sfondo endy
Settembre 2020
eventiesagre.it
Settembre 2020
Numero Evento: 21186763
Eventi Spettacolo
Fuori Teatro Al Giardino Scotto A Pisa
Eventi Culturali Estivi
Date:
Dal: 18/09/2020
Al: 20/09/2020
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Fonte
Ufficio Stampa Comune di Pisa
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
bollicine nel chistro naz desk
fiaccadori-300x250 proc
artigiani-del-gusto parabiago

Fuori Teatro Al Giardino Scotto A Pisa

Eventi Culturali Estivi

Da Venerdì 18 a Domenica 20 Settembre 2020 - dalle ore 21:00
Giardino Scotto - Pisa (PI)

Fuori Teatro Al Giardino Scotto A Pisa - Pisa

Fuori Teatro al Giardino Scotto, ultimi appuntamenti della rassegna nel fine settimana

Sabato viaggio tra scienza e musica con Marco Martinelli, domenica la “Disfida in vernacolo” tra Pisa e Livorno

Ultimo fine settimana di programmazione del “Fuori Teatro”, cartelloni di eventi culturali al Giardino Scotto voluti dal Comune di Pisa e organizzati dal Teatro Verdi.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.00. Per ogni serata saranno disponibili al massimo 200 posti. I biglietti, nominali e distanziati secondo le normative di distanziamento per l’emergenza Covid-19, possono essere acquistati in prevendita nel circuito Vivaticket.com. Ma, da settembre, è possibile acquistare i biglietti anche di persona presso il botteghino del Teatro Verdi di Pisa (dal martedì al venerdì con orario 11.00 - 13.00) e presso i punti vendita Viva Ticket tra cui il Palazzo dei Congressi (orario 09.00 - 11.00) e Galleria del Disco. Ecco gli appuntamenti in programma per questo inizio settimana.

Venerdì 18 settembre
“La signorina Else”
, con Martina Benedetti. “Nei singoli uomini non si è verificata la benché minima trasformazione, non è accaduto altro se non che diverse inibizioni sono state spazzate via e che ogni specie di mascalzonate e furfanterie possono essere commesse oggi con un rischio relativamente minore, in ogni senso sia morale che materiale, di quanto non accadeva in passato. Inoltre si parla un po’ più di cibo e di denaro.” Così Arthur Schnitzler descriveva, nel 1924, la sua epoca, difendendo “Signorina Else” dalle critiche di coloro che la consideravano un’opera appartenente a un mondo “finito e sorpassato”. In realtà, la vicenda della giovane donna, ospite della zia nel Grand Hotel di San Martino di Castrozza, che per salvare il padre dalla rovina economica deve mostrarsi nuda a un vecchio conoscente, è quanto mai sintomatica della lotta della dignità umana contro il potere del denaro. Else è una giovane viennese di buona famiglia borghese; il padre ha il vizio del gioco e rischia spesso l’arresto. Attraverso il monologo interiore della ragazza – messa di fronte alla necessità di prostituirsi per salvare suo padre dal suicidio – Schnitzler critica impietosamente la società viennese dell’epoca: la famiglia, la condizione femminile, la frivolezza e la superficialità della borghesia viennese.

Sabato 19 settembre
“Marco Martinelli. Un Viaggio tra scienza e musica”.
Un viaggio tra Scienza e Musica un concerto/talk show sospeso tra musica e scienza con protagonista Marco Martinelli, cantante e scienziato che si divide tra il palcoscenico ed i laboratori della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. L’evento condotto da Gian Luca Bonetta con la direzione artistica di Valeria Iaquinto vede Martinelli portare sul palco le canzoni che ha prodotto negli ultimi anni con Suoni Dall’Italia, l’etichetta discografica di Mariella Nava, e le ricerche scientifiche che porta avanti alla Scuola Superiore Sant’Anna. Dalla biofortificazione con lo iodio, agli OGM fino al libro in uscita sulla cannabis, lo spettacolo consiste in un viaggio che unisce in modo leggero, divertente ma sempre ineccepibile divulgazione e canzone. Non mancheranno gli ospiti: nello show sono previsti quattro ospiti musicali, quattro giovanissime promesse della musica italiana che arrivano dalla stessa accademia di musica che Marco ha frequentato “Il Pentagramma”: Alice Cignogni, Anna Stelli, Aurora Barghini e Giulia Cannata, preparate per l’evento dalla preparatissima professoressa Cinzia Tenducci.

Domenica 20 settembre
“Disfida in Vernacolo (Pisa - Livorno)”
. Una nuova, decisiva e appassionante disfida in vernacolo tra Pisa e Livorno. L’evento, organizzato dal Crocchio Goliardi Spensierati, costituisce l’ultimo appuntamento della rassegna Fuori Teatro. Molti ricorderanno il successo e la risonanza suscitati dalle precedenti edizioni di questa “Disfida”; oggi si rinnova questa strepitosa e poco convenzionale “sfida tra campanili” a colpi di risate, stornelli, poesie e cultura popolare. Nelle passate edizioni si sono battuti, per le città di Pisa e di Livorno, autentici “mostri sacri” del teatro vernacolo e della poesia locale; questa volta scenderanno in lizza, per Pisa: Lorenzo Gremigni, Fabiano Cambule e Franco Montagnani, con la partecipazione musicale di Franco Bonsignori alla fisarmonica; per Livorno: Aldo Corsi, Alessio Nencioni e Franco Bocci. Sarà Marco Masoni a presentare questo confronto senza precedenti tra alcuni dei più affermati attori ed autori dell’ambito popolare e vernacolo di Pisa e di Livorno; il risultato rimarrà quello, garantito, di una genuina serata di autentico buonumore. La giuria sarà composta da personalità delle istituzioni, da sapienti del vernacolo e da giornalisti; i giurati saranno chiamati ad esprimere, insieme allo stesso pubblico, la propria preferenza all’uno o all’altro contendente, i quali si confronteranno con scintille di arguta ironia in un clima di goliardico sfottò”.

    artigiani del gusto parabiago


    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.