sfondo endy
Novembre 2019
eventiesagre.it
Novembre 2019
Numero Evento: 21082606
Eventi Culturali
Festival Della Diplomazia
10^ Edizione
Date:
Dal: 17/10/2019
Al: 25/10/2019
Dove:
Logo Comune
Lazio - Italia
Contatti
Fonte
Marta Volterra
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Festival Della Diplomazia

10^ Edizione

Da Giovedì 17 a Venerdì 25 Ottobre 2019 -
Location Varie - Roma (RM)

Festival Della Diplomazia - Roma

Al X Festival della Diplomazia
BERLINO. CRONACHE DEL MURO

Reading teatrale di e con Ezio Mauro

Teatro Palladium, Piazza Bartolomeo Romano, 8
23 ottobre, ore 20.30 - ingresso gratuito

Per la decima edizione del Festival della Diplomazia, il 23 ottobre al Teatro Palladium di Roma, va in scena “Berlino, Cronache dal Muro” di Ezio Mauro in scena al Teatro Palladium, reading teatrale che ripercorre le vicende che hanno segnato la recente storia europea a trent’anni dalla caduta del muro di Berlino.

La notte del 9 novembre 1989 Berlino salutava il crollo del Muro. Era la fine di un’epoca iniziata il 13 agosto 1961, giorno in cui la città si era svegliata spezzata da un lungo muro di oltre 156 chilometri per quasi 4 metri di altezza, simbolo del Gtanismo totalitario e dell’assoluGsmo.

Nel trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino, Ezio Mauro porta nei teatri italiani BERLINO. Cronache del muro, il racconto del momento che ha segnato una svolta storica per il mondo, fino ad allora diviso tra Est e Ovest. Da quel dopoguerra che ha diviso la Germania in quattro zone amministrate dalle quattro potenze vittoriose consegnando all’Unione SovieGca più del 30 per cento del Paese, al blocco dei rifornimenG imposto dai russi, alla capitale, passando per i tentaGvi di fuga dei berlinesi fino alla caduta e a ciò che oggi la Berlino conserva a memoria di uno dei suoi periodi più bui, Ezio Mauro ripercorre tutte le fasi della vicenda in forma di conferenza teatrale. Oggi tu8o è ricomposto, la ci8à e il Paese, la storia e la tragedia – racconta l'ex direttore di Repubblica – come se la caduta del muro contenesse il principio ordinatore della nuova Europa, finalmente libero dal sor@legio che lo imprigionava. Un miraggio già svanito.”

Lo spettacolo chiude la trilogia di conferenze teatrali prodotte da ElasGca che il giornalista ha dedicato ad alcuni tra gli evenG che hanno segnato la storia, dalla rivoluzione russa, al sequestro Moro, alla caduta del Muro di Berlino. Ezio Mauro debutterà con BERLINO. Cronache del muro al Teatro Palladium di Roma in occasione del FesGval della Diplomazia il 23 ottobre. Il 24 ottobre uscirà il libro Anime Prigioniere. Cronache dal Muro di Berlino (Feltrinelli), mentre l’'8 novembre su Rai 3 andrà in onda il documentario prodotto da Stand by me con Rai Cinema 1989 - Cronache dal Muro di Berlino.

Politica internazionale, attualità e cultura con un occhio puntato sui grandi temi  come: cambiamenti climatici, nucleare, migrazioni, dazi, dittatura degli algoritmi, intelligenza artificiale, politiche spaziali. Argomenti questi che faranno da fil rouge per la X Edizione del Festival della Diplomazia che vedrà avvicendarsi attori del dietro le quinte della politica internazionale con percorsi tematici e d’approfondimento guidati da ospiti d’eccezione chiamati per il primo festival di settore in Europa.

Una no-stop di 7 giorni con 80 eventi in programma, con relatori provenienti da oltre 30 paesi del mondo, 30 location, 8 Università coinvolte con un’ampia rete di istituti di ricerca in politica internazionale a confronto su tutte le questioni aperte analizzate attraverso un’inedita lente di ingrandimento, da parte di chi muove le fila della scena internazionale e della politica estera.

Il programma completo:
www.festivaldelladiplomazia.eu


 

Al X Festival Della Diplomazia The Doc Side Of Diplomacy
Una Serie Di Documentari Per Mostrare L'altra Parte Del Mondo

Un focus su grandi questioni internazionali lette attraverso tre documentari in grado di trattare con attenzione temi al centro della cronaca e dell'attualità: questo è ciò che propone “The Doc Side of Diplomacy”, rassegna che, in occasione del decimo Festival della Diplomazia, vedrà al Cinema Apollo 11 di Roma il 22, 23 e 24 ottobre, tre giorni dedicati al racconto per immagini.

In programma: “A World Cup of Spies” di Niels Holm e Jon Adelsten che svela i retroscena che hanno portato all’assegnazione del Mondiale di calcio 2018 alla Russia, il 22 ottobre alle 19.00;  “Venezuela, la maledizione del petrolio” di Emiliano Sacchetti, il 23 ottobre alle 19.00; Mareyeurs di Matteo Raffaelli, su pesca intensiva e sfruttamento dei mari, il 24 ottobre alle 19.00.

A World Cup of Spies” è un documentario d’inchiesta danese, che svela i retroscena che hanno portato all’assegnazione del Mondiale di calcio 2018 alla Russia. La videoinchiesta realizzata dai reporter danesi Niels Holm e Jon Adelsten non riesce a dimostrare i sospetti di corruzione nei confronti dei delegati incaricati di assegnare la Coppa, ma porta in luce la battaglia sotterranea tra gruppi di intelligence.

La proiezione del film sarà accompagnata da un dibattito guidato da Dario Saltari, autore del podcast “Trame” prodotto da Fenomeno e Spreaker, a cui parteciperanno Diana Bianchedi, dirigente CONI, e Giovanni Tartaglia Polcini, consigliere giuridico del MAECI.

“Venezuela, la maledizione del petrolio” è un documentario di Emiliano Sacchetti, prodotto da GA&A Productions, in coproduzione con Gruppe5/ZDF, in associazione con Arte.

Aprile 2019. Il futuro del Venezuela è appeso ad un filo. A vent’anni dall’inizio della Rivoluzione Bolivariana uno dei paesi più ricchi del Cono sur, è al centro di una crisi umanitaria senza precedenti per la regione: stritolato tra corruzione e povertà, sanzioni economiche e iperinflazione, è sull’orlo della guerra civile. Il documentario racconta l’hic et nunc di un Paese in caduta libera, un emblematico case study di geopolitica internazionale in cui Stati Uniti, Russia, Cina ed Europa stanno misurandosi in nome del petrolio. La proiezione del film sarà accompagnata dalla giornalista Giulia De Luca, consulente giornalista del documentario, Nicola Bilotta, ricercatore IAI, e Jorge Ireba, già diplomatico di carriera e titolare della cattedra di Derecho Iberoamericano, Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma Tre.

Mareyeurs" di Matteo Raffaelli, Prodotto da Ocean Film di Francesco Congiu in collaborazione con HF4 di Marco Del Bene, è un racconto attento e minuzioso di come lo stravolgimento di una filiera produttiva locale possa andare a intaccare la vita quotidiana di tutti, su scala mondiale. Ibrahima è un giovane mareyeur, intermediario tra pescatori e dirigenti delle aziende di pesca locali. Preoccupato dalla scarsità del pesce in Senegal e dalla costante diminuzione del suo reddito, matura in lui l’idea di emigrare in Europa. Troverà sul suo cammino delle persone che cercheranno di dissuaderlo e questo lo porterà a mettere in dubbio il suo progetto. Insieme alla figura di Ibrahima, ad animare e restituire al pubblico il quadro complesso di un’Africa raramente protagonista di documentari come Mareyeurs, è una costellazione di personaggi unici e reali come Mame Fotou Kaire impreditrice a capo del sistema matriarcale del commercio del pesce nella città di Saint Luis.Intervengono Carlo Fontana, Capo Redattore TGR RAI Lazio e Angela Caponnetto, Giornalista Inviata RaiNews24.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-10-22 18:42:02
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    artisticamente-2018-desk-728x90