sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero Evento: 21178354
Eventi Festival
Festival Delle Colline Geotermiche In Alta Val Di Cecina
8^ Edizione 2019
Date:
Dal: 31/08/2019
Al: 31/08/2019
Dove:
Logo Comune
Toscana - Italia
Contatti
Fonte
Comune Pomarance
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Festival Delle Colline Geotermiche In Alta Val Di Cecina

8^ Edizione 2019

Sabato 31 Agosto 2019 - dalle ore 21:30
Terrazza Di Palazzo Bicocchi - Pomarance (PI)

Festival Delle Colline Geotermiche In Alta Val Di Cecina - Pomarance

Officine Papage presenta

Festival delle Colline Geotermiche 2019
VIII edizione

Sabato 31 agosto ore 21.30
Terrazza di Palazzo Bicocchi – Pomarance (PI)

REALITY                     
DE FLORIAN/TAGLIARINI

a partire dal reportage di Mariusz Szczygieł Reality
traduzione di Marzena Borejczuk, Nottetempo 2011



ideazione e performance Daria Deflorian e Antonio Tagliarini



Il cartellone del Festival delle Colline Geotermiche organizzato da Officine Papage si chiuderà sabato 31 agosto alle 21.30 in una location speciale – la terrazza di Palazzo Bicocchi a Pomarance – con Daria Deflorian e Antonio Tagliarini, due grandissimi performer (premi UBU 2012 e 2014). Gli artisti porteranno in scena lo spettacolo divertente e coinvolgente Reality, lavoro tratto dall’omonimo testo, originale e insolito, di Mariusz Szczygiel edito in Italia da Nottetempo.

Al centro della vicenda c’è Janina Turek, casalinga polacca, che ha appuntato, in maniera minuziosa, per cinquant’anni, tutto ciò che faceva: telefonate ricevute e fatte, quante volte era andata a teatro, programmi televisivi visti, persone incontrate e altri dettagli. Alla sua morte, nel 2000, la figlia, ignara di tutto questo, trova ben 748 quaderni che svelano la routine di questa donna.

Secondo Szczygiel, nella nostra routine quotidiana succede sempre qualcosa, piccole incombenze che non lasciano tracce nella nostra memoria e che svolgiamo per necessità. Consegniamo una serie di azioni all’oblio e non ce ne rendiamo conto. La scelta personale di Janina, quindi, ci appare assurda perché inconsueta ma, soprattutto, perché non è destinata a nessun pubblico.

Deflorian e Tagliarini cominciano dalla fine, dalla morte di Janina, avvenuta nel 2000, per strada, e partono proprio con la teorizzazione di un movimento scenico, cioè su come inscenare la morte di una donna colpita da infarto. Una dichiarazione d’intenti che smaschera l’incapacità del teatro ortodosso di rendere la realtà in maniera naturale. Da questo paradosso (il teatro rappresenta la realtà ma non sa essere la realtà), si arriva a mettere in scena un’opera impossibile, i diari di Janina, che raccolgono le tracce della sua esistenza.

La storia della Polonia è sullo sfondo ma quel che riesce ad emergere è una dimensione disumana del quotidiano rappresentata attraverso l’estetica di una casalinga, ai più sconosciuta.

Ingresso unico 8 euro. INFO E PRENOTAZIONI: Ufficio turistico di Pomarance 0588.62089 (orario lun/mar/giov/ven/dom ore 10-13 – mer/sab ore 15-19). Biglietto acquistabile anche on line su liveticket.it.

Aggiornamenti su officinepapage.it

Ufficio stampa



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-08-28 08:52:54
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.