sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero Evento: 21173835
Eventi Sportivi
Maratona Di Ravenna Città D'arte A Ravenna
21^ Edizione Della Corsa Di Ravenna
Date:
Dal: 10/11/2019
Al: 10/11/2019
Dove:
Logo Comune
Via E. Mattei, 25
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Fonte
Ufficio Stampa Maratona di Ravenna
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Maratona Di Ravenna Città D'arte A Ravenna

21^ Edizione Della Corsa Di Ravenna

Domenica 10 Novembre 2019 - dalle ore 08:00
Grand Hotel Mattei - Via E. Mattei, 25 - Ravenna (RA)

Maratona Di Ravenna Città D'arte A Ravenna - Ravenna

Domenica 10 novembre 2019 si corre la 21^ Maratona di Ravenna Città d'Arte.

Già da sabato 9 novembre Ravenna sarà invasa da runner e famiglie, anche grazie ad eventi collaterali come la Family Run e la Dogs & Run. Un weekend di sport, divertimento e cultura grazie ad un percorso che, unico nel suo genere,tocca ben otto monumenti dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO: la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Galla Placidia, i Battisteri degli Ariani e degli Ortodossi, la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo e in Classe, la Cappella Arcivescovile e il Mausoleo di Teodorico.

La medaglia, consegnata a tutti i nisher, è poi un vero gioiello unico in mosaico,interamente fatto a mano.

Informazioni:
www.maratonadiravenna.com


Maratona Di Ravenna Città D'arte A Ravenna - Ravenna

ALLA PROSSIMA MARATONA DI RAVENNA ANCHE IL CAMPIONATO BANCARI E ASSICURATIVI

La 21esima edizione della Maratona di Ravenna Città d’Arte, in programma il prossimo 10 Novembre, ospiterà, tra le tante iniziative previste, anche il campionato particolare ma che, nel suo ambito, richiama da anni un numero sempre maggiore di concorrenti. Nel capoluogo bizantino infatti nel prossimo autunno verranno assegnati i titoli del Campionato Bancari e Assicurativi.

Il grande evento romagnolo si arricchisce dunque con la competizione riservata a dipendenti in servizio, assunti da almeno un mese, esodati o in quiescenza, degli Istituti Bancari Italiani o Stranieri e delle Assicurazioni.

Negli ultimi cinque anni il Campionato Bancari e Assicurativi è stato ospitato nelle principali città e Maratone italiane ad iniziare da Roma nel 2014, proseguendo nel 2015 con Torino, nel 2016 Venezia, nel 2017 Milano ed infine lo scorso anno a Firenze.

Quella in programma a Ravenna il prossimo 10 Novembre sarà la 45esima edizione della manifestazione, la 19esima come Campionato Bancari e Assicurativi sulla distanza di 42,195 km e vedrà per la prima volta come promotore del Campionato un istituto locale: LA BCC - Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese.

Passando al lato tecnico, il record maschile del Campionato è datato 1983 ed appartiene a Mario Binato, allora portacolori della Banca Cattolica del Veneto, con il tempo di 2h28’11”. Il miglior risultato femminile risale invece al 2010 e porta la firma di Ilaria Bianchi della Banca Carilupili con il cronometro fermato a 2h46’23”.

«È con grande onore – sottolinea Stefano Righini presidente di Ravenna Runners Club, associazione organizzatrice della Maratona di Ravenna – che ospitiamo nella nostra città il Campionato Bancari e Assicurativi, un evento che vanta una lunga tradizione e tante storie da raccontare, fatte di persone, sacrifici e divertimento. Dopo essere stato ospitato nelle principali Maratone italiane, l’approdo a Ravenna sta a testimoniare la crescita organizzativa, di credibilità e di immagine della nostra manifestazione. Per noi è un piacere entrare a far parte di questo elenco di città ed è anche l’occasione per ringraziare LA BCC e il suo Cral interno per il contributo organizzativo alla riuscita della gara».

«Per prima cosa ci tengo a sottolineare – afferma Massimo Solaroli, presidente del Cral de LA BCC -  che la cultura dello sport è fondamentale per tutte le persone, ha una grande importanza morale, contribuisce allo sviluppo etico, ci fa sentire vivi e rappresenta un indiscutibile valore aggiunto per la nostra giornata e la nostra vita perché impegna fisico e mente, crea rapporti con gli altri, ci aiuta a conoscere noi stessi e i nostri limiti e anche a superarli, contribuendo a renderci migliori. Inoltre, valori propri dello sport come l’impegno leale, verso il lavoro e nel rispetto delle persone, sono da sempre imprescindibili per la nostra Banca, ed è con molto piacere che sosteniamo come Cral aziendale questa bellissima gara».


Maratona Di Ravenna Città D'arte A Ravenna - Ravenna

ANCHE BMW AL FIANCO DELLA
Maratona Ravenna Città d’Arte

Un altro partner di prestigio entra a far parte della grande famiglia della Maratona di Ravenna Città d’Arte. Nelle scorse ore infatti Ravenna Runners Club, società che organizza il grande evento sportivo internazionale in programma nel weekend dall’8 al 10 Novembre 2019, ha siglato un accordo di collaborazione con BMW, marchio conosciuto in tutto il mondo e che conferirà ulteriore lustro all’appuntamento di running che quest’anno assegnerà in contemporanea sia il titolo Italiano Assoluto sia quello Master di Maratona.

Federico Izzo, Direttore Marketing BMW, commenta: «Stiamo vivendo un momento di grande trasformazione del settore automotive, nel quale aziende visionarie e innovative come BMW stanno costruendo la mobilità sostenibile del futuro. Già ora questo impegno nelle aree della sostenibilità e dell’impatto ambientale trova forma nei nostri modelli elettrici e ibridi plug-in, che sono in grado di unire efficienza e prestazioni – un principio che vale anche per il running. Attraverso il progetto “ROAD TO ICELAND. THE SCIENCE OF BREATH.” mettiamo il nostro impegno a supporto delle principali manifestazioni podistiche di rilevanza nazionale e vogliamo incontrare i partecipanti e tutti gli appassionati sportivi, per portare il nostro messaggio “la scienza del respiro” e far vivere l’esperienza della guida BMW a zero emissioni».

«Per noi è un vero onore accogliere un marchio così prestigioso – spiega Stefano Righini, presidente di Ravenna Runners Club – che simboleggia al meglio la crescita esponenziale di Maratona di Ravenna Città d’Arte. Anche il progetto di BMW, che con la sua linea elettrica affianca lo sport nell’intento di creare un nuovo legame fra attività fisica all’aperto e auto ci trova pienamente in sintonia. Un brand tanto conosciuto al mondo consentirà un ulteriore salto di qualità alla nostra manifestazione che assume caratteristiche sempre più internazionali grazie ai tanti iscritti da ogni parte del mondo e che al tempo stesso continua ad avere un suo tratto tricolore con i Campionati Italiani Assoluti e Master».


Maratona Di Ravenna Città D'arte A Ravenna - Ravenna

«correnDo senza frontiere», ALLA MARATONA DI RAVENNA la disabilità scende in strada TRA SPORT E SOCIALE

Dopo la positiva ed emozionante esperienza dell’edizione 2018 torna anche nel 2019 l’iniziativa «Correndo senza Frontiere - Tutti Insieme», nata per aprire le porte della Maratona di Ravenna Città d’Arte anche a tutte le persone con disabilità che non hanno la preparazione atletica e la possibilità di compiere le distanze più impegnative già previste dal programma. Il grande evento del prossimo 10 Novembre, anticipato da un weekend ricco di iniziative, si conferma ancora una volta contenitore sempre più ampio di appuntamenti davvero aperti a tutti, senza alcuna distinzione.

Il progetto di «Correndo senza Frontiere» nasce all’interno del Coordinamento per l’attività motoria e sportiva adattata alla persona con disabilità intellettiva creato nel 2016 dal CSI di Ravenna e dalla Cooperativa Sociale La Pieve e può considerarsi una sorta di spin-off della manifestazione «Giocando senza frontiere», meeting rivolto ad atleti con disabilità e dedicato alla promozione dell’inclusione sociale attraverso gare di atletica e tornei di sport, organizzato in passato con il coinvolgimento di Cooperative Sociali e  società sportive del territorio.

All’insegna dello slogan «lo sport è per tutti», verrà predisposto un breve tragitto che porterà gli atleti disabili, ed i loro accompagnatori, a percorrere circa 3 km del percorso della Maratona nel centro storico, fra i monumenti più belli della città, sino ad arrivare al traguardo di Via di Roma dove sopraggiungeranno tutti i runner delle diverse distanze proposte dall’organizzazione dell’evento.

A «Correndo senza Frontiere - Tutti Insieme» saranno ammessi tutti coloro che risultano in grado di completare il breve percorso in un tempo massimo di 60 minuti, partendo dalla zona di Porta Serrata ed evitando così le difficoltà che poteva creare la gioiosa, ma caotica, partenza in gruppo. L’arrivo invece sarà proprio in Via di Roma nella comune cornice della manifestazione regalando la gioia del traguardo, magari a braccia alzate, a tutti i partecipanti.

Ogni atleta avrà un accompagnatore riconoscibile da un segno identificativo, un volto noto che lo supporterà e lo guiderà durante la prova. Al momento dell’iscrizione sarà comunque necessario precisare le difficoltà di ogni singolo atleta in modo da consentire una migliore organizzazione. Il percorso potrà essere affrontato di corsa oppure camminando, con la possibilità di fermarsi per rifiatare, se necessario, a lato della strada.

Le carrozzine, e le persone adibite a spingerle, avranno l’obbligo, escluso il momento della partenza quando partiranno in fondo al gruppo, di percorrere il tragitto in fila affiancandosi solo nel momento di un eventuale sorpasso. Una vera e propria prova riservata alle persone disabili, le quali, in una giornata di festa per tutta Ravenna, troveranno il loro spazio e potranno ritagliarsi un momento di gioia tagliando a braccia alzate il prestigioso ed ambito traguardo della Maratona di Ravenna Città d’Arte 2019.

Ufficio Stampa Maratona di Ravenna


 

ANCHE LA UISP COLLABORA ALLA
MARATONA DI RAVENNA CITTÀ D’ARTE

Anche il Comitato Uisp Ravenna-Lugo contribuirà, fornendo alcuni servizi, alla buona riuscita della 21esima edizione della Maratona di Ravenna Città d’Arte, prevista nel weekend dall'8 al 10 Novembre e organizzata dall’Asd Ravenna Runners Club, società affiliata da tempo, tra gli altri, proprio alla Uisp ravennate. In particolare, il Comitato territoriale Uisp sarà direttamente impegnato in attività di logistica e gestione, oltre che nella realizzazione di alcuni servizi.

Tra questi, il Marathon Baby Parking che consentirà a tutti i runner interessati di affidare i propri figli a operatori esperti e formati dei Centri Ricreativi Uisp mentre loro percorreranno le strade di Ravenna di corsa o camminando. Il servizio del Baby Parking sarà attivo Domenica 10 Novembre all’interno dell’Expo Marathon Village costruito nei pressi del MAR e della Loggetta Lombardesca dalle ore 8.00 alle ore 16.00 e ospiterà bambini dai 4 ai 12 anni coinvolgendoli in attività ludiche, laboratori e giochi.

Sempre alla Uisp è affidata la raccolta delle iscrizioni della Conad Family Run, la manifestazione ludico motoria in programma Sabato 9 Novembre dalle ore 10.30 nei Giardini Pubblici di Ravenna.

E sotto egida Uisp si svolgerà anche la Martini Good Morning Ravenna 10,5K di Domenica 10 Novembre, la grande manifestazione che dalle 9.45 si accoderà ai tanti atleti concorrenti della Maratona e della Mezza Maratona in partenza alle ore 9.30 da Via di Roma.

Tra le centinaia di volontari che contribuiranno ai ristori e ai servizi lungo il percorso figurano inoltre alcune società storiche che quotidianamente impegnano i loro tesserati nelle attività del Podismo Uisp ovvero: Podistica Alfonsinese, Polisportiva Camerlona e Asd Atletica Mameli Ravenna.

Inoltre, grazie ad un accordo con la Società Gestione Campeggi che gestisce i Mosaico Villaggi, tutti i soci Uisp dei comitati sparsi in ogni angolo d’Italia nel weekend dall’8 al 10 Novembre godranno di uno sconto particolare al Villaggio Rivaverde di Marina di Ravenna. La struttura, a pochi km dal centro della città e immersa nella pace e serenità della pineta nelle vicinanze del mare, effettuerà infatti un’apertura straordinaria in occasione della Maratona di Ravenna e metterà a disposizione di tutti gli ospiti interessati i propri bungalow riscaldati di ultima generazione, oltre al ristorante della stessa struttura.

Uisp Ravenna-Lugo


 

MARATONA DI RAVENNA CITTÀ D’ARTE

Venerdì 8 si apre il lungo weekend
alle ore 12.00 l’apertura dell’Expo Marathon Village nei Giardini Pubblici, Sabato e Domenica il clou con i tanti eventi

Poche ore e si aprirà ufficialmente domani, Venerdì 8 Novembre, il lungo weekend della Maratona di Ravenna Città d’Arte. Fervono infatti gli ultimi preparativi in attesa dell’apertura ufficiale dell’Expo Marathon Village, la grande cittadella dello sport da oltre 1.200 mq allestita dal Gruppo La Campaza nei Giardini Pubblici di Ravenna alle spalle del MAR, prevista per le ore 12.00. Alle ore 16.00 l’inaugurazione della struttura alla presenza di rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, sponsor della manifestazione, espositori, volontari e lo staff di Ravenna Runners Club, associazione che organizza l’intero evento.

Sabato 9 Novembre nei Giardini Pubblici alle ore 10.30 la partenza della «Conad Family Run», la manifestazione ludico-motoria da 2 km aperta a tutti. A seguire, alle ore 12.00 circa, il via della «Dogs & Run», la maratonina a sei zampe con cani e padroni. Sempre sabato, all’Expò Marathon Village, alle 13.30 la presentazione delle band musicali che, dislocate sul percorso, con la loro musica accompagneranno i runner al loro passaggio. Alle ore 16.00 la presentazione dei Top Runner, i migliori atleti che parteciperanno alla gara, ed alle ore 17.00 la sfilata dei Pacer.

Domenica 10 Novembre, alle ore 9.00 la partenza della «Correndo senza Frontiere – Tutti insieme», la 3 km riservata ai disabili che prenderà il via da Porta Serrata. Alle 9.30, davanti al MAR, il Museo d’Arte della Città di Ravenna in Via di Roma, lo start ai concorrenti della Maratona di Ravenna Città d’Arte e della Half Marathon». Alle ore 9.45, dunque dopo una brevissima attesa che rappresenta una delle novità di quest’anno, il via alla Martini Good Morning Ravenna 10,5K. All’arrivo, le premiazioni ufficiali sul palco allestito nel giardino davanti al MAR e il pasta party per tutti i concorrenti.

Giusto evidenziare che per il 2019 la Maratona di Ravenna ha l’onore di fregiarsi del Patrocinio della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, concesso «in considerazione – questo il testo della lettera firmata dal Segretario Generale della stessa Commissione Nazionale Italiana dell’organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura – del significativo valore dell’iniziativa intesa a favorire una più attiva fruizione del nostro Patrimonio Mondiale dell’UNESCO coniugando sport, arte e cultura». Tra gli onori dei quali può fregiarsi quest’anno la Maratona di Ravenna, quello della FIDAL, Federazione Italiana Atletica Leggera.

Sulle strade romagnole si disputerà infatti il Campionato Italiano Assoluto e Master di Maratona. Per Ravenna si tratta della quarta volta in cinque anni. Un poker senza precedenti. In particolare, sul percorso ravennate si è corso per il Tricolore Assoluto già nel 2015 e nel 2018, mentre nel 2016 i runner si sono contesi il titolo Master. Dunque quest’anno, per la prima volta, il 10 Novembre saranno assegnati entrambi i titoli: sia quello Master che quello Assoluto. E il piatto sarà arricchito ulteriormente quest’anno dall’assegnazione, sempre a Ravenna, del Campionato Italiano Bancari e Assicurativi che per la prima volta ha come promotore un istituto locale: LA BCC - Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese. Una prova riservata a dipendenti in servizio, assunti da almeno un mese, esodati o in quiescenza, degli Istituti Bancari Italiani o Stranieri e delle Assicurazioni.

Domenica sarà inoltre possibile seguire il grande evento con la diretta streaming, curata da Piper Vision srl. Le telecamere seguiranno costantemente la corsa e rilanceranno il segnale che verrà trasmesso in tempo reale sulle official fan page Facebook e YouTube di Maratona di Ravenna Città d’Arte e Timing Data Service TDS. In contemporanea, dallo studio allestito a pochi passi dal traguardo di Via di Roma, la giornata verrà raccontata da commentatori d’eccezione guidati al microfono da Marco Marchei, giornalista sportivo ed ex azzurro alle Olimpiadi di Mosca nel 1980 e Los Angeles nel 1984. Tra loro, Gavino “Bingio” Garau, nome conosciutissimo dell’atletica leggera italiana degli anni ’80 e ’90 ora commentatore televisivo.

Ufficio Stampa Maratona di Ravenna



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-11-07 16:41:01
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.