sfondo endy
Agosto 2022
eventiesagre.it
Agosto 2022
Numero Evento: 664
Eventi Storici
Eventi Folklore
Il Maggio Delle Ragazze
Evento Tradizionale A Cadenza Triennale
Date:
Dal: 30/04/2022
Al: 08/05/2022
Dove:
Logo Comune
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Tel.: 053675119
Fonte
Maggio Delle Ragazze
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250
dado d'oro

Il Maggio Delle Ragazze

Evento Tradizionale A Cadenza Triennale

Da Sabato 30 Aprile a Domenica 08 Maggio 2022 -
Centro Storico - Riolunato (MO)

Il Maggio Delle Ragazze - Riolunato
Copyright: Maggio delle Ragazze di Riolunato

Il Maggio delle Ragazze è una festa tradizionale che si svolge a Riolunato ogni tre anni e torna come da tradizione questa primavera nel centro storico del paese, la notte tra il 30 aprile ed il Primo Maggio a partire dalle ore 21.00, e il pomeriggio della seconda domenica di maggio, che quest’anno sarà domenica 8 maggio a partire dalle 14.00.

La festa appartiene ai riti più antichi e spontanei diffusi in tutta Europa che celebravano il ritorno della bella stagione, con festeggiamenti ben auguranti di salute ed abbondanza del raccolto; non è l’unica tradizione di questo tipo presente a Riolunato, che tutt’oggi conserva anche il Maggio Drammatico e il Maggio delle Anime Purganti, sia nelle comunità di Riolunato che nel paese vicino di Castello.

Il Maggio delle Ragazze, in particolare, richiama ed unisce tutti i ragazzi del piccolo paese, che ogni tre anni si ritrovano e si dedicano con impegno all’organizzazione di questa festa, che prima di essere una rievocazione storica, è un momento di spontaneità e di coinvolgimento di ogni singola persona e di ogni famiglia del paese. 

Il Maggio delle Ragazze si svolge in due momenti distinti. Il primo è la notte tra il 30 aprile ed il Primo Maggio, in cui tradizionalmente i giovanotti di Riolunato si ritrovano per festeggiare e portare i saluti alle famiglie e alle donzelle del paese. Anche oggi, come da tradizione, durante tutta la notte le vie del paese, illuminate dalle fiaccole e dalle lanterne dei maggiolanti, risuonano delle musiche dei suonatori di chitarra, violino e mandolino, con canti di saluto per le famiglie. Ad ogni casa, infatti, ad ogni edizione del Maggio viene dedicato un “rispetto”, un componimento in endecasillabi in rima, formato da tre quartine, composto dai ragazzi stessi con l’aiuto dei compaesani più artistici. I primi rispetti sono dedicati al sindaco e al parroco, mentre un rispetto particolare viene cantato sotto le finestre delle ragazze: è la cosiddetta “Ambasciata d’amore”, un canto commissionato ai maggiolanti da un giovane ragazzo innamorato, che dichiara così il suo amore alla sua bella; se la finestra viene illuminata dalla luce di una lanterna, la ragazza accetta la dichiarazione d’amore e la corrisponde, se invece la finestra rimane buia, l’offerta amorosa è stata respinta. I canti continuano fino al mattino, con alcune pause nelle varie borgate, dove le famiglie spontaneamente offrono qualcosa da mangiare e un caffè caldo ai festeggianti. 

Secondo la tradizione, poi, le famiglie più benestanti ringraziavano i ragazzi dell’omaggio offrendo alcuni doni, solitamente vino e generi alimentari. Nei giorni successivi, quindi, i doni ricevuti erano mostrati in sfilata per le vie del paese, insieme alle nuove coppie formate con i canti dell’ambasciata, fino alla casa designata per la festa, dove si passava il pomeriggio in compagnia con balli e canti. Oggi questo momento della tradizione si ripete la seconda domenica di maggio: la mattina vengono raccolti i doni che le famiglie intendono offrire, a cui i maggiolanti consegnano per riconoscenza un piccolo omaggio in ricordo dell’edizione. Nel pomeriggio si svolge poi la sfilata, che passando nelle varie piazze del borgo storico addobbate con fiori e festoni, raggiunge la piazza della chiesa dove si svolgono i balli e i canti tradizionali. I generi alimentari ricevuti, invece, vengono utilizzati per allestire un piccolo banchetto con crescentine e gnocco fritto a cui per tradizione sono invitati i capi famiglia. Non manca però la condivisione con tutti i presenti, in uno spirito di festa e spontaneità. 

Da diverse edizioni, ad onorare un rapporto di amicizia che i ragazzi di Riolunato hanno con alcuni cittadini delle Isole Far-Oer, sono presenti alcuni suonatori che proprio dalle lontane isole danesi non mancano di unirsi alla festa con i loro strumenti e la loro allegria. 

Gallery Fotografica


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-04-14 10:42:10
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.