sfondo endy
Giugno 2024
eventiesagre.it
Giugno 2024
Numero Evento: 21174526
Eventi Feste
Esca Freeze Jazz A Sant’angelo All’esca
Tre Giorni Di Musica, Ballo Swing E Degustazioni Nel Borgo
Date:
Dal: 28/12/2018
Al: 30/12/2018
Dove:
Logo Comune
Campania - Italia
Contatti
Fonte
Link Comunicazione
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
europcar
ultimo

Esca Freeze Jazz A Sant’angelo All’esca

Tre Giorni Di Musica, Ballo Swing E Degustazioni Nel Borgo

Da Venerdì 28 a Domenica 30 Dicembre 2018 - dalle ore 21:30
Sant'angelo All'esca (AV)

Esca Freeze Jazz A Sant’angelo All’esca - Sant'angelo All'esca

Esca Freeze Jazz
Sant'Angelo all'Esca (Av)
dal  28 al 30 dicembre 2018 

“Esca Freeze Jazz”: tre giorni di musica, ballo swing e degustazioni nel borgo di Sant’Angelo all’Esca

Il Comune di Sant’Angelo all’Esca, in collaborazione con L’Associazione EscaJazz organizza dal 28 al 30 dicembre 2018 la rassegna “Esca Freeze Jazz”, con la Direzione artistica di Michele Penta. Dopo il successo del jazz in inverno nel 2015 e nel 2016, la manifestazione quest’anno propone tre giornate di concerti, danza e degustazioni nella suggestiva cornice del borgo di Sant’Angelo all’Esca realizzate anche grazie al finanziamento del Programma di interventi per la Promozione turistica della Campania - POC Campania 2014-2020.

“Esca Freeze Jazz” prende il via venerdì 28 dicembre, alle 21.30 in con il concerto del Fabrizio Bosso 4tet in via Dante Alighieri. Con Bosso alla tromba e al flicorno si esibiranno Julian Oliver Mazzariello al pianoforte, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria (info concerti 329 8835 212).

“La presenza di un grande musicista come Fabrizio Bosso, che quest’inverno sarà al Concerto di Natale in Vaticano, a Umbria Jazz Winter e al Blue Note di Milano è un orgoglio per il nostro comune e per l’Associazione che ha curato interamente la rassegna - spiega il Direttore Artistico e Presidente di EscaJazz Michele Penta - La risposta entusiastica che abbiamo registrato sui social è il frutto del lavoro svolto dall’Associazione negli anni con la manifestazione estiva “EscaJazz” che ha fidelizzato un uditorio che apprezza le nostre scelte artistiche e ci sostiene attivamente. Il programma è stato studiato per allietare l’atmosfera delle festività natalizie e avvicinare al jazz tutto il pubblico con appuntamenti godibili e di qualità”. 

Sabato 29, alle 10, il centro storico di Sant’Angelo all’Esca sarà animato dalla street parade della Boomerang Street Band la prima band irpina etno-funky che, alle 11, allieterà anche l’Aperitivo con Percorso degustativo in via Dante Alighieri. Per chi vuole scatenarsi con il Lindy Hop, il ballo swing per eccellenza, ci saranno le scuole Scin - Swing Itinerante Clandestino, da Napoli, e Swing Salernocon la musica dei dj Speak Inside e Max It Up, dalle 17 in via Dante Alighieri. Alle 21,30, sempre in via Dante Alighieri, concerto di Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band con: Alfredo Verga "Dr. Jazz”, voce e chitarra; Alessandro Panella "Mr. Groove” al contrabbasso; Luciano De Ioanni "Mr. Chugga" alla batteria e Ettore Patrevita "Mr. Dirty” al sassofono. 

La manifestazione si concluderà domenica 30, alle 11 in Località Taverna, con Wine Tour, la visita guidata alla Cantina Borgodangelo (info wine tour 338 2002461). 

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero,
per informazioni www.escajazz.com o info@escajazz.com

Programma e note sugli artisti

Venerdì 28 dicembre 2018

ore 21,30 – Via Dante Alighieri
Fabrizio Bosso 4et
Fabrizio Bosso - tromba e flicorno
Julian Oliver Mazzariello - pianoforte
Jacopo Ferrazza - contrabbasso
Nicola Angelucci - batteria 

Sabato 29 dicembre 2018

ore 10 – Centro storico
Street Parade con
Boomerang Street Band

ore 11 – Via Dante Alighieri
Aperitivo & Percorso Degustativo
Boomerang Street Band

ore 17 – Via Dante Alighieri
Let’s Swing- Dance Class
Due scuole di Lindy Hop, ballo swing per eccellenza, ci insegneranno come approcciarsi a questa danza che è legata indissolubilmente al Jazz.
I ragazzi di "Scinn - Swing Intinerante Clandestino" terranno una lezione di primi passi, poi Dj Fabio di "Swinging Salerno" e Dj Max It Up scalderanno la pista e ci daranno la possibilità di provare i passi appresi.

ore 21, 30 – Via Dante Alighieri
Dr Jazz & Dirty Bucks Swing Band
Alfredo Verga "Dr. Jazz" - voce e chitarra 
Alessandro Panella "Mr. Groove" - contrabbasso
Luciano De Ioanni "Mr. Chugga" - batteria
Ettore Patrevita "Mr. Dirty" - sassofono

Domenica 30 dicembre 2018

ore 11 - Loc. Taverna
WineTour - Visita Guidata
presso Cantina Borgodangelo
(info +39.349.8710104 Tonino)

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero

Brevi note sugli artisti in programma

Fabrizio Bosso Quartet 

Fabrizio Bosso presenta “State of The Art” insieme al pianista Julian Oliver Mazzariello, al batterista Nicola Angelucci e al contrabbassista Jacopo Ferrazza.

Uno Stato dell’Arte, quello di Bosso e del suo quartetto, che si esprime in un dialogo autentico, forte e pieno di espressività. La sublimazione di un percorso musicale e umano che ne sancisce il successo. Esplorando le infinite possibilità del proprio modo di fare musica, grazie al confronto costante con i musicisti che ormai da tempo condividono con lui il palco, Fabrizio Bosso raggiunge qui la sua più completa e matura espressione artistica, sia in qualità di musicista che di compositore. Non un punto di arrivo, ma un nuovo inizio che viene suggellato e rinnovato ogni volta.

Durante il concerto, il trombettista è in grado di trascinare il gruppo e, nello stesso tempo, lasciare tutto lo spazio necessario per esprimere le singole personalità, creando una musica sempre nuova. Nel repertorio, oltre agli standard e all’improvvisazione, regina indiscussa di questa formazione, emerge anche la peculiare cifra compositiva di Bosso che, sempre riconoscibile, si esprime in brani originalicome Rumba For Kampei, Mapa, Black Spirit, Dizzy’s Blues o Minor Mood.

Quando ho deciso di mettere in piedi questo quartetto, non l’ho fatto pensando a un disco. Avevo piuttosto voglia di ascoltare la mia musica suonata da altri musicisti, con un’energia e un “colore” che fossero diversi, freschi. Questo è il suono del mio presente - afferma Fabrizio - e loro sono, oltre che degli amici, anche i musicisti che mi appagano di più sul palco perché capaci di tirare fuori il suono che ho in testa. Con loro, il mio grande lusso è che potrei permettermi di non suonare e la musica funzionerebbe ugualmente. 

I brani originali, quindi, si vestono di una luce diversa, inedita, gli standard si personalizzano, arricchendosi di nuove sfumature. Ogni brano racconta una storia diversa, complici anche la temperatura della serata, il calore del pubblico, le latitudini diverse, che caratterizzano fin dall’inizio il lungo tour di “State of the Art”: il tour, infatti, iniziato nel 2016, dopo aver toccato l’America, la Polonia, il Giappone, a ottobre arriverà anche in Oriente.

“State of The Art” è anche il titolo di un doppio album live uscito ad aprile 2017 per la Warner Music e registrato dal vivo durante i concerti del quartetto a Roma, Tokyo e Verona. Un’istantanea fedele di una fase tra le più felici nella carriera del trombettista che ha voluto fissare alcuni momenti memorabili e che ora ripropone, per viverli con rinnovata energia e rivestirli con nuovi colori e sempre nuove idee.

Fabrizio Bosso, tromba
Julian Oliver Mazzariello, piano
Jacopo Ferrazza, contrabbasso
Nicola Angelucci, batteria

www.fabriziobosso.eu
www.facebook.com/fabriziobossomusic

Boomerang Street Band 

Boomerang Street Band è la prima Street Band EtnoFunky dell'Irpinia e prima realtà di questo genere, per concerti itineranti, nata per portare nuova musica tra le strade e una carica esplosiva di energia tra la gente. Suonano il funk fuso con altri generi come folk, pop, ska, disco e swing. 

Nata nel 2016 ad Ariano Irpino (AV) da un'idea di Mauro Albanese e Luigi Addorisio il gruppo inizia un’intensa attività, effettuando numerosi concerti in tutto il sud Italia, spingendosi anche oltre il confine arrivando, nel 2018, a Londra e Peterborough nel Regno Unito. Da Ottobre 2018 la direzione artistica della street band è sotto la guida del Maestro Luigi Giardino jazzista e arrangiatore.

La band è composta da: Luigi Addorisio, Lorenzo Fodarella, Michela De Cotiis e Raffaele Pierro alla tromba: Mattia Nazzaro al susafono; Marco Travaglio al trombone; Luigi Giardino al sax tenore; Angelo Puopolo al sax baritono; Antonio Laurano alla cassa e Mauro Albanese al rullante. 

Scin -Swing Itinerante Clandestino

Scin - Swing Clandestino Itinerante Napoli nasce dall'entusiasmo di alcuni ballerini di Lindi Hop napoletani con l'intento di divulgare la cultura Swing nel capoluogo campano. E' impegnato nell'organizzazione di serate danzanti, workshop e scambi culturali con altre realtà swing italiane ed europee.

Swing Salerno 

Swing Salerno nasce in maniera casuale e spontanea, figlia della passione di un gruppo di amici appassionati di questo genere musicale dal ritmo travolgente. 

Il nostro obiettivo primario è quello di diffondere la musica ed il ballo Swing, riportandoli a quelle che erano le proprie origini popolari, aperto a tutti, senza alcuna distinzione.

Speak Inside (Fabio Baldi), Swing DJ

Da sempre appassionato di musica Jazz, nel 2016 da ballerino si avvicina al mondo dello swing e del Lindy Hop, ballo nato e sviluppatosi negli anni ‘20/‘30 ad Harlem, che ha poi dato i natali al Rock ‘n’ Roll. 
Travolto dalla bellezza di questo mondo ha partecipato a diversi festival, in Italia ed Europa, arricchendo le proprie capacità di ballerino e il suo bagaglio di conoscenza musicale.

Insieme ad altri amici, accomunati dalla stessa passione, inizia ad andare alla ricerca sul territorio di eventi ballabili, scoprendo locali e gruppi musicali da seguire, nasce così Swing Salerno, che in modo spontaneo prima e ricercato ora, si pone l’obiettivo di diffondere lo swing sul territorio Salernitano. Dal 2018 si occupa della selezione musicale alle serate social organizzate da Swing Salerno in diversi locali e piazze di Salerno e provincia. L’intento primario della sua selezione musicale è quello di far scatenare le persone in pista e non.

Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band

Suonano il Ragtime, il Dixieland, lo Swing con il blues nel cuore e nella testa. Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band trasportano agli inizi del ‘900 ad ogni concerto, ad ogni canzone, ad ogni nota. La loro musica viene da lontano, dalle sponde del Mississippi, da New Orleans, in Louisiana. New Orleans la città dove è nato il Jazz, per le strade e nei bordelli di Storyville. Dr. Jazz & Dirty Bucks Swing Band suonano la musica di Buddy Bolden, di King Oliver, di Jelly Roll Morton, di Sidney Bechet, di Louis Armstrong, il New Orleans Jazz.

Definiscono la loro musica come “un ponte che collega Napoli a New Orleans.

Due città meravigliose, folli, creative, bagnate dal mare, inondate di suoni, colori, odori. Tradizione partenopea e tradizione afro-americana fuse in un’unica anima. Da Toledo a Storyville, da Carosone ad Armstrong, dal mandolino al banjo” per innovare partendo dalle tradizioni.

L’Associazione culturale EscaJazz 

Costituita nel 2015, subito dopo la prima edizione di Escajazz nel 2014, l’Associazione Culturale Escajazz è da sempre presieduta da Michele Penta che, insieme agli altri associati, ha curato l’allestimento di tre edizioni invernali e cinque estive della manifestazione che, ormai, è tra le punte di diamante  del jazz in Campania per la coerenza e la qualità della programmazione artistica, calata nella bellezza di uno dei borghi antichi più belli dell’Irpinia.

Crescente negli anni il numero degli iscritti, costante il sostegno della popolazione di Sant’Angelo all’Esca e del pubblico nelle varie campagne di “crowdfuding” necessarie per reperire le risorse finanziarie indispensabili per un evento che, a parte il pagamento di artisti e fornitori, si fonda sul lavoro volontario dei componenti dell’Associazione.

Sempre attenta alla finalità culturale del Festival, l’Associazione ha sempre abbinato alla musica la presenza di eventi collaterali legati alla promozione delle eccellenze del territorio e alla didattica con laboratori musicali dedicati ai bambini.

Nel corso degli anni, grazie all’impegno dell’Associazione, hanno suonato a Sant’Angelo all’Esca artisti di fama internazionale come: Scott Henderson, Stefano Di Battista, Niki Nicolai, Gegè Telesforo, Vanessa Haynes, Gegè Munari, Michael Rosen, Fabrizio Bosso e tanti altri. 



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2018-12-18 13:30:50
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.