sfondo endy
Settembre 2021
eventiesagre.it
Settembre 2021
Numero Evento: 21131816
Eventi Mostre
Personale Di Isabella Staino
Isabella e l'ombra
Date:
Dal: 09/10/2014
Al: 26/10/2014
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Telefono: 058880596
Fonte
Elena Capone
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Personale di Isabella Staino
"Isabella e l'ombra"
libro di Antonio Tabucchi

dal 9 al 26 ottobre 2014
Caffè dei Fornelli
Piazzetta dei Fornelli 3-4 a Volterra (PI)

Personale Di Isabella Staino - Volterra

Quindicinale “Caffèll'ARTE”
Caffè dei Fornelli e Ass. Ultima Frontiera
presentano
"Isabella e l'ombra"
Mostra delle tavole originali
di
Isabella Staino
ispiratrice e illustratrice dell’ultimo racconto
di
Antonio Tabucchi

Era la bambina che «pensa(va) per colori», oggi pittrice di mondi onirici parallelli, liberatori, autentici, abitati dall’Ombra, accolta nel regno del colore, potente metafora esistenziale in ambiente fiabesco.

L’opera di Isabella Staino, artista toscana, classe 1977, nipote di Sergio, ha ispirato il racconto "Isabella e l'ombra" di Antonio Tabucchi, illustrato dalla stessa Staino, e le cui tavole originali sono in esposizione a Volterra (PI), nella sede del Caffè dei Fornelli, dal 9 al 26 ottobre 2014.

Un evento organizzato da Ass. Premio Culturale Ultima Frontiera e Caffè dei Fornelli di Carlo Bigazzi, nell’ambito del Premio Letterario Ultima Frontiera, quest’anno incentrato proprio su Tabucchi.

Antonio Tabucchi e Isabella Staino si conobbero a Pisa, circa dieci anni fa. Successivamente la pittrice chiese allo scrittore una breve presentazione dei suoi lavori. Ma l’introduzione al catalogo divenne un vero e proprio racconto, dettato, in modalità quasi mitica, a puntate telefoniche dalla Francia, poiché Tabucchi sembra fosse restio all’uso della posta elettronica.

Isabella e l’ombra” è successivamente il progetto che nasce dall’incontro tra la pittrice e l’editore Riccardo Greco, e dal desiderio di rendere omaggio ad Antonio Tabucchi.

Nel settembre del 2013, per il settantesimo anniversario della nascita dello scrittore, si pubblica infatti, per i tipi di VIE (Vittoria Iguazu Editora), l’inedito piccolo volume, un prezioso racconto dedicato a Isabella Staino e da lei illustrato.

Nelle chiavi di lettura di Riccardo Greco, è nell’ultimo Tabucchi l’omaggio alla parola come “ospitalità e solidarietà” - come afferma in una recente intervista al Corriere - ma anche alla “campagna Toscana”: la riscoperta del Tabucchi delle origini vecchianesi e delle immagini della sua campagna. Il ritorno simbolico al villaggio dell’infanzia, come in Cesare Pavese, ultimo rifugio dell’anima, per un autore che si è confrontato, con coraggio, con le ombre oscure della storia.

La seconda edizione del piccolo libro, è impreziosita da nuove illustrazioni realizzate con olio, acrilico e gesso su carta.

Isabella Staino è nata nel 1977 a Firenze, si è diplomata all’Accademia delle Belle Arti di Firenze. Vive e lavora a Livorno. Espone dal 2001 in più di 35 mostre personali in Italia e all’estero. Ha illustrato con Sergio Staino tre libri di Adriano Sofri.

Ha realizzato scenografie e maschere per importanti allestimenti teatrali.

Partecipa al festival HAI PAURA DEL BUIO? 2013/14 ideato da Manuel Agnelli.

Riccardo Greco è stato l’ultimo allievo di Antonio Tabucchi ed è professore a contratto di Letteratura portoghese e brasiliana presso l’Università di Siena.

Nel 2011 fonda la casa editrice VIE (Vittoria Iguazu Editora) con la quale pubblica autori italiani e stranieri, con particolare attenzione alle culture di lingua portoghese.

La mostra sarà in corso fino al 26 ottobre 2014, nell’orario 10-22 (giovedì chiuso).

Info: Caffè dei Fornelli, Piazzetta dei Fornelli 3-4, tel. 058880596, caffedeifornelli@virgilio.it, www.caffedeifornelli.it/, www.isabellastaino.com/.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2014-10-17 15:41:04
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.