sfondo endy
Agosto 2022
eventiesagre.it
Agosto 2022
Numero Evento: 21190271
Eventi Festival
Festival Della Reciprocità
1^ Edizione
Date:
Dal: 07/05/2022
Al: 02/10/2022
Dove:
Logo Comune
Piemonte - Italia
Contatti
Fonte
Tre Terre Canavesane
Scheda Evento
fiaccadori-300x250
dado d'oro

Festival Della Reciprocità

1^ Edizione

Da Sabato 07 Maggio a Domenica 02 Ottobre 2022 -
Dal 07/05/2022 al 02/10/2022 Castellamonte (TO)
Dal 07/05/2022 al 02/10/2022 San Giorgio Canavese (TO)
Dal 07/05/2022 al 02/10/2022 Agliè (TO)

Festival Della Reciprocità - Agliè

NASCE IL FESTIVAL DELLA RECIPROCITA’
NELLE TRE TERRE CANAVESE DAL 7 MAGGIO AL 2 OTTOBRE
5 MESI DI EVENTI

Aglie’, Castellamonte e San Giorgio Canavese protagoniste della ripartenza di un territorio ricco di importanti espressioni culturali tutte da scoprire

Si chiama "Festival della reciprocità" il nuovo progetto delle Tre Terre Canavesane. All’insegna del motto “dare senza perdere e prendere senza togliere”. I tre comuni hanno deciso di superare gli stereotipi dei “campanili” italiani e hanno unito le loro forze per fare della solidarietà fra persone e comunità l'idea attorno a cui valorizzare e far crescere il proprio territorio, rendendolo più aperto, inclusivo e attraente. Anche grazie alle collaborazioni con i Musei Reali di Torino, la Direzione Regionale Musei Piemonte, il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, La Città Metropolitana di Torino, la Camera di Commercio di Torino e Confindustria Canavese, il calendario sarà denso di appuntamenti artistici, musicali ed enogastronomici che contamineranno e innoveranno gli eventi più tradizionali che da anni si svolgono ad Agliè, Castellamonte e San Giorgio Canavese.

Le manifestazioni storiche
Il Festival sarà inaugurato il 7 e l’8 maggio con il sesto Mercato della terra e della biodiversità a San Giorgio Canavese, continuerà l’8 e il 9 luglio ad Agliè con la settima edizione di “Calici tra le stelle” e proseguirà ad agosto e settembre con la sessantunesima edizione della Mostra della ceramica di Castellamonte. Il fil rouge che terrà unite le tre manifestazioni sarà uno spettacolo di Collettivo6tu Centro di produzione blucinQue/Nice appositamente realizzato per il Festival e che si terrà durante tutti e tre gli appuntamenti.

Gli Eventi
Ad arricchire il cartellone della manifestazione ci sarà il 5 giugno a San Giorgio Canavese uno spettacolo di Neri Marcorè, il 22 luglio ad Agliè sarà il turno del concerto di Giovanni Allevi, mentre chiuderanno il trittico di eventi Angelo Mellone, vicedirettore di rai uno e Giuseppe Calabrese, alias Peppone, storico conduttore di Linea Verde, in un dialogo sulla reciprocità che si terrà a Castellamonte il 4 settembre.

Le Mostre
Grazie alla preziosa collaborazione con la Direzione Regionale Musei Piemonte entrano nella proposta culturale del Festival della reciprocità tre mostre allestite nel Palazzo ducale di Agliè: dal 28 maggio al 2 ottobre sarà possibile visitare la mostra “Castrum Claustrum. Art Brut: visioni dalla parte dell’ombra”; dal 16 giugno al 31 ottobre ci sarà l’esposizione “Storie di fili”, mostra di marionette dalla collezione Grilli e a partire da settembre ci sarà la mostra dedicata al pittore Cipriano Cei, ritrattista della famiglia reale e di importanti famiglie italiane dalla fine del XIX secolo agli inizi del XX secolo.

La Musica
Grazie alla collaborazione con il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, durante i 5 mesi del festival sono previsti momenti di spettacoli musicali realizzati dagli studenti del Conservatorio in alcuni spazi messi a disposizione dal Palazzo ducale di Agliè e in alcuni punti strategici della “Corriera della Reciprocità”.

Gli altri appuntamenti
Completano il quadro delle attività l’importante iniziativa a Castellamonte il 21 e 22 Maggio “Buongiorno Ceramica” e la grande “Caccia al Tesoro” che si terrà sempre a Castellamonte il 28 Agosto, mentre a settembre sarà la volta dello scrittore eporediese Marco Peroni, presentare il volume da lui curato “Maestria Canavesana”, un ‘importante libro sul “saper fare” di queste terre. Altro appuntamento da segnare in agenda è la grande passeggiata collettiva lungo il Canale di Caluso che sarà animata da spettacoli itineranti e performance eseguite lungo le sponde del Canale. Di particolare rilevanza saranno i due eventi conclusivi che si terranno a San Giorgio Canavese: la presentazione del progetto “FERMENTA” e il Brick Expo che si terrà il primo e il due Ottobre. Il primo appuntamento sarà dedicato al progetto originale e innovativo messo a punto da una squadra tutta al femminile di studentesse del Politecnico di Torino, realizzato in collaborazione con Confindustria Canavese e Consorzio Interaziendale Canavesano per la formazione professionale. Brick Expo, invece, è un’esposizione di costruzioni LEGO con una serie di sezioni parallele che si occupano di fumetti, incontri con gli autori, modellismo, giochi, videogame, cosplay e molto altro.

Corriera della Reciprocità: la Mobilità sostenibile per il 1° Festival della Reciprocità

Il Festival della Reciprocità, in collaborazione con la Città Metropolitana di Torino nell’ambito del Progetto Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS), propone un servizio di navetta in bus da Torino Porta Susa in occasione dei principali eventi del Festival. Si parte l’8 Maggio con il Mercato della terra e della Biodiversità per una visita alle Tre Terre Canavesane in compagnia di Marco Peroni.

“Con il Festival della Reciprocità nasce un progetto culturale di lungo periodo che mette al centro la persona, le comunità e le relazioni. Con questa iniziativa stiamo cercando di mettere in rete e a sistema il meglio che i nostri territori possono esprimere” dichiarano Marco Succio, sindaco di Agliè, Pasquale Mazza, primo cittadino di Castellamonte e Andrea Zanusso, sindaco di San Giorgio Canavese. “I nostri Comuni vogliono attuare un programma di sviluppo del tessuto produttivo locale attraverso azioni di promozione turistica e marketing territoriale. I festival, in questo senso, sono attrattori formidabili”.

Per Michelangelo Toma, Direttore artistico del Festival della Reciprocità “Il Festival della reciprocità intercetta pienamente lo spirito dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’Organizzazione delle Nazioni Unite. La fraternità è intrisa di reciprocità e su di esse si costruisce la pace. Il festival della reciprocità è attuale nei contenuti e metodo: un festival che mette punta sulla riscoperta della Natura, dei piccoli borghi e che si propone ai turisti che visitano città come Torino e Milano di ritagliarsi momenti lenti’ per godere appieno di bellezze fuori dai circuiti del turismo di massa e forse per questo ancora più interessanti di scoprire ed assaporare”.

Per Elena De Filippis, Direttrice regionale Musei Piemonte “Con il Festival della Reciprocità si reinterpreta il territorio come un unico insieme e non una sommatoria di enti distinti. Il grande sforzo di collaborazione tra istituzioni aiuta tutte le realtà, dalle più importanti alle più piccole, comunicando un’unità di intenti che è fondamentale per lo sviluppo del territorio. Anche il Castello di Agliè, che deve essere inteso come luogo da cui si parte per il canavese e non come punto di arrivo, sentirà sicuramente il beneficio sia in termini di numero di visitatori che di risonanza come bene culturale”.   

CALENDARIO FESTIVAL DELLA RECIPROCITA’
7 e 8 maggio, San Giorgio Canavese - Mercato della Terra e della Biodiversità
21 e 22 maggio, Castellamonte - Buongiorno Ceramica
28 maggio - 3 ottobre, Agliè - Mostra “Castrum Claustrum. Art Brut: sguardi e visioni dalla parte dell’ombra”
05 giugno, San Giorgio Canavese – Concerto recital di Neri Marcorè
16 giugno - 31 ottobre, Agliè - Storie di fili, Mostra di marionette dalla collezione delle marionette Grilli
8 e 9 luglio, Agliè - Calici tra le stelle
22 luglio, Agliè - Concerto di Giovanni Allevi
20 agosto, Castellamonte - Inaugurazione Mostra della Ceramica
28 agosto, Castellamonte - Caccia al Tesoro
4 settembre, Castellamonte - Angelo Mellone e Peppone
Settembre 2022, Agliè - Mostra Cipriano Cei
11 settembre, Castellamonte - Chiusura Mostra della Ceramica
Settembre 2022, San Giorgio Canavese - Experience progetto “FERMENTA”
Settembre 2022, Castellamonte - presentazione del libro “Maestria Canavesana” a cura di Marco Peroni
Settembre 2022, Castellamonte, Agliè, San Giorgio Canavese – Passeggiata “Canale di Caluso”
1 e 2 ottobre, San Giorgio Canavese - BRICK EXPO


Festival Della Reciprocità - Agliè

COLLETTIVO 6TU AL FESTIVAL DELLA RECIPROCITA’

Il centro di produzione blucinQue/Nice, nella collaborazione con il Festival Della Reciprocità, sceglie un collettivo artistico di anno in anno differente che, attraverso la sua presenza sul territorio, declina delle proposte in dialogo con le specificità del luogo. In particolare, nella giornata dell’8 maggio 2022 sono previste le seguenti azioni della compagnia Collettivo 6tu:

  • Ore 9:30:  in occasione del consiglio regionale di Slow Food Piemonte/Valle d’Aosta al teatro Belloc di San Giorgio Canavese, si terrà una performance di passo a due con gli acrobati della compagnia Collettivo 6tu, che declineranno visualmente il concetto di reciprocità attraverso il rapporto che si instaura fra due corpi in movimento e la fiducia reciproca del sostenersi e dell'accogliere l'altro.
  •  Ore 11:30: nell'occasione del Mercato delle biodiversità di San Giorgio Canavese, è prevista una performance di accoglienza della carovana che porterà i visitatori al mercato delle biodiversità con uno degli artisti della compagnia Collettivo 6tu, per il taglio del nastro. Esibizione di corda molle.
  • Tra le ore 15:30 e le ore 17:00: nella piazza centrale di fronte alla chiesa saranno visibili al pubblico alcuni estratti dello spettacolo Krama di Collettivo 6tu.

SINOSSI DELLO SPETTACOLO KRAMA – COLLETTIVO 6TU

Italia - Cast internazionale

Di e con: Sara Frediani, Rachele Grassi, Alessandro Campion, Emmanuel Caro, Carlos Rodrigo Parra Zavala e Eleni Fotiu
Produzione Collettivo 6tu
Co-produzione blucinQue/Nice
Genere circo contemporaneo

Lo spettacolo dentro lo spettacolo. Rappresentare le realtà parallele che animano ogni creazione, quelle visibili al pubblico e quelle dietro le quinte, che accadono nello stesso momento. Portare ciò che solitamente non si vede davanti al pubblico, eliminando i veli che dividono il palco dai camerini e da tutto ciò che le persone comuni, quando assistono ad uno spettacolo, non vedono e... non si godono. È il punto di partenza dello spettacolo Krama di Collettivo 6tu, giovane compagnia formatasi nel 2018. In uno spettacolo è certamente interessante vedere il numero di tecnica e la presenza scenica di ogni artista, ma quello che è altrettanto interessante è ciò che accade dietro: i rituali, la preparazione, il momento di riposo prima del numero finale, il cambio costume, l’ansia, la tensione e il gesto con cui si controlla che sia tutto al proprio posto. Tutto ciò costituisce il mondo, la realtà, la vita di un artista. Gli acrobati in scena mostreranno il non visibile donandogli dignità di scena ed evidenziando passaggi delicati che avvengono senza che nessuno se ne accorga, come l’ancoraggio degli attrezzi aerei (il rigging) e l’avvio della musica al tempo opportuno per ogni singolo numero. Artisti, caratteri e discipline differenti si uniscono per creare uno spettacolo unico. Gli artisti della compagnia, composta integralmente da giovani artisti formatisi presso l’Accademia di Fondazione Cirko Vertigo, vengono da ogni parte del mondo e rappresentano appieno quella mescolanza fruttuosa e innovativa, oggetto del loro spettacolo: Sara Frediani, Rachele Grassi e Alessandro Campion, dall’Italia, Emmanuel Caro dall’Argentina, Carlos Rodrigo Parra Zavala dal Messico, Eleni Fotiu dalla Grecia.


Festival Della Reciprocità - Agliè

NERI MARCORE’ AL FESTIVAL DELLA RECIPROCITA’
DOMENICA 5 GIUGNO NEL CASTELLO DI SAN GIORGIO CANAVESE
IL CONCERTO - RECITAL “LE MIE CANZONI ALTRUI”

Il Festival della reciprocità continua con il teatro-canzone di Neri Marcoré che si esibirà con “Le mie canzoni altrui”. Domenica 5 giugno alle ore 21,00 nella corte del Castello di San Giorgio Canavese il grande e poliedrico artista marchigiano terrà un interessante spettacolo che spazierà nel mondo dei cantautori italiani e stranieri, dal folk al pop, inanellando pezzi noti e meno noti che in qualche modo rappresentano la sua formazione musicale, legata a esperienze di vita personali o semplicemente al piacere di coinvolgere il pubblico nella condivisione di un patrimonio musicale comune.

Ad accompagnarlo alla chitarra acustica, al bouzouki e al pianoforte, il suo inseparabile amico di lunga data Domenico Mariorenzi.

Non solo musica però, al concerto verrà abbinato un recital teatrale dove Neri Marcoré in alcuni interventi tratterà il tema della Reciprocità, interpretato dal suo punto di vista.

Promosso dalle “Tre Terre Canavesane”, il Festival della Reciprocità prevede un ricco calendario di appuntamenti che si svilupperanno fino ad ottobre.

Neri Marcorè prima di diventare celebre attore e conduttore, muove i primi passi nel mondo dell’arte attraverso la musica, una passione mai sopita che negli ultimi anni ha ripreso linfa e corpo. Produzioni teatrali come “Un certo signor G”, “Beatles Submarine” e “Quello che non ho” e concerti di varia natura e formazione lo hanno portato a frequentare con crescente assiduità il repertorio di Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Gianmaria Testa e altri apprezzati artisti.

I costi dei biglietti sono: Euro 13 per acquisto prima del 28 maggio; Euro 18 intero, Euro 15 ridotto (sotto i 26 anni) dopo il 28 maggio. Prevendite: on line su www.oooh.events oppure a San Giorgio Canavese - Tabaccheria Truffo Piazza Ippolito

Per raggiungere San Giorgio Canavese da Torino Porta Susa sarà disponibile anche la corriera della reciprocità, nell’ambito delle iniziative della Città Metropolitana di Torino per il PUMS Progetto Urbano di Mobilità Sostenibile, con l’intento di favorire la partecipazione agli eventi anche da parte di chi non vuole o non può usare l’automobile. Partenza alle ore 19,45 da Torino Porta Susa (fronte vecchia stazione) e ritorno subito dopo il concerto. Info e prenotazioni 011.9833504 gite@kubabaviaggi.it

Neri Marcorè è nato a Porto Sant'Elpidio il 31 luglio 1966 ed ha esordito fin da ragazzo in partecipazioni televisive affrontando il piccolo schermo nei panni comici sin dal 1990 con “Ricomincio da due” con Raffaella Carrà su Rai2. Tra le numerose trasmissioni televisive ricordiamo; “Ciao weekend”, “Pippo Chennedy Show”, “L'ottavo nano”, “Ciro”, “Mai dire Domenica”, “Per un pugno di libri”, “Siamo se stessi”, “Parla con me” (dove negli anni diventa celebre per le sue imitazioni, tra gli altri, di Luciano Ligabue, Antonio Di Pietro, Zapatero, Jovanotti, Piero Fassino, Maurizio Gasparri, Alberto Angela, Daniele Capezzone e Niccolò Ghedini), “Che tempo che fa”, “Ballarò”, “Festival di Sanremo”, “Neri Poppins”, “Cavalli di battaglia”, “Celebration”, “Il Santone - #lepiùbellefrasidiOscio”.

Oltre alle partecipazioni televisive Neri ha effettuato una grande attività come doppiatore e ha prestato tra gli altri la sua voce a Dug nel film d'animazione Up

Non manca il teatro con La finta ammalata in musica di Carlo Goldoni, Casablanca, Snoopy, il musical, Belushi, California Suite di Neil Simon, L'apparenza inganna, Un certo signor G., omaggio a Giorgio Gaber di cui interpreta le canzoni e i monologhi, Beatles Submarine, insieme alla Banda Osiris, Quello che non ho con le canzoni di Fabrizio De André.

Al cinema ha interpretato i film Ladri di cinema, Cosa c'entra con l'amore, Viol@, Due volte nella vita, Ravanello pallido, Bimba - È clonata una stella, Quasi quasi, Un Aldo qualunque. Nel 2003, per la sua interpretazione nel film di Pupi Avati Il cuore altrove, ottiene come migliore attore protagonista una nomination ai David di Donatello e vince il Nastro d'argento. In seguito è protagonista di Se devo essere sincera e ottiene una seconda nomination ai David di Donatello, La seconda notte di nozze. Seguiranno L'estate del mio primo bacio, Baciami piccina, Lezioni di cioccolato, La scomparsa di Patò, tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri, The Tourist, Tous les soleils, di Philippe Claudel, Tutti pazzi per amore, Gli amici del bar Margherita di Pupi Avati, Asterix & Obelix al servizio di Sua Maestà, Mi rifaccio vivo di Sergio Rubini, Sei mai stata sulla Luna?, Leoni, Latin lover.

Per quanto riguarda le fiction televisive vanno ricordate: Cronaca nera, La sfida, E poi c'è Filippo, Papa Luciani - Il sorriso di Dio, Questo nostro amore, Fuoriclasse, Una Ferrari per due, Una villa per due

Per quanto riguarda la musica oltre ai già citati spettacoli di teatro-canzone ha partecipato agli album di Edoardo De Angelis, Bungaro Arte, Claudio Baglioni e duettato con Luca Barbarossa nello spettacolo di teatro canzone Attenti a quei due, nel 2022 ha vinto la Targa “Quelli che cantano Fabrizio” al Premio Fabrizio De André.


ANNULLATO PER RAGIONI DI SALUTE IL CONCERTO DI GIOVANNI ALLEVI AL FESTIVAL DELLA RECIPROCITA’
PREVISTO PER VENERDI’ 22 LUGLIO IN PIAZZA CASTELLO AD AGLIE’

Giovanni Allevi ha comunicato sui social "Non ci girerò intorno: ho scoperto di avere una neoplasia dal suono dolce: mieloma, ma non per questo meno insidiosa. Ho sempre combattuto i miei draghi interiori in concerto insieme a voi, grazie alla Musica. Questa volta perdonatemi, dovrò farlo lontano dal palco".

Annullate dunque tutte le date dell’Estasi Tour che prevedevano anche un concerto il 22 luglio ad Agliè, nell’ambito del Festival della reciprocità.

Gli organizzatori comunicano a malincuore che l’evento sarà annullato e non verrà sostituito con altre performance sia per rispetto nei confronti dell’artista che per l’impossibilità tecnica di organizzare un evento di pari livello in così poco tempo.

Il Sindaco di Agliè Marco Succio, insieme ai colleghi Pasquale Mazza di Castellamonte e Andrea Zanusso di San Giorgio Canavese e al direttore artistico Michelangelo Toma, ringraziano tutti coloro che hanno contribuito sino ad oggi all’organizzazione dell’evento ed esprimono vicinanza a Giovanni Allevi sperando che possa tornare al più presto ad esibirsi.

I biglietti già pagati in prenotazione saranno rimborsati, verranno a brevissimo fornite dal Contato del Canavese comunicazioni sulle modalità per chiedere il rimborso.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-06-20 16:15:33
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.