sfondo endy
Febbraio 2024
eventiesagre.it
Febbraio 2024
Numero Evento: 21185450
Eventi Festival
San Rocco Festival A Marina Di Grosseto
Edizione 2023
Date:
Dal: 21/07/2022
Al: 22/08/2022
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Fonte
Focus Comunicazione
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250

San Rocco Festival A Marina Di Grosseto

Edizione 2023

Da Giovedì 21 Luglio a Lunedì 22 Agosto 2022 -
Marina Di Grosseto - Grosseto (GR)

San Rocco Festival A Marina Di Grosseto - Grosseto
Copyright: Grafica Matteo Neri

San Rocco Festival, "Un mese di eventi a Marina di Grosseto e Principina a mare" dal 20 Luglio al 20 Agosto 2023

--------------

Giovedì 20 luglio, ore 18.30 - Marina di Grosseto – Piccolo Auditorium San Rocco
Armando Orfeo - Carlo Bonazza - Germano Paolini
FUORI STAGIONE
Calendario Pediatria 2024
Inaugurazione della Mostra / Apertura fino al 30 luglio, dalle ore 21.00 alle ore 23.00
Ingresso gratuito
In esposizione 8 dipinti di Armando Orfeo e Germano Paolini, e 4 foto di Carlo Bonazza, realizzate per il Calendario Pediatria 2024, prodotto da Photoedizioni;
il ricavato della vendita sarà destinato all’acquisto di strumentazione medica per il reparto di Pediatria dell’Ospedale di Grosseto.

Domenica 23 luglio, ore 21.30 - Marina di Grosseto, Forte San Rocco
Paolo Nani
La Lettera
Teatro
Con Paolo Nani. Regia di Nullo Facchini
Dalla sua prima nel 1992, questo spettacolo è stato presentato nei quattro angoli del mondo, dalla Groenlandia alla Cina, e continua ad attrarre spettatori di tutte le
età. Da solo sul palco, con pochi oggetti di scena, Paolo Nani dà vita a 15 scene, tutte sullo stesso tema, ma interpretate in 15 versioni diverse: a ritroso, con sorprese,
in modo volgare, senza mani, come in un western, in un film muto o horror, in maniera circense, senza dire una sola parola. Un brillante studio di stile e ingegnosità,
con un ritmo sorprendente, che non consente il minimo riposo ai muscoli della risata.
Giovedì 20 luglio, ore 21.30 - Marina di Grosseto - Forte San Rocco
Accademia Mutamenti - Carlo Rispoli - Q2 Visual
Il Conte di Montecristo
Videomapping poetico
Dal romanzo di Alexandre Dumas. Illustrazioni di Carlo Rispoli. Voice off Sara Donzelli. Visual design Q2 Visual
Musiche composte ed eseguite dal vivo al pianoforte da Angelo Comisso. Testo e regia di Giorgio Zorcù.
Collaborazione alla produzione RRD – Roberto Ricci Designs
A grande richiesta, torna uno dei successi del San Rocco Festival 2022, una produzione originale che ha riscosso unanime entusiasmo. Si rovescia il punto di vista del

romanzo: a narrare non è Edmond Dantès, ma la sua amata Mercedes, interpretata magistralmente dalla voce fuori campo di Sara Donzelli; il videomapping dona una for-
za inaspettata alle belle immagini di Carlo Rispoli, valorizzate dalla immaginifica cornice di animazione grafica dei Q2 Visual e dalla musica dal vivo di Angelo Comisso.

Venerdì 28 luglio, ore 21.30 - Marina di Grosseto - Forte San Rocco
Fondazione Il Sole / Blues Night
Luca Bertone Band + Tres Radio Express Service
Concerto di beneficenza / L’incasso sarà devoluto alla Fondazione Il Sole
Luca Bertone voce e chitarra, Anacleto Orlandi basso, Vladimiro Carboni batteria, Simone Luti basso, Roberto Luti chitarra, Rolando Cappanera batteria

Si ripete l’appuntamento con la serata di solidarietà per la Fondazione Il Sole, con un concerto che ospita eccellenze nazionali del blues. Nella serata si esibiran-
no due band: i tre musicisti della Luca Bertone Band propongono un repertorio originale con pezzi di matrice funk–blues, insieme a cover della tradizione Blues

rivisitate con arrangiamenti originali. I TRES sono un power-blues-trio strumentale, forte di tre autentici rulli compressori, di una esplosività rara per questi tempi,
amalgama di tecnica sopraffina e genuina spontaneità.

Venerdì 4 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto - Forte San Rocco
Arca Azzurra
Moby Dick
Concerto per voci recitanti, chitarre e percussioni
Di Francesco Niccolini, da Hermann Melville. Con Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti.
Musiche originali Giorgio Albiani, eseguite dal vivo da Giorgio Albiani chitarra e Marco Albiani chitarre e percussioni
Un romanzo di cinquecento pagine ridotto a meno di quaranta, l’orizzonte marino tramutato in un abisso e la prosa diventa un verso asciutto, impietoso e scabro.
Nella forma di una lettura/spettacolo, tre voci si alternano in un ritmo forsennato, si incalzano e si intrecciano con la splendida musica originale. Parola, musica,
ombre e corpi sospendono il tempo e lo spettatore si trova catapultato in mezzo al mare e tra i balenieri del Pequod, aspettando che lei, la balena bianca, si porti
via la nostra anima.
Venerdì 4 agosto, ore 18.30 - Marina di Grosseto – Piccolo Auditorium San Rocco
UN TENACE cammino verso il mare
Inaugurazione della mostra per il 90° della Pro Loco di Marina di Grosseto e Principina a Mare
Ingresso gratuito
A cura di Cecilia Luzzetti
Nel 1953 usciva un libriccino che celebrava i 20 anni della nascita del primo comitato di quella che sarebbe diventata la Pro Loco di Marina di Grosseto e Principina
a Mare; c’erano scritti di Mauro Mancini, Luciano Bianciardi, Carlo e Mario Luzzetti. È da qui che, su spinta di Cecilia Luzzetti, si è costituito un gruppetto di persone
per celebrare il 90° anniversario con una mostra, un nuovo libretto/catalogo sul passato e sul futuro di Marina che sarà presentato all’inaugurazione della mostra, e
la serata San Rocco Super8 al San Rocco Festival. La mostra espone disegni e immagini d’epoca, locandine e manifesti ed altri materiali storici.

Venerdì 11 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto – Forte San Rocco
Accademia Mutamenti
Nives
Festa per il 90° della Pro Loco di Marina e Principina
Teatro
Dal romanzo di Sacha Naspini, pubblicato da Edizioni E/O. Con Sara Donzelli e Graziano Piazza. Drammaturgia di Riccardo Fazi. A cura di Giorgio Zorcù
Lo spettacolo è stato accolto da un successo unanime alle sue prime uscite; tante le ragioni: la grande prova degli attori, un testo che lascia senza fiato, l’idea di
mettere gli spettatori in cuffia per farli entrare dentro l’intimità della telefonata tra i due protagonisti - una telefonata lunga una vita - che occupa l’intero romanzo
e tutta la scena. La scrittura di Sacha Naspini è materia incandescente e lo spazio simula uno studio radiofonico, dove gli attori imbastiscono una danza fatta di
brevi frasi, sospiri, scarti improvvisi, ciechi l’uno all’altro mentre scoperchiano le loro esistenze: fatti lontani nel tempo e vecchi rancori, abissi di amori perduti,
occasioni mancate, svelamenti difficili da digerire in tarda età. Finché risuonerà feroce una domanda: come è scoprire di aver vissuto all’ombra di se stessi?
Domenica 13 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto – Forte San Rocco
Afshin Varjavandi (Iran)
Mohabbàt
Danza
Coreografia e regia Afshin Varjavandi. Con Jenny Mattaioli, Alessandro Marconcini, Chiara Morelli, Elia Pangaro (In progress Collective).
Produzione Astragali Teatro, La MaMa Umbria International, La MaMa etc New York
Mohàbbat in persiano significa “affetto, cura”, e Varjavandi la identifica come fulcro della sua cultura. I danzatori diventano il simbolo di una delle tante famiglie fuggite
dal loro paese di origine, alla ricerca di nuove speranze. L’Iran oggi è conosciuto come luogo di atrocità e di negazione dei diritti umani, ma sono 44 anni che lì vengono
proibiti credi, diritti di espressione, di uguaglianza di genere. Ma qual è il prezzo che si paga quando si abbandona la propria terra di origine? Mohàbbàt è un flusso di
coscienza di ricordi personali, episodi, telefonate tra parenti distanti, mescolati a immagini e riferimenti poetici; i danzatori costruiscono in una danza eclettica, fusione
di gesto contemporaneo e tecnica urban, uno spazio sacro immaginario, una fortezza o un rifugio senza prevaricazione e crudeltà, nel quale invitano il pubblico ad entrare.

Giovedì 17 agosto, ore 18.00 - Marina di Grosseto – Forte San Rocco (cancello laterale)
Sara Donzelli
Divertiamoci con le fiabe di Calvino
Letture e animazione per bambini
Da Fiabe italiane e Il teatro dei ventagli di Italo Calvino. Con Sara Donzelli
Un progetto per valorizzare lo status di Bandiera Verde dei pediatri italiani di Marina di Grosseto e Principina a Mare, e un omaggio a Italo Calvino nel centenario
della nascita. Sara Donzelli interpreta fiabe tratte da due raccolte: Fiabe italiane e Il teatro dei ventagli. La prima raccoglie la vasta memoria popolare del Paese,
mentre la seconda – fatta insieme all’artista e scenografo Toti Scialoja – nasce da un programma televisivo pensato per i ragazzi e mai realizzato. Successivamente

alle letture, i bambini saranno coinvolti in giochi e fantasie che partono dalle fiabe appena ascoltate, che si tratti di far loro interpretare i vari personaggi o dise-
gnare scenari e volti, da raccogliere in un album che diventa memoria personale e collettiva del percorso fatto insieme.

Venerdì 18 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto – Forte San Rocco
Grey Cat Jazz Festival
Stefano di Battista “Morricone STORIES”
Concerto
Stefano di Battista sax, Andrè Ceccarelli batteria, Frederic Nardin piano, Daniele Sorrentino basso

In parallelo alle colonne sonore, Ennio Morricone coltivava il gusto per la “musica assoluta” e per l’improvvisazione. E nel Gruppo di Improvvisazione Nuova Conso-
nanza - fondato nel 1964 da Franco Evangelisti - metteva la propria tromba al servizio di un’ardita scommessa, quella dei “compositori che improvvisano”: musicisti

perfettamente attrezzati, colti occidentali che trasformavano lo spirito dell’improvvisazione jazz nella sua espressione più alta: la composizione istantanea. Il
progetto di Stefano Di Battista si fonda su una scommessa: trovare le segrete “consonanze” tra quei temi e il linguaggio della musica improvvisata afro-americana;
lo fa pescando nello sterminato repertorio di oltre cinquecento colonne sonore, alternando classici, da Metti una sera a cena a C’era una volta in America e pezzi
meno noti, fino a Flora, brano che il Maestro scrisse per lui.

Domenica 20 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto – Forte San Rocco
Orchestra Sinfonica Città di Grosseto
Mozartiana
Concerto
Direttore Paolo Scibilia, violino Haeil Kim. Il ratto dal serraglio: Ouverture K. 384 - Sinfonia n. 1 in mi bemolle maggiore K. 16 (Molto Allegro - Andante - Presto)
Concerto n. 5 in la maggiore K. 219 per violino e orchestra “Turkish” (Allegro aperto - Adagio - Rondò. Tempo di Minuetto) - Sinfonia n. 42 in fa maggiore K. 75
(Allegro - Minuetto. Trio - Andantino - Allegro)
Un nuovo incontro del San Rocco Festival con una eccellenza artistica grossetana, l’Orchestra Sinfonica, che con le dirompenti note dell’Ouverture da Il ratto dal
serraglio apre questo concerto tutto dedicato a Mozart. Le due sinfonie giovanili che seguono incorniciano il ben conosciuto Concerto n. 5 per violino e orchestra,
una partitura in cui vitalità ed esuberanza spiccano insieme a ricchezza tematica e originalità delle soluzioni formali.

Seguirà per Laboratorio Utopia:
DUNE - Arti Paesaggi Utopie
Azioni nel Parco Alberese / Parco della Maremma, 24 agosto > 8 ottobre
Campus creativo Principina a Mare / Parco della Maremma, 11 > 17 settembre
Dune in Città Grosseto / Polo Culturale Le Clarisse, 7 dicembre > 7 gennaio 2024
Mercoledì 16 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto – Via XXIV Maggio (al cavallino)
Teatro Due Mondi
Fiesta
Teatro di strada
Ingresso gratuito
Con Federica Belmessieri, Denis Campitelli, Tanja Horstmann, Angela Pezzi, Maria Regosa, Renato Valmori. Regia di Alberto Grilli
Spettacolo itinerante, che trasforma le strade in una festa di ambiente sudamericano. Ritmi di tamburi, personaggi alti tre metri con volti di cartapesta, colorati
costumi rattoppati, bandiere, fischietti e fuochi riempiono i vicoli delle città. Fiesta si avvicina, la gente si prepara a seguire l’allegra e fantasiosa parata.
Improvvisamente, uno stop: gli spettatori si mettono in cerchio per assistere al combattimento tra un bandito e l’innamorato di Erendira, seguito da una corsa
scatenata fatta di salti e danze acrobatiche su trampoli. In un insieme di lingue, gli attori raccontano piccole storie ispirate a un racconto di Gabriel Garcia Márquez.
Canti popolari e della tradizione anarchica italiana commentano l’azione e vengono accompagnati dalla fis armonica. Pian piano la città cambia faccia, prestandosi
alla sua nuova funzione di scenografia del teatro.aggiunge per l’occasione il canto straordinario di Francesca Breschi.

Domenica 6 agosto, ore 21.30 - Marina di Grosseto – Forte San Rocco
San Rocco Super8
Festa per il 90° della Pro Loco di Marina e Principina
Video, musica e ospiti speciali
In collaborazione con Mediateca Digitale della Maremma e Kansassiti. Presenta Antonello Ricci. Video-ricordi a cura di Francesco Ciarapica, Luca Deravignone, Francesco
Rossi, Niccolò Ricci. Cortometraggi selezionati da Clorofilla Film Festival, Festival del Cinema di Mare, Pop Corn. Intermezzi in musica con Le chitarre da Ripostiglio:
Luca Pirozzi e Luca Giacomelli
Con il recupero di film di famiglia e di filmati d’epoca, arrivati dal lancio di una call fatta dalla Mediateca Digitale della Maremma, Francesco Ciarapica ha creato
un video-ricordo di Marina e dintorni; Luca Deravignone e Francesco Rossi hanno restituito questi ultimi anni creativi dei progetti DUNE - Arti Paesaggi Utopie e
San Rocco Festival, il giovane Lorenzo Ricci dona un suo personale ricordo con un breve e struggente video ambientato nella Sciangai della sua infanzia, insieme
a cortometraggi che parlano di mare e di Mediterraneo, a due musicisti beniamini del pubblico e a ospiti molto speciali, che renderanno questa serata divertente

https://rivieradellamaremma.it/sanroccofestival/

    esotika arezzo febbraio


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2023-07-12 03:05:14
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.