sfondo endy
Giugno 2022
eventiesagre.it
Giugno 2022
Numero Evento: 4812
Eventi Feste
Festa Di San Biagio
Date:
Dal: 03/02/2016
Al: 03/02/2016
Dove:
Logo Comune
Abruzzo - Italia
Contatti
Telefono:
Fonte
Comune di Fontecchio
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro
Festa Di San Biagio - Fontecchio

Festa di San Biagio Patrono

3 febbraio, 2016
Fontecchio (AQ)

Fiera di San Biagio - 3 febbraio. Il 3 di febbraio, a Fontecchio, si rinnova la festa di San Biagio che oltre ad essere il protettore della gola è anche il Santo Patrono del paese. Durante la giornata di festa, in Piazza del Popolo, si svolge un mercato a cui partecipano le più svariate bancarelle di ambulanti.

"Per San Biagio, il Mitrato, il freddo è andato", è un antico proverbio diffuso particolarmente nelle zone rurali e delle montagne abruzzesi, si recita in occasione della festa del Santo come auspicio del passaggio dall'inverno alla primavera. Il culto per San Biagio è tra i più diffusi d'Abruzzo, Chiese, Santuari, cappelle, altari in onore del Santo si trovano in molti luoghi della regione. Tanti sono i riti devozionali in gran parte legati ad episodi della sua vita. San Biagio è considerato un taumaturgo ed è noto per il suo potere di combattere le malattie della gola. I rituali più diffusi nel giorno della festa sono l'imposizione sulla gola di due candele incrociate, l'unzione con olio benedetto, la distribuzione e consumo delle ciambelle e pani benedetti. Inoltre è protettore dei cardatori della lana in riferimento al suo martirio, fu torturato con pettini di ferro, è protettore degli agricoltori dei suonatori di strumenti a fiato e degli avvocati.

Fontecchio festeggia e celebra da secoli il Patrono San Biagio con una festa ormai fortemente ridimensionata e ben lontana da quella che un tempo richiamava per ben due giorni e più i numerosi pellegrini delle zone limitrofe anche per lo svolgersi di una grande fiera come momento di scambio di merci e vendita di prodotti agricoli e di tanto bestiame.

Nella mattinata del 3 febbraio si celebrala MessaSolennenella chiesa Parrocchiale di Santa Maria della Pace con canti della Schola Cantorum, al termine si ripete il rito dell'unzione della gola agli abitanti di Fontecchio e ai pellegrini giunti dalle vicinanze del paese. Il rito si effettua con la candela intinta nell'olio benedetto, seguito dal bacio della reliquia e dalla distribuzione delle ciambelle benedette. Durante la giornata nella piazza antistante la chiesa Parrocchiale si svolge la fiera ricca di bancarelle degli ambulanti. La festa viene riproposta la seconda domenica di Agosto con rito civile e religioso. Si svolgerà infatti la processione (soppressa il 3 febbraio) che si snoderà lungo le vie del paese. Per la festa estiva le ciambelle devozionali verranno realizzate nelle case di Fontecchio e donate a tutti. L'impasto ripete l'antica ricetta con piccole varianti: due uova, 200gr di olio,300gr di zucchero,un bicchiere di latte, un Kg di farina, 1 arancia e limone grattugiati, una bustina di lievito, una di vanillina, un pò di liquore e confettini colorati per decorare.

    cesena in festa


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-01-29 13:20:54
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.