sfondo endy
Luglio 2022
eventiesagre.it
Luglio 2022
Numero Evento: 21150697
Eventi Musicali
A Nuvena
Cunti e canti della tradizione popolare siciliana
Date:
Dal: 22/12/2015
Al: 06/01/2016
Dove:
Logo Comune
Palazzo Branciforte
Sicilia - Italia
Contatti
Telefono: Associazione Antilia +39 3402579078
Fonte
Marina Vermiglio
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro

A Nuvena
Cunti e canti della tradizione popolare siciliana
Itinerario teatrale e musicale

22 e 23 dicembre 2015 - 5 e 6 gennaio 2016
Monte dei Pegni di Santa Rosalia - Palazzo Branciforte
Palermo (PA)

A Nuvena porta in scena gli antichi suoni, cunti e canti del Natale siciliano, un evento unico nel suo genere che racconta le memorie sopite di una tradizione antica e piena di fascino, che riprende vita attraverso la rievocazione musicale e teatrale magistralmente condotta dal gruppo musicale degli Armisch.

L’evento omaggia e riprede l’arte di cantanti e suonatori siciliani che narravano la natività con musica e poesia dialettale. Si tratta di una antica tradizione popolare legata ai cuntastorie siciliani, per lo più suonatori ciechi, detti infatti orbi, che nel periodo natalizio eseguivano le novene su richiesta dei clienti, nelle case o per le strade davanti agli altarini. Un ponte che unisce tradizione e contemporaneità grazie alla riscrittura in chiave jazzistica dei brani tradizionali interpretati dagli Armisch, poliedrico gruppo vincitore del Premio Internazionale Orgoglio Siciliano 2014 per aver rappresentato nel mondo, tramite la propria arte, la Sicilia, con legalità, carisma e talento; gli interventi musicali sono accompagnati per l’occasione dalla voce del cuntastorie Matteo Immesi della Piccola Accademia dei Talenti.

Riproporre la tradizione in chiave contemporanea è uno degli obiettivi dell’evento, pensato proprio per rievocare e rendere attuale uno dei più ricchi patrimoni artistici della cultura siciliana. – racconta l’organizzatrice Marina Vermiglio – A Nuvena ripropone il calore del Natale di una volta, ponendo l’accento sulla sacralità dell’evento così come negli anni è stato sapientemente custodito e tramandato dalla poetica siciliana. Una manifestazione che permetterà di restituire al Natale la magia e la poesia di un momento senza tempo, per la celebrazione più autentica dell’avvento di Gesù.”

L’intervento culturale, ideato e promosso dall’Associazione Antilia, in collaborazione con Civita Sicilia e Palazzo Branciforte, mette in scena un percorso artistico itinerante in uno dei contesti architettonici più suggestivi della Città, il Monte Santa Rosalia, antico Monte dei Pegni di Palazzo Branciforte. Le ampie sale del Monte, un tempo destinate alla conservazione di beni non preziosi per il prestito su pegno di seteria e biancheria e successivamente di oggetti di rame e di bronzo, sono dotate di una complessa struttura lignea, con scaffalature a tutta altezza, scale e palchetti che creano un insieme di fascinosi ambienti che oggi, in perfetto stato di conservazione, spogli di ogni sorta di materiale, sono universalmente riconosciuti un raro esempio europeo ancora esistente di composizione architettonica lignea.

Il programma della manifestazione prevede le seguenti messe in scena:

- Martedì 22 e mercoledì 23 dicembre 2015: "E scinniu l'ancilu. A Nuvena", prima (perfomance ore 18.30, replica ore 19.45).
- Martedì 5 e mercoledì 6 gennaio 2016: "E scinniu l'ancilu. L’arrivu di li Re.

(prima perfomance ore 18.30, replica ore 19.45)

Gli interventi avranno una durata di quaranta minuti, e si rivolgeranno ad un pubblico composto da massimo 30 persone per volta (gradita prenotazione tramite mail scrivendo all’indirizzo associazioneantilia@gmail.com)

Associazione Antilia

INFO e PRENOTAZIONI
Associazione Antilia, +39 3402579078
associazioneantilia@gmail.com



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2015-12-21 21:47:37
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.