sfondo endy
Dicembre 2021
eventiesagre.it
Dicembre 2021
Numero Evento: 11856
Eventi Mostra Mercato
Fiere Alimentari
Mostra Mercato Dello Zafferano
20^ Edizione A Cascia
Date:
Dal: 30/10/2021
Al: 01/11/2021
Dove:
Logo Comune
Piazzale San Francesco
Umbria - Italia
Contatti
Tel.: 0743.71401
Fonte
Servizio Turistico Associato Della Valnerina
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre in evidenza

Mostra Mercato Dello Zafferano

20^ Edizione A Cascia

Da Sabato 30 Ottobre a Lunedì 01 Novembre 2021 -
Centro Storico - Piazzale San Francesco - Cascia (PG)

Mostra Mercato Dello Zafferano - Cascia

A Cascia torna la XX Mostra Mercato dello Zafferano di Cascia!!
Dal 30 ottobre al 1 novembre 2021
un viaggio alla scoperta di una vera Eccelenza della nostra terra!

Grande rassegna di prodotti agroalimentari locali e nazionali, degustazioni di piatti allo Zafferano, street food, show cooking, visite ai campi di coltivazione dello Zafferano, convegni tematici e spettacoli musicali...
Questi principali ingredienti della attesa manifestazione dedicata alla preziosa spezia, lo Zafferano, un vero e proprio "Oro Rosso", frutto della terra e del lavoro di meni sapienti!!!

La manifestazione di svolgerà second le norme vigenti anti-covid2019

Al declinar dell'autunno, quando i semi della terra di preparano al lungo sonno invernale per rifior rigogliosi in primavera, nelle piazze, nelle vie e nelle botteghe di Cascia-dal 30/10 al 01/11- il paese dedica allo Zafferano, un fiore che sboccia tardivo, un Mostra Mercato, con lo scopo di far conscere questa spezia presente nel territorio sin dal periodo medievale, ma la cui coltivazione è stata ripresa da pochi anni.

Nel territorio di Cascia e ditorni si produce una qualità di Zafferano particolarmente preggiata: Il cosidetto "Zafferano Purissimo di Cascia". Lo Zafferano, annoverato nell'elenco dei prodotti agroalimentari protetti della regione da parte del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, è un prodotto completamente naturale: si ottiene infatti dall'essiccamento dei stimmi della pianta dello Zafferano "Crocus Sativus", che presenta i tipici fiori violetti che vengo raccolti nel periodo tra ottobre e novembre.

Il grande valore dello Zafferano purissimo di Cascia è evidenziato da questo dato: un solo grammo di stimmi di Zafferano richiede la raccolta di circa duecento fiori!!

Gli attuali produttori, come i loro predecessori, per tutelare e ripotenziare questa coltivazione si sono costituiti nell'Assiociazione di Produttori dello "Zafferano di Cascia- Zafferano Purissimo dell'Umbria", che si propone di diffendere e salvagurdarne la tipicità ed i tratti caratteristici.

La Mostra Mercato dello Zafferano Purissimo di Cascia si svolge nel periodo immediatamente succesivo alla fioritura della pianta che compi al massimo in tre settimane; La raccolta è realizzata rigorosamente a mano nelle prime ore del giorno, prima che i fiori si aprano per permettere di mentenerne pulite le parte parti preggiate limitate agli stimmi e ai pistilli; Parti che verranno poi tostate per circa venti minuti, fino quanto lo stimma compresso tra le dita comincia a polverizzarsi.

Durante la manifestazione, oltre a visitare lo Zafferano in vetrina in stend espositivi, molti sono gli appuntamenti previsti per conoscere le molteplici utilizzazioni dela pregiata spezia.


Mostra Mercato Dello Zafferano - Cascia

Circa 60 stand e degustazione gratuita di yogurt e zuppa di farro a base di ‘oro rosso’.

CASCIA TORNA A CELEBRARE LO ZAFFERANO, IN SCENA LA 20ª MOSTRA MERCATO

Da sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre tanti eventi dedicati all’antico prodotto tipico

Un cremoso yogurt e una saporita zuppa di farro, entrambi a base di zafferano, saranno due tra i piatti più originali che sarà possibile degustare gratuitamente durante la tre giorni della 20esima Mostra mercato dello zafferano di Cascia.
Dopo la pausa obbligata dell’anno scorso, la manifestazione che celebra l’oro rosso della Valnerina torna, infatti, nella città di santa Rita da sabato 30 ottobre a lunedì 1 novembre.
Ad accogliere turisti e visitatori un ricco programma i cui dettagli sono stati presentati al Palazzo della Provincia di Perugia mercoledì 27 ottobre da Mario De Carolis, sindaco di Cascia, Marco Emili, presidente della proloco Cascia Roccaporena, e Claudio Gianpiccolo, presidente dell’associazione Zafferano di Cascia-Zafferano purissimo dell’Umbria.

“Questa edizione ha il sapore della ripresa – ha esordito il sindaco De Carolis –. Abbiamo avuto un periodo estivo molto proficuo dal punto di vista turistico e tutto lascia sperare per il meglio. Lo zafferano è un prodotto tipico delle nostre zone, coltivato sin dall’antichità ma riscoperto solo recentemente. Puntiamo su questa spezia anche per coniugare turismo e ambiente, due leve fondamentali affinché queste zone continuino a essere abitate e a rilanciarsi, specialmente dopo l’emergenza sanitaria e il sisma di cinque anni fa”. E proprio la ricostruzione post-terremoto sarà al centro di uno degli appuntamenti inaugurali della manifestazione, sabato alle 10.30 in piazza Garibaldi. Cuore dell’evento saranno, invece, il padiglione dello zafferano e la mostra mercato, con sessanta stand complessivi che si snoderanno nel centro storico tra piazza Garibaldi e i piazzali San Francesco, Largo Elemosina e Pier Luigi Santi. Accanto, tutta una serie di iniziative collaterali come le giornaliere visite guidate gratuite ai campi di zafferano con partenza dei pulmini alle 10 da piazzale Dante (prenotazione all’Ufficio servizio turistico). Ci saranno poi vari show cooking a cura della sezione di Cascia dell’Istituto alberghiero De Carolis e degustazioni gratuite di piatti in cui la colorata spezia è abbinata a diversi prodotti (yogurt Grifo Latte, zuppa di farro e dolci). “Sono già passati venti anni – ha ricordato Gianpiccolo – da quando abbiamo riavviato la coltivazione dello zafferano dopo secoli di oblio. Questo è già un traguardo. Questo tipo di coltivazione è diventato un emblema di molte piccole aziende agricole, ma c’è ancora molto da fare, soprattutto per far recepire questa produzione dal nostro territorio”. “Noi viviamo di turismo – ha commentato Emili – e il turismo sta dimostrando di aver voglia di essere accolto. Noi dobbiamo essere sempre più bravi in questo comparto e far sì che la nostra città possa rifiorire come il fiore dello zafferano”.

Per concludere il programma, nel Padiglione dello zafferano troverà posto anche l’intrattenimento musicale con Il ripostiglio delle scope e il Gruppo folkloristico Ma-Tru, uno show del ventriloquo Nicola Pesaresi domenica alle 17.30 e lo spettacolo teatrale ‘Vecchi si nasce (e io modestamente…)’ di e con Maria Anna Stella lunedì alle 17.

Prevista poi l’esposizione fotografica Zafferano d’autore e una ricca proposta culturale-convegnistica: oltre al focus di sabato su sisma e ricostruzione, domenica si terranno gli incontri ‘Oltre vent’anni di coltivazione dello zafferano in Umbria’ (ore 12) e ‘XX anniversario Avis comunale di Cascia’ (ore 17).

Avi News



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2021-10-28 11:25:33
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.