sfondo endy
Febbraio 2023
eventiesagre.it
Febbraio 2023
Numero Evento: 21120470
Eventi Musicali
Camerata Musicale Salentina
53^ Stagione Concertistica 2022 - 2023
Date:
Dal: 30/10/2022
Al: 29/04/2023
Dove:
Logo Comune
Via Trinchese
Puglia - Italia
Contatti
Tel.: 0832 309901
Cell.: 348 0072654
Fonte
Ufficio Stampa CMS
Scheda Evento

Camerata Musicale Salentina

53^ Stagione Concertistica 2022 - 2023

Da Domenica 30 Ottobre 2022 a Sabato 29 Aprile 2023 - dalle ore 18:00
Teatro Apollo - Via Trinchese - Lecce (LE)

Camerata Musicale Salentina - Lecce

53^ STAGIONE CONCERTISTICA 2022-23

Prende il via la 53a Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina, tredici appuntamenti serali al Teatro Apollo di Lecce, che dal 30 ottobre e fino ad aprile 2023 ospiterà straordinari artisti provenienti da tutto il mondo.

Primo appuntamento stagionale domenica 30 ottobre alle ore 18: una inaugurazione nel segno della valorizzazione delle eccellenze del territorio, in compagnia dell'Orchestra Filarmonica Pugliese diretta per l'occasione dal M° Giovanni Pellegrini. Sul palco del teatro leccese anche uno degli astri nascenti della musica classica italiana, la violinista diciassettenne Maria Serena Salvemini. Il concerto è realizzato in collaborazione con l'interclub di Puglia e Basilicata del Soroptimist International Club d’Italia, con il club di Lecce capofila del progetto.

Venerdì 4 novembre notte tzigana in compagnia degli Tzigani di Budapest, complesso orchestrale di grande fascino che sotto la guida esperta di Antal Szalai, ritenuto per lungo tempo il miglior violinista tzigano al mondo, porta in giro per l'Europa la musica gipsy tradizionale del proprio Paese.

Domenica 20 novembre Francesco Manara, primo violino solista dell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, sarà in concerto in duo con il pianista Pietro Laera, concertista di fama internazionale e allievo di Aldo Ciccolini.

Giovedì 24 novembre sarà l'occasione per poter apprezzare dal vivo il talento e la bravura di Anbeta Toromani, ballerina conosciuta dal grande pubblico per aver partecipato, arrivando in finale, alla trasmissione televisiva “Amici di Maria De Filippi”. Anbeta Toromani, insieme ad Alessandro Macario Amilcar Moret Gonzalez, sarà protagonista di "Preludes", uno spettacolo raffinato ed emozionante, costruito attorno al “preludio”, una delle forme musicali più iconiche del repertorio pianistico: pagine di Bach, Chopin, Debussy e Rachmaninov, eseguite dal vivo dalla pianista Sofia Vasheruk, accompagneranno le coreografie di Massimo Moricone, in un percorso elegante e affascinante.

Mercoledì 7 dicembre sarà a Lecce il vincitore dell'edizione 2021 del Concorso Internazionale "Ferruccio Busoni" di Bolzano, il pianista coreano Jae Hong Park: artista sopraffino, capace di padroneggiare magistralmente la tastiera, passando da flebili sussurri a violente cascate di note, sempre privilegiando l'espressione musicale e il coinvolgimento emotivo del pubblico.

Venerdì 16 dicembre la passione per la musica, il gioco, la grinta e la fantasia di tre amici, ancor prima che rispettati professionisti, si amalgamano in una strabiliante interazione musicale che trascende dal tradizionale stile jazzistico, esaltando le melodie dei grandi autori italiani. Tutto questo è “Take Zero”, il nuovo progetto che vedrà protagonisti Danilo Rea al pianoforte, Massimo Moriconi al contrabbasso e Ellade Bandini alla batteria.

Con il periodo natalizio arriva anche il tradizionale coro gospel a stelle e strisce: domenica 18 dicembre è tempo di American Christmas Gospel! Proveniente da Pittsburgh, in PennsylvaniaDeborah Moncrief & Millennium Gospel Singers è la formazione che raccoglie alcuni fra i migliori talenti della musica gospel internazionale, in un eccezionale accostamento di voci e timbri dalle sfumature profonde.

Il primo appuntamento del 2023 sarà il tradizionale Concerto di Capodanno. 
Protagonista sul palco del Teatro Apollo l'Orchestra Sinfonica di Dnipropetrovsk diretta da Josyph Sozanskyy. 
Il programma musicale prevede tutti i valzer e le polke tradizionali dei più bei co
ncerti di capodanno viennesi.

Venerdì 13 gennaio grande musica classica in compagnia di Gabriele Pieranunzi, primo violino del Teatro San Carlo di Napoli e rinomato solista, accompagnato per l'occasione dalla Roma Tre Orchestra diretta da Pietro Borgonovo. In programma il Concerto per violino op. 12 di Kurt Weill e la Sinfonia n. 1 di Gustav Mahler.

Sabato 21 gennaio spazio invece alla musica da camera: verrà eseguito per la prima volta il meraviglioso Concerto per violino, pianoforte e quartetto d’archi op. 21 di Ernest Chausson. Ad interpretarlo il pluripremiato Quartetto Eos, con due solisti di eccezione: il violinista Davide Alogna e il pianista Enrico Pace.

E' tempo di operetta sabato 4 marzo con un classico del repertorio internazionale, Il paese dei campanelli. I ritmi coinvolgenti, la comicità spontanea e una pacata ironia strapperanno sorrisi e applausi, grazie ai cantanti-attori della Compagnia Italiana di Operette.

Domenica 2 aprile uno degli appuntamenti clou della stagione: fa tappa a Lecce Raphael Gualazzi, che nel suo concerto in trio proporrà i suoi brani più celebri.

Ultimo appuntamento della stagione sabato 29 aprile con “Morricone Stories”, uno speciale omaggio del sassofonista Stefano Di Battista e del suo quartetto al compositore e Premio Oscar Ennio Morricone, al quale era legato da una sincera amicizia e da diverse collaborazioni.

Protagoniste non solo le immortali colonne sonore del Maestro, ma anche il brano “Flora”, che Morricone scrisse proprio per Di Battista.

Confermate anche quest'anno tutte le iniziative delle passate stagioni, tra cui spiccano il “biglietto sospeso”, pensato per i cittadini costretti a restare ai margini della vita culturale del territorio per motivi economici o sociali, e “Con i bimbi a teatro”, laboratori musicali per i più piccoli realizzati in contemporanea con gli eventi nelle sale interne dei teatri.

Altra grande conferma è la promozione destinata agli under 35. E' prevista infatti per ogni spettacolo una quantità di posti a prezzi ultra ridotti, per consentire alle nuove generazioni di innamorarsi della musica e scoprire la meravigliosa atmosfera del teatro.

Dalla collaborazione con il FAI Delegazione di LecceSoroptimist International Club d'Italia sede di LecceDamus AccademiaAccademia di Musica Yamaha di Lecce sono nate infine delle tariffe speciali in convenzione per tutti gli iscritti e i dipendenti.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce. Sponsor principale della stagione concertistica è la Banca Popolare Pugliese.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, al Castello Carlo V, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

Camerata Musicale Salentina
Via XXV Luglio 2/B – Lecce
Tel. 0832309901 / 3480072654
Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com
Sito web: www.cameratamusicalesalentina.com


Camerata Musicale Salentina - Lecce

53^ Stagione Concertistica 2022-2023

Sabato 21 Gennaio 2023
Ore 20,45

DAVIDE ALOGNA
violino

ENRICO PACE
pianoforte

QUARTETTO EOS
Musiche di Janáček e Chausson

TEATRO APOLLO - LECCE

Prestigioso appuntamento con la grande musica da camera sabato 21 gennaio al Teatro Apollo di Lecce, nell'ambito della 53^ Stagione Concertistica della Camerata Musicale Salentina.

Verrà eseguito per la prima volta il meraviglioso Concerto per violino, pianoforte e quartetto d’archi op. 21 di Ernest Chausson. Ad interpretarlo il pluripremiato Quartetto Eos, con due solisti di eccezione: il violinista Davide Alogna e il pianista Enrico Pace.

Vincitore del “Premio Farulli” della Critica Musicale “Franco Abbiati” 2018, il Quartetto Eos è nato nel 2016 dall'incontro di quattro giovani musicisti (Elia Chiesa e Giacomo Del Papa violini, Alessandro Acqui viola, Silvia Ancarani violoncello) all'interno del Conservatorio S. Cecilia di Roma.

Nonostante la recente formazione, oltre ad aver collaborato con Calogero Palermo, Gustavo Nuñez (primo clarinetto e primo fagotto della Royal Concertgebouw Orchestra) e il Jerusalem Quartet, si esibisce in tutta Europa: presso la Sala Accademica del Conservatorio di S. Cecilia, l'Anfiteatro di "Cite de la Musique" di Parigi, il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro Garibaldi di Caserta, e altri nell'ambito di prestigiosi festival. Inoltre collabora periodicamente con importanti istituzioni musicali quali la "Società del Quartetto di Milano", la "Istituzione Universitaria dei Concerti" (IUC), la "Filarmonica Romana", la "Gioventù Musicale d'Italia", la "Philarmonie de Paris", la "Associazione Mozart Italia sede di Terni” e altri. Dal 2017 il Quartetto Eos è stato selezionato per far parte del progetto “Le Dimore del Quartetto” ed è stato ammesso al corso di alto perfezionamento per Quartetto d'Archi nella classe del Quartetto di Cremona presso l'Accademia Stauffer.

Gli artisti suonano quattro strumenti del liutaio tedesco Stefan-Peter Greiner, per gentile concessione di Valentin Erben (Alban Berg Quartet), che ne ha anche commissionato la costruzione affinché gli strumenti suonassero unicamente in quartetto.

Davide Alogna ha una formazione musicale eclettica e internazionale. Si è diplomato con il massimo dei voti in violino e in pianoforte presso i Conservatori di Como e Ferrara, in musica da camera e in violino al Conservatorio di Parigi. Ha studiato composizione con Luca Francesconi e si è perfezionato all’Accademia Chigiana di Siena con Giuliano Carmignola, che lo ha definito “un grandissimo talento” premiandolo con un “diploma d’onore”. Nel 2009 gli è stato affidato uno Stradivari per diversi concerti per il Consiglio dei Ministri e per Telethon. Nel 2016 ha debuttato da solista alla Sala Stern della Carnegie Hall di New York e il 29 ottobre 2017 da solista al Teatro alla Scala di Milano accompagnato dai Cameristi della Scala. Ha iniziato una brillante carriera da solista e da camerista che lo ha portato ad esibirsi in alcune delle sale da concerto più importanti in Italia e all’estero. Suona un violino Carlo Antonio Testore – ex Wilhelmji del 1715.

Nato a Rimini, Enrico Pace ha studiato con Franco Scala al Conservatorio di Pesaro, dove si è diplomato anche in Composizione e Direzione d'orchestra. Si è perfezionato all'Accademia Pianistica Internazionale "Incontri col Maestro” di Imola con Lazar Berman e Boris Petrushansky. Suo prezioso mentore in seguito è stato il didatta belga Jacques de Tiège. Dopo la vittoria del primo premio al Concorso Internazionale Franz Liszt di Utrecht nel 1989, Enrico Pace si è esibito in rinomate sale da concerto quali il Concertgebouw di Amsterdam, il Teatro alla Scala di Milano, la Herkulessaal di Monaco di Baviera, la Philharmonie di Berlino. Molto apprezzato come solista, ha suonato con orchestre prestigiose, come la Royal Orchestra del Concertgebouw, la Filarmonica di Monaco, la LSO di Londra, la BBC Philharmonic Orchestra, l'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia di Roma, ed ha collaborato con numerosi direttori d’orchestra fra cui spiccano Stanislav Skrowaczewski, Claus Peter Flor, Gianandrea Noseda, Zoltan Kocsis, Roberto Benzi, Kazimirz Kord, Mark Elder, Bruno Weil, Walter Weller e Antoni Wit. Si esibisce regolarmente in recital con il violinista Leonidas Kavakos ed ha instaurato anche una fruttuosa collaborazione con il violinista Frank Peter Zimmermann. E’ docente presso l’Accademia Pianistica di Imola e l’Accademia di Musica di Pinerolo.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.

Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.

Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese.

PROGRAMMA MUSICALE

Leoš Janáček - Quartetto per archi n. 1 “Sonata a Kreutzer” (propriamente n. 2), VII/8
Adagio. Con moto
Con moto
Con moto. Vivo. Andante
Con moto (Adagio). Più mosso

Ernest Chausson - Concerto per violino, pianoforte e quartetto d’archi op. 21
Decidè
Sicilienne
Grave
Finale - Très animé

PREZZI BIGLIETTI (comprensivi del diritto di prevendita)
Poltronissime e Palchi I Ordine: Intero € 27, Ridotto* € 24, Convenzione** € 20
Palchi I Ordine (posti con scarsa visibilità): € 18
Poltrone e Palchi II Ordine: Intero € 22, Ridotto* € 19, Convenzione** € 15
Poltrone ultime file e Palchi II Ordine (posti con scarsa visibilità): € 12
Loggione: Intero € 15, Ridotto* € 12

* RIDOTTO: Over 65 | Docenti | Under 35 | Studenti | Disabili e Accompagnatori
** CONVENZIONE: Soci FAI | Soci Soroptimist | Abbonati 53^ Stagione CMS | Dipendenti BPP Banca Popolare Pugliese | Dipendenti e Studenti Unisalento

I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.
Le riduzioni verranno applicate dietro presentazione del relativo documento che le consente.

PREZZI SPECIALI:

UNDER 35, SCUOLE, DISABILI e ACCOMPAGNATORI, GRUPPI (almeno 8 persone)

E' disponibile una quantità limitata di posti a tariffa speciale per Under 35, scuole, disabili e accompagnatori, gruppi di almeno 8 persone, allievi ed accompagnatori di scuole di musica in convenzione.
Questa tariffa è in vendita solo presso gli uffici della Camerata Salentina o con bonifico. Contattaci!

Poltronissime ultime file e Palchi Laterali I Ordine: € 18
Poltrone ultime file e Palchi Laterali II Ordine: € 12
Loggione: € 8

Info per accedere alla promozione: 0832 309901 – 348 0072655
Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

CARTA DEL DOCENTE E 18APP
Anche per questo evento è possibile l'acquisto del biglietto o dell'abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.

CON I BIMBI A TEATRO!
Assistere ai concerti della Camerata Salentina con i propri bimbi è possibile! L'Associazione organizza infatti un laboratorio musicale dedicato ai bambini dai 6 anni in su in contemporanea con gli spettacoli serali e nelle sale interne dei teatri.
Il costo varia dagli 8 ai 10 € a bambino, con possibilità di assistere allo spettacolo.

BIGLIETTO SOSPESO
Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell'iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.

Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655

    Fiera cesena c'era una volta il libro


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2023-01-16 11:36:57
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.