sfondo endy
Settembre 2021
eventiesagre.it
Settembre 2021
Numero Evento: 21174657
Eventi Spettacolo
Scena1312 A Bardonecchia
Stagione Di Musica E Teatro - Estate 2021
Date:
Dal: 01/08/2021
Al: 22/08/2021
Dove:
Logo Comune
Piemonte - Italia
Contatti
Fonte
Edoardo Parolisi
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Scena1312 A Bardonecchia

Stagione Di Musica E Teatro - Estate 2021

Da Domenica 01 a Domenica 22 Agosto 2021 -
Bardonecchia (TO)

Scena1312 A Bardonecchia - Bardonecchia

Bardonecchia Scena 1312
Stagione di musica e teatro
dal 1 al 22 agosto 2021

Anche quest’anno parte SCENA 1312, la Stagione Musicale e Teatrale di Bardonecchia, città che da sempre ha voglia di aprirsi a nuove sfide.

L’Amministrazione Comunale è orgogliosa di continuare a sostenere un progetto ambizioso che mira a valorizzare culturalmente Bardonecchia, equiparando la programmazione musicale e teatrale a quelle delle grandi città. SCENA 1312 si presenta con un programma nutrito e interessante in collaborazione con due realtà di eccellenza nello spettacolo: ESTEMPORANEA e ACCADEMIA DEI FOLLI.

La stagione sarà un crocevia di musicisti, attori, ballerini e artisti: l’intenzione è quella di valorizzare appieno le splendide sale del Palazzo delle Feste con spettacoli dedicati ad adulti e bambini.

Bardonecchia diventa SCENA nella sua altitudine di 1312 metri per protagonisti di eccellenza. Il teatro, la musica, l’arte in generale sono voli che assecondano la tensione tutta umana a vedere oltre, a osservare il mondo da un’altra prospettiva.
Ci si sente dunque avvantaggiati se a spiccare questo volo si parte da una simile quota: dall’incontro tra Estemporanea e Accademia Dei Folli nasce una collaborazione che va oltre la costruzione di una stagione, diventando condivisione di idee, progetti e sogni per Bardonecchia.
Anche quest’anno abbiamo cercato di fare del nostro meglio, nell’ottica di coniugare le esigenze locali con una stagione di alto livello.
Tante sarebbero le persone da ringraziare, a partire da voi che tenete in mano questa brochure: vi aspettiamo in teatro, felici di avervi con noi quando si spengono le luci, lo spettacolo ha inizio e i sogni volano in alto.

PROGRAMMA
1 agosto 2021 ore 21.00 - LA RAZÓN DE MI VIDA: IL DIARIO DI EVITA PERÓN (PALAZZO DELLE FESTE)
3 agosto 2021 ore 21.00 - SCALA REALE (PALAZZO DELLE FESTE)
5 agosto 2021 ore 16.00 - LA GABBIANELLA E IL GATTO (PALAZZO DELLE FESTE)
5 agosto 2021 ore 21.00 - FRED DAL WHISKEY FACILE (PALAZZO DELLE FESTE)
6 agosto 2021 ore 21.00 - BELCANTO (PALAZZO DELLE FESTE)
7 agosto 2021 ore 21.00 - NOVECENTO (PALAZZO DELLE FESTE)
9 agosto 2021 ore 21.00 - CANZONI DELLE OSTERIE DI FUORI PORTA: GUCCINI (PALAZZO DELLE FESTE)
11 agosto 2021 ore 16.00 - MONSTERS & CO (PALAZZO DELLE FESTE)
11 agosto 2021 ore 21.00 - LA LUNA È UNA LAMPADINA: DARIO FO E FRANCA RAME (PALAZZO DELLE FESTE)
12 agosto 2021 ore 21.00 - LA GRANDE STORIA NEL NOSTRO PICCOLO (ROCHEMOLLES)
14 agosto 2021 ore 21.00 - OMAGGIO A MORRICONE (PALAZZO DELLE FESTE)
15 agosto 2021 ore 16.30 - FERRAGOSTO IN MUSICA (VIA MEDAIL E BORGO VECCHIO)
16 agosto 2021 ore 21.00 - UOMINI E TOPI (PALAZZO DELLE FESTE)
18 agosto 2021 ore 21.00 - L’AMORE SACRO E L’AMOR PROFANO (PALAZZO DELLE FESTE)
21 agosto 2021 ore 21.00 - SUARA (PALAZZO DELLE FESTE)
22 agosto 2021 ore 21.00 - FINALE A SORPRESA! (PALAZZO DELLE FESTE)


Scena1312 A Bardonecchia - Bardonecchia

Lunedì 16 agosto a Bardonecchia Uomini e topi,
studio-reading tratto da John Steinbeck.

Alle 21 al Palazzo delle Feste con l’Accademia dei Folli

Lunedì 16 agosto alle 21, per la rassegna di musica-teatro Scena 1312, l’Accademia dei Folli propone, al Palazzo delle Feste di Bardonecchia, uno studio-reading di Uomini e topiromanzo dello statunitense John Steinbeck pubblicato nel 1937 negli USA e apparso un anno dopo in Italia con la traduzione di Cesare Pavese.

Uomini e topi è un piccolo intenso dramma sull'emigrazione a Ovest, terra di mancate promesse. Sfruttamento e lotte sociali, ingiustizia e sofferenza umana, tutti temi che verranno trattati con realismo aspro e risentito in "Furore", sono qui espressi con una vena di lirica commozione e con quel vigore narrativo che fa di Steinbeck uno dei grandi autori americani del Novecento. Qualità che restano inalterate nella traduzione di Pavese, la cui sensibilità permette anche al lettore italiano di immedesimarsi in questi due personaggi che lottano per agguantare il proprio sogno.

California, anni Trenta. Due braccianti trovano lavoro in un ranch: il grande Lennie, gigante buono e irresponsabile, e il saggio George, guida e sostegno dell'amico. Di solito quelli che lavorano nei ranch sono "la gente più abbandonata del mondo. Non hanno famiglia, non sono di nessun paese. Arrivano nel ranch e raccolgono una paga, poi vanno in un saloon e gettano via la paga, e l'indomani sono già in cerca di un nuovo lavoro e di un altro ranch. Non hanno niente da pensare per l'indomani" Per Lennie e George è diverso. Loro hanno un avvenire, e alla sera qualcuno con cui parlare, qualcuno cui importa dell'altro. Non devono per forza buttare via i soldi al saloon. I soldi, vogliono metterli da parte per comprare un campo e vivere del grasso della terra. Una terra tutta per loro.

L’ingresso è gratuito, prenotazione obbligatoria presso l'Ufficio del Turismo di Bardonecchia, piazza De Gasperi 1, tel. 0122 99032.

Uomini e topi
Studio-reading da John Steinbeck
Lunedì 16 agosto | ore 21
Palazzo delle Feste
Piazza Valle Stretta 1, Bardonecchia (TO)
con Enrico Dusio, Giovanna Rossi, Carlo Roncaglia
luci e fonica Andrea Cauduro
regia Carlo Roncaglia


Alle ore 21. Ingresso gratuito
Scena 1312: mercoledì 18 agosto
L’amore sacro e l’amor profano a Bardonecchia
La storia di Abelardo ed Eloisa raccontata dall’Accademia dei Folli.

Mercoledì 18 agosto il Palazzo delle Feste di Bardonecchia ospita l’ultimo appuntamento della rassegna di musica-teatro Scena 1312.

Alle ore 21 l’Accademia dei Folli mette in scena L’amore sacro e l’amor profano, spettacolo che racconta la tormentata storia d’amore di Abelardo ed Eloisa. Un salto nella Parigi del Medioevo e, in particolare, negli ambienti universitari dell’epoca dove è sbocciato l’amore tra il celebre e affascinante insegnate Abelardo e la giovane e bellissima Eloisa, nipote del Canonico di Notre-Dame e tutore della ragazza.

Che tipi erano, nel medioevo, gli studenti universitari? Chi si nasconde dietro la definizione di goliardi che loro stessi si davano? Erano una specie di intellighenzia urbana o solo dei tipacci da osteria? C’è forse stato un Golia, storico fondatore di un ordine di cui i goliardi sarebbero stati membri? Secondo alcuni questo Golia era Pietro Abelardo, passato alla storia, più che per le speculazioni filosofiche, per la sua tormentata passione per Eloisa.

Singolare, la storia di Abelardo ed Eloisa. Il libro che contiene le loro lettere non si sa proprio in quale scaffale metterlo. Filosofia o letteratura rosa? Una tragedia o una novella di argomento licenzioso? Al soprannome di Pietro Abelardo, Golia, si deve il termine Goliardia. Pietro Abelardo ed Eloisa si amarono per pochi mesi e si scrissero per vent’anni. Entrambi soffrirono tantissimo: lei ci rimise la giovinezza, lui la reputazione e la virilità.

L’ingresso è gratuitoprenotazione obbligatoria presso l'Ufficio del Turismo di Bardonecchia, piazza De Gasperi 1, tel. 0122 99032.

L’amore sacro e l’amor profano
Mercoledì 18 agosto | ore 21

Palazzo delle Feste
piazza Valle Stretta1, Bardonecchia (TO)

con Enrico Dusio, Giovanna Rossi, Valter Schiavone
e con
Andrea Cauduro corde
Carlo Roncaglia voce e chitarra

testo Carlo Roncaglia, Emiliano Poddi
arrangiamenti Accademia dei Folli
luci e fonica Loris Spanu, Fabio Bonfanti
regia Carlo Roncaglia



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2021-08-13 10:26:59
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.