sfondo endy
Maggio 2021
eventiesagre.it
Maggio 2021
Numero Evento: 21146672
Eventi Musicali
Chamber Music Trieste
Stagione Cameristica 2021
Date:
Dal: 10/05/2021
Al: 10/06/2021
Dove:
Logo Comune
Friuli Venezia Giulia - Italia
Contatti
Tel.: 040.3480598
Fonte
Volpe e Sain/ImmediaSV
Scheda Evento

Chamber Music Trieste

Stagione Cameristica 2021

Da Lunedì 10 Maggio a Giovedì 10 Giugno 2021 - dalle ore 19:30
Sala Ridotto Del Teatro Verdi - Trieste (TS)

Chamber Music Trieste - Trieste

FINALMENTE AL VIA
Contrappunti!

LA STAGIONE CAMERISTICA 2021 DI TRIESTE APPRODA FINALMENTE IN SCENA E DIVENTA UN VERO E PROPRIO FESTIVAL:
6 GRANDI CONCERTI IN 30 GIORNI, DAL 10 MAGGIO AL 10 GIUGNO 2021 PER IL CARTELLONE CHAMBER MUSIC.

SI PARTE IL 10 MAGGIO NEL SEGNO DI MOZART E RAVEL CON IL TRIO JOHANNES, IL PRESTIGIOSO ENSEMBLE CHE IMPEGNA LE PRIME PARTI DELLA SCALA - IL VIOLINISTA FRANCESCO MANARA E IL VIOLONCELLISTA MASSIMO POLIDORI - ACCANTO AL PIANISTA CLAUDIO VOGHERA, AI SUOI ESORDI ALLIEVO DEL TRIO DI TRIESTE.

ATTESISSIMI IL 31 MAGGIO L’ATTRICE SONIA BERGAMASCO CON IL PIANISTA EMANUELE ARCIULI PER L’EVENTO SCENICO “CONTRAPPUNTI”.

E CI SARANNO ANCHE LE “ALL STARS” DEL TRIO BOCCHERINI E IL PHILHARMONISCHES ENSEMBLE, FORMATO DA MUSICISTI DELL’ORCHESTRA SINFONICA DELLA RAI. IL DUO SINOSSI SUGGELLERA’ I CONCERTI IN FORMAZIONE INTEGRATA DAL CLARINETTISTA MASSIMILIANO MIANI E DAL SOPRANO KARINA OGANJAN.

“TRA PAROLE E MUSICA” L’EVENTO SCENICO CON IL MUSICOLOGO GIORGIO PUGLIARO E IL VIOLONCELLISTA MASSIMO POLIDORO, DEDICATO A BACH E ALLA CELEBRE SUITE PER VIOLONCELLO.

Contrappunti: è conto alla rovescia, finalmente, per il ritorno della musica in scena! Si apre lunedì 10 maggio, al Teatro Miela di Trieste, la Stagione Cameristica 2021 di Chamber Music Trieste, dopo i mesi di sospensione per la crisi pandemica. E il filo rosso del cartellone riparte nel segno della contaminazione di note, di linee musicali e di voci: “Contrappunti”, per aprire a sviluppi, fantasie e modulazioni melodiche che partono dal programma e lo ampliano con originalità. La Stagione riorganizzata conterà su 6 concerti “live” nell’arco di un mese, fino al 10 giugno 2021: una cadenza serrata che trasformerà il cartellone in un vero e proprio Festival cameristico, con grandi protagonisti. «La prospettiva di ripartire restituisce l’entusiasmo fiaccato dalle lunghe difficoltà che hanno messo a dura prova, con la nostra Associazione, l’intero comparto dello spettacolo dal vivo – spiega Fedra Florit, Direttore artistico Chamber Music – Con tenacia abbiamo riprogrammato i nostri eventi e non vediamo l’ora di salutare gli artisti ospiti e il nostro pubblico, per ora composto dai soci Chamber che potranno accedere sino ad esaurimento dei posti disponibili, pari a metà capienza del Teatro Miela». Dettagli e aggiornamenti sul sito www.acmtrioditrieste.it. La Stagione 2021 dell’Associazione Chamber Music è sostenuta dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e da Mibact, Comune di Trieste, Iniziativa Centro – Europea, Generali, Banca Mediolanum, Itas Assicurazioni, Suono Vivo - Padova e Zoogami.

Lunedì 10 maggio si parte quindi al Teatro Miela alle 19.30 (come per tutti i concerti di questo cartellone), con l’evento inaugurale affidato al prestigioso Trio Johannes, nel quale spiccano due prime Parti dell’Orchestra della Scala: una serata che sarà scandita da musiche di Mozart, con il Trio per pianoforte e archi n.4 in si bemolle maggiore K 502, e di Ravel, con il Trio per pianoforte e archi in la (1914). Vincitore nel 1998 del II Premio al Concorso Internazionale Premio Trio di Trieste, il Trio Johannes è uno dei più importanti Ensemble di musica da Camera sulla scena internazionale. Si è formato nel 1993 dall’incontro del violinista Francesco Manara e del violoncellista Massimo Polidori – entrambi prime parti dell’Orchestra della Scala – con del pianista Claudio Voghera. I tre musicisti vantano individualmente importanti affermazioni: Francesco Manara è stato scelto da Riccardo Muti per ricoprire il posto di Primo violino solista nell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e nel 1993 ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale di Ginevra; Massimo Polidori è stato vincitore del Primo Premio di Virtuosité del Conservatorio di Ginevra e Claudio Voghera, docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Torino, nel 1993 ha vinto il "Grand Prix de Sonates Violon et Piano" dell'Accademia di Losanna. Il Trio nel 2001 vinceva il 50th Concert Artists Guild Competition e ha debuttato negli Stati Uniti, suonando in grandi sedi concertistiche, dalla Carnegie Hall di New York alla Pittsburgh Chamber Music Society.

Lunedì 24 maggio si prosegue con il Philharmonisches Ensemble, formatosi all’interno dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai per esplorare il repertorio cameristico che vede impegnati archi, fiati e pianoforte in varie combinazioni. Più volte protagonista a Roma nella Cappella Paolina per i concerti del Quirinale in diretta su Radio3, il Quintetto composto da Graziano Mancini clarinetto, Marco Panella corno, Constantin Beschieru violino, Ermanno Franco violoncello e Andrea Rebaudengo pianoforte proporrà musiche di Robert Kahn (Serenata per pianoforte, clarinetto e corno op.73) e Zdeněk Antonín Václav Fibich (Quintetto in re maggiore per clarinetto, corno, violino, violoncello e pianoforte op.42).

Attesissimi, lunedì 31 maggio, i Contrappunti lunari affidati al pianista Emanuele Arciuli in Duo con l’attrice Sonia Bergamasco: un concerto dedicato a brani simbolo del Novecento storico, cui si aggiungono autori americani fra i più intensi ed efficaci del presente, oltre ad alcune incursioni nell’opera di grandi maestri delle avanguardie storiche. Ai suoni del pianoforte farà da perfetto contrappunto la voce di Sonia Bergamasco. in un viaggio visionario alla ricerca del nuovo, attingendo all’opera letteraria di Edoardo Sanguineti, Ludovico Ariosto, John Cage, Albert Giraud, e ad alcune poesie della stessa Bergamasco. La luna sarà ispirazione affascinante e visionaria, lontana ma vicina, ammantata di un'allure misteriosa, fluttuante nell'opera letteraria di Sanguineti, Ariosto, Cage, Giraud e della stessa Bergamasco. Giovedì 3 giugno al Teatro Miela arriverà il Trio Boccherini, al secolo Suyeon Kang violin, Vicki Chan Powell viola, Paolo Bonomini violoncello. Obiettivo precipuo di questo Ensemble “al stars” è la valorizzazione delle centinaia di opere scritte per questo Trio d’Archi, molte delle quali tristemente sconosciute, nonostante alcune di esse siano veri e propri capolavori. In programma musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Witold Lutosławski, Ludwig van Beethoven, Ernő Dohnányi.

Penultimo concerto, lunedì 7 giugno, con un altro evento tra parole e musica, quello che vedrà protagonisti il violoncellista Massimo Polidori e il musicologo Giorgio Pugliaro: una serata che ruoterà intorno alle note della Suite per violoncello di Johann Sebastian Bach. Dal febbraio 2000 Polidori è Primo Violoncello dell'Orchestra del Teatro alla Scala, mentre Giorgio Pugliaro è ideatore di “Opera”, Annuario EdT dell’opera lirica in Italia ed è autore di numerose voci per il Dizionario Enciclopedico Universale della Musica e dei Musicisti (UTET).

Giovedì 10 giugno, gran finale con una serata decisamente speciale, quella di “Carta bianca al Duo Sinossi”: e per l’occasione i fondatori dell’Ensemble, il pianista Lorenzo Cossi e la violoncellista Marianna Sinagra, hanno coinvolto il clarinettista Massimiliano Miani e il soprano Karina Oganjan, e insieme si esibiranno su pagine musicali di Giacomo Meyerbeer, Ludwig van Beethoven, Johannes Brahms e Gustav Mahler.

Dal 9 al 30 maggio Chamber Music proporrà inoltre quattro domeniche di “Aperitivo Classico al DoubleTree by Hilton”, mentre dal 20 settembre al 18 ottobre 2021 sarà di scena la Stagione Cameristica Chamber Music si riaccenderà con la 20^ edizione del Festival Pianistico “Giovani Interpreti & Grandi Maestri” e tre saranno i concerti fuori abbonamento nell’autunno 2021.



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.