sfondo endy
Dicembre 2022
eventiesagre.it
Dicembre 2022
Numero Evento: 21149629
Eventi Enogastronomici
Cioccolatiamo
Fiera Del Cioccolato A Trieste
Date:
Dal: 03/11/2022
Al: 06/11/2022
Dove:
Logo Comune
Piazza Sant' Antonio
Friuli Venezia Giulia - Italia
Contatti
Fonte
Flash Stand
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Cioccolatiamo

Fiera Del Cioccolato A Trieste

Da Giovedì 03 a Domenica 06 Novembre 2022 - dalle ore 09:00 alle ore 21:00
Piazza Sant' Antonio - Trieste (TS)

Cioccolatiamo - Trieste

 

Dal 3 al 6 novembre 2022
ritorna “CioccolatiAmo”
in Piazza Sant’Antonio a Trieste
Tante golosità e cioccolato per tutti, Artisti in vetrina con i Maestri cioccolatieri di Perugia e la Prima Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante in Europa, a disposizione per visite guidate, gratuite, delle scuole di Trieste e provincia.
Tra gli appuntamenti proposti, anche il Laboratorio per bambini. 
In collaborazione con l’Artigiano Perugino è previsto inoltre un ricchissimo calendario di incontri con i Maestri cioccolatieri. 

Ingresso libero

Forte del grande successo riscosso nelle passate edizioni, ritorna anche nel 2022 “CioccolatiAmo”, la rassegna a ingresso libero dedicata al cibo degli dei in piazza Sant’Antonio a Trieste. Propone come sempre tante golosità e cioccolato per tutti, Artisti in vetrina con i Maestri cioccolatieri di Perugia e la Prima Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante in Europa, dove poter assistere dal vivo all’intero ciclo di produzione del cioccolato, a disposizione per visite guidate, gratuite, delle scuole di Trieste e provincia. Tra i tantissimi appuntamenti in programma nelle quattro dolcissime giornate di apertura, spicca il Laboratorio per bambini. In collaborazione con l’Artigiano Perugino è previsto inoltre un ricchissimo calendario di incontri con Maestri cioccolatieri (nello specifico, i laboratori per la creazione delle praline di cioccolato)

L’appuntamento, organizzato da Flash Srl., si terrà dal 3 al 6 novembre 2022. In una tensostruttura riscaldata, aperta dalle 9 alle 21 anche in caso di maltempo, si potrà assaggiare, ammirare e acquistare ancora una volta tutto quanto ruota attorno al mondo del cioccolato.

Espositori selezionatissimi, per quattro giorni proporranno al pubblico e ai golosi di tutte le età tutte le possibili declinazioni del cioccolato: praline, tavolette, spezzati, mandorlato, dragèes, creazioni artigianali e artistiche di cioccolato fondente purissimo, tartufi, dolci lievitati a base di cioccolato, pasticceria  al cioccolato, cannoli siciliani con crema al cioccolato, liquori, frutta tuffata nel cioccolato fondente e al latte, spalmabili e cioccolato di Modica. Con particolare attenzione pure per i celiaci e per la cultura vegana. I maestri cioccolatieri arriveranno appositamente a Trieste da tutta Italia e durante l’evento terranno delle dimostrazioni di lavorazione del cioccolato di Modica con assaggi gratuiti.

La Prima Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante in Europa presenterà la storia, la tecnologia produttiva, il profilo sensoriale e la lavorazione del cacao, che avverrà in cinque fasi. Il comparto “Esperienza: la ciokofabbrica – bean to bar” (dalle fave di cacao al cioccolato), dimostrazione del processo tecnico-produttivo del cioccolato a partire dalle fave fermentate, sarà curato dal Maestro Cioccolatiere Fausto Ercolani.

Verranno utilizzate solo fave di cacao dell’Ecuador (National Arriba), quindi cacao di qualità, ricco in termini scientifici di magnesio, ferro e vitamina C, vitamine del gruppo B, e oligoelementi come zinco, rame e selenio. Contiene inoltre un’alta percentuale di flavonoidi, antiossidanti per eccellenza.

Pensata soprattutto per i bambini, la Ciokofabbrica” darà grande spazio alla parte educativa, finalizzata al coinvolgimento didattico delle scuole e in particolare degli alunni delle primarie, con cenni storici sul cacao e l’illustrazione di tutte le fasi lavorative: dalla raccolta alla trasformazione delle fave di cacao. E alla fine, ai bambini verrà fatto assaggiare il cioccolato appena prodotto.

Quattro i percorsi educativi svolti all’interno della Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante: il primo “Dalla tostatura della fava di cacao alla creazione della pasta di cacao” sarà rivolto alle scuole.
Il secondo, dal titolo “Dalla Pasta di Cacao alla Creazione della Cioccolata” sarà dedicata invece a bambini e alunni delle scuole primarie.

Il terzo, al termine del quale i visitatori potranno partecipare direttamente alla creazione del cioccolatino, avrà per titolo “Dalla fava di cacao alla cioccolata”, mentre il quarto Percorso educativo, “Cioccolatini artigianali e oggettistica in genere”, consisterà in una dimostrazione a cura del Maestro pasticcere di Perugia Fausto Ercolani su “Come fare un cioccolatino a casa”.

Tra gli altri appuntamenti più attesi, lo Showcooking dal titolo “Tecniche di preparazione di torte al cioccolato anche per celiaci”, corso aperto a tutti a cura del maestro cioccolatiere di Perugia Fausto Ercolani, “L'Artigiano Perugino”.

Per la gioia di tutti i bambini verrà infine riproposto il Laboratorio “Mani in pasta”. Qui, i piccoli visitatori potranno produrre direttamente i lori biscotti partendo dalle materie prime come burro, farina e zucchero.

Il laboratorio rimarrà aperto e a disposizione dei visitatori durante tutto l’orario di apertura della manifestazione.

La partecipazione è libera, ma per evitare sovrapposizioni e affollamento si consiglia alle classi delle scuole che vorranno aderire di prenotarsi
telefonando a Flash srl. tel. 040 9235184
o scrivere una mail a: info@flashstand.it

L’inaugurazione ufficiale della Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante, a cui tutte le redazioni sono invitate a partecipare, si terrà giovedì 3 novembre alle ore 11.30.

Programma

Giovedì 3 novembre
ore 9:00 Apertura dello Stand del cioccolato
ore 10:00/11.00 Dimostrazione della lavorazione del cioccolato di Modica con assaggi gratuiti           ore 11:30 Inaugurazione ufficiale della Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante                                             
ore 11:45/13:00 – 16:00/19:00 Primo Percorso educativo all’interno della “Ciokofabbrica“Dalla tostatura della fava di cacao alla creazione della pasta di cacao” (per le scuole)
ore 17:00/18:00 Show-cooking: corso aperto a tutti dal titolo “Tecniche di preparazione di torte al cioccolato anche per celiaci” a cura di un maestro Chef 
ore 21:00 Chiusura dello Stand del cioccolato

Venerdì 4 novembre
ore 9:00 Apertura dello Stand del cioccolato 
ore 10:00/11.00 Dimostrazione della lavorazione del cioccolato di Modica con assaggi gratuiti.           
ore 11:00/13:00 16:00/19:00 Percorso educativo all’interno della Ciokofabbrica (per bambini e alunni delle scuole primarie)
ore 11:45/13:00 – 16:00/19:00 Secondo Percorso educativo all’interno della Ciokofabbrica“Dalla Pasta di Cacao alla Creazione della Cioccolata” (per bambini e alunni delle scuole primarie)
ore 17:00 Laboratorio per i bambini dal titolo “Mi impasto di cioccolato” a cura di un maestro Chef 
ore 21:00 Chiusura dello Stand del cioccolato

Sabato 5 novembre
ore 9:00 Apertura dello Stand del cioccolato
ore 10:00/11.00 Dimostrazione della lavorazione del cioccolato di Modica con assaggi gratuiti.           
ore 11:00/13:00 16:00/19:00 Percorso educativo all’interno della Ciokofabbrica (per bambini e alunni scuole primarie)
ore 11:45/13:00 – 16:00/19:00 Secondo Percorso educativo all’interno della Ciokofabbrica“Dalla Pasta di Cacao alla Creazione della Cioccolata” (per bambini e alunni delle scuole primarie)
ore 17:00 Laboratorio per i bambini dal titolo “Mi impasto di cioccolato” a cura di un maestro Chef
ore 21:00 Chiusura dello Stand del cioccolato

Domenica 6 novembre
ore 9:00 Apertura dello Stand del cioccolato
ore 10:00/11.00 Dimostrazione della lavorazione del cioccolato di Modica con assaggi gratuiti.           
ore 11:45/13:00 – 16:00/19:00 Terzo Percorso educativo all’interno della Ciokofabbrica“Dalla fava di cacao alla cioccolata” (alcuni ospiti parteciperanno alla creazione del cioccolatino)
ore 17:00/18:00 Quarto Percorso educativo all’interno della Ciokofabbrica“Cioccolatini artigianali e oggettistica in genere”, dimostrazione a cura del Maestro pasticcere di Perugia Fausto Ercolani “L'Artigiano Perugino”
ore 21:00 Chiusura della manifestazione

La Prima Fabbrica Culturale del Cioccolato Itinerante in Europa

La manifestazione presenterà in un unico contesto:
- la storia
- la tecnologia produttiva
- il profilo sensoriale
- la lavorazione del cacao che avverrà in 5 fasi

Esperienza:  “la ciocofabbrica –  bean to bar” (dalle fave di cacao al cioccolato), dimostrazione del processo tecnico-produttivo del cioccolato a partire dalle fave fermentate; questo comparto sarà curato dal Maestro Cioccolatiere Fausto Ercolani.

La prima fase che si andrà a spiegare sarà la tostatura delle fave di cacao che serve a sprigionare gli aromi dei semi di cacao.

La seconda fase sarà la Frantumazione e Decorticazione delle fave tostate. 

Con l’ausilio di una macchina chiamata frangi cacao, le fave vengono ridotte in pezzi di piccola grandezza; un sistema di setacci e di aspiratori separa poi la buccia esterna del seme di cacao dal cacao , dando origine alla granella di cacao, la cosiddetta “ gruè di cacao”.

La terza fase sarà costituita dalla prima raffinazione: la granella di cacao subisce una raffinazione grossolana per urto senza selezione del prodotto. Il calore generato dall'urto del mulino a pioli o “grinder” fonde il burro di cacao contenuto nella granella, ottenendo così la massa di cacao avente una granulometria compresa tra i 200 e i 250 micron: una massa morbida e umida che si rapprende con il raffreddamento.

La quarta fase è la miscelazione e seconda raffinazione.

Il processo di preparazione del cioccolato vero e proprio inizia con la “miscelazione”. Partendo dall’ingrediente base della pasta di cacao, raffinata a 200 micron, vengono aggiunti gli altri componenti necessari: zucchero e vaniglia per il cioccolato “fondente” e  zucchero, vaniglia più latte in polvere per la variante “al latte”. Questi ingredienti vengono miscelati all’interno di una raffinatrice a sfere che ha il compito di raffinare per sfregamento la “miscelazione” immessa fino a ottenere una granulometria delle parti solide non percepibile alla degustazione, intorno ai 15-20 micron.

La quinta fase è il Concaggio e la modellatura. 

La pasta di cioccolato raffinata viene inserita all’interno di una macchina (conca) con temperatura controllata, agitata e rimescolata per lungo tempo. Gli ingredienti, così, si amalgamano alla perfezione, si distillano le ultime tracce di acidità e di umidità e si sviluppano e si esaltano gli aromi.

Quindi il cioccolato viene temperato, modellato e raffreddato.

Verranno utilizzate durante il processo solo fave di cacao dell’Ecuador (National Arriba),  quindi cacao di qualità, ricco in termini scientifici di magnesio, ferro e vitamina C, vitamine del gruppo B, e oligoelementi come zinco, rame e selenio e contenente un’alta percentuale di flavonoidi, antiossidanti per eccellenza.

La Ciokofabbrica” darà grande spazio alla parte educativa, con cenni storici sul cacao e al suo interno si potrà svolgere anche intrattenimento didattico per le scuole primarie, con il racconto di tutte le fasi lavorative, dalla raccolta alla trasformazione delle fave di cacao, concludendo con la consegna del cioccolato ai bambini.

Esperienza: Come fare un cioccolatino a casa“ e “Tecniche di preparazione di torte al cioccolato anche per celiaci” a cura a cura di un maestro Chef”. 

Mani in pasta. Laboratorio per bambini a cura di un maestro Chef: i bambini potranno produrre direttamente i lori biscotti partendo dalle materie prime come burro, farina e zucchero.

    Fiera cesena c'era una volta


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-11-03 10:22:54
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.