sfondo endy
Dicembre 2021
eventiesagre.it
Dicembre 2021
Numero Evento: 21186731
Eventi Spettacolo
In-visible Cities - Festival Urbano Multimediale
Le Geografie Immaginate Fra Arte E Scienza - 7^ Edizione
Date:
Dal: 06/09/2021
Al: 12/09/2021
Dove:
Logo Comune
Friuli Venezia Giulia - Italia
Contatti
Fonte
Eleonora Cuberli
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre in evidenza

In-visible Cities - Festival Urbano Multimediale

Le Geografie Immaginate Fra Arte E Scienza - 7^ Edizione

Da Lunedì 06 a Domenica 12 Settembre 2021 -
Dal 06/09/2021 al 12/09/2021 Gradisca D'isonzo (GO)
Dal 06/09/2021 al 12/09/2021 Trieste (TS)
Dal 06/09/2021 al 12/09/2021 Gorizia (GO)

In-visible Cities - Festival Urbano Multimediale - Gorizia

Dal 6 al 12 settembre 2021
In/Visible Cities: le “Geografie immaginate” fra Arte e scienza

La settima edizione, che in sette giorni farà tappa in tre Comuni con 25 eventi, vanta importanti collaborazioni come quella con la SISSA e l’ENEA

FVG – Sette giornate. Venticinque eventi. Tre Comuni coinvolti: Gradisca d'Isonzo, Gorizia e Trieste. Sono questi i numeri della settima edizione di In\Visible Cities, festival multidisciplinare che pone al centro dell’attenzione il dialogo tra le arti performative, i linguaggi digitali e gli spazi urbani: teatro, danza, video, musica classica ed elettronica, si contamineranno tra loro, invadendo strade, piazze e giardini e coinvolgendo attivamente le comunità, chiamandole a partecipare e a raccontarsi.
L’intero programma è disponibile su: invisiblecities.eu
​segreteria@quarantasettezeroquattro.it

---------------------------

Il 10 settembre 2021
In\Visible Cities: le performaces invadono Gradisca!

In calendario due appuntamenti itineranti in cuffia e una “doppietta” di spettacoli frutto di lavori in residenza artistica

GRADISCA D’ISONZO – La seconda giornata di In\Visible cities a Gradisca d’Isonzo (il 10 settembre) sarà all’insegna di performaces, teatro e installazioni. Ma si comincerà alle 15.30 nel Cortile di palazzo Torriani con la tavola rotonda condotta da Andrea Ciommiento e Chiara Perini intitolata “Anticipare il futuro / Ricerca artistica tra innovazione, sostenibilità e interazioni sociali”. Dalle 17.30 alle 19.30, nel giardino della famiglia Rizzo (viale Regina Elena 3), sarà invece possibile ascoltare l’installazione sonora Eliš di Riccardo Sellan. Mentre For iTernity di Katja Heitmann (piazza Unità) sarà visitabile dalle 20.30.

SPETTACOLI ITINERANTI IN CUFFIA - Nel tardo pomeriggio sono invece in calendario due spettacoli itineranti in cuffia. Alle 18, in piazza Unità, ci sarà "Lapsus Urbano // Il primo giorno possibile", perfomance audioguidata di Kepler 452, che affronta il tema del post-pandemia invitando il pubblico a osservare e raccontare ciò che sta accadendo intorno a ciascuno noi, come esseri umani, e a evocare ciò che accadrà. Poco dopo, alle 18.30, “La corrente Verticale” (partenza da parco della Pineta, viale Donatori di Sangue), una nuova produzione, frutto della collaborazione tra la compagnia Cartocci Sonori e il Museo della Bora, Wilde Routes e Kaleidoscienza. Un modo originale per raccontare gli ambienti naturali e urbani di Gradisca, guidati dal vento che, col suo turbine di suoni e suggestioni non conosce confini politici, religioni o lingue, e spesso mostra il suo lato di follia, le sue stramberie incomprensibili, le sue folate, le correnti, le raffiche e i soffi.

DOPPIO SPETTACOLO - La serata ospiterà invece una “doppietta” di spettacoli frutto di lavori in residenza artistica: “Calcinacci” (alle 20.30 al Teatro Comunale) e “Tempo di Posa” (cortile del Baricentro, via Campiello Giovanni Emo, 2). Due rappresentazioni brevi, che andranno in scena una dopo l’altra. L’invito per il pubblico è dunque quello di assistere a entrambi!

“Calcinacci” è scritto e interpretato da Claudio Larena, e sviluppato in collaborazione con a.Artisti Associati. In scena ci saranno solo un muro e un operaio durante una qualunque giornata di lavoro. Tutto girerà attorno al muro, se non esistesse, non esisterebbe tutto il resto. Ne nasceranno molte riflessioni che condurranno anche il pubblico a guardarsi dentro.

“Tempo di Posa, Fotografia di una danza dell’abbandono”, a cura di Andrea Baldassarri, è un progetto selezionato grazie al bando “Richiedo asilo artistico” da In\Visible Cities e CSS Teatro Stabile di Innovazione FVG. Il progetto video performativo osserva la sospensione del tempo e dello spazio, messi a fuoco nel surreale periodo storico dalla pandemia, attraverso la giustapposizione di soggetti sensibili, gli adolescenti, a contesti di luoghi abbandonati. Un dialogo di solitudini ed esistenze. Un dialogo con lo spazio e con il tempo.

INFORMAZIONI UTILI - Tutti gli eventi saranno gratuiti, ma con prenotazione obbligatoria attraverso il sito invisiblecities.eu/invisible-cities. Come previsto dalla vigente normativa, potranno partecipare solo coloro che sono muniti di green pass. In caso di pioggia gli eventi si svolgeranno al chiuso in una location che sarà comunicata sul sito e via mail agli iscritti.

FESTIVAL URBANO MULTIMEDIALE – In\visible Cities è organizzato dall’associazione Quarantasettazeroquattro; co-finanziato da Regione Friuli - Venezia Giulia, Comuni di Gradisca e Gorizia, SCENA UNITA per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo, un fondo privato gestito da Fondazione Cesvi, Music Innovation Hub, La Musica che gira, Camera di Commercio della Venezia Giulia e Ambasciata Olandese in Italia. La rassegna è stata realizzata in parternariato con Comune di Gradisca, Css Teatro stabile di Innovazione del Fvg, Pergine Festival, PimOff, Damatrà Onlus, Media Art Friesland, Brida, Liberty, Agorà, Associazione Modo; e in collaborazione con Contaminazioni digitali, Piccolo Opera Festival, PuntoZero, Kaleidoscienza, Sissa, Zona K, Trieste Bora Museum, Teatro Vascello, Wild Routes, Collettivo lunAzione, Arci Skianto, Baricentro, Xcenter. Il Festival è inoltre in rete con Intersezioni e Bando Open Creazione Urbana contemporanea.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

Venerdì 10 settembre

ore 15.30 / Cortile di Palazzo Torriani /
Anticipare il futuro / Ricerca artistica tra innovazione, sostenibilità e interazioni sociali
Tavola rotonda, Andrea Ciommiento, Chiara Perini

dalle 17.30 alle 19.30 in loop / Giardino della famiglia Rizzo, viale Regina Elena 3
Eliš
Presentazione installazione sonora, Riccardo Sellan

ore 18.00 / Piazza Unità
Lapsus Urbano // Il primo giorno possibile
Perfomance audioguidata in cuffia, Kepler 452

ore 18.30 / partenza da Parco della Pineta, viale Donatori di Sangue
La Corrente Verticale,
Perfomance itinerante audioguidata in cuffia, Cartocci Sonori

ore 20.30 / Teatro Comunale /
Calcinacci
Performance, Claudio Larena

dalle 20.30 alle 23.00 in loop / Piazza Unità /
For iTernity
Installazione, Katja Heitmann

ore 21.30 / Cortile del Baricentro, via Campiello Giovanni Emo, 2
Tempo di posa, Fotografia di una danza dell’abbandono
Performace, Andrea Baldassarri

Sabato 11 settembre

ore 17.30 / Cortile di Palazzo / Torriani
Elektron lapis
Workshop, Kaleidoscienza

ore 18.00 / Giardino della famiglia Rizzo, viale Regina Elena 3
L’Arte del Selfie nel Medioevo. Primo Capitolo
Spettacolo letterario-musicale, Giovanni Succi

ore 18.00 / Piazza Unità
Lapsus Urbano // Il primo giorno possibile
Perfomance audioguidata in cuffia, Kepler 452

ore 20.00 / Teatro Comunale
Monday, Spettacolo teatrale, Dynamis

dalle 20.30 alle 23.00 in loop / Piazza Unità
For iTernity
Installazione, Katja Heitmann

ore 21.30 / Largo Porta Nuova
Cosmic dancer
Danza urbana, Compagnia Arearea

Domenica 12 settembre

ore 11.00 e ore 18.30 / partenza da Parco della Pineta, viale Donatori di Sangue
La Corrente Verticale, Perfomance itinerante audioguidata in cuffia
Cartocci Sonori

dalle 16.00 alle 19 / Sala Consiliare, palazzo Torriani
Autodafè, Workshop
Dynamis, ENEA

ore 18.00 / Giardino della famiglia, Rizzo, viale Regina Elena 3
L’Arte del Selfie nel Medioevo. La vendetta
Spettacolo letterario-musicale, Giovanni Succi

ore 20.00 / Sala Bergamas
Matita
Spettacolo-concerto con proiezioni, Fabio Bonelli, Antonello Raggi, Francesco Campanozzi

ore 21.30 / Mura del Castello, via Castello
Libra
Spettacolo olografico-teatrale con videomapping, Roberto Trotta, Gigi Funcis, SISSA



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2021-09-09 16:01:25
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.