sfondo endy
Gennaio 2020
eventiesagre.it
Gennaio 2020
Numero Evento: 21175278
Eventi Musicali
Samvad Trio In Concerto A Ceglie Messapica
Musica Classica Indiana
Date:
Dal: 24/02/2019
Al: 24/02/2019
Dove:
Logo Comune
Via Cosenza, 18
Puglia - Italia
Contatti
Cell.: 320 8888371
Fonte
Testa in giù a.p.s.
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Samvad Trio In Concerto A Ceglie Messapica

Musica Classica Indiana

Domenica 24 Febbraio 2019 - dalle ore 18:30
Testa In Giù - Via Cosenza, 18 - Ceglie Messapica (BR)

Samvad Trio In Concerto A Ceglie Messapica - Ceglie Messapica

Samvad Trio in Concerto
Concerto di musica classica indiana

domenica 24 febbraio 2019
Testa in Giù - via Cosenza, 18
Ceglie Messapica (BR)

"Musica classica indiana e oltre"

Dopo un "dolce" aperitivo con chai e tisane, ci immergeremo in un coinvolgente viaggio musicale attraverso il repertorio della musica classica indiana.

Virginia Nicoli - bansuri, flauto traverso, voce
Igino Giovanni Brunori- bansuri, sax alto, sax soprano
Ciro Montanari - tabla

Ingresso ore 18,30 - inizio concerto ore 19
presso Testa in giù, via Cosenza 18 - Ceglie Messapica (BR)
Contributo € 10
Info e prenotazioni:
320.8888371
testaingiu.aps@gmail.com

I SAMVAD sono formati da Virginia Nicoli e Igino Giovanni Brunori.
I due artisti si sono incontrati nel 2006 uniti dalla stessa passione per la ricerca musicale vissuta come percorso spirituale. Da allora attraverso la formazione con grandi maestri, e soprattutto con intenso studio, continuano ad approfondire l'arte del suono. In Italia vivono in natura dove ricercano l'unione tra arte, spirito e natura, praticando musica, meditando e lavorando la terra. Musica e vita sono una sola cosa per i Samvad che, uniti nella vita e nell’arte , vedono la musica come un cammino di vita e un percorso di ricerca interiore.
Dalla profonda ricerca sul suono, dallo studio della Musica Classica Indiana Dhrupad e dell' improvvisazione, i Samvad hanno elaborato uno stile personale, intrecciando questa forma musicale antica con sonorità di strumenti occidentali, atmosfere minimalista e sovrapposizioni armoniche. Una musica che dilata spazio e tempo, che connette a una dimensione al di là della forma.
Vivono metà dell’anno in India dedicandosi allo studio della musica indiana e all' attività concertistica. Sono discepoli dei Gundecha Brothers, considerati tra i migliori cantanti al mondo del Dhrupad, genere più antico della musica classica indiana. Inoltre approfondiscono lo studio del bansuri da Pandit Rajendra Prasanna.

CIRO MONTANARI nel 2003 intraprende lo studio della percussione indiana (tabla) sotto la guida del Maestro Pandit Sankha Chatterjee, ex docente della Rabindra
Bharat University Kolkata (India), di cui segue i seminari in India e in Italia sia presso la Fondazione Giorgio Cini di Venezia che con l'Associazione “Narada Suoni dal mondo”.
Dal 2005 frequenta presso il conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza il corso accademico "Tradizioni Musicali Extraeuropee ad indirizzo Indologico" sotto la guida del Maestro Federico Sanesi, allievo del Maestro Sankha Chaterjee dal 1980 e impegnato da oltre trent'anni nella ricerca e nell'integrazione di diversi linguaggi musicali.

www.samvadmusic.com
www.facebook.com/testaingiu.ceglie

Scheda Evento

Titolo: Samvad Trio in Concerto
Sottotitolo: Concerto di musica classica indiana

Date: domenica 24 febbraio 2019
Orari: Ingresso ore 18,30 - inizio concerto ore 19
Luogo: Testa in Giù, via Cosenza 18, Ceglie Messapica

Biglietto: Contributo 10€

Telefono per informazioni: 320 8888371
Mail per informazioni: testaingiu.aps@gmail.com
Sito internet: http://www.samvadmusic.com
Facebook: www.facebook.com/testaingiu.ceglie



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-02-18 13:18:54
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    artigiani-del-gusto