sfondo endy
Gennaio 2020
eventiesagre.it
Gennaio 2020
Numero Evento: 8910
Eventi Vari
Finesettima Nella Tuscia Viterbese
Appuntamenti Del Mese Di Gennaio 2020
Date:
Dal: 01/01/2020
Al: 31/01/2020
Dove:
Logo Comune
Lazio - Italia
Contatti
Tel.: 0761 3131
Fonte
Provincia Viterbo
Scheda Evento

Finesettima Nella Tuscia Viterbese

Appuntamenti Del Mese Di Gennaio 2020

Da Mercoledì 01 a Venerdì 31 Gennaio 2020 - dalle ore 18:00
Viterbo (VT)

Finesettima Nella Tuscia Viterbese - Viterbo

Alcuni appuntamenti nei borghi della Tuscia nei giorni di venerdì 17, sabato 18, domenica 19 gennaio 2020.

***

Centri vari: Le feste di Sant'Antonio; i programmi in www.provincia.viterbo.gov.it/

***

Gli eventi della Fondazione Carivit

La Fondazione Carivit ha organizzato un ciclo di conferenze dal titolo “In viaggio sulla via Francigena. Devozione, avventura, emozione” che si terranno a Palazzo Brugiotti (Viterbo, via Cavour n. 67).

La via Francigena è la protagonista per eccellenza delle trasformazioni territoriali e cittadine che hanno segnato la lunga vita del Medioevo e dei movimenti culturali che si sono sviluppati lungo il suo percorso andando ad intervenire, con i suoi innumerevoli diverticoli, sul paesaggio, sulle consuetudini, sui luoghi privilegiati e sulle emozioni, attraverso la sfera più ampia del viaggio.

Gli appuntamenti in programma sono coordinati dalla professoressa Elisabetta De Minicis, docente di Archeologia Medievale presso l’Università degli Studi della Tuscia, mentre i momenti musicali sono curati dal Franco Carlo Ricci, già docente di Storia della musica dell'ateneo viterbese, direttore artistico della stagione concertistica di Unitus.

L’ingresso è libero, fino a esaurimento dei posti disponibili.

I prossimi appuntamenti:

domenica 19 gennaio 2020, ore 16

"I santuari cristiani della via Francigena nel territorio viterbese tra tardo antico e altomedioevo": relazione di Vincenzo Fiocchi Nicolài, Università di Roma-Tor Vergata

Concerto: Trio Giorgio Sasso Violino, Andrea Fossà Violoncello e Marco Silvi Clavicembalo

***

Viterbo, La stagione del Teatro dell'Unione
Piazza Verdi

Teatro in famiglia: Stagione Teatro Ragazzi 2019-2020

sabato 18 gennaio 2020, ore 18.00

"Diario di un brutto anatroccolo": una produzione Factory con la Xompagnia Transadriatica
Età consigliata: dai 6 anni

“Diario di un brutto anatroccolo” coniuga il teatro e la danza a partire da un classico per l’infanzia di Andersen. Uno spettacolo attraverso il quale Factory, dopo una “Cenerentola” lontana dagli stereotipi e la Caterina protagonista scomoda e non allineata de “La bisbetica domata” di Shakespeare, continua l’indagine sul tema della diversità/identità e dell’integrazione attraverso un linguaggio semplice ed evocativo.

Un anatroccolo oltre Andersen che usa la fiaba come pretesto per raccontare una sorta di diario di un piccolo cigno, creduto anatroccolo, che attraversa varie tappe della vita come quelle raccontate nella storia originale, e compie un vero viaggio di formazione alla ricerca di se stesso e del proprio posto nel mondo e alla scoperta della diversità come elemento qualificante e prezioso. La nascita e il rifiuto da parte della famiglia, la scuola e il bullismo, il mondo del lavoro, l’amore che arriva inatteso e che presto può scomparire anche per cause esterne non riconducibili a noi, la caccia e poi la guerra come orrore inspiegabile agli occhi di chiunque, tappe di un mondo ostile, forse, ma che resterà tale solo sino a quando il nostro “anatroccolo” non sarà in grado di guardarsi negli occhi e accettarsi così come è, proprio come accade al piccolo anatroccolo della fiaba di Andersen che specchiandosi nel lago scopre la propria vera identità.

Info: www.teatrounioneviterbo.it; 388.9506826

***

Viterbo, La stagione del Teatro Caffeina
Via Cavour n. 9

sabato 18 gennaio 2020, ore 21.00

"Giorni felici" di Samuel Beckett, con Nicoletta Braschi e Andrea Renzi ; regia di Andrea Renzi

Nicoletta Braschi è Winnie, donna assoluta e minimale, in scena sepolta fino alla vita in un cumulo di sabbia, con Willie, il marito. E mentre la sabbia ricopre inesorabilmente entrambi, Winnie chiacchiera senza sosta, in un’alternanza insensata di momenti che sono il cuore della straordinaria esplorazione beckettiana della vita ai margini della follia. Noi, stretti nel terreno come Winnie, facciamo ricorso a tutte le nostre risorse, a tutte le benedizioni travestite, per intrattenerci a lungo e ancora con la relazione vitale che più amiamo: il teatro.

Info: tel. 0761.342681

***

Viterbo, La stagione concertistica dell'Università della Tuscia
Auditorium di Santa Maria in Gradi (ingresso via Sabotino, ampio parcheggio)

Sabato, 18 gennaio 2020, ore 18

Pier Paolo Iacopini con Quartetto d’archi

Pier Paolo Iacopini, saxofoni
Matteo Cristofori e Nella Genova, violini
Andrea Domini, viola
Daniela Bellavia, violoncello

Matteo Cristofori: Quintetto n. 1 con saxofono soprano: "De Proelio", 1) Ad Hostem Eo, 2) Quies Militis, 3) Signa Inferre, 4) Cantus Cohortis

Domenico Scarlatti (Napoli, 1685-Madrid, 1757): Dalle Sonate per clavicembalo: K 18, K 202, K 208, K 277, K 552 - Trascrizione di Matteo Cristofori

***

Acquapendente, La stagione del Teatro Boni
Piazza della Costituente n. 9

Domenica 19 gennaio 2020, ore 17,30

"Bacio dopo bacio" di Paloma Pedrero nella traduzione di Francesca Cornelio

con Maddalena Rizzi, Antonia Renzella, Andrea Murchio; regia di Filippo D'Alessio

Il bacio. Indimenticabile il primo, sorprendenti tutti gli altri. Pratica primordiale, antica e sempre al passo con i tempi, casta e passionale, fraterna e peccaminosa, esplorata o solo promessa, al cinema come nella vita di tutti i giorni, è il protagonista dello spettacolo itinerante “Beso a Beso – Bacio dopo Bacio” di Paloma Pedrero.

Lo spettacolo è un invito a sognare, a convincerci che non c'è un momento né un'età per rinascere con un bacio. L'amore, qualsiasi tipo d'amore, muove il mondo.

Il testo dell’autrice spagnola esplora, in chiave ironica, il bacio come strumento ed emozione vitale, capace di superare i confini e i limiti della comunicazione verbale e resistere ad epoche che spettacolarizzano e inaridiscono i sentimenti.

Info: www.teatroboni.it; 334.1615504; 0763.733174

***

Bagnoregio, Mostra di Achille Perilli

Lo spazio espositivo di Palazzo Petrangeli (via Roma 28), ospita più grande artista del Novecento vivente: Achille Perilli.

Curata da Davide Sarchioni, con il prezioso contributo di Nadja Perilli, ‘Achille Perilli Beyond’ nasce dalla collaborazione tra Comune di Bagnoregio, Casa Civita, Vetrya, Fondazione Luca e Katia Tomassimi, Terra Media Lady Art.

“Fino al 29 febbraio questa mostra punta ad accendere i riflettori sul centro storico di Bagnoregio, su cui stiamo attivando un lavoro di narrazione e promozione – afferma il sindaco di Bagnoregio Luca Profili -. Si apre una fase importante che punta a rilanciare tutto il territorio e l’arte insieme alla cultura devono giocare un ruolo centrale”.

La mostra è aperta tutti i giorni, compresi festivi, dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17.

***

Capranica, La stagione del Teatro Francigena
Largo Ripoll

Il teatro comico di Caffeina presenta:

Sabato 18 gennaio 2020, ore 21

"TIPI": recital comico – antropologico con Roberto Ciufoli

In “TIPI” Ciufoli propone varie tipologie umane mostrando come una particolare caratteristica psicologica corrisponda ad un atteggiamento fisico ben preciso, un modo di parlare e di scegliere le parole attraverso monologhi, poesie, scketch, balli e canzoni in un esilarante percorso che spazia dallo sportivo all’indeciso, dal timido al supereroe e al danzatore. Un vero “multi-one man live show”!

Info: teatrofrancigena@gmail.com

***

Caprarola, La stagione del Teatro "Don Paolo Stefani"
Via Giuseppe Cristofari

sabato 18 gennaio 2020, ore 21

Concerto de "Il Quintetto italiano": "Pierino il lupo" Sergej Prokofiev e colonne sonore

L'opera sinfonica "Pierino e il lupo" musica, suoni e immagini si fondono in un' opera composta con un preciso scopo educativo. La delicata favola didattica venne immaginata da Sergej Prokofiev (1891-1953) per far conoscere ai bambini i principali strumenti dell' orchestra, il loro timbro, la loro espressività. Il ruolo del narratore che legge il semplice testo (fa da filo conduttore la storia di Pierino, coraggioso protagonista di una fantastica avventura) viene quindi ripensato per una fisionomia recitante accattivante e bonariamente professorale

Info: 0761.1840202

***

Fabrica di Roma, Musica Danza e Opera
Teatro PalArte, via XXV Aprile

Domenica 19 gennaio 2020, ore 17,30

"Dall'opera al cinema": concerto dell'Ensemble Classica Trio: Romano Pucci, flauto; Fabio Spruzzola, chitarra; Ivano Brambilla, clarinetto e mandolino; con Zara Dimitrova, soprano

Musiche di Mozart, Rossini, Rota, Bacalov, Donizetti, Verdi, Piazzolla, Morricone

Info: 0761.569001; 320.7983999

***

Montalto di Castro, La stagione del Teatro “Lea Padovani”
Via Aurelia Tarquinia 58

venerdì 17 gennaio 2020, ore 21

"Sonics", spettacolo di danza acrobatica creato e diretto da Alessandro Pietrolini

Siamo circondati da bellezza, il nostro correre quotidiano a volte ci rende ciechi davanti a tanta Meraviglia senza renderci conto che un giorno tutto questo potremmo perderlo.

Cosa succederebbe se il nostro modo di fare e di vivere ci obbligasse, ad un certo punto, a nasconderci al centro della Terra perchè tutto quello che c’è in superficie l’abbiamo distrutto?

Quali ricordi avremmo del “mondo di sopra”? Da qui siamo partiti per immaginare la nostra storia…

L’unico depositario dei ricordi di quel mondo è l’Architetto Serafino che, costretto a nascondersi nei meandri sotterranei, continua a nutrire la speranza di farvi ritorno perché convinto che la natura è l’unica forza in grado di rigenerarsi e di far tornare a splendere l’umanità.

Alla guida di un gruppo di temerari, Serafino sfida la forza di gravità inventando continuamente nuove macchine volanti con l’intento di fare il “DUUM”, ovvero il SALTO verso il mondo di sopra per ritrovare la bellezza perduta. Il suono e la vibrazione del “DUUM” racchiudono in sè tutta la forza e l’energia del “fare insieme”.

Info: www.teatroleapadovani.it; 0766.870115

***

Tarquinia, Visita ai monumenti

venerdì 17, sabato 18, domenica 19 gennaio, ore 10,30-12,30

Visita al Torrione di Matilde di Canossa e alle chiese di San Giacomo e San Sebastiano

Info: 0766.849282

*** ( ) ***

a cura dell’Ufficio relazioni con il pubblico
urp@provincia.vt.it



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2020-01-16 17:20:42
    Inserito da Simone Camilletti
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.