sfondo endy
Luglio 2021
eventiesagre.it
Luglio 2021
Numero Evento: 8406
Eventi Musicali
Zola Jazz & Wine
22^ Edizione
Date:
Dal: 18/06/2021
Al: 04/07/2021
Dove:
Logo Comune
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Tel.: 051.6449699
Fonte
Stampa Comunicamente
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Zola Jazz & Wine

22^ Edizione

Da Venerdì 18 Giugno a Domenica 04 Luglio 2021 - dalle ore 19:30
Zola Predosa (BO)

Zola Jazz & Wine - Zola Predosa

Zola Jazz &Wine 2021
Fuori porta…
XXII edizione: 18-19-20-26 giugno e 2-3-4 luglio.

Anche quest’anno, torna Zola Jazz&Wine, la Rassegna ideata dal Comune di Zola Predosa, giunta alla sua XXII edizione, patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna e Città Metropolitana. Per il terzo anno la direzione artistica curata da Carlo Maver e Claudio Carboni e in collaborazione con il Festival Crinali ci stupirà con formule nuove e con artisti di eccellenza del panorama jazz.

La sperimentazione del 2020, dovuta alle esigenze imposte dall’emergenza sanitaria, che ha visto il connubio dei cammini e del jazz, insieme all’entusiasmo del pubblico, ha posto le basi per superare i “confini” geografici, seguendo l’antica Via dei Brentatori. Questo ha permesso a Zola Jazz&Wine di rivoluzionarsi e di aprire le porte a una nuova collaborazione con i vicini Comuni di Monte San Pietro e Casalecchio di Reno, che hanno espresso la volontà di aderire alla Rassegna. Grazie alla partecipazione di questi nuovi territori nasce il titolo del progetto di quest’anno: “Fuori porta…”, nome che vuole rappresentare la volontà di allargare e coinvolgere sempre più aziende e location a questo progetto, per poter parlare di un territorio che non è caratterizzato da confini geografici ma da caratteristiche naturali e culturali.

L’edizione 2021 si articolerà in sette appuntamenti, saranno in modalità mista, e ci permetteranno di apprezzare la bellezza di storici palazzi, come Palazzo Albergati e Villa Marescalchi, e suggestivi panorami che offrono i filari delle vigne, il tutto accompagnato da ottimo jazz e annaffiato dal vino del territorio.

La direzione artistica, che da tre anni cura il cartellone di Crinali Musica, non vuole semplicemente regalare l’esperienza del jazz amplificato dalle quinte naturali dei filari o dalle cornici di palazzi prestigiosi, ma ha creato un cartellone con artisti tra i più quotati nel panorama nazionale, come Cristina Zavalloni, Achille Succi e Pasquale Mirra.

La Rassegna si aprirà il 18 giugno alle 19.30 con la degustazione presso Palazzo Albergati, di cinque cantine vitivinicole di Zola Predosa (Manaresi, Terre Rosse Vallania, Maria Bortolotti, Gaggioli Vini e Monticino). In seguito, alle ore 20.45 si terrà il concerto di Cristina Zavalloni (voce) e Manuel Magrini (pianoforte), insieme proporranno un viaggio nel vasto repertorio più significativo tra il jazz e la musica contemporanea, impreziosito da venature latino-americane e funamboliche evoluzioni vocali eseguite da una delle cantanti di maggior spicco del panorama musicale italiano.

Il 19 giugno ci sarà il primo evento in modalità Crinali con passeggiata. Si partirà dalle 16.30 da Viale della Pace 2, Zola Predosa e lungo il percorso si incontreranno per primi Achille Succi (clarinetto basso) e Pietro Ballestrero (chitarra classica), proporranno un viaggio tra musica colta e popolare attraverso i vari linguaggi dell’improvvisazione.

In seguito, si incontrerà Diego Frabetti in solo (tromba), con una performance caratterizzata da una sonorizzazione elettroacustica, che interagirà con i vigneti e il pubblico.

Infine, sempre lungo lo stesso percorso, avrà luogo la performance teatrale dell’associazione Cantharide, con In the pines, ballata per persone innamorate.

Il tutto bagnato dai vini delle aziende vitivinicole Terre Rosse Vallania e Gaggioli Vini.

Il 20 giugno, un altro appuntamento sempre in modalità Crinali, con una passeggiata dalle ore 17.00, la partenza sarà dall’Impianto sportivo Palazola, Viale dello sport 2 di Zola Predosa. A conclusione della passeggiata alle 19.00 si terrà un concerto in vigna dei Flute Fever and Soulfites con Carlo Maver (flauto), Stefano de Bonis (tastiere), Salvatore Lauriola (basso) e Andrea Grillini (batteria e percussioni). Questo progetto è dedicato al flauto traverso e alla musica funk-soul degli anni ’70, si eseguiranno brani originali e grandi classici rivisitati nell’ottica del sound di Herbie Mann e altri grandi flautisti di quei tempi. Il tutto viene eseguito da groove energici e melodie accattivanti.

Ad accompagnare la performance, ci sarà una degustazione di vini dell’azienda vitivinicola Maria Bortolotti.

Si proseguirà con l’ultima data del mese, il 26 giungo, alle ore 17.00 con una passeggiata, che partirà da via Francesco Raibolini il Francia 44, Zola Predosa. Lungo il percorso ci si imbatterà con il trio di Carlo Atti (sax), Stefano Dallaporta (double bass) e Lorenzo Gollini (batteria). La performance si baserà sull’interplay e sulla comune propensione nel rivisitare il repertorio tradizionale composto da standards d’importanza fondamentale per la storia e l’evoluzione del linguaggio jazzistico, ispirato dalle sonorità di Sonny Rollins, Jhon Coltrane, Micheal Brecker, Charlie Parker, Steve Grossman, Wayne Shorter, Miles Davis, con influenze rock e funky.

A seguire la performance Note di viaggio di Massimo Tagliata (fisarmonica), concerto tra tango, classici standard jazz e colonne sonore, un racconto delle tante esperienze musicali dell’artista.

Per concludere si terrà una degustazione di vini dell’azienda vitivinicola Manaresi.

Il 2 luglio dalle ore 18.45 nell’Area Museale di Ca’ La Ghironda si potrà assistere ad un percorso artistico itinerante dal titolo “Dall’Inferno di Dante all’Isola di Pasqua” a cura dell’Associazione Cantharide.

In seguito, dalle ore 20.00 presso il Centro Socioculturale Sandro Pertini, in via Francesco Raibolini il Francia 44, ci sarà la possibilità di degustare una cena a base di prodotti tipici e vini dei Colli Bolognesi, e alle ore 21.00 si assisterà al concerto “Jam Friends”: jam session omaggio a Roberto Righini, a cura del “Pertini Zola Jazz Club” e “Valsamoggia Jazz Club”.

Il primo evento Fuori Porta sarà quello del 3 luglio, a Casalecchio di Reno presso villa Marescalchi. Si comincerà alle ore 17.00 con una passeggiata con partenza dall’Eremo di Tizzano, via Tizzano 34. Lungo il cammino si incontrerà la performance di Maurizio Piancastelli (tromba e flicorno) con la sua Walking music, in cui si combineranno aria aperta, natura, strumenti a fiato e un po’ di elettronica varia.

In seguito, ci sarà l’intervento di Pasquale Mirra (vibrafono), decretato più volte dalla rivista “Musica Jazz” il migliore vibrafonista italiano, con il progetto Moderatamente solo. Ci proporrà Suite dalla forma bidimensionale, composizioni dall'aspetto inconsueto che si alterneranno ad improvvisazioni strutturali e libere. Nella magica villa Marescalchi, il percorso avrà termine con la degustazione di vini dell’azienda vitivinicola Tizzano.

Il 4 luglio, l’ultimo evento della Rassegna presso il comune di Monte San Pietro. La passeggiata inizierà alle ore 17.00 con partenza presso il Mucchio a San Lorenzo in Collina, Via Silvio Venturi 7. Una volta arrivati presso Villa Cavazza Isolani, alle ore 19.00 si terrà il concerto del Duo Insolito composto da Giovanni Hoffer (corno francese) e Alessandro Altarocca (pianoforte), con una performance di brani originali e un tributo a Gershwin. I due musicisti, affermati nel panorama internazionale, porteranno in scena un progetto dedicato alle musiche del celebre pianista e compositore americano. Un viaggio alla scoperta delle reciproche influenze che unisce swing, ricerca, virtuosismo e divertimento.

La degustazione sarà organizzata dalla cantina Montevecchio Isolani.

Per chi vorrà, ci sarà anche la possibilità di fermarsi per un picnic all’aperto dopo il concerto.

Zola Jazz&Wine Fuori Porta, sarà inserita nel prestigioso cartellone regionale “Crinali”, rassegna promossa da Destinazione turistica Bologna metropolitana, Unione Appennino Bolognese, Unione Savena Idice, Unione Reno Lavino Samoggia, Nuovo Circondario Imolese, GAL Appennino bolognese, Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità-Emilia orientale in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, Assessorato alla Cultura e al Paesaggio.

Inoltre, fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica.

Programma:

Venerdì 18 giugno 2021 Palazzo Albergati  Via Masini 46 - Zola Predosa
Ore 19.30,
degustazione di vini delle aziende vitivinicole di Zola Predosa: Manaresi - Maria Bortolotti - Gaggioli Vini - Terre Rosse Vallania - Monticino.
Ore 20.45, concerto
Cristina Zavalloni (voce)
Manuel Magrini Duo (pianoforte).

Sabato 19 giugno 2021 Partenza dal parcheggio di viale della Pace - Zola Predosa
Dalle ore 16.30-20.00
, passeggiata con interventi musicali lungo il percorso
Aziende vitivinicole Terre Rosse Vallania e Gaggioli Vini
Achille Succi (clarinetto basso)
Pietro Ballestrero (chitarra classica)
Diego Frabetti solo (tromba)
Performance teatrale di Cantharide Roots

Domenica 20 giugno 2021 Partenza dall’Impianto sportivo Palazola, Viale dello sport 2 Zola Predosa
Azienda vitivinicola Maria Bortolotti
Dalle ore 17.00-20.00, passeggiata e concerto in cantina:
Carlo Maver 4th:
Carlo Maver (flauto)
Stefano De Bonis (tastiere)
Salvatore Lauriola (basso)
Andrea Grillini (batteria).

Per prenotazioni cena: presso Agriturismo La Roverella - tel. 338/88329620

Sabato 26 giugno 2021 Partenza dal parcheggio di via Francesco Raibolini il Francia 44 - Zola Predosa
Azienda vitivinicola Manaresi
Dalle ore 17.00-20.00, passeggiata con interventi musicali lungo il percorso
Carlo Atti trio:
Carlo Atti (sax), Stefano dalla Porta (contrabbasso), Lorenzo Gollini (batteria).
E Massimo Tagliata (fisarmonica).

Venerdì 2 luglio 2021 Centro Socioculturale “Sandro Pertini” Via Francesco Raibolini il Francia 44 - Zola Predosa
Dalle ore 18.45
accesso all’Area Museale di Ca’ La Ghironda
Ore 20.00-21.00, cena e concerto
Performance teatrale dell’Associazione Cantharide
Pertini Zola Jazz Club e Valsamoggia Jazz Club

Per prenotazione cena: www.centropertinizola.it

Sabato 3 luglio 2021 Partenza dall’eremo di Tizzano, via Tizzano 34 - Casalecchio di Reno
Villa Marescalchi
Dalle ore 17.00
, passeggiata con interventi musicali lungo il percorso
Pasquale Mirra (vibrafono)
Maurizio Piancastelli (tromba e flicorno).

Domenica 4 luglio 2021 Partenza dal Cohousing Il Mucchio a San Lorenzo in Collina - Via Silvio Venturi, 7 Monte San Pietro
Villa Cavazza Isolani
Dalle ore 17.00,
passeggiata e concerto in villa ore 19.00.
Giovanni Hoffer (corno francese),
Alessandro Altarocca (pianoforte).

Info e prenotazioni:
Per partecipare alle attività è necessaria la prenotazione.

Tutte le iniziative si svolgeranno nel rispetto delle vigenti disposizioni anti covid 19.

Per informazioni: UIT Colli Bolognesi 366-8982707
Orari di apertura:
Lunedì-Mercoledì-Giovedì e Venerdì 14.30-19
Sabato 9.00-13 e 15-18
Martedì e Domenica chiuso.

Per prenotazioni: www.crinalibologna.it



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.