sfondo endy
Settembre 2020
eventiesagre.it
Settembre 2020
Numero Evento: 21174835
Eventi Culturali
Itinerari Terre e Sapori
Impara L'arte E Non Metterla Da Parte A Godiasco
Il Salice Delle Vigne: Intrecci Di Uomini E Territorio Sulle Colline Della Valle Staffora
Date:
Dal: 16/02/2020
Al: 16/02/2020
Dove:
Logo Comune
Strada Comunale Alta Collina
Lombardia - Italia
Contatti
Cell.: 3475894890
Cell.: 3495567762
Fonte
Mirella Spairani
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
artigiani-del-gusto parabiago
fiaccadori-300x250 proc
bollicine nel chistro naz desk

Impara L'arte E Non Metterla Da Parte A Godiasco

Il Salice Delle Vigne: Intrecci Di Uomini E Territorio Sulle Colline Della Valle Staffora

Domenica 16 Febbraio 2020 - dalle ore 14:30 alle ore 17:00
Cascina Costanza - Strada Comunale Alta Collina - Alta Collina - Godiasco (PV)

Impara L'arte E Non Metterla Da Parte A Godiasco - Godiasco
Copyright: Calyx

Non di solo pane vive l’uomo… e anche nell’ enogastronomico Oltrepo sta lentamente ricomparendo, una specie andata praticamente estinta nei due secoli scorsi, quella dell’artigiano-artista, la cui opera andava di pari passo ed in alcuni casi era strettamente legata al mondo agricolo.

Impara l’arte e …. non metterla da parte è una serie di incontri che permetteranno di scoprire laboratori e botteghe artigiane inserite in ambienti di particolare fascino dell’Oltrepo Pavese in cui, dopo brevi passeggiate introduttive, i partecipanti potranno cimentarsi in alcune arti tradizionali rivisitate in chiave moderna da maestri locali.

Fra le piante non alimentari utili all’uomo un posto d’onore spetta al salice.

Nel nostro territorio questo silenzioso amico ha retto le rive franose dei fossi, segnato confini, prestato i suoi rami resistenti e flessibili per fabbricare cesti per la raccolta dei prodotti della terra o come spago di campagna per legare i tralci delle viti o le cataste di legna.

Con l’avvento della plastica e dei manufatti d’importazione a basso prezzo il salice e l’arte del suo utilizzo sono stati dimenticati con grave pericolo di scomparsa per un albero che ha caratterizza il paesaggio delle nostre colline.

Le attivita’ si apriranno con una passeggiata panoramica in natura alla scoperta degli esemplari di salice superstiti, a cui seguira’ una lezione di raccolta dei rami e di utilizzo come legatura dei tralci in vigna.

Dopo una merenda a base di prodotti locali presso un bel cascinale tra i campi di lavanda si assistera' ad una dimostrazione delle tecniche base di intreccio per creare semplici piatti o canestri.

L’attività è soggetta a prenotazione possibilmente entro venerdi 14 febbraio 2020

    artigiani del gusto parabiago


    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.