sfondo endy
Giugno 2020
eventiesagre.it
Giugno 2020
Numero Evento: 21142416
Eventi Corsi
Pratiche Di Centratura Teatrale
Io: Stupore 2016
Date:
Dal: 24/06/2016
Al: 26/06/2016
Dove:
Logo Comune
Via Delle Rose
Puglia - Italia
Contatti
Cell.: 347 3003359 Federico Gobbi
Cell.: 347 1374368 Isabella Careccia
Fonte
Teatro delle Bambole
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Pratiche Di Centratura Teatrale

Io: Stupore 2016

Da Venerdì 24 a Domenica 26 Giugno 2016 - dalle ore 16:00
Cea Masseria Carrara - Via Delle Rose - Modugno (BA)

Pratiche Di Centratura Teatrale - Modugno

Io: Stupore 2016 incontra Chiara Guidi fondatrice della Socìetas

24/25/26 Giugno - Laboratorio
IL MOVIMENTO DELLA VOCE 
IN UNA FORESTA DI IMMAGINI INVISIBILI


Da alcuni anni sto mettendo a punto una tecnica che indaga sulla relazione tra il suono della voce e quello delle parole che vengono pronunciate. La mia attenzione va innanzi tutto alla voce in sé, per scoprirla, per farne suonare tutti i timbri e i toni che possiede, prima di entrare nella dimensione della parola e vedere come è fatta e a cosa allude. 
Credo che attraverso il potere del suono della voce le parole, in teatro, possano creare uno spazio dove, anche a occhi chiusi, lo spettatore riesca a vedere i colori, le forme, gli oggetti e le figure.
Nel buio dell’ascolto le Parole diventano immagini che il suono della voce mette in movimento e trasforma in atto drammaturgico. Io cerco la musica, e non il significato delle parole, e vorrei che la musica diventasse la matrice della recitazione, perché in essa esiste un cantare sottocutaneo dove l’incanto della voce permette di ritrovare, in ritardo, tutto il significato evocante della parola che si era sospesa. L’attore è chiamato a fabbricare le parole e a metterle in risonanza con quanto lo circonda, affinché lo stesso spazio circostante possa rispondere alla sua voce, e cantare. La mia ricerca parte da qui: un’idea di voce come materia che posso toccare, per sapere sempre dove la voce si trova mentre cavalca le parole, che diventano una vera e propria partitura.
Il laboratorio è concepito attraverso una tessitura drammaturgica, privilegiando l’azione come luogo dell’esperienza pratica, da cui trarre spunti di riflessione sulla figura dell’attore e sulla necessità, per esso, di porsi in ascolto. 
Adotterò quella che ho definito la “Tecnica molecolare della voce” per individuarne le unità più piccole, non già per un compendio dettagliato dei casi, ma per entrare in intimità con essa cominciando dalla sua genesi, dall’aria appena smossa che la prepara prima dell’avvento delle parole. La tecnica molecolare traccia sulle parole una partitura fatta di segni che rimandano a immagini vive che solo l’attore vede e sulle quali le parole si mettono in cammino. Queste immagini invisibili diventano le note di un pentagramma che la voce legge per chi desidera ascoltare.
Chiara Guidi

______________________________

Orari
Venerdì 24 dalle 16.00 alle 20.00
Sabato 25 dalle 10.00 alle 14.00
Domenica 26 dalle 10.00 alle 14.00

Luogo
Il Laboratorio si terrà presso l’antica masseria fortificata di fine settecento Masseria Carrara sede del CEA (Centro di Educazione Ambientale) situata nella Zona Industriale tra Bari e Modugno in via delle Rose.
Coordinate GPS: 41°06’49.3’’N; 16°46’45.9’’ E

Ad un costo contenuto è possibile pranzare, cenare e pernottare in Masseria previa prenotazione obbligatoria al momento dell’iscrizione.

Il laboratorio è a numero chiuso. Iscrizioni entro il 20 Giugno.

Per informazioni su iscrizione e costi: 
Cooperativa al.i.c.e.
Area Arti Espressive
Tita Tummillo: 347 5071501
tita.tummillo@gmail.com

Teatro delle Bambole
Federico Gobbi: 347 3003359
Isabella Careccia: 347 1374368
info@teatrodellebambole.it

______________________________

Io: Stupore 2016 incontra:

a Luglio Anna Capriati
(Danzare gli Elementi)

ad Agosto Cathy Marchand
(Living Theatre)

 



News Evento

Leggi anche


Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.