sfondo endy
Ottobre 2019
eventiesagre.it
Ottobre 2019
Numero Evento: 21178971
Eventi Enogastronomici
Fermento Milano Un Modo Nuovo Per Parlare Di Vino
3^ Edizione
Date:
Dal: 09/10/2019
Al: 09/10/2019
Dove:
Logo Comune
Via Daverio, 7
Lombardia - Italia
Contatti
Fonte
Fermento Milano
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Fermento Milano Un Modo Nuovo Per Parlare Di Vino

3^ Edizione

Mercoledì 09 Ottobre 2019 - dalle ore 17:30 alle ore 22:00
Chiostri Di San Barnaba - Via Daverio, 7 - Milano (MI)

Fermento Milano Un Modo Nuovo Per Parlare Di Vino - Milano

FERMENTO MILANO
UN MODO NUOVO PER PARLARE DI VINO

Evento Ufficiale della Milano Wine Week

251 vini da degustare fianco a fianco a produttori e qualificati sommelier, in un percorso sensoriale dal format innovativo.

Milano, 9 Ottobre 2019 – Un format innovativo, una location prestigiosa e una selezione di cantine da tutta Italia. Questi sono gli ingredienti di Fermento Milano, l’evento giunto alla sua 3a edizione, dedicato a tutti gli enoappassionati che offrirà la possibilità di degustare vini di piccole e autentiche realtà vitivinicole e apprenderne origini, filosofia e curiosità, affiancati dai produttori e da sommelier professionisti.

A fare da affascinante cornice a questo appuntamento organizzato da FISAR Milano (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori) saranno i rinascimentali Chiostri di San Barnaba, suggestiva location nel cuore di Milano, a pochi minuti da Piazza Duomo. Un convento del XV secolo con chiostri e giardini senza tempo, che immergerà i partecipanti di Fermento Milano nell’atmosfera perfetta per godersi al meglio l’evento enoico.

La manifestazione si snoderà attraverso i 3 chiostri (Chiostro dei Glicini, Chiostro delle Statue e Chiostro delle Memorie) che ospiteranno i produttori sotto il porticato. Le aree interne dei chiostri, protette da gazebo, ospiteranno invece la degustazione di Bollicine Slow Wine. L’Auditorium sarà il cuore pulsante degli eventi promossi dai Partner presenti (quali Pasticceria Martesana Milano, Slow Food e Vittorio Fusari con il suo Show Cooking) che qui avranno la possibilità di esporre e far degustare alcuni loro prodotti; mentre il palco dell’Auditorium rappresenterà il teatro della Conferenza stampa, della Premiazione finale e della speciale Masterclass dal titolo “I vini argentini che arrivano dal tetto del mondo” con una selezione esclusiva di vini argentini, a cura del Consolato Generale dell’Argentina. Infine, altre Masterclass, condotte dai Docenti Sommelier FISAR, troveranno spazio presso la Sala Cinema (così cadenzate: alle ore 15.00, 16.45, 18.30 e 20.15).

Sarà possibile degustare oltre 251 vini accuratamente selezionati dagli oltre 70 produttori presenti, provenienti da tutta Italia, con il supporto di sommelier qualificati, che accompagneranno i presenti alla scoperta delle realtà produttive e illustreranno le caratteristiche dei prodotti in assaggio, oltre a suggerire i migliori abbinamenti e a indicare quale sia il più adatto per ogni occasione.

Si tratterà di un evento dal format innovativo poiché i partecipanti avranno la possibilità di interfacciarsi direttamente con i produttori, costruendo con loro un dialogo diretto. Si è, infatti, deciso di rinunciare alla presenza dei consueti banchi d'assaggio, per incoraggiare i presenti ad avvicinarsi alla degustazione in modo libero e facilmente accessibile. I visitatori potranno quindi servirsi da sé scegliendo autonomamente i vini che susciteranno il loro maggior interesse, tra tutte le etichette che saranno presenti in degustazione.

Parteciperanno all’evento anche i produttori stessi – veri protagonisti dell’iniziativa – tra cui spiccano gli altoatesini di Erste Neue, i marchigiani di Garofoli che presenteranno il loro Podium Verdicchio di Jesi DOC Classico Superiore, i trentini di Bellaveder con il loro Trento DOC Nature Riserva, la rappresentanza valtellinese con Nino Negri e i suoi rinomati Valtellina Superiore DOCG e Sforzato di Valtellina DOCG e le perle campane di Nativ, che presenterà il Taurasi DOCG e il Greco di Tufo DOCG. Non mancherà una rappresentanza di Langhe e Monferrato rispettivamente con Azienda Agricola Abbona e il prestigioso Barolo DOCG e Forteto della Luja, dalla terra del Loazzolo, la più piccola DOC d’Italia; tutti i produttori arricchiranno il dialogo con i partecipanti raccontando la storia della propria cantina nonché gli approfondimenti sulle tecniche produttive dei loro migliori vini.

Ad arricchire e animare Fermento Milano ci saranno le iniziative realizzate in collaborazione con i Partner quali: il banco di degustazione di oltre 30 bollicine, scelte tra le 100 migliori bollicine d’Italia, accuratamente selezionate da Slow Wine; la presentazione di alcuni eccellenti prodotti Presidi Slow Food grazie alla presenza della grande associazione internazionale impegnata nella valorizzazione del cibo; le “Esperienze di Degustazione” promosse dalla rinomata Pasticceria Martesana Milano con di pasticcini salati e dolci e vini in abbinamento; lo show cooking dello chef stellato Vittorio Fusari che preparerà l’innovativo risotto da lui ideato, ispirato a “Fermento” con ingredienti selezionati tra i Presidi Slow Food provenienti da tutta Italia, per un connubio culturale e gustativo d’eccezione, e molto altro ancora.

A chiusura della manifestazione, avrà luogo la proclamazione dei vincitori dei Fermento Awards, i riconoscimenti destinati ai produttori di vino presenti, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere i vini dei 3 produttori vincitori negli esercizi dell’alta ristorazione milanese. Due le categorie di premi previste: FA Wine Lover (assegnati dai partecipanti alla manifestazione che potranno segnalare – tramite l’applicazione di particolari “stelline adesive” – i vini più graditi tra quelli in concorso) e FA Professional (assegnati dai professionisti del settore quali giornalisti, blogger, operatori Ho.Re.Ca. tramite la compilazione di una scheda di degustazione predisposta dall’organizzazione). Ogni Produttore potrà partecipare al concorso con un solo vino che sarà esposto per tutta la durata della manifestazione, sul banco di degustazione, grazie a un apposito collarino in modo che sia facilmente identificabile.

I biglietti sono in prevendita sul sito ufficiale di Fermento Milano accessibile al link www.fermentomilano.it. Il biglietto darà diritto al ritiro, in sede di manifestazione, del Fermento Pack che includerà tutti gli strumenti necessari per vivere al 100% le esperienze di Fermento Milano, quali: la mappa dell’evento, la brochure dei vini in degustazione con la lista dei produttori e delle bottiglie presenti (utile per prendere note di degustazione o apporre un simbolo di apprezzamento), il calice di Fermento Milano, la tasca porta bicchiere e i gettoni delle esperienze prenotate.

FERMENTO MILANO
Mercoledì 9 Ottobre 2019
Chiostri di San Barnaba, Via Daverio 7 – Milano

Apertura al Pubblico: ore 17.30 – 22.00
www.fermentomilano.it – info@fermentomilano.it
FISAR Milano – Piazza Aspromonte 35, Milano – Tel: 348 3903003


 

I numeri di Fermento Milano Terza Edizione:

70 produttori partecipanti 

251+ vini in degustazione

5 master class tema vino

1 master class tema alta pasticceria

4 esperienze di abbinamento dolci e 1 salata

1 Risotto in Fermento, creato per l'evento

1 Gioeillo Fermento, creato per l'evento

3 riconoscimenti con i Fermento Awards Professional

3 riconoscimenti con i Fermento Awards Wine lover

3 gioielli in argento omaggiati a 3 partecipanti a sorte

Come funziona

I professionisti del settore (giornalisti, blogger, ho.re.ca.) ricevono dall’organizzazione Fermento Milano la busta del Fermento Pack  contenenti i nomi dei 4 vini in concorso che “obbligatoriamente” vanno degustati e votati compilando le schede di valutazione precompilate.

Il nome dei produttori vengono distribuiti  in tali buste in modo del tutto casuale. Ciascun produttore riceve, tra tutti gli horeca/stampa presenti, almeno 3 visite obbligatorie.

E’ altresì possibile esprimere giudizi anche su altri vini in concorso, compilando le schede vuote disponibili.

Prende in considerazione 5 criteri con medesimo peso:

  • Punteggio su base 100 punti (normalmente da 80 a 100, se presente un’anomalia o difetto <80)

  • Gusto. “Il vino dev’essere un piacere per il naso e per il palato pertanto viene valutato per la piacevolezza, l’eleganza e l’emozione che è in grado di suscitare”. (voto da 1 a 5, algoritmo: voto x 20, peso 20%)

  • Abbinamento cibo-vino. “La capacità del vino di accompagnarsi a un ampio ventaglio di piatti e di contribuire all’esplorazione di nuove frontiere del gusto e dell’ abbinamento gioca un ruolo importante nella scelta di un’etichetta per la ristorazione”. Valutare versatilità e innovazione dei possibili abbinamenti con il cibo. (voto da 1 a 5, algoritmo: voto x 20, peso 20%)

  • Packaging e branding.  “Per commercializzare un vino la veste con cui questo si presenta è spesso importante quanto la sua qualità. In questa fase verranno presi in considerazione l’aspetto, l’attrattiva della bottiglia e del suo vestito, la capacità di rispecchiare la personalità del vino contenuto”. (voto da 1 a 5, algoritmo: voto x 20, peso 20%)

  • Sostenibilità ambientale. “La responsabilità sociale delle imprese è diventata un aspetto chiave per ottenere il favore dei consumatori e per essere più competitive, efficienti e redditizie. Ritenete che la produzione abbracci i principi della sostenibilità?” (voto da 1 a 5, algoritmo: voto x 20, peso 20%)

Termine del Concorso e premiazioni
Entro il termine del concorso alle ore 20.00, le schede vanno consegnate in uno dei banchi di Accoglienza. Lo staff di Fermento Milano consuntiva i risultati (determinando i vincitori). Premiazioni alle ore 21.30 nell’Auditorium.

Quali sono i riconoscimenti per i produttori
I Fermento Awards Professional nascono con l’obiettivo di valorizzare e promuovere i vini dei 3 produttori vincitori negli esercizi dell’alta ristorazione milanese.

In accordo con il Ristorante Daniel Canzian verranno creati 3 menù dedicati a “Fermento Milano”: 3 portate, con l’obiettivo di abbinare 3 vini del produttori vincenti.

L’attività sinergica di ristoratore, produttore e staff di Fermento Milano determina la promozione del menù e relativi abbinamenti per un’intera settimana, da determinare in accordo (novembre, gennaio e febbraio)

Durante questa settimana il ristoratore si impegna a proporre ai propri Clienti il menù abbinato oppure le singole pietanze abbinate.

L’inizio della settimana di promozione è determinato da un evento di apertura promosso dallo staff Fermento Milano.

Ristoratore, produttore e staff Fermento si impegnano a dare visibilità all’attività tramite i propri canali di comunicazione e social network.

Inoltre, i produttori vincitori ricevono una targa di riconoscimento durante la manifestazione Fermento Milano.

Fermento Milano è un evento Ufficiale della Milano Wine Week e si terrà ai Chiostri di S. Barnaba il 9 ottobre 2019 dalle 14.00 alle 22.00 (apertura al pubblico pagante dalle 17.30)



News Evento

Leggi anche


Data ultimo aggiornamento pagina 2019-10-07 17:59:37
Inserito da Michela Gesualdi
Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.