sfondo endy
Aprile 2020
eventiesagre.it
Aprile 2020
Numero Evento: 21107309
Teatro Teatro
Teatro Studio Uno
Stagione 2019/2020
Date:
Dal: 05/10/2019
Al: 28/06/2020
Dove:
Logo Comune
Via Carlo Della Rocca, 6
Lazio - Italia
Contatti
Cell.: 3494356219
Cell.: 3298027943
Fonte
Teatro Studio Uno
Scheda Evento

Teatro Studio Uno

Stagione 2019/2020

Da Sabato 05 Ottobre 2019 a Domenica 28 Giugno 2020 -
Teatro Studio Uno - Via Carlo Della Rocca, 6 - Torpignattara - Roma (RM)

Teatro Studio Uno  - Roma

Teatro Studio Uno 2019/2020
Direzioni Ostinate: Percorsi nel contemporaneo

Dal 9 ottobre apre la nuova stagione della Casa Romana del Teatro Indipendente tra sperimentazione, rilettura dei classici e drammaturgia contemporanea

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara)

Punto di riferimento ormai consolidato per le giovani compagnie e per gli artisti del panorama teatrale emergente, il Teatro Studio Uno di Roma presenta il nuovo cartellone 2019/20 sotto il claim “Direzioni Ostinate: percorsi nel contemporaneo”: un viaggio teatrale verso le nuove proposte artistiche della capitale tra sperimentazionerilettura dei classici e drammaturgia contemporanea, ricercando strade alternative, impervie, ostinate, per chi desidera perdersi tra i sentieri dell'arte.

Nel cammino tracciato dalla direzione artistica firmata da Alessandro Di Somma ed Eleonora Turco, si delineano molteplici vie che hanno l'intento di mettere in connessione il Teatro con il pubblico, la sua città e il quartiere che lo ospita. Tutto attraverso un'offerta culturale coinvolgente ed alternativa intrecciata con il lavoro svolto insieme a LaRocca Fortezza Culturale, libreria e spazio dell'arte di Tor Pignattara fondato accanto al Teatro nel 2016. Sarà proprio insieme a LaRocca che il Teatro Studio Uno aprirà la nuova stagione con una festa d'inaugurazione della Biblioteca Condivisa di Quartiere, mercoledì 9 ottobre dalle 18:00, un evento di letture e donazioni di libri insieme agli artisti in cartellone e alle persone del quartiere.

Anche per questo nuovo ciclo il Teatro Studio Uno cerca di essere una casa dell'arte dove  coltivare rapporti, collaborazioni e partnership che si trasformano in veri e propri sodalizi per un viaggio condiviso verso un unico fine: la valorizzazione della cultura. Relazioni che si estendono in ogni stagione dando vita ad importanti sinergie con altri spazi e realtà del territorio come quella con il Teatro Biblioteca Quarticciolo nata con il progetto “Associazioni in comune” e consolidata con il sostegno alla rassegna “Pillole #Tuttoin12minuti” da cui è stato selezionato “Cervus” produzione TS1 e Lumik Teatro che debutterà il 5 e 6 ottobre nella stagione del Quarticciolo.

Rinnovata la collaborazione con Progetto Goldstein che con il supporto di Dominio Pubblico darà vita per il secondo anno consecutivo al progetto Under25_Gold per la valorizzazione di spettacoli di giovani artisti sotto i 25 anni, un ulteriore passo verso il teatro che sta nascendo, per sostenerlo, incoraggiarlo e soprattutto fornire ulteriori strumenti per consentire la nascita di nuove formazioni.

“Direzioni Ostinate: percorsi nel contemporaneo” è un viaggio coraggioso intrapreso passo dopo passo, curva dopo curva insieme agli artisti che nel Teatro Studio Uno ritrovano un rifugio protetto ed ospitale dove fermarsi per far nascere le proprie idee: sperimentare intuizioni con lavori embrionali, piantare semi di spettacolo, trovare l'humus adatto per sviluppare progetti. Tutto attraverso percorsi di Ricerca Permanente, Residenze e Laboratori, affiancati da un'offerta formativa per adulti e bambini del territorio capace di animare anche quest'anno la stagione culturale del teatro, Casa Romana Indipendente nel cuore di Tor Pignattara.

CALENDARIO:

10-20 OTTOBRE | MUTTER
di Lorenzo De Liberato | con Giordana Morandini, Fabrizio Milano, Irene Vannelli, Lorenzo Garufo, Francesca Anna Bellucci, Bruno Ricci| luci Matteo Ziglio | assistente alla regia Giulia Pera.

24-27 OTTOBRE | COMUNQUE
di e con Giorgia Mazzucato

14-17 NOVEMBRE | TOGLIATTI MON AMOUR di Carlotta Piraino | con Carlotta Piraino e Furgonaro | regia e disegno luci Carlotta Piraino | disegno audio Massimo Rollo | movimento scenico Lisa Rosamilia | video Marco Rizzari | grafiche Beatrice Novelli

21-24 NOVEMBRE | CUCINA BUONA IN TEMPI CATTIVI
di Francesco Battaglia | regia Matteo Finamore| ass. alla regia Olga Galieri | con Andrea Carriero, Lorenzo Guerrieri, Paolo Madonna, Sara Giannelli | costumi Giulia Menaspà

28 NOVEMBRE – 1 DICEMBRE | LUISA, UNO SGUARDO OLTRALPE
produzione Il Nano Egidio | di e con Marco Ceccotti, Simona Oppedisano e Francesco Picciotti

5-8 DICEMBRE | ANTIGONE, FOTTI LA LEGGE
produzione Produzioni Nostrane-ULTRAS TEATRO | di Giovan Bartolo Botta | con Isabella Carle, Claudia Salvatore, Mariagrazia Torbidoni e Giovan Bartolo Botta

12-15 DICEMBRE | DI MADRE IN FIGLIA
di  Federica Ponza | regia Andrea Di Palma | con Patrizia Ciabatta

19-22 DICEMBRE | NINFAMANIA
di Caruso/Pagliai | scritto e diretto Emanuela Caruso | con Michele Pagliai

9-12 GENNAIO | PATERNOSTER -l'eredità dei figli-
Drammaturgia e regia Beatrice Mitruccio | con Ludovico Cinalli e Paolo Perrone | musiche originali Matteo Tarragoni, Daniele Cicalini, Adriano Nardini | luci Martin Emanuel Palma

16-19 GENNAIO | MARE ANARCHICO | Ricerca Permanente 2018-19 | scritto e diretto da Giuseppe Maria Martino | con LauraLuna Farina | Dramaturg Dario Postiglione | scene e luci Carmine de Mizio

23-26 GENNAIO| AMIDO | operazione drammaturgica e regia Mauro Santopietro | di e con Ali Bhatti |  Produzione Spring di Grazia Sgueglia

30 GENNAIO - 2 FEBBRAIO | SUCK MY IPERURANIO| di e con Giovanni Onorato

6-9 FEBBRAIO | IL BARBIERE DI SIVIGLIA | regia I tre Barba | con Lorenzo De Liberato, Alessio Esposito, Lorenzo Garufo|

13-16 FEBBRAIO | RIGOLETTO | regia I tre Barba | con Lorenzo De Liberato, Alessio Esposito, Lorenzo Garufo|

20-23 FEBBRAIO Sala Specchi | RISONANZA A 448 HZ | Teatro concerto di e con  Daniele Casolino e Elena Lunghi |

20-23 FEBBRAIO Sala Teatro | FLUID | di Ilaria Migliaccio | con Monica Bandella, Giulio Bruno, Monica L'Erario, Luigi Milone, Martha Mirabelli, Laura Radduso, Valentina Santucci |

27 FEBBRAIO – 2 MARZO | CERVUS | di Aaron Mark | regia Michele Demaria | con Ludovica Apollonj Ghetti, Michele Demaria | musiche Giorgio Mirto | produzione Teatro Studio Uno, Lumik Teatro

5-8 MARZO  | Sala Teatro | E' ITA | di Martina Tiberti | con Giuseppe Mortelliti, Sergio Brenna | scene Simone Martino

5-8 MARZO | Sala Specchi | AMLETO E SUA MOGLIE OFELIA | scritto e diretto da Gabriele Linari | con Elisa Carucci, Daniele Giuliani

12-15 MARZO | MALLEUS MALEFICARUM | di e con Morena Rastelli

19-22 MARZO |Sala Specchi |IL NUMERO VENTIDUE | di Alessia Giovanna Matrisciano e Daniele Casolino|

19-22 MARZO | Sala Teatro | SI TAGLIA CON UN GRISSINO | di e con Daniele Flamini, Sophia Angelozzi

26-29 MARZO Sala Teatro | MI MANCA VAN GOGH | di e con Francesca Astrei

26-29 MARZO Sala Specchi | CRONICAMENTE EDIPO | produzione Produzioni Nostrane-ULTRAS TEATRO | di Giovan Bartolo Botta | con Isabella Carle, Claudia Salvatore e Giovan Bartolo Botta

26-29 MARZO 2-5 APRILE | VUOI TU | di Veronica Chirra | con Marta Bulgherini, Irene Ciani, Camilla Tagliaferri | Collettivo Nonnaloca

16-19 APRILE Sala Teatro | FILI DI RAME | regia Emiliano Morana | con Carlotta Sfolgori |

16-19 APRILE Sala Specchi | SHIPWRECK  | Compagnia Matroos | con Lisa Rosamilia |

23-26 APRILE | CON UN QUADERNO NEL PORTAPACCHI | di e con Giuseppe Mortelliti

30 APRILE – 3 MAGGIO | DELIRE| di Antonio Sinisi | con Eleonora Turco, Alessandro Di Somma | scene Martooz

4-31 MAGGIO | I GIORNI DELLA COMUNE  II EDIZIONE

9-10-11 GIUGNO | FESTIVAL INVENTARIA X EDIZIONE

15-28 GIUGNO | PILLOLE #tuttoin12minuti | Rassegna di Selezione Stagione 2020-21

RICERCA PERMANENTE  2019-20

L'OLANDESE VOLANTE. STORIE DI VITA| un progetto di Arcadia delle 18 Lune curato da Alessia Barbieri Pomposelli, Silvia Manciati e Francesca Venturi.

L’Olandese volante è una nave di artisti nomadi alla ricerca di realtà sociali che passano inosservate al primo sguardo, una lente di ingrandimento per raccontare le “storie di vita” e dare voce e corpo alle biografie dell’umanità con l’obiettivo di lasciare emergere, attraverso il racconto del singolo, la vivacità culturale e la ricchezza umana del quartiere. 

LABORATORI ottobre-giugno

OLTRE I BANCHI laboratorio interculturale di teatro per adolescenti condotto da Mauro Santopietro in collaborazione con Cristiana Russo, Cinzia Sabbatini e Grazia Sgueglia.

Il laboratorio è gratuito. Lezioni di prova aperte a chiunque voglia partecipare:
21 ottobre – dalle 16 alle 19
25 novembre – dalle 16 alle 19
16 dicembre – dalle 16 alle 19

Da gennaio a giugno il laboratorio avrà cadenza settimanale.

STUDIOUNO KIDS laboratorio teatrale per bambini condotto da Eleonora Turco e Alessandro Di Somma –  tutti Lunedì h 17.00-18.00

STUDIOUNO LAB laboratorio teatrale per adulti condotto da Carlotta Piraino e Alessandro Di Somma –  Tutti i Lunedì h 21.00- 23.00

L'ALTRO LATO DELLA LUNA laboratorio di teatro esperienziale di Franca Battaglia Teatro
condotto da Ilaria Migliaccio. Tutti i lunedì h 20.30 – 22.30

BIANCO ROSSO E TORPIGNA laboratorio di teatro e drammaturgia di quartiere condotto da Alessia Berardi e Ferdinando Vaselli. Tutti i martedì h 20.30 – 22.30

LABORATORIO DI TEATRODANZA condotto da Lisa Rosamilia
tutti i mercoledì dalle 19.00 – 21.00

Stagione 2019-20 “Direzioni Ostinate: percorsi nel contemporaneo”
Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1
Per info: 3494356219- 3298027943
www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

Marta Volterra


Teatro Studio Uno  - Roma

Foto Luisa Fabriziani

Cervus

di Aaron Mark
con Ludovica Apollonj Ghetti e Michele Demaria
musiche originali Giorgio Mirto
luci Michelangelo Vitullo
assistente alla regia Bruno Prestigio
traduzione, scenografia, e regia di Michele Demaria
costruzione scene Ditta Lustrini
realizzazione cervo Virginia Vittozzi
Foto Luisa Fabriziani

Produzione Teatro Studio Uno / Lumik Teatro

dal 27 febbraio al 1 marzo 2020
Teatro Studio Uno |
via Carlo della Rocca, 6 Roma

Dopo lo splendido debutto dello scorso ottobre al Teatro Biblioteca Quarticciolo, torna in scena al Teatro Studio Uno dal 27 febbraio al 1 marzo “Cervus” del drammaturgo americano Aaron Mark, realizzato dalla compagnia Lumik Teatro con protagonisti Ludovica Apollonj Ghetti e Michele Demaria, quest'ultimo anche regista, traduttore e scenografo di un'opera inedita dalle tinte noir e grottesche che racconta la solitudine e le incomprensioni di una coppia contemporanea.

Ken e Cynthia, marito e moglie. Un weekend in campagna. Lui parla parla parla e lei si limita ad ascoltare (forse). Sono finalmente rimasti soli: la figlia è andata all’università, il gatto è scappato, la madre è morta. Possono ritrovare la loro vita di coppia e godersi un po’ di solitudine. Durante il tragitto però investono un cervo e la bestia agonizza in mezzo alla strada. Se la donna, in preda ai sensi di colpa, vuole salvarla; l’uomo più pragmaticamente mette fine alle sue sofferenze dandole il colpo di grazia.  La donna però non si rassegna, intravede vita lì dove c’è solo un corpo morto sanguinante, mette quindi il cervo nel portabagagli e lo porta a casa per prestargli soccorso. Quello che doveva essere un weekend romantico si tramuta in un weekend delirante in cui Cynthia, la donna, cerca di nutrire un cadavere, lo coccola e ci parla e l’uomo assiste impotente al progressivo delirio di sua moglie.

In un continuo ribaltamento di forze tra zucche e omelette, tra sangue e docce si svolge questa nerissima commedia. I legami famigliari, gli impegni lavorativi, i soldi, lo stress della vita quotidiana vengono messi sulla bilancia insieme a terra, sangue e acqua. Un'altalena emozionale officiata dall’occhio vitreo del misterioso Cervus.

Una pièce divertente ma inquietante, spietata nell’esaminare la natura dell’uomo ma divertita nel raccontarne le inadeguatezze, con protagonisti normali, con i difetti e le idiosincrasie dell’uomo moderno.

Uomini di tutti i giorni alle prese con lo straordinario, deboli, goffi, sbagliati, come tutti noi.

Lumik Teatro è una giovane compagnia di nuova formazione fondata da Ludovica Apollonj Ghetti e Michele Demaria, che dopo diversi anni di lavoro come scritturati per teatri pubblici e privati  hanno iniziato un progetto indipendente e autoprodotto collaterale che guarda con occhio curioso alla drammaturgia contemporanea.

Il loro primo lavoro “Ciccioni con la gonna” dell’americano Nicky Silver, ha vinto il  Festival di Inventaria 2019  come miglior spettacolo. Il secondo progetto “Cervus” è stato tra le proposte più apprezzate nella rassegna Pillole #tuttoin12minuti 2019 del Teatro Studio Uno, ottenendo il sostegno alla Produzione 2019-20.

Cervus – dal 27 febbraio al 1 marzo 2020
Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).
Ingresso 12 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21,00 e Dom ore 18.00

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1
Per info: 3494356219- 3298027943
www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

Teatro Studio Uno


Teatro Studio Uno  - Roma

Amleto e sua moglie Ofelia
scritto e diretto da Gabriele Linari
aiuto regia Fabrizio Quoiani
con Elisa Carucci, Daniele Giuliani

 dal 5 all'8 marzo 2020
Teatro Studio Uno | Sala Teatro |
via Carlo della Rocca, 6 Roma

In scena al Teatro Studio Uno (Sala Teatro) dal 5 all'8 marzo 2020Amleto e sua moglie Ofelia” storico spettacolo della compagnia Labit del 2003, scritto e diretto da Gabriele Linari, che riporta in scena la sua personale riscrittura del classico shakespeariano con un nuovo allestimento e nuovi interpreti, gli attori (coppia anche nella vita) Elisa Carucci e Daniele Giuliani, quest'ultimo doppiatore di Jon Snow uno dei personaggi principali della fortunata serie “Il Trono di Spade”.

Nel freddo castello di Elisnore compare un fantasma: è quello del vecchio re morto in circostanze misteriose, padre del giovane Amleto. Nel frattempo suo fratello Claudio ha sposato la regina Gertrude, madre di Amleto. Il fantasma sprona il nero principe a vendicare la sua morte, avvenuta per mano del perfido fratello. Ma Amleto dubita, tentenna, riflette, si finge pazzo e parla, parla, parla. A farne le spese saranno: Polonio (ucciso per errore nella stanza della regina), sua figlia Ofelia (che impazzita si getta nel fiume), Rosencrantz e Guildestern (messaggeri spediti da Claudio per “sondare” l’animo di Amleto), Laerte (fratello di Ofelia, che sfida a duello il Principe per vendicare il padre Polonio e la sorella suicida), la Regina Gertrude (che beve un veleno destinato al figlio) e – solo per ultimo – il vero destinatario di questa storia di vendetta, il Re Claudio.

Fin qui Shakespeare.

E se Amleto avesse preso una decisione rapida nella sua vita? Se – per esempio – avesse deciso di salvare la bella Ofelia un attimo prima che si gettasse, pazza per il dolore, nell’amato fiume?

Nelle sale di un freddo castello Amleto è circondato da fogli e libri. Studia, cerca, scrive, in perenne – solito – bilico tra ispirazione e disperazione. Ofelia è con lui, che si aggira nelle stanze. Nel suo grembo sta crescendo il figlio (o figlia?) del nero principe di Danimarca. Una ragazza piena di speranza, voglia di vivere e una Fede incondizionata. L’esatto contrario di Amleto, sempre più disilluso, sfiduciato, caustico e spietato. Uno scontro tra visioni opposte, un gioco che parte dalle parole di Shakespeare per andare altrove: a riflettere su Dio, sulla fiducia, sui tormenti di ognuno di noi… Compresi quelli dall’amore coniugale.

“ Amleto e sua moglie Ofelia” 5-8 marzo 2020
Teatro Studio Uno | Sala Teatro | Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).
Ingresso 12 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21,00 e Dom ore 18.00

PRENOTAZIONI http://j.mp/prenotaTS1
Per info: 3494356219- 3298027943
www.teatrostudiouno.com – info.teatrostudiouno@gmail.com

Teatro Studio Uno



News Evento

Leggi anche


Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
eventiesagre decreto legge