sfondo endy
Giugno 2024
eventiesagre.it
Giugno 2024
Numero Evento: 21192756
Eventi Mostra Mercato
Peonie In Fiore
Un'esplosione Di Colori E Profumi Ai Vivai Delle Commande
Date:
Dal: 18/05/2024
Al: 20/05/2024
Dove:
Logo Comune
Via Commande, 4
Piemonte - Italia
Contatti
Fonte
Ufficio Stampa
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
sole tra i pini
fiaccadori-300x250
europcar
ultimo

Peonie In Fiore

Un'esplosione Di Colori E Profumi Ai Vivai Delle Commande

Da Sabato 18 a Lunedì 20 Maggio 2024 - dalle ore 10:00 alle ore 19:00
Via Commande, 4 - Fraz. Tuninetti - Carmagnola (TO)

Peonie In Fiore - Carmagnola

 

Peonie in fiore Vivai delle Commande - Frazione Tuninetti di Carmagnola (Torino)

 

Si potrà ammirare la fioritura di oltre 5 mila piante e partecipare a un nuovo ciclo di appuntamenti “Il richiamo delle peonie”,  

per parlare di Ecosistemi, Ambiente, Biodiversità, con scrittori "amici" della natura e degli animali

Da sabato 18 a lunedì 20 maggio 

Dalle 10 alle 19 ingresso gratuito

 

Torna per la XXI edizione, l’incredibile fioritura di peonie ai Vivai delle Commande di Carmagnola, gestiti con professionalità e passione da Carlo Salvi Del Pero. 

“Peonie in Fiore” si terrà da sabato 18 maggio a lunedì 20 maggio, dalle ore 10 alle 19, con ingresso gratuito. 

Da oltre 20 anni appuntamento fisso per gli amanti della Regina dei Fiori, la rassegna  si tiene in un’oasi naturalistica che tutela la biodiversità vegetale e animale. 

Quest’anno, per la prima volta, in parallelo all’esposizione florovivaistica, i proprietari Gabriella, Lodovico e Carlo Salvi Del Pero hanno deciso di inaugurare “il richiamo delle peonie”, un ciclo di appuntamenti con scrittori ed esperti che propongono riflessioni legate al cambiamento climatico, al rispetto per l’ambiente e alla conoscenza del mondo dei fiori e delle piante.  

 “Fra le novità di quest’anno” - dice Carlo Salvi del Pero - “gli ibridi di Peonia officinalis, una delle specie autoctone italiane che fioriscono sulle nostre montagne a metà giugno. Peonie dalle differenti gradazioni di rosso, vigorosissime e relativamente precoci, alcune profumatissime, ottime da recidere e tenere in vaso”.

 

Gli appuntamenti de “Il Richiamo delle Peonie”: 

Sabato 18 maggio, alle ore 15, la dottoressa forestale Cristina Converso terrà una conversazione-itinerante tra le peonie ispirata dal suo libro “Testimoni Silenziosi”, edito da Buendia Books, per parlare di cura, conservazione e reti ecologiche, che sostengono la vita del Vivaio.  
Domenica 19 maggio, alle ore 10, il veterinario e ornitologo Roberto Macario, autore di “Bird Gardening. 25 anni di esperienza in un giardino per uccelli” (Pandion Edizioni), si concentrerà sull’affascinante mondo degli uccelli. Mentre, alle ore 15, Massimo Vacchetta, veterinario e fondatore del Centro Recupero Ricci “La Ninna”, autore di numerosi best-seller tra cui “25 grammi di felicità. Come un piccolo riccio può cambiarti la vita”(Sperling & Kupfer), richiamerà l’attenzione sui ricci e il loro legame con il mondo dei fiori.  
Lunedì 20 maggio, alle ore 15, Marco Mastrolilli, ornitologo e guida ambientale escursionistica, specializzato nella tutela e divulgazione dei rapaci notturni, presenterà “I segreti dei gufi”, con presentazione del libro “Guida dei rapaci notturni d'Europa” (Ricca Editore)
Tema del ciclo di incontri sarà l’ecosistema che ruota intorno ai fiori, come un’eco che parte dalle peonie per richiamare il pubblico a riflettere sull’ecologia, gli ecosistemi, la biodiversità e informarlo. Un’attività che si svolgerà nello spettacolo offerto da 5.000 piante, tra peonie erbacee, arbustive ed intersezionali (che uniscono le caratteristiche delle due precedenti) nel pieno della loro sontuosa ed elegante fioritura. 



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2024-05-18 09:28:06
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.