sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero Evento: 21156481
Eventi Musicali
“se La Musica E’ Nutrimento Dell’amore”
Omaggio A William Shakespeare Nel 400 ° Anniversario Della Morte
Date:
Dal: 09/10/2016
Al: 09/10/2016
Dove:
Logo Comune
Via Roma, 59
Piemonte - Italia
Contatti
Fonte
Circolo Banchette
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

“se La Musica E’ Nutrimento Dell’amore”

Omaggio A William Shakespeare Nel 400 ° Anniversario Della Morte

Domenica 09 Ottobre 2016 - dalle ore 21:00
Sala Emilio Pinchia - Via Roma, 59 - Banchette (TO)

BANCHETTE MUSICA

CONCERTO

 “SE LA MUSICA E’ NUTRIMENTO DELL’AMORE”

Omaggio a William Shakespeare nel 400 ° anniversario della morte

musiche di Arne, Arms-Fischer, Clifton, Rossini, Schubert, Bellini, Mendelssohn,Verdi e Gounod tratte da Shakespeare

Lalitha Bellino, sopranoEnrico Gianino, pianoforteStefania Longo, attrice

prima parte  BANCHETTE MUSICA

1)John C. Clifton (1781-1841): IF MUSIC BE THE FOOD OF LOVE, PLAY ON

(da “La dodicesima notte”)

2)  Thomas A. Arne (1710-1778): WHEN DAISIES PIED

( “Canzone del cucu’”, da “Pene d’amor perdute”)

3)Thomas A. Arne: WHERE THE BEES SUCKS (da “La tempesta”)

4) William Arms Fischer (1861- ): SIGH NO MORE, LADIES

(da “Molto rumore per nulla”)

5) Charles Gounod (1818-1893): JE VEUX VIVRE DANS CE REVE

(dall’opera “Roméo et Juliet”, da “Romeo e Giulietta”)

seconda parte

6) Vincenzo Bellini (1801-1835):  ECCOMI…OH! QUANTE VOLTE

(dall’opera “I Capuleti e i Montecchi” da “Romeo e Giulietta”)

7) Felix Mendelssohn (1809-1847): NOTTURNO

(da “Sogno di una notte di mezz’estate”), piano solo

8) Franz Schubert (1797-1828): AN SYLVIA (da “I due gentiluomini di Verona”)

9) Franz Schubert: STANDCHEN (da “Cymbelino”)

10) Gioacchino Rossini (1792-1868): ASSISA A PIE’ D UN SALICE

(dall’opera “Otello”, da “Otello”)

11) Giuseppe Verdi (1813-1901): SUL FIL D’UN SOFFIO ETESIO

(dall’opera “Falstaff”, da “Le allegre comari di Windsor” e “Enrico V”)

LALITHA BELLINO, soprano italo-indiana, si è diplomata in canto al Conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo e si è laureata in D.A.M.S. (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo) all’Università di Torino, con una tesi su George Gershwin. Ha studiato canto lirico con Giuseppe Valdengo, Wally Salio, Sherrill Milnes e Gabriella Ravazzi. Da anni svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero (per associazioni quali A.Gi.Mus, Piemonte Musica, Circolo degli Artisti di Torino, Nuova Compagnia Lirica,  Orchestra Filarmonica Italiana, Corona Ferrea Società di Concerti di Monza, Il Cantiere della Musica di Aosta, Musica&Muse…)Il suo repertorio comprende musica da camera, musica sacra, opera, operetta, spiritual e musical. Nel novembre 2006 ha vinto il I premio al V° concorso internazionale per l’opera e l’operetta “Carlos Gomes”.Ha interpretato in ruoli principali le opere liriche “Don Giovanni” e “Le nozze di Figaro” di Mozart, “L’elisir d’amore” di Donizetti, “Rigoletto” e “Nabucco”di Verdi, “Carmen” di Bizet, “Manon Lescaut” e “La Bohème” di Puccini, “The Telephone” di Menotti, e il musical “C'era una volta Broadway”, in teatri quali Carignano e Piccolo Regio di Torino, Civico di Vercelli e per il Festival lirico della Repubblica di S.Marino. Ha realizzato due cd: “Over the rainbow” e “Ninnananne e altre storie”.

ENRICO GIANINO si è diplomato nel 1997 in composizione presso il conservatorio “G. Verdi” di Torino sotto la guida di Silvana Di Lotti e Gilberto Bosco. Parallelamente studia pianoforte con Roberto Cognazzo, Andrea Genovese, Maria Luisa Pacciani e poi con Umberto Santoro, diplomandosi brillantemente presso il conservatorio “G. F. Ghedini” di Cuneo. Inoltre nel 2001 consegue il diploma di strumentazione per banda presso il conservatorio “A. Boito” di Parma sotto la guida di Andrea Saba.Nel frattempo svolge un’ intensa attività di pianista accompagnatore collaborando con cantanti lirici e solisti come Federico Longhi, Steven Mead, Ian Bousfield, Marco Pierobon, Fabrice Moretti, Alessandro Fossi, Luciano Meola, Natalino Ricciardo, Massimo Baldioli, Edy Mussatti, con il quale ha suonato tra l’ altro nell’ambito del quarto Festival Musicale della Via Francigena Canavesana.Dal novembre 2004 al maggio 2005 fa parte dell’orchestra stabile dell’Alfateatro diretta da Vincenzo Latorre, con la quale partecipa all’allestimento di numerose operette sia a Torino che in tutta Italia (teatri di: Savigliano, Asti, Como, Rovereto, Camaiore etc..) Contemporaneamente si dedica allo studio del jazz, ed inizia una intensa attività come pianista in diverse formazioni e big bands.

STEFANIA LONGO, ha studiato recitazione presso la Scuola Teatranza Artedrama di Moncalieri sotto la Direzione Artistica di Maurizio Babuin.

Ha lavorato con l'attrice e regista Marina Juele, Maurizio Tropea (doppiatore RAI), Michele Gentile (attore e autore  mediaset), Matteo Vitanza, Daniele Ossola.Ha partecipato in qualità di attrice a spettacoli teatrali, cortometraggi e video clip.Ha recitato presso il teatro Bertagnolio di Chiaverano,Teatro Espace di Torino, Teatro Peynet di Rivoli e Teatro Giacosa di IvreNel 2013 scrive  “Pinocchilogia-Analogie tra la storia di Pinocchio e Adriano Olivetti”, testo appositamente creato per l'evento multiartistico “PINOCCHIO A  IVREA”  in cui arti diverse hanno trovato una sinergia spettacolare:  teatro curato e diretto da Stefania Longo , musica Classica con Silvano Ganio Mego - contrabbasso, Yaroslava Krutko - soprano, Annalisa Signora - violino,  il pianista di fama internazionale Giorgio Costa, l'artista disegnatore Daniele Gismondi. L' evento è stato replicato 6 volte in prestigiose location; nella Chiesa quattrocentesca  di San Bernardino di Ivrea, nel Castello di Banchette, in questa occasione aperto al pubblico per la prima volta e nel Castello di Mercenasco.

Nel 2016 scrive un monologo intitolato Respiro.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-09-22 08:16:26
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.