sfondo endy
Novembre 2020
eventiesagre.it
Novembre 2020
Numero Evento: 21137820
Eventi Mostre
Arrosticinievini
Cibo e Arte Abruzzese tutta da Gustare
Date:
Dal: 02/01/2015
Al: 07/04/2015
Dove:
Logo Comune
Via Nazionale Adriatica Nord 61
Abruzzo - Italia
Contatti
Telefono:
Fonte
Alfonso Camplone
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre valdaj

ArrosticinieVini
“Cibo & Arte Abruzzese tutta da Gustare”

Dal 2 Febbraio al 7 Aprile 2015, tutti i giorni dalle 19.00 alle 23.00 (Lunedì chiuso)
“ArrosticinieVini”, Via Nazionale Adriatica Nord 61 - Pescara (PE)

Arrosticinievini - Pescara

Da martedì 2 febbraio, per due mesi, una decina di “personaggi pittorici” dell’Artista pescarese Alfonso Camplone , faranno da cornice nel locale “Arrosticini&Vini”. L’idea di far partire questa iniziativa è nata una sera nel locale tra il Camplone, mentre assaporava dei gustosi arrosticini, e il gentilissimo Mirko Frattarelli titolare del locale, con l’intento di creare, ancora una volta, sinergia tra Arte & Cibo. Suggestivo connubio che si manifesta in questo “piccolo e accogliente locale” dove protagonista gastronomico è l’Arrosticino … anche chiamato rustell' o arrustell' , semplice e squisita prelibatezza tradizionale abruzzese … rigorosamente accompagnato da fette di pane casereccio con olio extravergine d'oliva (pane 'onde) e bruschette, salumi e formaggi nostrani, e l'immancabile vino Montepulciano d'Abruzzo, il tutto preparato e servito con gentilezza e cortesia.

Quindi unione fra la straordinaria tradizione eno-gastronomica e la cultura artistica abruzzese, caratteri distintivi della nostra identità non solo regionale ma nazionale e oltre …

La mostra sorprendente ed in un certo senso innovativa, lascerà gli avventori letteralmente “a bocca aperta” facendogli vivere un’indimenticabile esperienza plurisensoriale che delizierà non solo l’occhio ma anche il palato.

Il pittore pescarese continua così nel portare in tour i suoi “personaggi” i quali, nella loro composizione, cromaticità, materia e carica emozionale, tentano di “approcciare” una comunicazione visiva con il fruitore, nell’avvolgerlo e stimolarlo, in qualche modo, nel suo immaginario, tentando di far vibrare le “corde interne” per aprire un, seppur piccolo, varco verso la propria interiorità. Come ha scritto Antonella Iozzo: “Sulla tela il segno sembra essere un istante sospeso nel tempo, un istante impregnato di meraviglia, di stupore, di sentimento che evapora nella realtà artistica solo così la pelle del quadro acquista quella forza rivoluzionaria che induce a riflettere mentre produce costanti riflessioni sul presente”.

Questo gruppetto di “personaggi pittati” comunicanti con la loro silenziosa presenza, accompagnano, senza invadere il “fruitore occasionale” il quale, attirato dal soddisfare il piacere di gustare un prodotto culinario abruzzese, si ritrova in “fantastica e colorata” compagnia.

Anche questa piccola “ iniziativa rappresenta un’ottima occasione per portare nuovamente l’arte vicino all’esperienza del quotidiano … si propone di portare, o meglio di “riportare” l’arte in uno dei luoghi del vivere quotidiano”. Continua quindi un percorso espositivo con l’approdo in locali inusuali che “ospitano” i “personaggi” affinchè possano “accogliere” e, allo stesso tempo, esser rimirati, magari apprezzati ed entrare in confidenza con il fruitore.

Opere pittoriche di: Alfonso Camplone

Per informazioni:
Mail: alfonsocamplone@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/alfonsocamploneartista



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.