sfondo endy
Agosto 2020
eventiesagre.it
Agosto 2020
Numero Evento: 21178806
Eventi Musicali
La Giovane Spiritualità Del Classicismo Viennese
Rassegna Palcoscenico
Date:
Dal: 14/09/2019
Al: 14/09/2019
Dove:
Logo Comune
Via San Tommaso, 1
Lazio - Italia
Contatti
Fonte
Maurizio Quattrini
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

La Giovane Spiritualità Del Classicismo Viennese

Rassegna Palcoscenico

Sabato 14 Settembre 2019 - dalle ore 21:00
Abbazia Di Fossanova - Via San Tommaso, 1 - Priverno (LT)

La Giovane Spiritualità Del Classicismo Viennese - Priverno

ArtCity 2019: all’interno della rassegna Palcoscenico

ORCHESTRA AIM ROMA ENSEMBLE
CORO ROMA VOCAL ENSEMBLE
presentano:

La giovane spiritualità del Classicismo Viennese

Sabato 14 settembre ore 20.00
Abbazia di Fossanova a Priverno

Ingresso libero fino esaurimento posti

Sabato 14 settembre, alle ore 21.00, l’OrchestrAIM Roma Ensemble e il Coro Roma Vocal Ensemble presentano in concerto “La giovane spiritualità del classicismo viennese”, che si svolgerà presso l’Abbazia di Fossanova a Priverno.

Il concerto fa parte di “Palcoscenico”, rassegna compresa nella terza edizione di “Artcity estate 2019” realizzato dal Polo Museale del Lazio, Istituto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali diretto da Edith Gabrielli, presso il museo archeologico nazionale e il Santuario della Fortuna Primigenia.

Il concerto “La giovane spiritualità del classicismo viennese” è dedicato all’ideale artistico della spiritualità, interpretata dai due maggiori esponenti del classicismo musicale viennese nella loro giovane età: Wolfgang Amadeus Mozart e Franz Schubert. In uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia della cristianità la musica elegante e raffinata d’oltralpe entra in risonanza con gli aspetti più luminosi e vicini alla sensibilità giovanile del messaggio spirituale di San Tommaso d’Aquino, che presso l’Abbazia di Fossanova trovò un luogo elettivo di riflessione. Il programma del concerto prevede l’esecuzione della famosa Messa in Sol maggiore D167 di Franz Schubert per soli, coro ed orchestra, scritta in soli sei giorni dal compositore appena diciassettenne, e dal celeberrimo Exultate Jubilate K165 di Wolfgang Amadeus Mozart, mottetto per soprano e orchestra composto a Milano poco prima del compimento dei diciotto anni.

Aim Roma Ensemble
L’Ensemble del Corso di Alto Perfezionamento dell’Accademia Internazionale Musicale di Roma è nato nel 2008 ed è formato dai migliori allievi provenienti da Conservatori e Accademie italiane ed europee. I giovani musicisti che vi partecipano sono stati già premiati in numerosi Concorsi nazionali ed in-ternazionali e si stanno perfezionando presso l’Accademia Internazionale Musicale di Roma.Il complesso si è esibito in numerosi concerti pubblici ottenendo sempre grande consenso di pub-blico e di critica (ChROMAtica Festival, Musica in Ateneo, Casino Nobile di Villa Torlonia, Palazzo Braschi, Museo Napoleonico).Il loro repertorio abbraccia composizioni del settecento fino ad opere contemporanee.

Maurizio Lopa
Direttore dʼorchestra e violista da gamba, membro fondatore e direttore dell'ensemble “La Vertuosa Compagnia deʼ Musici di Roma”.
Dopo aver iniziato giovanissimo in RAI l'attività musicale, si è dedicato alla didattica e alla direzione d'orchestra. Diplomato presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, è stato direttore artistico e musicale di numerosi ensembles sia italiani che stranieri, dirigendo, prima di dedicarsi esclusiva-mente alla musica barocca e classica, musiche di compositori del XIX° e XX° secolo tra cui “Rhap-sody in Blue” per pianoforte e orchestra di Georg Gershwin, Suite Nr. 2 da “El Sombrero de tres picos” di Manuel De Falla, “Carmina Burana” di Carl Orff, “Pierino e il Lupo” di Sergej Prokofiev, “Bachiana Brasileira” di Heitor Villa-Lobos oltre a composizioni di Benjamin Britten, Samuel Barber, Gabriel Fauré, Ottorino Respighi, Gioacchino Rossini ed altri.
Gran parte della sua attività direttoriale si è poi rivolta alle composizioni sacre per soli, coro e or-chestra con particolare riguardo per le composizioni di Wolfgang Amadeus Mozart (Exultate Jubila-te K165, Requiem KV626, Kronungmesse K317, Litanie Lauretane K195),  di Johann Sebastian Bach (Magnificat BWV243), di Marc-Antoine Charpentier (Te Deum H146), di Gabriel Fauré (Re-quiem Op. 48), di Giovan Battista Pergolesi (Salve Regina, Stabat Mater).
Ha diretto l’integrale dei concerti per flauto e orchestra di Antonio Vivaldi oltre a numerose sinfonie e concerti grossi di Wolfgang Amadeus Mozart, Georg Friedrich Händel, Arcangelo Corelli, Franz Joseph Haydn, Luigi Boccherini.
L’interesse per la musica antica lo ha spinto, oltre che allo studio della viola da gamba, verso la concertazione e direzione delle opere dei più importanti compositori del barocco europeo tra cui “Roland” e "Les Plaisirs de l'Île Enchantée” di Jean Baptiste Lully; “Alcina” di Georg Friedrich Händel; ”Angelica e Medoro” di Niccolò Porpora; ”Orlando generoso” di Agostino Steffani.
Fedele ai suoi principi di multidisciplinarietà ha composto musiche per il teatro, per lʼambientazione di mostre e live performances; ha tenuto corsi di fenomenologia della musica sia in Italia (Roma, Milano, Bologna, Firenze) che all'estero (Berlino, Londra) dedicandosi con particolare riguardo allo sviluppo di itinerari finalizzati alla comprensione dei meccanismi logico-strutturali legati allʼanalisi ed alla produzione musicale. Ha curato la progettazione e la realizzazione di eventi e rassegne concertistiche per il Ministero dei beni culturali e la Sovrintendenza ai beni architettonici del Lazio e Roma Capitale.
Collaborazioni: Auditorium Parco della Musica Roma, “Roma Capitale” Assessorato alla Cultura , Zètema Progetto Cultura, MIBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Università Cattolica di Milano, ISIA Istituto Superiore per le Industrie Artistiche Ambasciata dʼItalia a Bucarest, Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, Stadthalle Germering, Magie Barocche, Festival Internazionale del Val di Noto, Ambasciata di Francia, Munchen universitat, Basilica Benediktbeuren, Teatro Comunale "G. Verdi” Terni.

Cristiana Arcari
Soprano, nata a Roma, laureata in Musicologia presso La Sapienza, allieva di Rudolf Knoll al Mo-zarteum di Salisburgo, si perfeziona con Emma Kirkby, Paola Leolini, Luisa Castellani, Furio Za-nasi. Con un repertorio che spazia dal Barocco alla vocalità contemporanea, come solista ha can-tato sotto la direzione di Michele Mariotti, Gianandrea Noseda, Fabio Biondi, Giuseppe Grazioli al Teatro Comunale di Bologna, al Regio di Torino, alla Fenice di Venezia, all’ Opera di Montecarlo, al Comunale di Modena, al Verdi di Pisa. Si è esibita con diversi ensemble tra cui il Coro Luca Ma-renzio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, I Cameristi Vocali Italiani, Europa Galante, Taci-tevoci Ensemble, CappellAntiqua, Il Concerto d’Arianna, Seicentonovecento, Concerto Romano, I Turchini Ensemble. Nel 2012 è stata scelta dal M° Claudio Abbado per partecipare al Progetto No-no con l’Orchestra Mozart di Bologna e si è esibita in numerosi Festivals e stagioni concertistiche in Italia e all’estero tra cui ricordiamo: Festival Haendel di Halle, Sagra Malatestiana di Rimini, Ba-roktage Stift Melk, Biennale di Musica Contemporanea di Zagabria, Settimane musicali dell’Accademia Chigiana di Siena, Festival Barocco di Viterbo, Festival Alessandro Stradella di Nepi, Oratorio del Gonfalone di Roma, Academia Montis Regalis, Festival Nuova Consonanza, IUC Roma, Misteria Pascalia di Cracovia, I concerti del Quirinale di Radio 3 Rai. Ha inciso per Glossa, Hyperion, Naxos e Dynamic alcune prime esecuzioni in epoca moderna di compositori quali Cesti, Stradella, Draghi, Haendel e alcune sue interpretazioni sono contenute nella colonna sonora dei film: Io, Don Giovanni di Carlos Saura e ne L’ultimo bacio di Gabriele Muccino.

Marco Fiorentini
Nato a Roma, inizia lo studio del violino sotto la guida del padre, Alfredo Fiorentini.
Si diploma presso il conservatorio S. Cecilia di Roma con il massimo dei voti, la Lode e Menzione d’Onore. In seguito frequenta a Londra l’Advanced Solo Course con il M° Yfrah Neaman alla Guildhall School of Music & Drama, dove vince nel 1992 l’A. Gibson Memorial Prize e il Philarmonia Prize e dove ottiene, nel luglio 1993, il “Premier Prix” al Concert Recital Diploma.
Inoltre si perfeziona alla scuola di Musica di Fiesole con il M.° Norbert Brainin ed in Israele con Maya Glezarova.
È stato vincitore di numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali. Si è esibito da solista ed in varie formazioni cameristiche presso le più importanti Istituzioni concertistiche in Italia: Amici della Musi-ca di Firenze, Amici della Musica di Vicenza, Amici della Musica di Padova, Amici della Musica di Verona, Amici della Musica di Palermo, Asolo Musica-Veneto Musica di Asolo, il Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”, l’Accademia Filarmonica di Rovereto, Società dei Concerti di Parma, Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”, Filarmonica Laudamo di Messina, Festival delle Nazioni di Città di Castello, Società del Quartetto di Bergamo, Gog di Genova, Bologna Festival, Istituzione Uni-versitaria dei Concerti – IUC di Roma, Società Filarmonica di Trento, Ass. Chamber Music di Trie-ste. Per Radio3 Rai si è inoltre esibito nella rassegna de “I Concerti del Quirinale”, trasmessi in di-retta radiofonica nazionale ed europea. Intensa anche l’attività all’estero: Cile, Argentina, Uruguay, Brasile, Austria, Germania, Ucraina, Lituania, Repubblica Ceca, Albania, Francia, Inghilterra, Po-lonia, Slovenia.
Nel 1997 insieme alla pianista Laura Pietrocini ha formato l'Ars Duo con il quale si è affermato in numerosi Concorsi nazionali ed Internazionali.
Nel 2000 ha costituito l’Ars Trio di Roma.
È docente delle Masterclass di Alto Perfezionamento di violino e musica da camera presso l'Acca-demia Internazionale Musicale di Roma.
Il Coro Roma Vocal Ensemble, nato a dicembre 2015, svolge un'intensa attività concertistica in tutta Italia ed è stato invitato in importanti rassegne e festival nazionali e internazionali (Ardea, Arezzo, Ascoli Piceno, Atri, Carinola, Loreto, Matera, Sessa Aurunca, Teramo, Trento). Lavora su progetti tematici, con un repertorio che spazia dalla musica antica (Tallis, Purcell, Praetorius, Pale-strina, Monteverdi, Gesualdo) a quella moderna (Britten, Duruflé) e contemporanea (Elberdin, El-der, Esenvalds, Incitti, Jansson, Lauridsen, Lawson, Gjeilo, Raczinsky, Sandström, Sköld, Stroope), passando per alcuni monumenti della musica e della coralità (Bach, Mozart, Schubert, Verdi), che ha eseguito collaborando con diverse orchestre italiane e straniere. Nell’estate del 2019 il coro è stato invitato a chiudere il prestigioso Festival Corale Internazionale Voce di Verona.

Federico Incitti è direttore di coro, compositore, tenore, pianista e matematico. A marzo 2017 ha conseguito la Laurea Specialistica in Direzione di Coro presso il Conservatorio “Bonporti” di Trento, sotto la supervisione di Lorenzo Donati. Precedentemente si è diplomato in tre corsi triennali di Direzione di Coro: a Torino, a Milano e ad Arezzo. È fondatore e direttore del Roma Vocal Ensem-ble. È stato direttore del Coro Femminile Floreos di Roma, con cui è stato premiato in concorsi na-zionali (Arezzo, 2015) e internazionali (Matera, 2016). Le sue composizioni sono state premiate in concorsi nazionali e internazionali. Tra queste, Caecilia ha vinto nell’estate del 2015 il terzo premio (con primo e secondo non assegnati) al 42° Concorso Internazionale di Composizione “Guido d’Arezzo”.

Formazione:
Orchestra AIM Roma Ensemble
Coro Roma Vocal Ensemble
Marco Fiorentini violino di spalla
Federico Incitti maestro del Coro
Maurizio Lopa direttore

Informazioni e modalità di accesso:

Abbazia di Fossanova
Via San Tommaso, 1
04015 Priverno (Lt) 

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Cura e coordinamento organizzativo
Marina Cogotti

https://www.art-city.it/rassegne/palcoscenico.html
twitter.com/ArtCity2019
instagram.com/artcityestate2019
facebook.com/ArtCityEstate2019

#ARTCITYESTATE2019



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.