sfondo endy
Maggio 2022
eventiesagre.it
Maggio 2022
Numero News: 821
Pubblicata il: 03/02/2017
Mostra Del Disco E Del Punk A Pordenone
Fonte
BPM Concerti
Scheda News
Mostra Del Disco E Del Punk A Pordenone
Mostra Del Disco E Del Punk A Pordenone

GRAZIE A TUTTI!
si chiude la
26^ MOSTRA MERCATO DEL
DISCO & CD
USATO E DA COLLEZIONE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

con un record storico di presenze che supera le 3.600 persone
 
Anche quest’anno si aggiudica la nomea di “appuntamento annuale per eccellenza” per i collezionisti e gli appassionati italiani e non solo, in cui è possibile scambiare rarità, vinili, CD e DVD da collezione, gadget, libri e riviste legate al mondo della musica. Il 28 e 29 gennaio scorsi si sono radunati in fiera a Pordenone oltre 100 espositori e oltre 3.600 visitatori, tra collezionisti, appassionati e curiosi, da tutta Europa (Olanda, Germania, Slovenia, Austria, Francia, Croazia, Ungheria). Dopo 26 anni l’edizione pordenonese è considerata con quella di Milano una delle mostre del disco più importanti in Italia e tra le principali in Europa dopo Parigi e Utrecht.
Le proposte tra le più varie, dai CD dei Rolling Stones, ai vinili dei Beatles, ai manifesti originali dei Pink Floyd, hanno attirato un pubblico vastissimo e soprattutto molto variegato: famiglie che “iniziavano” i figli alla musica e al collezionismo, ragazzi che cercavano il manifesto del gruppo preferito da incorniciare, appassionati che scorrevano i vinili per trovare quello che mancava alla collezione, e chi c’era stato a quei concerti, e voleva riviverli con il giradischi.
 
Il tutto quest’anno è stato incorniciato dalla Mostra sul Punk “da Londra a New York”, a cura dell’Associazione Il Deposito e allestita da Luca Sartor e Stefano Sabbatini, nella quale sono state ripercorse le tappe principali di questo fenomeno attraverso copertine, dischi, video, manifesti, pubblicazioni giornalistiche e molto altro, con l’obiettivo di fornire un’idea concreta di quanto accaduto per chi non ha vissuto in prima persona quegli anni.
Fra gli oggetti esposti, parte di una ricca collezione privata di Luca Sartor e Stefano Sabbatini, spiccavano manifesti dei Clash, Joy Division, Magazine, Buzzcocks, Sex Pistols, Siouxsie and Banshees, Ramones, New York Dolls, Iggy Pop & The Stooges, The Exploited, The Fall, The Stranglers, The Adverts, The Jam, The Vibrators, Wire, X Ray Spex. La Mostra sul Punk è stata una sorpresa per molti visitatori che sono stati rapiti dal ricchissimo repertorio di oggetti rappresentanti delle icone della musica punk e del movimento di quegli anni.
Per coronare il tutto, il sabato ha presenziato alla Mostra proprio il celebre fondatore dei Sex Pistols, Glen Matlock, che dopo averla visitata ha regalato al pubblico un piccolo concerto all’ingresso della fiera, duettando con Luca Fiore, un giovane talento italiano vincitore del contest “buskers metropolitana di Londra”.
 
in attesa della 27^ edizione che si terrà 
sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018

 
si ringraziano il Comune di Pordenone, la Regione FVG, la Fiera di Pordenone, l’Associazione Il Deposito, il circolo Astro di Fontanafredda, il Rocktown di Cordenons, per averci anche permesso di organizzare all’interno della Mostra del Disco la piccola Mostra sulla storia del movimento, non solo musicale, Punk, che ha riscosso grande curiosità e successo tra i visitatori.
 


    ( )

Data ultimo aggiornamento pagina 03/02/2017
Inserito da Michela Gesualdi
Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati.
Grazie Lo Staff Web Up Italia