sfondo endy
Ottobre 2022
eventiesagre.it
Ottobre 2022
Numero Evento: 18668
Eventi Musicali
Festa Della Musica
Officine Buone Porta La Musica Negli Ospedali
Date:
Dal: 18/06/2016
Al: 21/06/2016
Dove:
Logo Comune
Lombardia - Italia
Contatti
Tel.: 0546.646012
Fonte
Comunicazioni Audiocoop
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
Notre dame de paris
Cesare Cremonini
sister act

Festa Della Musica

Officine Buone Porta La Musica Negli Ospedali

Da Sabato 18 a Martedì 21 Giugno 2016 - dalle ore 15:00
Il 18/06/2016 Mantova (MN)
Il 21/06/2016 Roma (RM)
Il 21/06/2016 Milano (MI)
Il 21/06/2016 Catanzaro (CZ)

Festa Della Musica - Catanzaro

Sabato 18 giugno Festa della Musica dei 1000 Giovani per la Nuova Musica a Mantova: si arrichisce di incontri, eventi e tanti giovani: ecco i primi nomi tra rock, rap , indie e contemporanea, madrina Caterina Caselli, aprono Mogol e Luca Barbarossa in un incontro coi giovani e a seguire Gino Castaldo ed Ernesto Assante a lezione di rock per le giovani generazioni.

Festa della Musica dei 100 Giovani per la Nuova Musica di Mantova sabato 18 giugno: aprono per due incontri coi giovani Mogol e Luca Barbarossa e Gino Castaldo e Ernesto Assante

Sabato 18 giugno a Mantova Capitale Cultura d’Italia.

1000 Giovani per la Nuova Musica: Una grande vetrina della migliore nuova musica italiana.
La Festa dei 1000 Giovani per la Nuova Musica è inserito nel programma della Festa Europea della Musica, organizzata dal MEI- Meeting delle Etichette Indipendenti, la piu’ importante kermesse della scena indipendente ed emergente che ha appena celebrato i suoi 20 anni, e con il sostegno del MiBACT – Ministero dei Beni e Attivita’ Culturali e Turismo e del Comune di Mantova.
L’evento è inserito nel programma della Festa Europea della Musica, organizzato e promosso dall’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica.

Ingresso LIBERO aperto a TUTTI

PROGRAMMA di apertura:

14:00 – Teatro Bibiena di Mantova
Incontro dei Giovani con Mogol e Luca Barbarossa conducono Leonardo Metalli ed Enrico Deregibus
A conclusione assegnazione di una borsa di studio al giovane cantautore Cortex

15:30
Lezioni di Rock con i Giovani di Gino Castaldo ed Ernesto Assante

Si prosegue :
16:30 – Musei di Mantova – Palazzo Ducale
Concerti di Musica Contemporanea a cura di Alessandro Solbiati

Il Pianoforte oggi – Musica contemporanea italiana ed europea

Sabato 18 giugno a Mantova – Palazzo Ducale – Ore 16 e 30

Festa della Musica di Mantova: 1000 Giovani per la Nuova Musica

IL PIANOFORTE, OGGI
musica contemporanea italiana ed europea
interpretata da giovani pianisti
allievi del Corso di Prassi esecutiva contemporanea del Conservatorio “G.Donizetti” di Bergamo
e della Masterclass “Call for young performers” – progetto Divertimento Ensemble

Docente: Maria Grazia Bellocchio

16:30 – Piazza Centrale di Mantova
Partenza con le Bande Musicali

Alle ore 17 e 30 prende il via la Festa della Musica di Mantova.

Accanto ai grandi cantautori ci sarà anche il futuro della musica italiana

Sabato 18 giugno – Mantova Capitale Cultura d’Italia
Festa dei 1000 giovani per la Nuova Musica a cura del MEI

La Festa dei 1000 giovani per la Nuova Musica sarò un’occasione imperdibile per poter godere della miglior musica del panorama italiano.
Il ricco programma non si ferma solo ai nomi più famosi, ma dona ampio spazio a tutti i giovani e talentuosi artisti che rappresentano il futuro di quest’arte.
Non solo BIG, quindi, ma tantissime promesse in attesa di sbocciare, che si esibiranno sui numerosi palchi dell’evento selezionati dalla Rete dei Festival.
In particolare, non potete lasciarvi sfuggire:

Progetto Mi Sento Indie:

Cortex, che riceverà da Mogol il premio per una Borsa di Studio al CET
Wolter Goes Stranger, un bel quartetto elettronico
May Gray, power rock trio
Juredurè, una band di etno e world music
Remida, pop raffinato

Le giovani proposte di Beta Produzioni:
La Scala Shepard
McFly’s got Time
Von Datty
Odiens
Morgan con la I

Il rap giovane de La Grande Onda di Piotta:
Debbit (Roma)
Anagogia (Emilia-Romagna)
Fatt MC (Genova)
Nerone (Milano)
Kenzi (Marche)
Nazo (Napoli)

Presenta sul palco centrale Cristina Zoppa di Radio Rai.

E’ stata presentata al MiBACT di Roma la Festa Della Musica alla presenza del Ministro Dario Franceschini. Sono intervenuti, tra gli altri, il Direttore Generale della Siae Gaetano Blandini, il Sindaco di Mantova, Mattia Palazzi e Giordano Sangiorgi del MEI per illustrare la Festa dei 1000 Giovani per la Nuova Musica – Officine Buone porta la musica negli Ospedali. In collaborazione con il MEI e con la partecipazione speciale di Caterina Caselli

LA PRIMA FESTA DEI 1000 GIOVANI PER LA NUOVA MUSICA
Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016
Sabato 18 giugno
Una grande vetrina della migliore nuova musica italiana per raccontare la storia della musica del nostro paese

Arriva la grande Festa della Musica a Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016.

Infatti, è in calendario, sabato 18 giugno, la prima Festa dei 1000 Giovani per la Nuova Musica. L’evento della Festa dei 1000 Giovani per la Nuova Musica è inserito nel programma della Festa Europea della Musica, organizzato e promosso dall’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, manifestazione internazionale che da più di vent’anni celebra l’arrivo del solstizio estivo con un’intera giornata dedicata alla musica, organizzata dal MEI- Meeting delle Etichette Indipendenti, la piu’ importante kermesse della scena indipendente ed emergente che ha appena celebrato i suoi 20 anni, e con il sostegno del MiBACT – Ministero dei Beni e Attivita’ Culturali e Turismo e del Comune di Mantova.

La straordinaria città dei Gonzaga, da sempre centro di eccellenza per le piu’ diverse proposte musicali, e che per il 2016 ha ottenuto il titolo di Capitale Italiana della Cultura, aprirà il suo centro storico, le sue piazze e i suoi luoghi più belli a 1000 giovani musicisti emergenti, selezionati attraverso uno scouting di musica dal vivo realizzato a livello nazionale con i milgiori giovani vincitori di festival e contest presenti in Italia, grazie alla Rete dei Festival, rappresentanti i piu’ diversi stili e generi musicali e provenienti da ogni parte d’Italia. I giovani talenti avranno un’occasione unica di confrontarsi con il pubblico. Una vetrina davvero d’eccezione: gruppi musicali e singoli artisti, impegnati nella creazione di musica originale e inedita di ogni genere, avranno l’opportunità di calcare un palcoscenico importante. E il pubblico potrà ammirarli in una grande kermesse di note e suoni che darà il benvenuto all’estate.

Non mancheranno testimonial musicali di rilievo che, oltre ad esibirsi in performance live, condivideranno le loro esperienze nel corso di incontri organizzati con gli artisti più giovani.

Mantova ha il privilegio di inaugurare la prima edizione di un appuntamento destinato a diventare annuale: da quest’estate in poi la Festa si terrà di volta in volta nella città eletta Capitale Italiana della Cultura. Ogni anno la Citta’ Capitale della Cultura in Italia, grazie al Mibact, organizzera’ l’anteprima giovani della Festa della Musica come quest’anno il sabato antecedente il 21 giugno, Giornata Europea della Festa della Musica.

La Festa dei 1000 giovani per la Nuova Musica di Mantova si svolge grazie al sostegno del MiBACT e del Comune di Mantova, con il supporto della Siae, della Festa della Musica Europea, dell’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, del Disma e la collaborazione di Arci, Assomusica, Rete dei Festival,  I-Jazz, Silb, Officine Buone e di tanti altri partner.

Tra i testimonial che incontreranno i giovani che animeranno gli 11 palchi e i principali spazi sociali e culturali della citta’  ci  saranno il cantautore  Luca Barbarossa, conduttore di tutta la manifestazione, il paroliere Mogol e i giornalisti Ernesto Assante e Gino Castaldo per un incontro coi giovani, mentre tra gli artisti affermati che si esibiranno e presenteranno i nuovi giovani talenti segnaliamo Eugenio Bennato, Omar Pedrini, Tosca, Beppe Carletti dei Nomadi, Ivan Cattaneo, Peppe Voltarelli, Mirco Mariani di ExtraLiscio, Tricarico, Mauro Negri, Stefano Saletti, Kutso e Lo Zoo di Berlino con Patrizio Fariselli degli Area e Ivana Gatti e tanti altri ancora.

Inoltre si terranno iniziative musicali nelle carceri, negli ospedali e nei musei, oltre ad un punto espositivo di produzioni musicali e culturali indipendenti. L’avvio della grande giornata della prima Festa dei 1000 Giovani per la Nuova Musica  sara’ assegnata alla Banda della Citta’ di Mantova e alla Fanfara dell’Aeronautica Militare Italiana.

In questa  gioiosa, ricca, colorata e vivace giornata della musica raccontiamo così  oltre 60  anni di storia della musica italiana: da Mogol a Beppe Carletti, da Ivan Cattaneo a Omar Pedrini, da Patrizio Fariselli degli Area a Tricarico, passando per Tosca e ai Kutso, passando, oltre al pop e al rock, attraverso folk, jazz, contemporanea, etnica e world  e tanti altri generi, con nomi come Eugenio Bennato e Mauro Negri,  puntando al passaggio di testimone verso gli artisti e le band giovani che oltre a fare il loro repertorio inedito e innovativo, attraverso palchi dedicati ai singoli generi, alla presenza di nomi storici omaggeranno i grandi della musica italiana come i grandi cantautori scomparsi e tanti altri che hanno lasciato una traccia indelebile nella musica del nostro paese spesso in modo trasversale e meno noto come Fred Buscaglione, Piero Ciampi, Sergio Endrigo, Herbert Pagani, Nino Ferrer, Otello Profazio, Umberto Bindi, solo per citarne alcuni, recuperando una memoria meno nota e piu’ alta della musica di qualità del nostro paese . Conduttore e testimonial della giornata: Luca Barbarossa, che sara’ intervistato in apertura in un incontro dal giornalista Enrico Deregibus, mentre sempre  In apertura di giornata Mogol, intervistato dal giornalista Leonardo Metali,  consegnera’ a Cortex, giovane cantautore emergente, vincitore del Superstage 2015, uno dei principali contest nazionali per giovanissimi, organizzato dal MEI, che tornera’ per la sua nuova prima edizione del nuovo corso a Faenza dal 23 al 25 settembre,  dedicato a Lucio Battisti,  insieme alla rivista musicale ExitWell, una borsa di studio del CET, il Centro Europeo Tuscolano di Mogol mentre Ernesto Assante e Gino Castaldo incontreranno i giovani musicisti durante una grande e unica Lezione sulla storia del Rock.

Per informazioni e adesioni scrivere a 
mantovainmusica2016@beniculturali.it emei@materialimusicali.it

Siti:
www.festadellamusica.beniculturali.it
https://www.festadellamusica-europea.it
www.meiweb.it
www.mantova2016.it

FESTA DELLA MUSICA 2016 – OFFICINE BUONE PORTA LA MUSICA NEGLI OSPEDALI IN COLLABORAZIONE CON MIBACT, SIAE, ANCI, AIPFM E MEI, CON LA

PARTECIPAZIONE SPECIALE DI CATERINA CASELLI

 

Sabato 18 giugno a Mantova alla Festa dei 100 Giovani per la Musica, il 21 giugno a Milano, Roma e Catanzaro.

Il 21 Giugno in tutta Europa si celebrerà la Festa Europea della Musica. Per l’occasione Officine Buone realizzerà in contemporanea Special Stage in quattro importanti Ospedali di Milano, Roma, Catanzaro e Mantova.

Special Stage è la prima rassegna musicale permanente realizzata da giovani musicisti negli ospedali italiani. Un progetto di musica e volontariato che sta raggiungendo numeri molto importanti (più di 100 musicisti coinvolti, 12 ospedali, 5 città italiane e molti importanti nomi del panorama musicale italiano).

In collaborazione con Mibact (Ministero dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo), Siae, Anci, Aifpm e MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti – www.meiweb.it )

Officine Buone organizza dunque i seguenti appuntamenti:

·         18 Giugno 2016 – dalle 15:00 – Mantova, Ospedale ASST e Istituto di cura geriatrico

Mario Abate, Dario Doldi, Mary Green in occasione della Festa dei 1000 Giovani per la Nuova Musica di Mantova Capitale Cultura d’Italia.

L’Evento Ufficiale del Mibact per i Giovani Musicisti in occasione della Festa della Musica in collaborazione con il MEI insieme a Arci, Assomusica, Silb, Rete dei Festival, i-Jazz, Disma e Reti di Festival Folk, Musica d’ Autore e Rap italiane.

In occasione della giornata del 21 giugno Giornata Europea della Musica:

·         21 Giugno 2016 – dalle 15:00 – Milano, Istituto Nazionale dei Tumori

Dario Doldi, Mario Abate, Mr. Owl & The Groovywalkers, Ben.O con la partecipazione speciale di Caterina Caselli

·         21 Giugno 2016 – dalle 15:00 – Roma, Policlinico Universitario A. Gemelli

Jacopo Ratini, Marco Rò, Ilaria De Rosa e la partecipazione speciale di Attilio Fontana

·         21 Giugno 2016 – dalle 15:00 – Catanzaro, Ospedale Civile Pugliese-Ciaccio

Marco Lanzellotti, Sara Nisticò, Sara Spinzo

OFFICINE BUONE ONLUS – Leader in Italia per la promozione del volontariato giovanile, mette il talento dei giovani al servizio del sociale, attraverso progetti e format innovativi


Festa Della Musica - Catanzaro

Ecco l’augurio ai mille giovani musicisti dal grande talent scout

RENZO ARBORE TESTIMONIAL DELLA FESTA DEI 1000 GIOVANI DELLA NUOVA MUSICA DI MANTOVA DI SABATO 18 GIUGNO

Ecco un primo cartellone di artisti

“Plaudo con grande entusiasmo alla Festa della Musica del 21 giugno, quest’anno patrocinata per la prima volta dal Ministero dei Beni Culturali guidato da Dario Franceschini e in particolare alla Festa dei 1000 Giovani per la Musica che si terra ‘ a Mantova il prossimo sabato 18 giugno” ha dichiarato Renzo Arbore scorrendo il ricco palinsesto della Festa dei 1000 Giovani per la Festa della Musica che si terra ‘ a Mantova a cura del MEI , grazie al supporto del Mibact, Siae,  Comune di Mantova insieme a Rete dei Festival, Arci e Disma, Anci, Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica e in collaborazione con Assomusica, Silb, I-Jazz, Officine Buone, Officine Pasolini, Voci per la Liberta’, Mi Sento Indie, Fondazione Lelio Luttazzi, Nuovo Imaie e tante altre realta’ e che aprira’ ufficialmente le Feste della Musica in tutta Italia.

“Infatti “ ha proseguito Renzo Arbore “i giovani sono sempre i principali protagonisti nel rinnovare la musica e poi a goderne per tutta la vita a partire dall’eta’ della ragione (ma chissa’ poi quale sara’ l’eta’ della ragione! J). “ sorride Renzo Arbore e prosegue “La musica per i giovani , soprattutto ma non solo,  e’  consolatoria, animatrice e protagonista della vita come una misteriosa scienza che si scopre solo suonandola o ascoltandola, ma, proprio al contrario della scienza,  la musica è bella proprio quando non e’ esatta come nel caso della musica dei giovani, del jazz , dell’improvvisazione e di tutte quelle musiche capaci di innovare la straordinaria meraviglia delle sette note”

Un “augurio” e un “patrocinio” ai 1000 Giovani per la Festa della Musica di Mantova  quello di Renzo Arbore, uno dei grandi talent scout musicali del nostro paese da sempre, di grande auspicio alla prima Festa della Musica che  si terra’ sabato 18 giugno a Mantova nella Capitale della Cultura d’Italia, e che ogni anno approdera’ nella Capitale Culturale dell’anno, e che per questa prima edizione vedrà  per la prima volta in contemporanea nella stupenda cornice della Citta’ dei Gonzaga dieci palchi con dieci diversi generi e stili: dal pop al folk, dal rap al rock, dai cantautori al jazz, dall’etnoworld all’elettronica fino alla musica contemporanea con artisti a fare da “padrini” alla manifestazione come Luca Barbarossa, Eugenio Bennato, Omar Pedrini,  Tosca, Lo Zoo di Berlino con Patrizio Fariselli degli Area e Ivana Gatti, Marco Ferradini, Stefano Saletti & Banda Ikona, Peppe Voltarelli, Tricarico, Ivan Cattaneo, Mauro Negri e Alessandro Solbiati e giovani di talento come, tra gli altri, i Kutso, Pilar, Chiara Dello Iacovo, Cecìle, Serena Abrami, Stag con Marco Guazzone, Roberta Di Lorenzo, Cortex, Fabio Dal Min,  Marco Sbarbati, Debbit, Dinastia, Voina Hen, Molla, Il Pinguino Imperatore, Giovanni Di Giandomenico, Stanley Rubik, Chiara Vidonis, Toot, Suntiago, Francisci, Veronica Marchi, il Geometra Mangoni, Anna Luppi, Adolfo Durante, Mud  e tantissimi altri in una giornata che partira’ sabato 18 giugno a Mantova al Teatro Bibiena alle 14 con gli incontri e le testimonianze di Mogol e Luca Barbarossa con Leonardo Metalli ed Enrico Deregibus in un incontro coi giovani, gli incontri sul rock con Gino Castaldo ed Ernesto Assante, la diffusione dei dati sul mercato musicale  e tanti altri eventi e con  una giornata di musica non stop sui dieci palchi della citta’, condotta da Cristina Zoppa, fino alle 2 di notte coinvolgendo anche spazi sociali come il carcere e l’ospedale e gli spazi culturali come i musei e le librerie , creando una unica grande citta’ della musica, imperdibile per tutti gli appassionati e gli operatori del settore.

Tra i testimonial della Festa della Musica, che ha gia’ superato ad oggi la soglia dei 150 Comuni Italiani aderenti, da ricordare che il 21 giugno Caterina Caselli sara’ presente negli Ospedali di Milano con il progetto musicale di Offine Buone, realizzato insieme al MEI.

Una grande soddisfazione per la bella dichiarazione di Renzo Arbore viene espressa dal Sindaco di Mantova Mattia Palazzi e dall’organizzatore del MEI, coordinatore della Festa della Musica di Mantova, Giordano Sangiorgi,  “che diventa il miglior viatico per una grande giornata dedicata alle giovani generazioni e alla nuova musica “.

La Festa dei 1000 Giovani per la Festa della Musica di Mantova è supportata da Radio Rai Tre e Rai News , partner della Festa della Musica,  e inoltre da Radio Bruno e Radio Base Centrale, da L’Altoparlante e ExitWell, Plindo, All Music Italia, Alias, Sentireascoltare, Blogfoolk,Sounds 36, Feste Nazionali e le web radio Radio L’Aquila 1 e Unica Radio e la piattaforma di streaming on line Deezer ed è resa attiva da un gruppo di lavoro coordinato da Paolo Masini, Giulia Pecchini,  Roberta Barberini, Mirco Dei Cas, Cinzia Magnani e Francesco Galassi.

Per informazioni per la Festa dei 1000 Giovani per la Festa della Musica di Mantova:
Tel. 0546.646012 
E-mail: mantovainmusica@beniculturali.it  emei@materialimusicali.it
Siti: https://www.festadellamusica.beniculturali.it/index.php/it
https://www.mantova2016.it/, www.meiweb.it


Sabato 18 giugno per Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016
Anteprima della Festa della Musica

Concerti e iniziative in piazze, strade, musei, case circondariali e case di cura animeranno la città.

Sarà Mantova ad aprire le iniziative per la Festa della Musica in programma il 21 giugno in tutta Europa ospitando sabato 18 giugno l'anteprima di "1000 giovani per la Festa della Musica".

L'evento è promosso da MiBACT, SIAE, Comune di Mantova, Festa della Musica Europea, Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica, MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) in collaborazione con Arci, Disma, Officine Buone e Rete dei Festival.

12 palchi, che rappresentano tutti i generi musicali, 1000 musicisti provenienti da tutta Italia, 25 espositori a rappresentare il mondo della musica, oltre 100 volontari al servizio della manifestazione, sono solo alcuni dei numeri che danno la dimensione della manifestazione che coinvolgerà l'intera città. Si terranno infatti iniziative musicali anche nella casa circondariale di Mantova, dove è in programma l'esibizione della Green Band, Banda della Città di Mantova e nelle due case di riposo della Città, con uno spazio dedicato alla musica contemporanea nel Museo di Palazzo Ducale.

L'avvio della grande giornata "1000 giovani per la Festa della Musica" sarà assegnata alla Fanfara dell'Aeronautica Militare Italiana che si esibirà nel pomeriggio in Piazza Sordello.

Il programma della manifestazione si completa con incontri, conferenze e lezioni di musica al Teatro Bibiena e la presentazione di libri e animazioni presso l'edicola Musicale di Via Frattini.

In questa gioiosa, ricca, colorata e vivace giornata della musica verranno raccontati oltre 60 anni di storia della musica italiana (passando al pop al rock, attraverso folk, jazz, musica contemporanea, etnica, world e tanti altri generi) in un ideale passaggio di testimone ad artisti e band giovani che, oltre ad esibirsi nel loro repertorio inedito e innovativo, omaggeranno i grandi autori italiani che hanno lasciato una traccia indelebile nella musica del nostro Paese spesso in modo trasversale e meno noto come Fred Buscaglione, Piero Ciampi, Sergio Endrigo, Herbert Pagani, Nino Ferrer, Otello Profazio, Umberto Bindi, solo per citarne alcuni. Un modo per recuperare una memoria meno nota e più alta della musica di qualità del nostro Paese.

Il Testimonial della giornata Luca Barbarossa, sarà intervistato in un incontro alle ore 14 al Teatro Bibiena dal giornalista Enrico Deregibus. A seguire il giornalista Leonardo Metalli dialogherà con il paroliere Mogol, che per l'occasione consegnerà a Cortex, giovane cantautore emergente vincitore del Superstage 2015 (uno dei principali contest nazionali per giovanissimi) una borsa di studio del CET, il Centro Europeo Tuscolano di Mogol.

Al termine i critici musicali Ernesto Assante e Gino Castaldo terranno per i giovani musicisti durante una lezione inedita sulla storia del rock. Conduce Cristina Zoppa.

Tra i testimonial che incontreranno i giovani e animeranno i 12 palchi e i principali spazi culturali della città si esibiranno artisti affermati che presenteranno anche i nuovi giovani talenti. Tra questi segnaliamo Eugenio Bennato, Omar Pedrini, Tosca, Lo Zoo di Berlino con Patrizio Fariselli degli Area e Ivana Gatti, Marco Ferradini, Stefano Saletti & Banda Ikona, Peppe Voltarelli, Tricarico, Ivan Cattaneo, Mauro Negri, Alessandro Solbiati, Zibba e i Kutso, e tanti altri ancora.

"Il 21 giugno in occasione del solstizio d'estate migliaia di concerti animeranno le piazze, le strade e i musei delle città italiane per celebrare, così come avviene in tutta Europa, la Festa della musica. A Mantova, Capitale italiana della Cultura 2016, farà da apripista sabato 18 con un programma di eccellenza che sono certo richiamerà l'attenzione e l'entusiasmo di molti. Tanti artisti emergenti avranno così l'occasione di esibirsi in un'anteprima di una festa capace di far vedere un'Italia che ha voglia di vivere, emozionarsi e mostrare la propria bellezza", ha dichiarato il Ministro Dario Franceschini.

"Il 2016 è l'anno in cui Mantova si apre e costruisce il suo futuro, diventando un luogo di produzione culturale nazionale e internazionale. In questa logica Mantova ha accolto con entusiasmo l'invito del MIBACT ad ospitare l'anteprima nazionale della Festa Europea della Musica, evento che coinvolge tutte le capitali e le città europee in una giornata dedicata alle nuove proposte e nuove generazioni di musicisti. Il 18 giugno a Mantova si danno appuntamento le nuove proposte del panorama musicale italiano, Ragazzi e ragazze da ogni parte d'Italia, selezionati attraverso uno scouting di musica dal vivo, animeranno una giornata che porterà la nostra città sotto i riflettori degli appassionati di musica. Ogni genere di musica è rappresentato nel ricchissimo programma, dalla classica fino al jazz, passando per il rock e i cantautori italiani", ha sottolineato il Sindaco Mattia Palazzi.

"Il sostegno di SIAE alla Festa dei 1000 giovani per la Nuova Musica si inserisce nelle attività che promuoviamo a favore degli autori emergenti italiani. Gli under 31 possono iscriversi gratuitamente a SIAE e partecipare attivamente alla vita associativa. In occasione della Festa della Musica 2016 e dell'anteprima a Mantova del 18 giugno, abbiamo previsto delle tariffe ridotte e semplificate per tutti gli eventi live gratuiti. I giovani autori svolgono un lavoro prezioso e SIAE è impegnata perché abbia il giusto riconoscimento", ha ribadito Filippo Sugar, Presidente SIAE.

"Radio 3, la Radio della grande musica, non poteva mancare quando la musica diventa  il linguaggio di una grande Festa lunga tutto un Paese.  A partire da Mantova. Perché il ruolo del servizio pubblico è anche questo: trasmettere la cultura quando nasce dai territori, dalle associazioni, dai cittadini oltre che dagli artisti già affermati. La nostra programmazione sarà riempita dalle voci e dai suoni della Festa raccontando non solo i concerti ma il lavoro e la passione dai quali nascono", ha aggiunto Marino Sinibaldi, Direttore Radio Tre.

"Siamo lieti di essere tra gli organizzatori della prima Festa della Musica dei Giovani, che si terrà ogni anno il sabato antecedente il 21 giugno, Giornata Europea della Musica, nella Capitale della Cultura d'Italia dell'anno. La straordinaria città dei Gonzaga, da sempre centro di eccellenza per le più diverse proposte musicali, aprirà il suo centro storico, le sue piazze e i suoi luoghi più belli a 1000 giovani musicisti emergenti. Non mancheranno testimonial musicali di rilievo che, oltre ad esibirsi in performance live, condivideranno le loro esperienze nel corso di incontri organizzati con gli artisti più giovani. Un particolare ringraziamento va a Dismamusica che con il suo impegno ha reso disponibile tutta la strumentazione presente sui palchi grazie al coordinamento del Presidente Claudio Formisano che sarà presente a Mantova alla tavola rotonda sui dati del mercato degli strumenti musicali e dei festival e live dei giovani artisti che segnano un importante momento di crescita", ha concluso Giordano Sangiorgi, Presidente MEI.

L'evento è realizzato grazie alla collaborazione di Fondazione Artioli, Museo di Palazzo Ducale, Anci, Assomusica, Croce Rossa comitato di Mantova, Deezer, Fondazione Luttazzi, Exit Well, Plindo, Silb, Nuovo Imaie, Officine Pasolini, Voci per la Liberta', I-Jazz, CET, MI Sento Indie, Castel Rock, Musicis e il supporto di Cocconi, Autoelite e Insideout.

Media partner dell'iniziativa Rai, Radio3, Radio Bruno, All Music Italia, Radio L'Aquila1, Radio Base, Alias Manifesto, L'Altoparlante e Blogfoolk, Sentireascoltare, Sounds 36, RockGarage, Feste Nazionali e le web radio Radiocoop, Unica Radio.

IL PROGRAMMA PIAZZA PER PIAZZA

PIAZZA SORDELLO (Pop Cantautori)
Il nuovo cantautorato italiano riprende i valori della tradizione e li rielabora in una concezione attuale. Dalle sonorità intime de Lo Spinoso, fino alle strutture genuine de Il Geometra Mangoni, passando per pezzi di storia recente come i testimonial Luca Barbarossa e Omar Pedrini.
In apertura: ore 16.00: Fanfara Aeronautica Militare
Si esibiranno
: Matteo Faustini, Ivan KP, Carlo Raso, Francesco Costantini, Bonetti, Marlò, Davide Finesi, Anna Luppi, Mud,  Adolfo Durante, Santini, Il Geometra Mangoni, Zoo di Berlino con Patrizio Fariselli e Ivana Gatti, Luca Barbarossa, Omar Pedrini, Veronica Marchi, Fabio De Min, Marco Ferradini, Roberta di Lorenzo, Il Matteo, Lo Spinoso.

PIAZZA MANTEGNA (Etno Folk)
Tra tradizione e innovazione, tra salvaguardia e rielaborazione. Portare sullo stesso palco il folk di Eugenio Bennato e quello di artisti come i Camelias Garden sembra un azzardo, ma scopriremo un’anima comune a tutti.
Si esibiranno: Musicalmente Insieme Gospel, Matteo Staffoli, Musicanti di Javà, La Gatta Mammona, Cagliostro, MariaTeresa Lonetti, Eugenio Bennato, Briganti Band, Stefano Saletti & Banda Ikona, Camelias Garden, Portugnol Connection, Juredurè.

PALCO CASTELLO - FIERA MANGIARI (Folk Italy)
Energia e passione, il folk italiano come forse non ve lo aspettate. Perché l’evoluzione è anche mettersi in gioco e rimescolare le carte.
Si esibiranno: Lilac will, PERIN & Barbarossa, La Compagnia Scapestrati, Nolunta's, I Briganti del Folk, Zibba, Peppe Voltarelli, Cranchi, La Banda Putiferio.

PIAZZA MARCONI (Pop Cantautori)
Tosca porterà a Mantova i giovani cantautori e le giovani cantautrici del progetto Officine Pasolini, per portare avanti la nostra tradizione cantautorale. Accanto a loro validi artisti imbracceranno la chitarra sul palco di Piazza Marconi, da Chiara Vidonis a Irene Ghiotto, da Chiara dello Iacovo a Charlotte Cardinale.
Si esibiranno: Daniele Goldoni, Raimondo Cataldo, Nico Marajà, Andrea Noceri, Denise Misseri, Francesca Beccaria, Capitan America, Samuele Borsò, Luce, Doremiflò, Tosca + Officine Pasolini con Toto Toralbo e i MiniMali, Caccavale-Pirozzi Duo, Rosso Petrolio, Simone Ferrante, Marat, Gabriella Martinelli, Carlo Valente, Naelia, Fabia Salvucci … e altri, STAG, Chiara Dello Iacovo, Chiara Vidonis, Irene Ghiotto.

LUNGORIO/PESCHERIE (Rap)
Uno stile e una cultura importati dall’estero, ma che mai come in questo caso siamo riusciti a rielaborare e fare nostri. Perché in fin dei conti lo stile è solo un mezzo, le parole le abbiamo dentro. Moltissimi cantanti Rap, tra frasari elaborati e freestyle, riempiranno Mantova di parole e musica.
Si esibiranno:  Manomorta & Johnny C, Galup, Pepp Oh, Gazah, Foggymind, EasyOne, Lesbo, ENJey, Dinastia,  Cecile, Debbit, Freestyle (Debbit, Anagogia, Crisa, Strikki con Dj Danny Beatz), CHEEZ Feat REBORN, Toscana Sud.

PIAZZA VIRGILIANA (Rock Alternative)
La forza tagliente del rock, l’energia elettrica. Le strutture articolate e progressive de Lo Zoo di Berlino, con Patrizio Fariselli e Ivana Gatti, il metal dei Mantram, il rock di stampo italiano dei FishTaco, fino all’energia contagiosa e ribelle dei Voina Hen.
Si esibiranno: P.O.Box, Walking Cone, Hotel Monroe, Hunter Chimera, I Giardini di Chernobyl, Verderame, My Light Bones, I Barbari, Pan Island Project, Voina Hen, Fish Taco, Mantram, Dissidio, Mood Selektor, New jersey Quay, MATERIA.

CHIOSCO ZANZARA (Indie Pop)
La nuova scena indie italiana, ironica e tagliente come i Kutso, scanzonata e divertente come i So Does Your Mother. Un palco per chi non ha bisogno di prendersi troppo sul serio.
Si esibiranno: Caduta Libera, Nnebia, Crunk Dudes, Quiet Sonic, Lateral Blast, 2 elementi, Mahout, Marazzita, Maraglino, Kutso, La Scala Shepard, Mc Fly's got Time, Morgan con la I, So Does Your Mother, Il Branco, Deicento35, Molla.

CHIOSCO PAPA’S (Pop Elettronico)
Mai banale e sempre rivolto alla sperimentazione e alla ricerca del giusto modo per stupire, Ivan Cattaneo ha tracciato un solco nella musica italiana. Un palco dove la sperimentazione di sonorità e stile attraversa tutti gli artisti, dai potenti Toot, che vi faranno saltare agli eleganti Stanley Rubik, che vi ipnotizzeranno.
Si esibiranno: La ragazzina dai capelli rossi, Yato, Metamorfosi,  Davide Vettori, Mastice, UMMO, Elleborn, Dudes, INIGO, Toot, Ivan Cattaneo, Fucsia, Fabio Criseo, Electroadda, James and the Butcher, Stanley Rubik.

PIAZZA CONCORDIA (Pop)
Francesco Tricarico “capeggia” un palco che cattura l’orecchio per la sua stravaganza e incatena con i suoi significati profondi, visionario come Cortex e un po’ folle come Niccolò Francisci, diretto come i Suntiago, romantico come i giovanissimi Seagulls.
Si esibiranno: Alfonso Oliver, Lara Groove, Ties and Lies, LaMansarda, Seagulls, Pecori Greg, Crude Diamonds, May Gray, Remida, Tricarico, Cortex, Niccolò Francisci, Suntiago, Pink Addiction, Il Pinguino Imperatore.

PIAZZA ALBERTI (Jazz)
Eleganza e improvvisazione, il jazz è l’outsider a Mantova. Un palco per tutti gli amanti del genere, e per chi vuole avvicinarsi a questo stile, interpretato e a volte rivisitato dagli artisti in scena.
Si esibiranno: Mu-Jo, Giulio Stermieri stopping trio, Blue Ink, Eccetera Saxophone Quartet, Open Quartet, Iko Iko B4, Valerio Viliaturo 4tet, Marco Ranaldi, Scalmana, De Franceschi, La Torre, Tomelleri, Leonardi, Francesco De Luisa, Bonetti, Zara, Magnani, Paulis, Jazz Me Blues, Ferrari, Meneghini, Giovanni Di Giandomenico, Mauro Negri, Davide Paulis, Federico Negri, Marco Birro

Spazi espositivi – Piazza Sordello/Loggia del Grano

Saranno PRESENTI

  • Associazione Culturale ContamiNazione

  • MAIA ®

  • EdicolAcustica

  • Neverland Records

  • Plindo Dot Com

  • Doc Servizi – Freecom Edizioni

  • Agualoca Records

  • L’Amor Mio Non Muore

  • Auditorium Edizioni/ Haze

  • ExitWell

  • Libreria Birdland

  • Amnesty International Gruppo 079 Mantova

  • NDS Music Store

  • Associazione culturale Armadillo

  • Giungla Dischi

  • Voci per la Libertà

  • Wall Records

  • Maricom

  • Verderame

  • Altramusica – European Music Camp

  • Il Manifesto/Atlas

  • Mei – Meeting delle Etichette Indipendenti

  • AudioCoop – Associazione e Società di Collecting

  • Rete dei Festival – Coordinamento tra i Festival per Emergenti in Italia

  • Aratro Incisioni

  • Associazione Culturale Interno 4/Goodfellas

  • Rubino Gabriele Liutaio

  • Musicis



    News Evento

    Leggi anche

    https://www.eventiesagre.it/Eventi_Musicali/21125196_Claudio+Baglioni.html

    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-06-20 11:05:43
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.