sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero Evento: 21084624
Eventi Festival
Festival Dei Diritti
A Pavia La 13ima Edizione - 2019
Date:
Dal: 16/11/2019
Al: 20/11/2019
Dove:
Logo Comune
Lombardia - Italia
Contatti
Fonte
Fiorenza Bertelli
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250 proc

Festival Dei Diritti

A Pavia La 13ima Edizione - 2019

Da Sabato 16 a Mercoledì 20 Novembre 2019 -
Pavia (PV)

Festival Dei Diritti - Pavia

GLI EVENTI DEL FESTIVAL DEI DIRITTI A PAVIA DAL 16 AL 19 NOVEMBRE

SABATO 16 NOVEMBRE
ORE 15.00-19.00 SALONE III MILLENNIO, CASA DEL GIOVANE, VIA LOMONACO 43, PAVIA
SEMI D’INCLUSIONE IN FESTA!

Previsto inizialmente al Teatro Volta è stato spostato al Salone del Terzo Millennio.

La rete di associazioni che ha realizzato il progetto “Semi d’inclusione” organizza una giornata di festa aperta a tutti, in cui condividere le esperienze e le visioni che si sono intrecciate nei mesi di progetto. Alle 15 si potrà visitare l’allestimento fotografico e prenderanno il via laboratori sensoriali e musicali per grandi e bambini, in collaborazione con Alessandro Imelio e Paola Bonella. ORE 16.00 La panchina delle parole, con una merenda per tutti offerta da ANFFAS. Alle 18 il Centro Diurno Samarkanda, in collaborazione con il Teatro delle Chimere, porterà in scena “Infine uscimmo a riveder le stelle”, esito del laboratorio di teatroterapia.
Organizzato da Coop. Sociale Sant’Agostino, in collaborazione con ANFFAS Pavia, Associazione Amici dei Boschi, A.I.N.S., Teatro delle Chimere, CameraPv, Voce&Coscienza, Calypso – il teatro per il sociale, nell’ambito del progetto Semi di Inclusione.

SABATO 16 NOVEMBRE
ORE 18.00 NUOVA LIBRERIA IL DELFINO, PIAZZA CAVAGNERIA 10 PAVIA
SULLE TRACCE DI UN SOGNO. UNA STORIA VERA TRA L’ITALIA E L’INDIA

Presentazione del libro con l’autore Daniele Gouthier, Bookabook Edizioni, 2019. La storia di Naseem, un ragazzo indiano adottato in Italia che va alla ricerca delle proprie radici. La storia del sogno di un bambino che coinvolge inaspettatamente persone di paesi, culture, religioni diverse. Tutti coinvolti dal sogno di Naseem. Tutti disposti ad aiutarlo a fare un tratto di strada. È un viaggio nel passato ma è soprattutto un ponte verso il futuro. È una storia di umanità e di speranza: un piccolo seme per un domani fuori dalla crisi.
Organizzato da Nuova Libreria il Delfino, in collaborazione con Bookabook Edizioni e Incipit.

DOMENICA 17 NOVEMBRE
ORE 10.30 STUDIO YOGA, VIA MONTEBELLO DELLA BATTAGLIA 4 PAVIA
FUTURO E BENESSERE

Semplici esercizi per imparare la “manutenzione” di corpo, mente, emozioni per allontanare tensioni e contrazioni e gestire lo stress. Prenotazione obbligatoria tel. 335 6952034 – mail harmoniamundiyoga@libero.it.
Organizzato da Harmonia Mundi.

LUNEDI 18 NOVEMBRE
ORE 20.30 CAMERA DEL LAVORO, VIA DAMIANO CHIESA 2 PAVIA
SCUOLA – ITALIA E CUBA A CONFRONTO

Un momento di confronto e riflessione sulle politiche educative e dell’istruzione nei due paesi. Organizzato da Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba Circolo di Pavia e CGIL FLC – Sindacato Scuola.

MARTEDI 19 NOVEMBRE
ORE 17.00 SALONE TERESIANO BIBLIOTECA UNIVERSITARIA, CORSO STRADA NUOVA 65 PAVIA
LA CULTURA DEI DIRITTI

Tavola rotonda. Sempre di più ci troviamo di fronte a politiche di riduzione di investimenti sulla cultura e ad una svalutazione della sua importanza attraverso l’abuso strategico dei social network. Una forma di resa incondizionata nei confronti di altri mezzi che sembrano più veloci, più attuali, più evoluti, meno complicati e decisamente inarginabili. L’incontro, in forma di conversazione, intende stimolare una riflessione sulla necessità di investire sulla cultura intesa come strumento per diventare più consapevoli dei propri diritti, migliorare la qualità della vita e costruire un futuro migliore.
Organizzato da Compagnia della Corte, in collaborazione con Biblioteca Universitaria di Pavia.

MARTEDI 19 NOVEMBRE
ORE 21.00 AULA DISEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA, PIAZZA LEONARDO DA VINCI 5 PAVIA
FUTURI NEGATI E FUTURI POSSIBILI: VERSO NUOVI TRAGUARDI

Cineforum gratuito e dibattito in occasione del TdoR – Transgender Day of Remembrance.
Organizzato da Arcigay Pavia “Coming-Aut”, in collaborazione con Universigay.

Tutte le variazioni al programma sono disponibili sul sito www.festivaldeidiritti.org.

Il Festival dei Diritti è nato nel 2008 su impulso del CSV di Pavia, come evento contenitore di momenti culturali e spazi di riflessione; negli undici anni di vita solo sul territorio pavese, sono stati molti gli eventi promossi, oltre 540 le iniziative co-organizzate con più di 500 associazioni ed enti del territorio (una media di 50 all’anno con picchi anche di 80-90 in alcune edizioni). Il Festival dei Diritti si è da subito affermato come evento significativo nel contesto locale, coinvolgendo una media di 5.000 persone all’anno, per un totale di quasi 55mila persone in 11 anni, diventando un appuntamento atteso e condiviso da tutta la città. Anche attraverso il Festival dei Diritti, il CSV ha visto riconosciuto il suo ruolo di promotore di cultura, con un’attenzione particolare ai temi della partecipazione dei cittadini, della solidarietà e dell’accoglienza.

Il Festival dei Diritti è patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Comune di Pavia, Provincia di Cremona, Provincia di Lodi, Provincia di Mantova, Comune di Cremona, Comune di Lodi, Comune di Mantova, Comune di Crema, Comune di Suzzara, Comune di Gonzaga, Consorzio Progetto Solidarietà – Distretto di Mantova.

Con il contributo di Regione Lombardia, Cavarretta Assicurazioni e la collaborazione di Fondazione Banca Popolare di Lodi, Fondazione Teatro Fraschini, Biblioteca Universitaria di Pavia – Mibact.

CSV Lombardia Sud è nato a gennaio 2018 dalla fusione dei CSV di Cremona, Lodi, Mantova e Pavia. Compito del Centro di Servizio per il Volontariato è lavorare con il territorio a servizio della comunità per renderla più solidale, accogliente e attenta al bene comune attraverso il sostegno e lo sviluppo culturale del volontariato.

Info e contatti:
www.festivaldeidiritti.org
https://www.facebook.com/FestivalDeiDiritti/

-----------------------------------

La cultura è un diritto?

La cultura dei diritti
Tavola rotonda

19 novembre
ore 17.00
Salone Teresiano
Biblioteca Universitaria di Pavia
Corso Strada Nuova 65

Ospiti:

Francesco Magris (Docente di Politica economica, Deams - Università di Trieste), Luca Fonnesu (Docente di Filosofia morale, Università di Pavia), Giovanni Foresti (Psicoanalista SPI e IPA, Università Cattolica di Milano),

Andrea Caretta (Presidente Osservatorio di Pavia) e Anna Migliorati

(Caporedattore, Radio 24)

Modera l’incontro: Vittorio Renuzzi (Compagnia della corte)

Pavia, 8 novembre 2019 – Martedì 19 novembre alle 17.00 nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia si terrà la tavola rotonda La cultura dei diritti organizzato da Compagnia della corte, nell’ambito della programmazione del Festival dei Diritti 2019, promosso dal CSV Lombardia Sud.

La cultura è un diritto? Sempre di più ci troviamo di fronte a politiche di riduzioni di investimenti sulla cultura e a una svalutazione della sua importanza attraverso l'abuso strategico dei social network. Una forma di resa incondizionata nei confronti di altri mezzi che sembrano più veloci, più attuali, più evoluti, meno complicati e decisamente inarginabili.

Che si può fare? Il mondo cambia, resistere è pura nostalgia. Perché parlare di libri, di cinema in bianco e nero, quando esistono gli ebook e lo streaming?

Per citare Mc Luhan, ogni nuova tecnologia (comprese la ruota, il parlato, la stampa), esercita su di noi una lusinga molto potente, tramite la quale ci ipnotizza in uno stato di narcisistico torpore. Questo inno alla semplificazione e alla banalizzazione ci dà meno strumenti per comprendere che abbiamo dei Diritti e non consente di costruire dei percorsi per farli valere.

L'incontro, in forma di conversazione, vuole mettere in confronto punti di vista e discipline differenti, per stimolare una riflessione sulla necessità di investire sulla cultura intesa come strumento per diventare più consapevoli dei propri diritti, migliorare la qualità della vita e costruire un futuro migliore.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per informazioni
info@compagniadellacorte.com
349/8678672
www.compagniadellacorte.com


Festival Dei Diritti - Pavia

Mille bambini in marcia per i diritti a Pavia
934 bambini - 44 classi - 7 scuole - 24 associazioni

Mercoledi 20 novembre, in occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenzaArciragazzi Giocolarte in collaborazione con il CSV Lombardia Sud sede territoriale di Pavia e Unicef Comitato provinciale di Pavia, con il patrocinio del Comune di Pavia e nell’ambito delle iniziative sostenute attraverso il Bilancio partecipativo 2019, promuovono la quinta marcia dei diritti dei bambini e dei ragazzi della città di Pavia, che vede il coinvolgimento di 44 classi di scuola primaria del territorio per un totale di quasi mille bambini e 24 associazioni ed enti impegnati nel promuovere i diritti dei minori.

Le scuole che hanno aderito a questa edizione della marcia sono: Carducci, De Amicis, Gabelli, Linarolo, Maestri, Negri, Pascoli, Torre d’Isola.

La Marcia quest’anno celebra i trent’anni della Convenzione ONU dei diritti dei bambini e degli adolescenti e si inserisce all’interno del programma del Festival dei Diritti dedicato al tema del FUTURO, diventando occasione di riflessione per le scuole attraverso laboratori dedicati agli alunni e loro insegnanti, organizzati dalle associazioni del territorio.

Le classi sono attese intorno le ore 9.30 in Corso Cavour davanti alla scuola Carducci.

Qui i bambini saranno accolti dalle associazioni, si prevede la partenza del corteo alle dieci che sfilerà per tutta la lunghezza di Corso Cavour, entrerà in Piazza Vittoria e proseguirà dritto per Corso Mazzini fino ad arrivare in Piazza Municipio. Il percorso sarà animato da giocolieri e artisti di strada.

Qui ci saranno i saluti del Sindaco e delle autorità. Ogni scuola partecipante presenterà il proprio elaborato (uno per plesso scolastico) che verrà esposto in mostra all’interno del Comune piano terra dal 20 al 30 novembre 2019.

La Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia stipulata il 20 novembre 1989, definisce i diritti dei bambini e dei ragazzi e come questi debbano essere riconosciuti, sostenuti, messi in atto e diffusi ogni giorno. La Marcia è un'occasione unica per dare risonanza, diffusione e sostegno non solo al generale tema dei diritti dell'infanzia, ma anche a specifici articoli della Convenzione, quali ad esempio il diritto alla salute, alla giusta alimentazione, all'educazione, alla parità di genere, all'espressione, alla partecipazione, alla protezione, alla non discriminazione, al gioco, all’abitare e al futuro.

Con la Marcia dei diritti dei bambini e dei ragazzi si vuole proporre ad insegnanti, bambini, associazioni, istituzioni e cittadini, un appuntamento che possa riportare l'attenzione sul tema dell'infanzia, dei diritti e quindi dei doveri, della solidarietà, dell’impegno e della cittadinanza attiva. Si desidera creare un contenitore di divulgazione e riflessione, che attivi processi di inclusione ed integrazione, oltre che processi di partecipazione attiva nei bambini e ragazzi, nelle loro famiglie, nella scuola, nelle associazioni.

www.festivaldeidiritti.org/pavia

Per informazioni: Matteo Piovani - Associazione Arciragazzi Giocolarte
Tel. 3284533421 -  Mail marciadeidirittipavia@gmail.com



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-11-19 10:02:34
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.