sfondo endy
Settembre 2021
eventiesagre.it
Settembre 2021
Numero Evento: 21055458
Eventi Vari
Eventi Spettacolo
Estate Fiorentina
3 Mesi Di Teatro, Musica, Cinema E Incontri Nel Parco Di Firenze Sud All’anconella Garden
Date:
Dal: 19/06/2021
Al: 12/09/2021
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Fonte
Francesca Puliti
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Estate Fiorentina

3 Mesi Di Teatro, Musica, Cinema E Incontri Nel Parco Di Firenze Sud All’anconella Garden

Da Sabato 19 Giugno a Domenica 12 Settembre 2021 -
Firenze (FI)

Estate Fiorentina - Firenze

ESTATE FIORENTINA
3 mesi di teatro, musica, cinema e incontri nel Parco di Firenze Sud

Da giugno a settembre ogni giorno un appuntamento diverso per vivere il verde, grazie alla programmazione culturale di Diramazioni Festival e il contributo attivo delle associazioni del territorio.
Un festival ancora più inclusivo quest’anno, con attività pensate per coinvolgere i diversamente abili

 

Estate Fiorentina - Firenze

Estate in città: cinema all’aperto, teatro interattivo e tanta musica live
Anconella Garden apre il mese più caldo della stagione

Nel polmone verde di Firenze Sud entra nel vivo la programmazione culturale di Diramazioni Festival

Suoni dal Mondo, performance, cineforum con i registi, stornelli popolari e attività dedicate al benessere
In calendario anche incontri con traduzione simultanea nella lingua dei segni e focus su uno stile di vita sano

A partire da lunedì 26 con il dibattito “Giovani, Pandemia e Alcol”, moderato dal giornalista Giulio Gori

Cinema, teatro interattivo, musica live, stornelli fiorentini e attività dedicate al benessere all’aria aperta: entra nel vivo la programmazione culturale di Anconella Garden, a cura di Diramazioni Festival. Nel mese più caldo della stagione il calendario dello spazio più verde dell’Estate Fiorentina, nel cuore del Parco di Firenze Sud, sarà più ricco e inclusivo che mai. Il maxischermo installato per gli Europei di Calcio lascia spazio ai film che hanno raccontato la Firenze contemporanea, da commentare con i registi, si apre una rassegna teatrale che prevede il coinvolgimento del pubblico, mentre proseguono gli appuntamenti con la musica dal mondo e il cantautorato, con qualche digressione verso la musica popolare e gli stornelli fiorentini. In carnet anche incontri con traduzione simultanea nella lingua dei segni e focus su uno stile di vita sano. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero (accesso da via di Villamagna 39/d).

STORNELLI. Nel finale di luglio il palco di Anconella Garden è pronto ad accogliere Lorenzo Andreaggi (sabato 24 luglio ore 20) con "Io, Narciso e Firenze", spettacolo basato sull’album dello stesso Andreaggi "Italia, America e ritorno", diretto da Narciso Parigi. Lo spettacolo è un racconto dell’amicizia tra i due autori di due generazioni diverse, uniti dall’amore per la musica popolare fiorentina. Andreaggi sarà accompagnato dal pianista Fabrizio Mocata. Nuovo appuntamento con gli stornelli popolari la sera di Ferragosto, sabato 14 agosto con lo spettacolo “Tarabaralla” di Alessandro Giobbi, mentre domenica 15 doppio concerto dalle 20 alle 24.

LIBRI. Domenica 25 luglio alle ore 18.30 una nuova puntata di Reading in the Garden, a cura dell’associazione culturale La Nottola di Minerva. Al centro dell’evento il libro “L’ultimo ospite” (Piemme editore), psicothriller di Paola Barbato. L’autrice dialoga con Stefano Miniati. Letture di Federica Miniati, musiche di Alex Biagi (sax e tubox).

SOCIALE. Si apre lunedì 26 luglio il ciclo di incontri dedicati a uno stile di vita sano, accessibili ai non udenti grazie alla traduzione simultanea nella lingua dei segni. Al centro dell’incontro un tema di forte attualità: l’abuso di alcol tra i giovanissimi, aggravato dalle limitazioni personali imposte dalla pandemia. Diverse regioni d’Italia hanno segnalato un aumento dell’uso di alcol da parte di ragazzi e adolescenti, a seguito dei diversi lockdown: una emergenza dentro l’emergenza, per uscire dalla quale manca ancora un piano. A partire dalle ore 20.30 sul palco di Anconella Garden si confronteranno sul tema “Giovani, Pandemia e Alcol” Mimma Dardano, Consigliera speciale nuove povertà lotta alle dipendenze e corretti stili di Vita, Marta Galanti Vicepresidente del Q3 e referente del Gruppo Salute è Benessere, Simonetta Salvini, Dietista Nutrizionista, Collaboratrice LILT Firenze, Adriana Iozzi, Servizio Tossicodipendenze e Prevenzione Usl Centro Toscana, Alessandro Barbanti, Percorsi educativi riabilitativi AUSL TC, Educatore Professionale UFS SERD B Zona 1 di Firenze, Polizia Municipale. Modera il giornalista Giulio Gori del Corriere della Sera.

TEATRO INTERATTIVO. Mercoledì 28 luglio prende il via Street Theatre, rassegna di teatro interattivo in sei spettacoli che costelleranno tutto il mese di agosto (le altre date sono 4, 11, 18, 25 e 31 agosto). A guidare gli attori (Giada Marcucci, Anna Romagnoli e Emiliano Vizzi) non sarà il testo o la regia, bensì la platea: agli spettatori verrà consegnato un cartello, nero su un lato e rosso sull’altro, affiancato al palcoscenico sarà invece presente uno schermo. durante lo spettacolo appariranno alcune domande sullo schermo che daranno due possibilità di risposta tra cui scegliere. Quello sarà il momento nel quale il pubblico potrà alzare il cartello e decidere la piega che prenderà la performance. Il finale è quindi incerto, gli attori saranno alla mercè del pubblico e persino la durata dello show non è definibile.

MUSICA LIVE. Dal giovedì alla domenica proseguono le rassegne musicali di Anconella Garden, in grado di richiamare artisti affermati ed emergenti. Per la serie Suoni dal Mondo, sabato 31 luglio andrà in scena Havana Street, con i brani più famosi della tradizione cubana. La maestria vocale e il sabor autentico e trascinante di Eduardo Rodriguez, cantante/chitarrista del gruppo, sono supportati dalle note calde e avvolgenti del contrabbasso di Andrea Marianelli e dalla ritmica incalzante delle percussioni di Filippo Sgrani. Spazio alla danza con Malibra Trio giovedì 6 agosto e ai giovani cantautori con Giulia Ventisette venerdì 6 agosto, mentre i venerdì 20 e 27 agosto si torna sulle sonorità di Cuba.

CINEMA. Al via il 2 agosto la rassegna cinematografica “Firenze bella mostrati gentile. La città del passato, il presente, le sfide che l’attendono”, a cura di Associazione Anémic, cinque serate di proiezioni e dibattiti con i registi di alcuni dei film che hanno raccontato la Firenze contemporanea: si comincia lunedì 2 alle ore 21 con “El numero nueve – Gabriel Omar Batistuta”, di Pablo Benedetti. Il grande “Batigol”, tanto amato dai tifosi Viola, considera Firenze la sua seconda casa. Il documentario di Benedetti racconta la sua vita e la sua carriera. A seguire conversazione col regista. Lunedì 9 agosto, sempre alle ore 21, sarà la volta di “Go Dante go go go”. In questa divertente commedia Dante, regista esordiente, decide di partecipare ad un concorso di cortometraggi aiutato da un cast davvero sui generis. Segue conversazione con il regista Alessio Nencioni. Lunedì 23 agosto appuntamento alle ore 18 per una passeggiata alla scoperta delle due rive dell’Arno con Fabrizio Trallori, esperto di storia fiorentina e del suo territorio guiderà i partecipanti in un’appassionante scoperta dei Lungarni e del quartiere di Gavinana, tra l’Anconella e il Ponte San Niccolò (prenotazione consigliata alla mail infocinema@anemic.it). Alle ore 19.30 concerto al tramonto: “La liberazione”, musiche originali con Paolo Pampaloni a voce ed elettronica e Rachele Odescalchi a voce e violino. Martedì 24 agosto alle ore 21 “Dio è in pausa pranzo”, trailer e videoclip in anteprima dal film di Michele Coppini. Spettacolo - incontro col regista, Sergio Forconi, Blebe e Jiamax che canteranno alcune canzoni del film. Chiude la rassegna martedì 30 agosto alle ore 21.00 “Firenze sotto vetro” di Pablo Benedetti, Federico Micali. Dai primi giorni di lockdown alle speranze di riapertura, la pandemia a Firenze raccontata attraverso i video girati dagli abitanti, selezionati e ricomposti dai due registi per formare un ritratto della città, all’improvviso deserta e silenziosa. A seguire conversazione con Federico Micali.

IL TEMPO DELLE DONNE. Prosegue la rassegna “Il tempo delle donne”, ideata da Veronica Fascione e Filippo Crudetti, chiacchierate-concerto in compagnia di alcuni volti femminili della musica contemporanea: prossimi appuntamenti 31 luglio e 7 agosto rispettivamente con la musica brasiliana di Barbara Casini e con il jazz di Valentina Bartoli.

IL PUNTO RISTORO. Ogni giorno, dalle ore 16.00 fino a tarda serata, sarà inoltre possibile fare una sosta al punto ristoro di Anconella Garden. Tra le proposte gli aperitivi alcolici e analcolici creati ad hoc dai bartender, accompagnati da hummus, guacamole e tacos, best seller nelle passate stagioni. Tra gli special drink della stagione la linea Spritz a basso tenore alcolico, in cui campeggiano i coloratissimi Violet Spritz, con sciroppo alla violetta, l’Apple Spritz, con succo di mela, cetriolo e sambuco, e lo Spritz alla Rosa. Il menu della cena si presenta ancora più ricco: oltre ai grandi classici come frittura di pesce, hamburger e pizza, quest’anno lo chef Alexandro Sala e il suo fidato staff propongono gustosi appetizer come la tostada di tonno, con avocado e mayo di Chiplote, o il carpaccio di zucchine profumato alla menta, primi piatti freschi – linguine alle vongole, paccheri zucchine e burrata, paccheri al ragù di polpo – secondi più sostanziosi – filetto di branzino dello chef, pollo kaarage – e alternative veg come la Quinoa in salsa Giapponese, oltre a tante crudité di verdure con cui combattere la calura estiva. New entry: le pizze gourmet con impasto lievitato 30 ore, come la Marinara con Burrata, la bianca con pistacchi e pesto di zucchine e la ‘Nduja e Friarielli.


Estate Fiorentina - Firenze

Cinema e teatro nel parco, ultimi appuntamenti all’Anconella Garden

Da oggi al 31 agosto cinque serate nel verde con spettacoli live, proiezioni e dibattiti con i registi
Ingresso libero

Proseguono le rassegne culturali di Anconella Garden, spazio dell’Estate Fiorentina gestito da Diramazioni Festival nel cuore del polmone verde di Firenze Sud. Ogni sera il parco ospita una iniziativa diversa, tra musica, libri, benessere e performance live, tutte a ingresso libero: da oggi alla fine del mese di agosto andranno in scena cinque serate dedicate al cinema e al teatro all’aperto. L’accesso è da via di Villamagna 34/d.

CINEMA ALL’APERTO. Per la rassegna “Firenze bella mostrati gentile. La città del passato, il presente, le sfide che l’attendono”, a cura di Associazione Anémic, questa sera, lunedì 23 agosto alle ore 18, si svolgerà una passeggiata alla scoperta delle due rive dell’Arno: Fabrizio Trallori, esperto di storia fiorentina e del suo territorio guiderà i partecipanti in un’appassionante scoperta dei Lungarni e del quartiere di Gavinana, tra l’Anconella e il Ponte San Niccolò. Si consiglia la prenotazione alla mail: infocinema@anemic.it. Alle ore 19.30, di ritorno dalla passeggiata, sarà possibile assistere al Concerto al tramonto di Blulia, intitolato “La liberazione”, musiche originali, con Paolo Pampaloni, voce ed elettronica, Rachele Odescalchi, voce e violino.

Martedì 24 agosto alle ore 21 “Dio è in pausa pranzo”, trailer e videoclip in anteprima dal film di Michele Coppini. Spettacolo - incontro col regista, Sergio Forconi, Blebe e Jiamax che canteranno alcune canzoni del film. Chiude la rassegna cinematografica, martedì 30 agosto alle ore 21, “Firenze sotto vetro” di Pablo Benedetti, Federico Micali. Dai primi giorni di lockdown alle speranze di riapertura, la pandemia a Firenze raccontata attraverso i video girati dagli abitanti, selezionati e ricomposti dai due registi per formare un ritratto della città, all’improvviso deserta e silenziosa. A seguire conversazione con Federico Micali.

TEATRO NEL PARCO. Per la rassegna Street Theatre, a cura dell’associazione di promozione sociale Echoes, mercoledì 25 agosto Giacomo De Rose porta in scena all’Anconella Garden "Vicolo Ceco". Siamo nel 1952 in Cecoslovacchia. Dagmar è una ragazza bella, sveglia, con due occhi che se vogliono ti bruciano la pelle. Contro il regime come la maggior parte dei suoi amici, viene arrestata quando aiuta due di loro a disertare ed entra nel carcere femminile di Brno. Qui si scontra violentemente con la grigia realtà di un ambiente disumano ed opprimente che la vuole china, muta e in trappola; ma le donne in carcere non hanno niente delle sante martiri, queste donne nidificano, rodono, strappano. Nessun bravo aguzzino è al sicuro.

Ultimo appuntamento con il teatro nel parco martedì 31 agosto: Luisa Noli sarà “A teatro ancora”. L’incessante lotta tra ragione e sentimento, riferita alle scelte di vita di chi ha intrapreso la carriera artistica come lavoro. Un’attrice in crisi esistenziale dopo avere visto il proprio nome in graduatoria ATA: personale Amministrativo Tecnico Ausiliario della scuola. I ricordi, i sentimenti contrastanti, la nostalgia del palco mentre si trova tra scatole di cartone contenenti i suoi vecchi costumi, copioni e oggetti di scena. Un piccolo viaggio in un particolare momento di vita del personaggio che, per portarci nel suo mondo, utilizza la musica e alcuni pezzi teatrali del repertorio di grandi autori e interpreti italiani.

IL PUNTO RISTORO. Ogni giorno, dalle ore 16.00 fino a tarda serata, sarà inoltre possibile fare una sosta al punto ristoro di Anconella Garden. Tra le proposte gli aperitivi alcolici e analcolici creati ad hoc dai bartender, accompagnati da hummus, guacamole e tacos, best seller nelle passate stagioni. Tra gli special drink della stagione la linea Spritz a basso tenore alcolico, in cui campeggiano i coloratissimi Violet Spritz, con sciroppo alla violetta, l’Apple Spritz, con succo di mela, cetriolo e sambuco, e lo Spritz alla Rosa. Il menu della cena si presenta ancora più ricco: oltre ai grandi classici come frittura di pesce, hamburger e pizza, quest’anno lo chef Alexandro Sala e il suo fidato staff propongono gustosi appetizer come la tostada di tonno, con avocado e mayo di Chiplote, o il carpaccio di zucchine profumato alla menta, primi piatti freschi – linguine alle vongole, paccheri zucchine e burrata, paccheri al ragù di polpo – secondi più sostanziosi – filetto di branzino dello chef, pollo kaarage – e alternative veg come la Quinoa in salsa Giapponese, oltre a tante crudité di verdure con cui combattere la calura estiva. New entry: le pizze gourmet con impasto lievitato 30 ore, come la Marinara con Burrata, la bianca con pistacchi e pesto di zucchine e la ‘Nduja e Friarielli.

Prenotazioni al numero: 375 6502010.

    eventiesagre_sagra_tartufo_san_miniato


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2021-08-23 10:13:56
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.