sfondo endy
Febbraio 2024
eventiesagre.it
Febbraio 2024
Numero Evento: 6216
Eventi Vari
Estate Vadese
Programma Manifestazioni Estate Pro Loco Vada
Date:
Dal: 01/08/2023
Al: 09/09/2023
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Fonte
Pro Loco Vada
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250

Estate Vadese

Programma Manifestazioni Estate Pro Loco Vada

Da Martedì 01 Agosto a Sabato 09 Settembre 2023 - dalle ore 09:00
Vada - Rosignano Marittimo (LI)

Estate Vadese - Rosignano Marittimo

Estate Vadese, una serie di appuntamenti a Vada di Rosignano Marittimo che accompagneranno residenti e turisti tra divertimento, sapori e tradizioni.

Ecco alcuni eventi messi in calendario:

Lo Sbaracco a Vada è un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti dello shopping. Si tiene come ogni anno nel centro di Vada in Piazza Garibaldi, Via Aurelia e Viale Italia.
Lo Sbaracco offre a tutti la possibilità di trovare a prezzi scontatissimi una vasta selezione di prodotti, tra cui abbigliamento, accessori, gioielli, articoli per la casa e molto altro ancora.
Quest’anno lo Sbaracco si terrà sabato 12 e domenica 13 Agosto. I negozi aderenti saranno aperti fino alle 24:00, e saranno contraddistinti da una shopping bag rossa esposta all’esterno.
Scopri quali negozi hanno aderito sul nostro sito web al link https://www.prolocovada.it/sbaracco-estate-2023/

Vada Photo Festival: Dal 19 Agosto al 09 Settembre tre settimane di eventi, mostre e ospiti di fama internazionale.

Torna per la terza estate consecutiva il Vada Photo Festival con mostre, talk con fotografi, workshop, letture portfolio e iniziative per l’infanzia.

Tre settimane di eventi, dal 19 agosto al 9 settembre, che si terranno in molte location diverse del territorio. Non solo a Vada (teatro Ordigno, villa Il Casone, piazza Garibaldi, La Barcaccina, Villa Graziani, il giardino del Faro, chiesa di San Leopoldo Re e l’asilo Regina Pacis) ma anche allo spazio Conad di San Pietro in Palazzi e al centro culturale Le Creste a Rosignano Solvay. E poi ospiti tanti fotografi conosciuti a livello internazionale come il fotoreporter Massimo Sestini che il 27 agosto terrà un talk dal titolo “Giornalismo”.

“Anno dopo anno - spiega l’assessore al turismo del Comune di Rosignano Licia Montagnani - il festival cresce di importanza e di contenuti ospitando tra i grandi nomi anche fotografi europei in mostra in Italia per la prima volta. Le mostre itineranti in varie strutture di Vada sono tutte particolarmente belle e di grande respiro, i fotografi a disposizione in ogni workshop, talk o presentazione di libri sono di grande esperienza. Tutto ruota sulla fotografia a tutto tondo usando la potenza dell’occhio fotografico per parlare di storia, attualità , sociale ed anche paesaggio”. E ancora: “Sottolineo l’importanza di avere quest’anno come testimonial e ospite in un talk Massimo Sestini, premio World Press Photo del 2015 e grandissimo fotografo contemporaneo, oltre che presenza mediatica di grande attrazione per gli addetti ai lavori. Il festival è sicuramente destinato a crescere ancora nei prossimi anni contribuendo come evento di grande spessore culturale a promuovere Vada come destinazione turistica per i tanti appassionati di fotografia che popolano i festival nazionali ed europei. Ci piacerebbe tracciare un nuovo percorso che faccia proprio di Vada una piccola Arles della Toscana. Tutto il mio apprezzamento alla Pro Loco, al presidente Marco Lelli e in particolare a Sara Nelli con cui in questi mesi abbiamo lavorato per costruire un evento culturale dedicato alla fotografia di grande impatto e di crescita nella conoscenza popolare di questo settore dell’arte”.

A sottolineare l’altissima qualità di tutti i fotografi coinvolti durante la conferenza stampa che si è tenuta stamani a Villa Graziani è stato anche il presidente della Pro Loco di Vada Marco Lelli: “Il nostro obiettivo - ha aggiunto - è quello di svolgere delle attività in modo professionale ma che siano alla portata di tutti, far scoprire a tutti la qualità e la bellezza delle immagini. Far parlare della nostra frazione attraverso l’esperienza in prima persona di chi vivrà il festival ma anche attraverso il passaparola. Alla base dell’organizzazione ci sono infatti passione, ricerca e attenzione: per i fotografi che propongono lavori di grande interesse, per i luoghi che consentiranno a residenti, turisti e semplici curiosi di scoprire edifici e spazi non sempre conosciuti, per i visitatori invitati a scoprire location desuete e suggestive, e per il territorio, offrendo una serie di appuntamenti in grado di intessere nuove relazioni e di offrire strumenti atti a decodificare il mondo che cambia”.

Se il festival prenderà effettivamente il via il prossimo 19 agosto, è però in corso il concorso fotografico diviso in quattro differenti tematiche (mare e turismo, ambiente e territorio, eventi e persone del territorio, reel Estate a Vada) al quale è possibile partecipare postando sui propri canali social uno scatto o un reel con #vadaphotofestival entro il 15 agosto.

LETTURE PORTFOLIO Novità dell’edizione 2023 sono sicuramente le letture portfolio che si terranno dal 19 al 29 agosto nella sala conferenze del centro culturale Le Creste a Rosignano Solvay (iscrizioni aperte). Un momento importante di confronto, incontro e scambio aperto sia ad aspiranti fotografi che a semplici appassionati. Tra i magnifici quattro che rappresentano la squadra di lettrici e lettori a disposizione di chi vorrà far valutare e vedere il proprio lavoro c’è Antonella Monzoni, vicedirettrice della rivista "Gente di fotografia", per il secondo anno tra i protagonisti del festival. Con lei i fotografi Eleonora Carlesi, Federico Arcangeli e Valeria Tofanelli.

WORKSHOP Saranno 4, a numero chiuso, tutti in date e location differenti. Il 22 agosto allo spazio Conad a San Pietro in Palazzi (Cecina) “Foto food” con Andrea Leonardi, il 23 e 24 agosto “Street” al teatro Ordigno con Robbie Mcintosh, il 25 agosto “Wedding” alla Villa Il Casone con Edoardo Agresti e il 26 e 27 agosto “Post-produzione” sempre all’Ordigno con Lorenzo Lessi. Per info e iscrizioni: fotovideovada@gmail.com.

MOSTRE FOTOGRAFICHE Saranno ben 6 e dureranno tutte dal 19 al 29 agosto, eccetto una a settembre curata dall’associazione Efesto alle Creste. Tra queste, ci sarà una residenza d’autore in piazza Garibaldi con Stefano Mirabella che prende spunto dal lavoro e dall’esempio della famiglia Bernini, fotografi vadesi da generazioni che per anni ha raccolto la memoria del paese, una mostra sul wedding (collegata al workshop) sempre con Edoardo Agresti alla Barcaccina, PH (vincitore del premio Umane Tracce) alle Creste, “E gli uomini errano, errano…” di Marianne Catzaras all’Ordigno, “Un altro mare” del giovane Flavio Fattorini alla chiesa di San Leopoldo Re e “Mareterno” di Valeria Toffanelli e Lorenzo Catena nella coffee house di Villa Graziani.

TALK CON I FOTOGRAFI Sei anche gli incontri con i fotografi che si terranno tutti al giardino della Torre del Faro alle 21.30 eccetto la presentazione del libro Vada Volaterrana “Gli horrea” a cura di Simonetta Menchelli, Marinella Pasquinucci e Paolo Sangriso all’Ordigno il 26 agosto alle 18.30 (introduce la direttrice del museo archeologico di Marittimo Edina Regoli). Sono: “Street” (collegato al workshop) di Federico Arcangeli il 19 agosto, “Reportage” di Enrico Genovesi il 22 agosto, “Wedding e reportage” (collegato sia alla mostra che al workshop) con Edoardo Agresti il 24 agosto, “Giornalismo” con Massimo Sestini il 27 agosto e l’ultimo il 29 agosto con il naturalista e fotografo vincitore del Wildlife Photographer of the Year Ugo Mellone (collegato alle iniziative per l’infanzia).

INIZIATIVE PER L’INFANZIA Si tratta di laboratori kids, natura e fotografia a cura di Ugo Mellone e Piccolo Lettore Mai Sazio presso l’asilo Regina Pacis.

Alla conferenza stampa erano presenti anche Niccolò Ferri Graziani di Villa Graziani che ospiterà una mostra e Maria Cristina Germani della Fiaf (Federazione Italiana associazioni fotografiche) che ha dato il patrocinio al festival e che vedrà la presenza di 2 consiglieri nazionali.

Tutti gli eventi sono organizzati dalla Pro Loco di Vada con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, assessorato al Turismo.

Main sponsor: Solvay, Ineos, Inovyn e Conad. Partners: Castagneto Banca 1910, park hotel Marinetta, teatro Ordigno, Fabbrica Immagini, Campo dei Fiori, camping Village Baia del marinaio, camping Tripesce e Molino a Fuoco. Sul magazine online Badalì.news è possibile conoscere tutti i protagonisti del festival grazie a interviste e approfondimenti.

Maggiori informazioni sulla pagina Facebook “Vada Photo Festival”, per iscrizioni scrivere una mail a fotovideovada@gmail.com o chiamare il numero 0586 788373.


Informazioni:
www.prolocovada.it
www.facebook.com/pro.l.vada/timeline
www.comune.rosignano.livorno.it



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2023-08-16 15:48:33
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.