sfondo endy
Maggio 2021
eventiesagre.it
Maggio 2021
Numero Evento: 1975
Eventi Storici
Il Palio Di Ribusa A Stilo
Il Palio Della Tradizione
Date:
Dal: 02/08/2019
Al: 04/08/2019
Dove:
Logo Comune
Calabria - Italia
Contatti
Fonte
Comune di Stilo
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Il Palio Di Ribusa A Stilo

Il Palio Della Tradizione

Da Venerdì 02 a Domenica 04 Agosto 2019 - dalle ore 09:00 alle ore 22:00
Stilo (RC)

Il Palio Di Ribusa A Stilo  - Stilo
Copyright: visit stilo

Palio di Ribusa - STILO
Il Programma 2019

Il 02, 03 e 04 Agosto, nell’incantevole borgo di Stilo rivivono le atmosfere, i personaggi, i suoni ed i sapori dell’epoca a cavallo tra il 1500 e il secolo successivo.
I segni di quei tempi sono rimasti nelle antiche vie, nelle pietre delle chiese e dei palazzi, nell’intrecciata architettura del borgo o nei merli della cinta muraria e di un castello come quello di Stilo.
Ogni anno, la prima domenica di agosto e nei giorni precedenti, il borgo celebrato da Campanella, ci regala un pezzo di Rinascimento con il Palio di Ribusa, un percorso nelle atmosfere della festa storica, un appuntamento magico.
Abili cavalieri, dame, musici ma anche spadaccini, archibugieri, tamburi, sbandieratori, mercanti e maestri artigiani, acrobati, giocolieri, giullari e mangiatori di fuoco, incantatori di serpenti e falconieri, cartomanti e chiromanti, teatranti e burattinai, fino al più “classico” duello tra cavalieri, riproporranno momenti di vita di giornate particolari (come erano sicuramente quelle di una grande fiera) del ‘500-‘600 del Sud, all’ombra del grande e maestoso Consolino.
Non solo spettacolo, cultura e mercato storico.
A Stilo, nei giorni della rievocazione, vengono allietati anche i piaceri del gusto attraverso ricette rinascimentali rivisitate, ma sempre con prodotti legati al territorio. I punti ristoro sono facili da trovare nelle locande e nei banchi appositamente allestiti lungo le vie del borgo antico.
Il Palio di Ribusa: un tripudio di spettacoli, una grande manifestazione di tipo storico che farà riscoprire il ricco lascito culturale e lo splendore della Contea di Stilo e dei suoi antichi Casali.
Festival del Rinascimento Calabrese.

Venerdì 02 Agosto 2019
ore 18,00
teatro nazionale dei burattini di adriano ferraiolo, nella piazzetta del duomo.

Da Sabato 03 Agosto 2019
apertura mercato storico delle arti e dei mestieri di donna cinzia franceschelli, banchetti cibo da strada; animazione con gruppo di musici e giullari novus amor;
spettacolo di volo di rapaci a cura dei falconieri dell’irno; teatro burattini.

ore 21,00
partenza da piazza san giovanni del corteo inaugurale del palio di ribusa;

ore 21,30
cerimonia di giuramento, investitura e vestizione dei cavalieri della contea di stilo e dei suoi casali davanti al sagrato della chiesa di san francesco, con i cavalieri del mito;
abbinamento di cavalli e cavalieri e benedizione solenne;
apertura ufficiale della XXIII edizione del palio di ribusa da parte delle autorità.

In itinere, in tutto il centro storico, fino a mezzanotte inoltrata trampolisti del teatro del ramino, giocolieri duo gerry e rados, fachiro serpenti nino scaffidi, le cartomanti samira e zeina, sbandieratori acrobatici di arezzo, trombonieri santissimo sacramento, spadaccini gruppo brancaleone, sputafuoco e mangiafuoco di mana performing arts, falconeria, mercato antichi mestieri, giocolieri e musici a cura di novus amor, burattini di ferraiolo, giullarate, danza storica dell’associazione antiche torri.

ore 23,30 a Piazza San Giovanni
«il potere del fuoco», evento-spettacolo finale di teatro immagine a cura del gruppo storico
teatranti brancaleone.
la passione e il fuoco, un binomio inscindibile nella vita dell’uomo.
la potenza del fuoco. uno spettacolo di rara e maestosa bellezza.
in una scenografia sempre di grande effetto, spesso in movimento ed integrata al luogo
di rappresentazione e l’unione di diverse tecniche visive che creano un notevole impatto
sullo spettatore (duelli di spade, fuoco, effetti pirotecnici, luci, musica ricercata e danze),
riescono a descrivere turbamenti e passioni, nell’eterna lotta tra bene e male, fino alla
rinascita e al rinnovamento, frutto delle fiamme ardenti.

Domenica 04 Agosto 2019

ore 11,00
animazione itinerante con sbandieratori, musici e giullari

ore 17,00 Piazza San Domenico
partenza del gran corteo storico con tutti i gruppi
apertura mercato storico delle arti e dei mestieri di donna cinzia franceschelli,
banchetti cibo da strada;

ore 18,00 arena canne
LA GIOSTRA DELLA RIBUSA – GIOCHI CAVALLERESCHI

dalle ore 21,00
in itinere, in tutto il centro storico, fino a mezzanotte inoltrata animazione con gruppo di musici e giullari novus amor; spettacolo di volo di rapaci a cura dei falconieri dell’irno;
teatro nazionale dei burattini di adriano ferraiolo, nella piazzetta del duomo;
trampolisti del teatro del ramino, giocolieri duo gerry e rados, fachiro serpenti nino scaffidi,
le cartomanti samira e zeina, sbandieratori acrobatici di arezzo, trombonieri santissimo sacramento, spadaccini gruppo brancaleone, sputafuoco e mangiafuoco di mana performing, arts con lo spettacolo «ignifer saltatio», falconeria, mercato antichi mestieri, danza storica dell’associazione antiche torri.

ore 23,30 a Piazza San Giovanni
la compagnia teatro del ramino, per lo spettacolo-evento conclusivo del palio di ribusa 2019,
propone in esclusiva «animus»,
un percorso a ritroso verso l’origine delle passioni. Un racconto ancestrale
che ripercorre il cammino umano segnando l’alfa e indicando l’omega,
tracciando il confine della grotta
dei rituali dionisiaci e indicando le rotte verso i templi dell’apollineo.
i templi del dio del sole. il periplo della vita in un gioco di giullari.

A mezzanotte
i fuochi artifiziosi che segnano il termine della edizione 2019 del palio di ribusa


Il Palio di Ribusa (ripreso nel 1997 dopo una parentesi di 280 anni) può essere definito il simbolo dell'orgoglio della stessa città, che già nel 1600 era annoverata "fra il numero di cento e dieci Città d'Italia più famose". Il termine Ribusa (luogo di rovi) richiama alla mente le vicissitudini della nobile Città di Stilo e del vasto territorio su cui la cittadina aveva la più assoluta giurisdizione. Il Palio trova giustificazione, oltre che nelle travagliate e illustri vicende della storia del regio demanio, anche nella fera di Ribusa, che era un rilevante momento istituzionale e tutt'uno con la grande festa popolare caratterizzata da gare e tornei cavallereschi. Della fiera trattano due documenti trascritti dall'archivio notarile di Gerace e rogati dal notaio Scipione Carbonara che nel 1650 scrive di una "fera de Regusa", e dal notaio Giuseppe Baldaro, nel 1717. Oggi la rievocazione storica del Palio di Ribusa si svolge ogni anno la prima domenica d'agosto e nei giorni precedenti e risulta sviluppato in giornate di spettacolo, di intrattenimento e di approfondimento (cortei storici, musiche di corte, giullarate, contastorie, cartomanti e chiromanti, sbandieratori, banchetti storici di mercanti e artigiani, cavalieri e dame), per poi concludersi con la competizione. Una festa storica davvero eccezionale. Ogni anno, eccezionale guida per la realizzazione dell’evento storico, è il filosofo Tommaso Campanella, attraverso le sue opere, principalmente, da cui si trae spunto per la scelta del tema di ogni edizione. Tema di quest’anno:”Prìncipi finti contra i veri armati”. Resta ancora attuale il grido di allarme di Campanella contro il mondo alla rovescia perché gli empi “spesso fur canonizzati, gli santi uccisi, e gli peggiori tra noi prìncipi finti contra i veri armati”. Ed è proprio l’ultimo verso del sonetto campanelliano “Che gli uomini seguono più il caso che la ragione”, tratto dalle sue Poesie filosofiche. Il Palio di Ribusa: costruzione di un’identità fra rituale e spettacolo.



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.