sfondo endy
Ottobre 2020
eventiesagre.it
Ottobre 2020
Numero Evento: 21163958
Eventi Festival
Festival Cortoindanza
13^ Edizione
Date:
Dal: 23/07/2020
Al: 27/12/2020
Dove:
Sardegna
Italia
Contatti
Fonte
Paola Cireddu
Scheda Evento
eventiesagre valdaj

Festival Cortoindanza

13^ Edizione

Da Giovedì 23 Luglio a Domenica 27 Dicembre 2020 -
Sardegna - Italia

Festival Cortoindanza -

Cortoindanza/Logos - XIII edizione
dal 23 luglio al 27 dicembre 2020

Rassegna internazionale di danza, arte circense, musica, teatro, VideoArte
Un’equipe di oltre 50 artisti in mobilità per l’Europa
Luoghi e arte performativa: danza, teatro, videoArt, fotografia, luce, sperimentati e trascritti attraverso i linguaggi dell’arte

PROGRAMMA

LUGLIO

23, - 24, - 25 LUGLIO SPETTACOLO CLUE
danza in situ
PRESSO IL GIARDINO DI COCCHIVILLE Assemini​

23 AGOSTO EX LAZZARETTO Cagliari
​Introduzione ore 19.30
“A Peso Morto” (Lui, Lei, L’altro)  di e con: Carlo Massari ITALIA   
a seguire
“Non ricordo”- Simone Zambelli ITALIA -  ore 20.00
“O caneco” Jorge Mendez Gonzalez SPAGNA - ore 20.30
“Don’t be afraid” di e con: Carlo Massari​​​ - ore 21.00​

 29 AGOSTO //  EX LAZZARETTO Cagliari 
“Napion” - Vinka Delgado Segurado SPAGNA - ore 19.30
"The home of Camila” - Giorgia Gasparetto ITALIA  - ore 20.00
“Manbuhsa”- Pablo Girolami e Giacomo Todeschi SVIZZERA/ITALIA​​ - ore 20.30

30 AGOSTO //  FESTIVAL SASSARI ESTATE 
in co organizzazione con Associazione Motus Cagliari
Napion” - Vinka Delgado Segurado SPAGNA
“Manbuhsa”- Pablo Girolami e Giacomo Todeschi SVIZZERA/ITALIA​​​

SETTEMBRE​

3 SETTEMBRE // Teatro T.off Cagliari - ore 19.00
“Festival/Bando alla scrittura coreografica” Presentazione 7 progetti coreografici selezionati Cortoindanza XIII edizione 2020​
A FAUN di Chiara Olivieri con Carlotta Graffiigna e  Marco Bissoli
ACCADE! di e con Chiara Bagni   
CRISALIDE di e con Giovanni Insaudo e Sandra Salietti Aguilera
ORIGAMI di e con Sofia Casprini    
SONO SOLO TUO PADRE di e conGiovanni Gava Leonarduzzi    
ULTIMO PIANO di e con Giorgia Gasparetto e Priscilla Pizziol"  
752 GIORNI di e con Silvia Bandini    ​

12 SETTEMBRE /SPAZIO TEATRALE T.OFF Cagliari
“Aïn” Elie Chateignier FRANCIA ore 20.00
“752 Giorni” Silvia Bandini ITALIA ore 20.30
“Lento e violento” Valentina Cortese ore 21.00​

29 SETTEMBRE  EX LAZZARETTO  - Cagliari
“MAPA” – Ester Latorre Fernandes e Hugo Pires Pereira  SPAGNA - ore 19.30 
“Frozen” - Yaron Shamir ISRAELE - Nora Vladiguerov - GERMANIA ​ - ore 20.00​

OTTOBRE

25 OTTOBRE SPAZIO TEATRALE T.OFF 20.30
"MATCH?"  co creazione Sara Angius/Italia, Milan Tomasik/Slovenia

NOVEMBRE

23 NOVEMBRE CONSERVATORIO DI MUSICA - CAGLIARI - ore 21.00
“Simposio del silenzio” di e con Lucrezia Maimone e Damien Camunez
 musiche dal vivo Lorenzo Crivellari​

25 NOVEMBRE  CHIESA ROMANICA SAN GIULIANO Selargius 
“C'est toi qu'on adore” Leila Ka e Alexandre Fandard FRANCIA ore 19:00 ​
“Très loin, à l’horizon” Leila Ka e Alexandre Fandard FRANCIA ore 20:00​

DICEMBRE

27 DICEMBRE SPAZIO TEATRALE T.OFF Cagliari ore 20.30
“La Donna che aveva Due Ombelichi” Coreografia: Sara Angius
creato e interpretato da Sara Angius e Stefano Roveda  ​

LE RESIDENZE CREATIVE IN REMOTO 

GIUGNO

"Forma e Tradizione"
East Asia 
Progetto di co -creazione 

Francesca Foscarini e Gianfrancesco Giannini (Italia), Er Gao (Cina), Noel Pong (Hong Kong), Jereh Leung (Singapore), Anindita Gosh (India), Albert Garcia (Macao), seguito dagli operatori junior Fabrizio Massini (dramaturg) e Giulia Poli (tutor) e dagli operatori senior Antonella Cirigliano (Lis Lab) e Simonetta Pusceddu (Tersicorea)​

GIUGNO 

DAL 21 al 30 GIUGNO 
"Clue”
microraconti a distanza
danza e media
una creazione di Lucrezia Maimone

ll progetto si collega direttamente al percorso di ricerca intrapreso con i 16 artisti, nel merito della più ampia produzione CLUE, per produrre una mini serie di 4 puntate video il cui scopo è rendere fruibile il processo creativo che conduce alla costruzione del personaggio

creato con e interpretato da Collettivo Gli Erranti (Ado Sanna, Alessio Rundeddu, Amedeo Podda, Gerardo Gouveia, Davide Vallascas, Elie Chateignier, Elisa Zedda (voce ), Elsa Paglietti (violino), Francesca Assiero, Brà, Francesca Re, Ivonne Bello, Lucia Paglietti (pianoforte), Sara Perra, Sara Vasarri, Silvia Bandini

montaggio video/video editing Lucrezia Maimone
riprese video Collettivo gli Errranti
coproduzione Zerogrammi Tersicorea T Off - Cortoindanza/Logos ed. 2019-2020
con in sostegno di Regione Sardegna, Regione Piemonte, MIBAC​

LUGLIO

DAL 21 AL 30 LUGLIO
La Donna che aveva Due Ombelichi”
Coreografia: Sara Angius
creato e interpretato da Sara Angius e Stefano Roveda ​​

RESIDENZE CREATIVE IN PRESENZA

DAL 16 AL 25 GIUGNO
regia e coreografie: Lucrezia Maimone
Percorso di ricerca​

LUOGHI che hanno ospitato LA RASSEGNA LOGOS nel triennio 2018/20

  • luoghi archeologia industriale:

Teatro Si' e Boi / Ex Distilleria a Vapore di Sebastiano Boi- Selargius

Ex Lazzaretto Sant’Elia - Cagliari

Teatro delle Saline - Cagliari

Ex Manifattura Tabacchi - Cagliari

La Fucina Teatro - Cagliari

  • luoghi di culto e storia:

Chiesa romanica San Giuliano - Selargius

“Ex Art” Antico complesso gesuitico di Santa Teresa - Cagliari

  • siti naturali (paesaggi e siti naturali)

Orto Botanico inizio XIX sec /Università/Cagliari

Orto dei cappuccini Cagliari

  • spazi non convenzionali

T.off (Officina delle arti sceniche e performative) Cagliari

  • siti archeologici

     Teatro Romano di Nora

  • teatri  storici

    Teatro Civico  di Alghero

  • I rifugi:

La grotta rifugio di Don Bosco fine XVIII sec. - Cagliari

  • Luoghi di memoria storica del campidano 

        Antica Casa del vino _ Campidanese Saddi Grippo    

  • teatri convenzionali

Auditorium di Musica Pier Luigi Da Palestrina - Cagliari

Teatro Massimo - Cagliari

Teatro piccolo Auditorium Comunale - Cagliari

-----------------------------------------------

PRENOTAZIONI INGRESSI | LOGOS/CORTOINDANZA

Link al sito di www.tersicorea.it per la prenotazione dell’ingresso agli spettacoli DI Logos/Cortoindanza 2020. 
L’ingresso è limitato un numero chiuso di persone secondo le disposizioni dell’emergenza COVID-19, e la registrazione del proprio nominativo è obbligatoria. 
Si possono fare biglietti cumulativi e come sempre si devono indicare i dati degli ospiti nel riquadro dedicato.

Per garantire le misure di sicurezza anti Covid-19 l’organizzazione comunica che è preferibile arrivare sul posto in anticipo rispetto all’orario di inizio dello spettacolo.
Per tutti gli spettacoli è obbligatorio l’uso della mascherina all’ingresso, all’uscita e durante tutti gli spostamenti all’interno del perimetro del sito.
Verranno effettuati come da regolamento anti Covid-19 anche i regolari controlli della temperatura.

Per informazioni: 
- Tel. 070/275304 - 328/9208242 - 338/7423243
- tersicoreat.off@gmail.com
- www.tersicorea.it


 

 

Festival Cortoindanza -

Martedì 29 settembre 2020
SPAZIO TEATRALE T.OFF
Via Nazario Sauro 6
CAGLIARI
ore 19.30

“Aïn” Elie Chateignier (Francia)
“Frozen” - Yaron Shamir e Nora Vladiguerov (Israele/Germania)
"Red Eye” - Yaron Shamir (Israele)

Prosegue il 29 settembre al T.off la rassegna Logos/Cortoindanza, diretta da Simonetta Pusceddu per la storica associazione Tersicorea, con tre performance e tre autori/autrici coreografi e interpreti, selezionati tra i progetti del Festival Cortoindanza 2019 per il riconoscimento alla migliore scrittura coreografica. Le verticali, l’acrobatica e la danza vengono usate da Elie Chateignier (Francia) nella sua creazione “Aïn” con un ritmo lancinante accompagnato da brevi spinte che permettono di instaurare un rituale. “Aïn” è una sorgente d’acqua che cerca i suoi limiti, Elie fa diventare il muro una porta, un portone, un trampolino che la spinge verso un altro linguaggio. Un universo immaginifico che parte dalla peculiarità drammaturgica del concetto simbolico.

Subito dopo Yaron Shamir (Israele/Germania) con il suo progetto coreografico “Frozen”: un caos profondo, intenso, di empatia, affetto, dolore e angoscia. Nel duetto con Nora Vladiguerov, Yaron osserva le dimensioni della relazione, dello stare insieme, del sacrificio che richiede coraggio, immaginazione. Ultima creazione della serata è “Red Eye” di e con Yaron Shamir sempre in coppia con Nora Vladiguerov. In scena lo scontro tra il non-familiare e la memoria, la convivenza tra la memoria e la realtà data, in cui i ballerini sembrano intrappolati in uno stato di apprendimento costante. “Vivere come l'ombra di me stesso in un mondo che si muove troppo velocemente, sperando di non perdersi nei dettagli”. Coreografo e ballerino israeliano, Yaron Shamir ha lavorato in Israele e in Europa con grandi artisti come Jan Fabre, Robert Olivine e la Vertigo Dance Company. Dal 2009, crea coreografie e progetti di installazione sia per ensemble che per assolo e insegna nei workshop dei festival internazionali più importanti in tutto il mondo.

Prenotazione per gli spettacoli di Logos/Cortoindanza solo online, ingresso singolo 10 euro. Posti limitati a garanzia dell’emergenza COVID. Acquisto dei biglietti online nel sito ufficiale di www.tersicorea.it.

Per garantire le misure di sicurezza anti Covid-19 l’organizzazione comunica che è preferibile arrivare sul posto in anticipo rispetto all’orario di inizio dello spettacolo. Per tutti gli spettacoli è obbligatorio l’uso della mascherina all’ingresso, all’uscita e durante tutti gli spostamenti all’interno del perimetro del sito. Verranno effettuati come da regolamento anti Covid-19 anche i regolari controlli della temperatura.

Per informazioni: Tel. 070/275304 - 328/9208242 – 338/7423243 - tersicoreat.off@gmail.com - www.tersicorea.it

Logos/Cortoindanza è la rassegna internazionale di danza, arte circense, musica, teatro, video-arte organizzata da Tersicorea con la direzione artistica di Simonetta Pusceddu, giunta quest’anno alla XIII edizione. Logos come luogo che racconta e accoglie, crea un ponte verso l’Europa e una dimensione culturale, dialoga e interagisce con i luoghi, il pubblico e un’equipe di oltre 50 artisti in mobilità per l’Europa. Quest’anno in arrivo dalla Spagna, Italia, Svizzera, Francia, Austria, Inghilterra, Portogallo, Slovenia, Israele. Un ampio cartellone di quindici serate e oltre trenta titoli da luglio a dicembre. Protagonisti i giovani danzatori e le giovani danzatrici che hanno partecipato alle edizioni precedenti del Cortoindanza, fucina internazionale di nuovi talenti. La tredicesima edizione del Festival Cortoindanza si è tenuta il 2, 3 e 4 settembre 2020 nello spazio INOUT di Cagliari e ha visto l’assegnazione, da parte della commissione artistica composta da esperti del settore, di riconoscimenti alla migliore scrittura coreografica e alla forza interpretativa e tecnica, menzioni speciali, residenze artistiche, inserimento nella programmazione, garanzie di formazione e ancora incentivi alla circuitazione delle opere, a tutti i sette progetti coreografici finalisti: “A Faun” di Chiara Olivieri, interpreti Carlotta Graffigna e Marco Bissoli (Italia, Mantova); “Accade!” di e con Chiara Bagni (Pisa, Italia - domicilio artistico Francia); “Crisalide” di Giovanni Insaudo con Sandra Salietti Aguilera (Ragusa, Italia - domicilio artistico Spagna/Germania/Svizzera); “Origami” di e con Sofia Casprini (Firenze, Italia - domicilio artistico Inghilterra/Francia); “Sono solo tuo padre” di e con Giovanni Gava Leonarduzzi (Udine, Italia); “Ultimo piano” di e con Giorgia Gasparetto e Priscilla Pizziol (Padova, Italia - domicilio artistico Austria/Italia); “752 giorni” di e con Silvia Bandini (Cagliari, Italia).



    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.