sfondo endy
Dicembre 2021
eventiesagre.it
Dicembre 2021
Numero News: 1332
Pubblicata il: 06/09/2017
Asti Capitale Mondiale Della Gola
News riferita a Evento:
Douja D'or
Fonte
Edoardo Raspelli
Scheda News
Asti Capitale Mondiale Della Gola
Asti Capitale Mondiale Della Gola

Da venerdì 8 settembre a domenica 17 la 51° edizione del Salone Nazionale di Vini Selezionati Douja D'Or

ASTI CAPITALE MONDIALE DELLA GOLA

Eventi, ospiti, tavolate e degustazioni e poi, sabato 9 e domenica 10 il Festival delle sagre. Per chiudere domenica 17 con il Palio di Asti. Ospite d'eccezione è il critico - giornalista enogastronomico e presentatore televisivo Edoardo Raspelli che lunedì 11 modererà una delle tre tavole rotonde dei Travel Marketing Days - Speciale Douja d'Or 2017, il convegno curato da Studiowiki e Wikiacademy in collaborazione con Unicom - Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione che si terrà dalle 15 nella sede della Camera di Commercio di Asti.

Un intero territorio che insieme per decenni si è stretto affezionato intorno alle sue manifestazioni. Quelle manifestazioni che hanno fatto grande il Settembre Astigiano:il Concorso enologico, il Salone di vini selezionati, il Festival delle Sagre e il Palio. Un impegno coronato con l'assegnazione, da parte dell'UNESCO, di "paesaggio vitivinicolo patrimonio dell'umanità" per il territorio di area vasta di Langhe, Roero e Monferrato. Terre che parlano, con i soli loro nomi, di grandi vini e grande letteratura, quella letteratura mitica e realistica ad un tempo di Pavese e delle sue colline: Barolo, Barbaresco, Santo Stefano, Canelli, Nizza Monferrato con il suo grandissimo Barbera. E poi le cattedrali sotterranee, quei luoghi nei quali il vino cresce, matura, invecchia e s'affina. Luoghi unici scavati nella roccia dalla forza parsimoniosa del lavoro dell'uomo. Luoghi che hanno il sapore intramontabile delle cose nobili e antiche, ma che sanno parlare con una lingua universale e modernissima a tutti; parole e suoni capaci di scendere alle radici profonde del nostro essere e delle nostre origini per restituirci il futuro.

Quest'anno, come ha voluto sottolineare il Presidente della Camera di Commercio Renato Goria, "la qualità premia". I selezionatori dell'ONAV, l'Organizzazione nazionale assaggiatori di vino che si occupa del concorso enologico, hanno ricevuto e degustato oltre 800 vini per arrivare ad assegnare, oltre ad alcune menzioni speciali, 299 premi e ben 48 Oscar. I 48 migliori vini d'Italia secondo i selezionatori del concorso, premiati con la Douja, in dialetto piemontese  ovvero la brocca ( in una traduzione che non ne rende appieno giustizia) d'oro.

Tante le iniziative: degustazioni, convegni, mostre, conferenze. Un'intera città coinvolta. Si pensi che il solo Festival delle Sagre di sabato 9 e domenica 10 settembre - oltre a muovere circa 300.000 persone anche grazie ai treni speciali da Torino messi in campo dalla Regione Piemonte in collaborazione con RFI - vedrà il più grande ristorante a cielo aperto d'Europa. 41 pro loco coinvolte nel villaggio contadino di piazza Campo del Palio, con  80 piatti preparati. 3.000 figuranti in costumi della tradizione contadina per la sfilata-evento per le vie della città prevista per domenica 10.

Da segnalare, inedita, la presenza in piazza San Martino in Asti degli stand dei Consorzi di tutela dei vini doc e docg piemontesi riuniti sotto il marchio di Piemonte Land of Perfection. E ancora: dieci serate, da venerdì 8 sino a domenica 17, con il Piatto e Dolce d'Autore. 10 grandi chef e pasticceri per 10 grandi ristoranti e pasticcerie del Monferrato. Una sola location. Tre turni di servizio. Oltre 400 coperti a sera, con menù e servizio di alto livello. Vino e grappa compresa a soli 18 ?. Perché mangiare e bere bene è possibile. Ad Asti e alla Douja è sicuro! Per il programma completo è possibile visitare il sito www.doujador.it e seguire tutte le novità e gli aggiornamenti sui social network Facebook e Twitter.

LUNEDI' 11 DALLE 15 TRE TAVOLE ROTONDE SU
"COMUNICARE IL VINO ED IL TERRITORIO"

Per LUNEDI' 11 è previsto un importante convegno dal titolo TRAVEL MARKETING DAYS SPECIALE DOUJA D'OR 2017. I Travel Marketing Days sono un format di uno o più giorni pensato e realizzato da Studiowiki e Wikiacademy in collaborazione con UNICOM, l'Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione, che si svolge a cadenza annuale e che ha l'obiettivo di affrontare le tematiche legate al marketing turistico territoriale e della destinazione.
Quest'anno i Travel saranno ospitati ad Asti, a Palazzo Borello, la sede della Camera di Commercio, proprio all'interno del programma della Douja d'Or.
Si comincia alle 15 per terminare alle 18.45 circa con un brindisi-degustazione con alcuni dei migliori vini premiati alla Douja d'Or. Tre le tavole rotonde previste, per altrettante tematiche tra loro interlacciate. Si parte con il territorio e la sua costruzione identitaria, per dare seguito al racconto con le sue strutture narrative e retoriche analizzate con il contributo di ospiti illustri, per finire alla strategia, con particolare attenzione alle logiche di marca e del digitale. Ma vediamo il convegno nel dettaglio.

Travel Marketing Days Speciale Douja d'Or 2017
Comunicare il vino. Brand Storytelling & digital positioning, ovvero le strategie digitali per raccontare l'eccellenza.
Un convegno a cura di Studiowiki e Wikiacademy organizzato in collaborazione con Unicom che si terrà alla Camera di Commercio di Asti, lunedì 11 settembre 2017 dalle  15 alle 18.30.
Si tratta di tre tavole rotonde di un'ora circa ciascuna che fanno un percorso tra territorio - racconto - strategia.La novità dell'evento sta nel provare a mette insieme le tre realtà che dovrebbero sempre essere impegnate in un lavoro integrato rivolto alla promozione e commercializzazione dei territori e delle loro eccellenze gastronomiche e vitivinicole.
Moderano la giornata:

        ·       Primo tavolo: Federico Alberto, CEO Studiowiki;
        ·       Secondo tavolo: Edoardo Raspelli, giornalista enogastronomico e conduttore televisivo, aiutato nella presentazione da Liubetta Novari, miss "La più bella del Mondo" 2014;
        ·       Terzo tavolo: Alessandro Ubertis, presidente Unicom, Unione Nazionale Imprese di Comunicazione.
15: SALUTI ISTITUZIONALI: Renato Goria, Presidente CCIAA Asti, Alessandro Ubertis, Presidente Unicom
15.15: Primo tavolo. Della qualità e altre piccole cose: il territorio e la sua costruzione identitaria. Come si costruisce sui territori la valorizzazione dei prodotti in relazione alla qualità e la loro origine? Ovvero, i contenuti che servono ad un territorio per potersi poi comunicare all'esterno adeguatamente e proficuamente dove sono?
Intervengono:
Michele Antonio Fino - Professore Associato all'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Slow Food)
Davide Rosa, Direttore Agenzia di formazione professionale Colline Astigiane di Agliano
Pietro Stara, Vinoestoria / Intravino
Nereo Pederzolli, giornalista, regista, autore di Archevitis
16.15: proiezione del documentario Archevitis
16.45 Secondo tavolo: Il vino raccontato: le guide e le testate di settore. Come avviene la narrazione del vino in relazione al territorio di provenienza, da parte della critica e del giornalismo di settore? Intervengono:
Linda Nano (responsabile Piemonte), Mario Busso (direttore), Vini Buoni d'Italia, Touring Club
Michele Alessandria (direttore) ONAV, Organizzazione nazionale assaggiatori di vino
Stefania Vinciguerra, Doctor Wine
Fiorenzo Sartore, Intravino
Sandro Capitani, giornalista rai Radio 1
17.45 Terzo tavolo: www: Wor(l)d, Wine, Web: la strategia. Esempi e idee di comunicazione integrata, come si è evoluta la comunicazione di marca legata al vino e ai territori attraverso il web in tutte le sue declinazioni?
Intervengono:
Andrea Palermo, Studiowiki
Michele Cornetto, Tembo
Gianluca Canè, Blue Lab
Massimiliano Coppo, Cantine Coppo - Canelli
18.45: aperitivo con degustazione dei vini Oscar della Douja D'Or 2017


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 06/09/2017
Inserito da Michela Gesualdi
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia