sfondo endy
Dicembre 2021
eventiesagre.it
Dicembre 2021
Numero Evento: 21043875
Eventi Enogastronomici
Frantoi Aperti
24^ Edizione In Umbria
Date:
Dal: 30/10/2021
Al: 28/11/2021
Dove:
Umbria
Italia
Contatti
Fonte
Add Comunicazione
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
eventiesagre in evidenza

Frantoi Aperti

24^ Edizione In Umbria

Da Sabato 30 Ottobre a Domenica 28 Novembre 2021 -
Umbria - Italia

Frantoi Aperti -

Frantoi Aperti In Umbria - XXIV Edizione
Dal 30 ottobre al 28 novembre 2021

In Umbria tornano a popolarsi uliveti e frantoi
 e si accendono i riflettori sull’Olio Extravergine d’oliva appena franto
 
I frantoi saranno trasformati in laboratori culturali con “Olio a Fumetti”, gli uliveti in laboratori artistici con #ChiaveUmbra | In Natura e le piazze dei piccoli borghi diventeranno luoghi di sperimentazione di sonora

Dal 30 ottobre al 28 novembre 2021 torna sotto i riflettori Frantoi Aperti in Umbria che anche per questa XXIV edizione, celebrerà per cinque weekend l’arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva nel periodo della frangitura delle olive, proponendo iniziative in frantoio, legate al mondo dell’olio di qualità e particolari novità.  

Novità di quest’anno sarà lo spin-off “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi”, che animerà i frantoi tutti i sabati della manifestazione, dalle ore 11 alle ore 20, con l’aperitivo in frantoio alle ore 17 e DJ set, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e l’industria del fumetto attiva nel territorio umbro, allo scopo di avvicinare due mondi, quello dell’illustrazione e quello dei percorsi enogastronomici.
 
I frantoi si trasformeranno in veri e propri laboratori culturali, frutto della sinergia con realtà editoriali, biblioteche, collettivi di artisti, musicisti e grafici, in cui saranno programmati eventi di approfondimento imperniati sul linguaggio del fumetto, percorsi di gioco pensati per i bambini e mostre di tavole e vignette a fumetti a cura della "Biblioteca delle Nuvole", incentrate sul rapporto "storico" tra l'olio e l’Umbria. L’inedita iniziativa avrà un suo corollario nel mese di febbraio 2022, quando, in occasione dell’”Anteprima Olio Dop Umbria”, verrà premiata l’illustrazione più rappresentativa dell’olio umbro, elaborata durante il live drawing nei frantoi, che sarà adottata dallo spin-off culturale “Olio a Fumetti” fino all’anno successivo.
 
Tutti i fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria, saranno poi scanditi da appuntamenti destinati a valorizzare la celebrata tradizione olivicola umbra: le visite nei frantoi aderenti, accompagnate da degustazioni di olio e.v.o. eccellenza umbra, da passeggiate a piedi tra gli ulivi e tour in bicicletta entrambi con merenda in frantoio; gli itinerari alla scoperta delle Cultivar dell’Umbria (Moraiolo, San Felice, Dolce Agogia e Rajo), i “Suoni degli ulivi secolari” (l’ulivo di Sant’Emiliano a Trevi, l’ulivo di Macciano a Giano dell’Umbria, l’ulivo di Villafranca di Panicale e l’ulivo di Rajo di Amelia), i concerti e gli spettacoli musicali nei borghi aderenti, le visite guidate nei centri storici e nei musei tematici, la raccolta delle olive, gli assaggi di pane e olio nelle piazze, le aperture straordinarie di castelli e palazzi e le tante iniziative immaginate per coinvolgere i più piccoli.
 
Protagonista di Frantoi Aperti sarà l’olio umbro, insieme con il paesaggio olivato, la natura che abbraccia i borghi storici della regione e in questo scenario giocheranno un ruolo di primo piano anche l’arte e la letteratura. In occasione dei cinque weekend della rassegna ci sarà infatti l’appuntamento con “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA - Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato”, la manifestazione di arte contemporanea, organizzata da Palazzo Lucarini Contemporary, che offrirà chiavi di accesso inedite e sperimentali sul territorio umbro, la natura e il rapporto uomo-ambiente. Quest'anno #CHIAVEUMBRA, alla sua 8° edizione, lo farà coinvolgendo direttamente gli artisti che incontreranno il pubblico lungo i percorsi e sentieri dei comuni coinvolti nella manifestazione, presentando personalmente azioni artistiche o piccoli interventi in natura. Il pubblico sarà così guidato a vivere un'inedita esperienza di incontro e contatto con l'ambiente grazie al filtro di opere d'arte realizzate con elementi naturali. L'alchimia del processo artistico diventerà il modo privilegiato per entrare in contatto con i luoghi semplici, ma incantati dell'Umbria dei Frantoi Aperti.
 
Le Piazze dei borghi ad alta vocazione olivicola, aderenti a Frantoi Aperti, oltre ad ospitare piccoli eventi, esposizioni di artigiani di Olio di Qualità e di altri prodotti enogastronomici, quest’anno saranno veri e propri luoghi di sperimentazione sonora, dove il pubblico sarà protagonista attivo di esperienze musicali in cerchio (Drum Circle, danze, canti).
 
In alcuni borghi umbri, verranno messi in scena racconti teatralizzati da Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, tratti dal suo libro “L’olio e gli altri ingredienti della nostra vita”. In un dialogo vivo e accattivante con olivicoltori, imprenditori agricoli, chef, storici delle tradizioni popolari e esperti di marketing, Pescari illustrerà storie di persone e di terre, trattando l’olio e la diffusione della sua cultura da prospettive a volte consuete e a volte originali, interagendo con persone di volta in volta diverse per mestiere e preparazione.
 
Nei 5 fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria infine i 32 ristoranti del circuito “Umbrian #EVOOAmbassador. Testimoni di oli unici”, proporranno menù di terra e di lago in abbinamento con gli oli e.v.o. di qualità dei produttori aderenti a Frantoi Aperti 2021, gli oli saranno “raccontati” grazie alla presenza dei produttori nei ristoranti.
 
Frantoi Aperti 2021 è un evento organizzato dall’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, in collaborazione con la Regione Umbria e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro, a partire da Promocamera dell’Umbria, il Parco Tecnologico Agroalimentare dell'Umbria - 3A-PTA, il Coordinamento delle Strade dei Vini e dell’Olio dell’Umbria, CIA Umbria, Coldiretti Umbria, Confagricoltura Umbria, la Camera di Commercio dell'Umbria e il Consorzio di Tutela Olio e.v.o. Dop Umbria.
 
Maggiori dettagli sul programma saranno presto online sul sito www.frantoiaperti.net

Per maggiori informazioni su Frantoi Aperti:
info@stradaoliodopumbria.it - www.frantoiaperti.net
Segui l’evento su
Facebook: @frantoiaperti
IG: #frantoiaperti2021 @Stradaoliodopumbria


Frantoi Aperti -

Le iniziative nei Comuni di Frantoi Aperti
 
Ad aprire l’evento nel primo fine settimana di frantoi aperti saranno, sabato 30, domenica 31 ottobre e lunedì 1° novembre: Giano dell’Umbria (Pg), che sarà protagonista con la "La Mangiaunta” (30,31 ottobre e 1° novembre), Gualdo Cattaneo (Pg) il “borgo dei castelli” che prenderà parte a Frantoi Aperti con “Sapere di Pane, Sapore di Olio” (30,31 ottobre e 1° novembre), Todi (Pg) dove è in programma “Colori et Olio” (30,31 ottobre e 1° novembre) e Trevi (Pg) la “Capitale dell’Olio”  con “Festivol, Trevi tra olio, arte, musica e papille” (30 e 31 ottobre).
Sparsi per tutta la regione poi, i borghi su cui si accenderanno i riflettori nei successivi quattro fine settimana di Frantoi Aperti: il 6 e 7 novembre sarà la volta di Narni (Tr) che per la prima volta entra a far parte del circuito di Frantoi Aperti con “A macchia d'Olio” che si terrà il 6 novembre nel centro storico ed il 7 novembre in Località Montanari.
Il terzo fine settimana di Frantoi Aperti, 13 e 14 novembre, ad accogliere i visitatori saranno Arrone (Tr) con “Amor d’Olio”; Campello sul Clitunno con la “Festa dei Frantoi e dei Castelli” nuovo evento gastronomico che celebra l’Olio Evo di qualità che proviene delle coltivazioni eroiche poste al centro della Fascia Olivata e che animerà il Castello di Campello Alto domenica 14 novembre; Castel Ritaldi “Il Paese delle Fiabe”, dove è in programma “Frantotipico” (domenica 14 novembre); e Magione (Pg) con “Olivagando”.
Il quarto fine settimana, 19, 20 e 21 novembre, protagonisti saranno due borghi che insistono nella Fascia Olivata Assisi- Spoleto: Campello sul Clitunno (Pg), con la “Festa dei Frantoi e dei Castelli” che animerà in particolare la Piazza della Bianca (domenica 21 novembre) e Spello (Pg) con “L'Oro di Spello - Festa dell'olivo e Sagra della Bruschetta” (dal 19 al 21 novembre).
A chiudere questa edizione di Frantoi Aperti in Umbria, nel fine settimana del 26, 27 e 28 novembre, sarà Assisi (Pg) con “Unto nei Castelli del territorio”.
I “Frantoi Aperti in Umbria”
 
Cuore dell’evento saranno i frantoi, luoghi multifunzionaliluoghi di accoglienza oltre che di lavorazione, che durante tutto il mese di novembre, apriranno le loro porte ai visitatori. Questi i 36 frantoi della XXIV edizione di Frantoi Aperti in Umbria:
Frantoi aderenti nella Provincia di Terni:
ad Amelia il Frantoio SuatoniMontecchio (Tr) il Frantoio Ricci, nei pressi di Orvieto (Tr) il Frantoio Ranchino ed l’Oleificio Cecci di Castel Viscardo (Tr)
 
Frantoi aderenti nella Provincia di Perugia:
ad Assisi il Frantoio Le Vecchie Macine, a Bettona il Frantoio Ercolanetti, a Bevagna il Frantoio Petasecca Donati, a Campello sul Clitunno il Frantoio Oleario Eredi Gradassi e il Frantoio Marfuga, a Castel Ritaldi il Frantoio Settimi e l’Oleificio Cooperativo Colle del Marchese, a Castiglione del Lago la Cooperativa Oleificio Pozzuolese; il Frantoio Il Tempio dell’Oro di Città della Pieve, a Collazzone Il Frantoio I Potti de Fratini, a Foligno l’Antico Frantoio Petesse, il Frantoio dell’Eremo, il Frantoio Lo Scoglio, il Molino il Fattore di Luigi Tega e in pieno centro storico l’Azienda Agraria Clarici, a Giano dell’Umbria l’Agricola Locci, il Frantoio Flamini, il Frantoio Filippi e il Frantoio Speranza.
Gualdo Cattaneo l’Az. Agr. Casa Rocco, il Frantoio Clerici, il Frantoio Rinalducci ed il Frantoio Silvestri, ad Agello di Magione il Frantoio CM Centumbrie, a Marsciano l’Az. Agr. Coli Cum Gratia, a Perugia il Frantoio Berti e l’Antico Frantoio Trampolini, a Spello (Pg) il Frantoio di Spello uccd, a Todi l’Az. Agr. Passo della Palomba e il Frantoio La Casella e a Trevi il Frantoio Gaudenzi e la Società Agricola Trevi “Il Frantoio”.
 
Olio a Fumetti - drawing nei frantoi: gli appuntamenti
 
Novità di questa edizione di Frantoi Aperti sarà lo spin-off “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi”, che animerà i frantoi nei sabati della manifestazione, dalle ore 11 alle ore 20, con l’aperitivo in frantoio alle ore 17 e DJ set, grazie all’innovativa collaborazione tra le realtà più creative della produzione olearia e l’industria del fumetto attiva nel territorio umbro, allo scopo di avvicinare due mondi, quello dell’illustrazione e quello dei percorsi enogastronomici.
Questi gli appuntamenti in programma: Sabato 6 novembre a Marsciano (Pg) presso il Frantoio Cum Gratia; Sabato 13 novembre a Magione (Pg) presso il Frantoio Cm Centumbrie, Sabato 20 novembre
a Foligno (Pg) presso il Frantoio Clarici e Sabato 27 novembre Montecchio (Tr) presso il Frantoio Ricci.
Domenica 14 novembre anche i bambini saranno coinvolti con “Olio a fumetti KIDS” che si terrà dalle ore 14 alle 18 a Castel Ritaldi (Pg), presso l’Oleificio Cooperativo Colle del Marchese.
 
Tutti i fine settimana di Frantoi Aperti in Umbria, saranno poi scanditi da appuntamenti destinati a valorizzare la celebrata tradizione olivicola umbra: le visite nei frantoi aderenti, accompagnate da degustazioni di olio e.v.o. eccellenza umbra, da passeggiate a piedi tra gli ulivi e tour in bicicletta entrambi con merenda in frantoio; gli itinerari alla scoperta delle Cultivar dell’Umbria (Moraiolo, San Felice, Dolce Agogia e Rajo), i “Suoni degli ulivi secolari” una mini rassegna musicale pensata per esaltare il dialogo tra la musica contemporanea e gli Ulivi con concerti nella prossimità degli esemplari di ulivi secolari più rappresentativi della regione: domenica 31 ottobre, alle ore 12.00, a Trevi (Pg) Suono dall’Ulivo Secolare di Sant’Emiliano – Colli Assisi Spoleto, lunedì 1 novembre alle ore 11.30, a Giano dell’Umbria (Pg) Suono dall’Ulivo Secolare di Macciano- Colli Martani; domenica 7 novembre alle ore 12.00, ad Amelia (Tr) – Suono dall’Ulivo secolare di Rajo - Colli Amerinimentre domenica 14 novembre alle ore 12.00, a Castiglione del Lago (Pg) Suono dall’Ulivo secolare di Dolce Agogia.
 
Protagonista di Frantoi Aperti sarà l’olio umbro, insieme con il paesaggio olivato, la natura che abbraccia i borghi storici della regione e in questo scenario giocheranno un ruolo di primo piano anche l’arte e la letteratura. In occasione dei cinque weekend della rassegna ci sarà infatti l’appuntamento con “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA - Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato”, la manifestazione di arte contemporanea, organizzata da Palazzo Lucarini Contemporary, che offrirà chiavi di accesso inedite e sperimentali sul territorio umbro, la natura e il rapporto uomo-ambiente.
 
Le Piazze dei borghi ad alta vocazione olivicola, aderenti a Frantoi Aperti, oltre ad ospitare piccoli eventi, esposizioni di artigiani di Olio di Qualità e di altri prodotti enogastronomici, quest’anno saranno veri e propri luoghi di sperimentazione sonora, dove il pubblico sarà protagonista attivo di esperienze musicali in cerchio (Drum Circle, danze, canti).
 
Racconti di Vita e di Olio
In alcuni borghi umbri, verrà messo in scena “Racconti di Vita e di Olio, racconti teatralizzati da Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, tratti dal suo libro “L’olio e gli altri ingredienti della nostra vita”. In un dialogo vivo e accattivante con olivicoltori, imprenditori agricoli, chef, storici delle tradizioni popolari e esperti di marketing, Pescari illustrerà storie di persone e di terre, trattando l’olio e la diffusione della sua cultura da prospettive a volte consuete e a volte originali, interagendo con persone di volta in volta diverse per mestiere e preparazione. Questi gli appuntamenti in programmaTrevi (Pg) - Teatro Clitunno - Domenica 31 ottobre alle ore 10.00 “L’Olio a Colazione” con Maurizio Pescari e Dante Sambuchi (olivicoltore, produttore, artista e maestro del brustichino); Todi (Pg), Teatro Comunale - Lunedì 1° novembre alle ore 11.00, “L’Olio in campagna” con Maurizio Pescari e Luc Feliziani (maestro potatore); a Narni (Tr), sabato 6 novembre alle ore 16.00 “L’Olio mio” con Maurizio Pescari e Claudia Pompilj (marketer, imprenditrice agricola); a Campello sul Clitunno (Pg) presso il Convento dei Padri Bernabiti nel Castello di Campello Alto, domenica 14 novembre alle ore 11.00 “L’olio e il tempo” con Maurizio Pescari e Ivo Picchiarelli (storico delle tradizioni popolari) e a Spello (Pg) presso il Palazzo Comunale, il  21 novembre alle ore 11.00, “L’Olio è giovane” con Maurizio Pescari e Lorenzo Cantoni (giovane chef, premio dell’AIRO 2021 come chef dell’olio emergente).


Frantoi Aperti -  

Entra nel vivo la XXIV edizione di Frantoi Aperti in Umbria 
con una serie di itinerari a piedi e in bicicletta tra i borghi, gli uliveti, i boschi
con merende e visite nei Frantoi Aperti dell'Umbria 

Obiettivo è promuovere il turismo sostenibile nel rispetto della natura e dell’ambiente

La XXIV edizione di Frantoi Aperti in Umbria, in programma fino al 28 novembre, entra nel vivo con un ricco calendario delle passeggiate a piedi e in bicicletta organizzate nei comuni aderenti all'evento per far scoprire i frantoi e i luoghi di produzione dell’olio umbro nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente.

L’iniziativa, pensata con l’obiettivo di sensibilizzare gli appassionati di enogastronomia al cicloturismo e al turismo a piedi, segmento strategico per la Regione Umbria che dispone di una capillare rete di sentieri ben tracciati e ciclovie stabili, è il risultato di protocolli d’intesa siglati nella primavera scorsa tra l’associazione Strada dell’Olio Dop Umbria, ente organizzatore di Frantoi Aperti, e alcune realtà operanti nel settore del turismo a piedi e in bici, in particolare la FIAB Perugia Pedala, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta; e le associazioni “L’Olivo e la Ginestra” e “I Tuoi Cammini”.

Grazie a questi accordi, come sottolinea Paolo Morbidoni, Presidente della Strada dell’Olio Dop Umbria, “completiamo un’offerta di qualità legata al turismo lento all’aria aperta, tenendo insieme l’eccellenza dell’Umbria dell’olio, con le realtà regionali che fanno escursionismo a piedi e in bicicletta e che con il loro impegno valorizzano i percorsi rurali della nostra regione. Insieme costruiremo tante opportunità per far conoscere l’Umbria in maniera inconsueta”.

Il calendario di appuntamenti, inseriti nel programma di Frantoi Aperti in Umbria, entrerà nel vivo in concomitanza con il secondo weekend della manifestazione dedicata all’olio umbro, coinvolgendo il comune di Narni (Tr), che domenica 7 novembre prevede un’escursione tra i boschi e gli uliveti non distanti dall’Eremo del Sacro Speco con visita e degustazione di olio evo appena franto nel Frantoio Bonifazi e l’incontro, durante il cammino, con un’artista della mostra #ChiaveUmbria | In Naturae i comuni di Foligno (Pg) e Campello sul Clitunno (Pg), che propongono invece un tour in bicicletta lungo la ciclabile Assisi-Spoleto con sosta ai frantoi Marfuga e Clarici, integrata dalla visita alle Fonti del Clitunno.

Domenica 14 novembre, in occasione del terzo fine settimana di Frantoi Aperti, sarà invece la volta di Arrone (Tr) con “Passeggiando con gusto in Valnerina”, trekking a cura de “I Tuoi Cammini”, Campello sul Clitunno (Tr) con la proposta di un trekking con fiaba nel bosco e tra gli ulivi accompagnato dall’artista Loretta Bonamente, riservato ai bambini dai 5 ai 12 anni, Castiglione del Lago (Pg), che proporrà un itinerario degli ulivi secolari di dolce agogia con intervalli musicali, artistici e degustazione al frantoi, e Magione (Pg), con il trekking degli ulivi, camminando tra storia e tradizione a cura de Le Storie di Loz. Per quanto riguarda i percorsi ciclistici del terzo weekend, vi saranno le proposte del comune di Arrone (Tr) con il Family Bike Tour dei Borghi tra gli Ulivi, a cura di Umbria Mountain Bike, previsto nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 novembre, e di Magione (Pg), con la “Pedalata del gusto” da Perugia a Magione con visita e degustazione al frantoio Centumbrie a cura di Fiab Perugia Pedala.

Le iniziative del quarto weekend coinvolgeranno invece il comune di Assisi (Pg), che nella giornata di sabato 20 novembre proporrà il “Trekking nei Castelli e nel Territorio” e domenica 21 novembre il Trekking “Vallemare al Subasio” nel parco del Monte Subasio, entrambi in collaborazione con Unto Assisi, il comune di Campello sul Clitunno (Pg), che domenica 21 novembre prevede, in occasione dell’evento “La festa dei Frantoi e dei Castelli”, il trekking tra castelli uliveti, ville e merenda nei Frantoi, e il comune di Spello (Pg), con il Trekking dell’acquedotto Romano, itinerario che comprende l’incontro con un artista della mostra #ChiaveUmbria | In Naturapercorsi in bici prevedono invece nel comune di Arrone (Tr), frazione di Buonacquisto, l’Expert Bike Tour Colle del Tripozzo a cura di Umbria Mountain Bike, previsto nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 novembre e riservato a ciclisti esperti, e, nella giornata di domenica 21 novembre, la “Pedalata nel Gusto” con visita e degustazione al Frantoio Berti (Olmo di Perugia) a cura di Fiab Perugia Pedala.

Il variegato calendario di appuntamenti volto a valorizzare il turismo ciclopedonale e sostenibile alla scoperta dell’Umbria profonda si concluderà con l’ultimo fine settimana di Frantoi Aperti quando, nella giornata di domenica 28 novembre, il comune di Assisi (Pg) proporrà il Trekking Urbano, tracce e percorsi della Storia Millenaria della basilica di San Rufino, dal culto degli umbri ad oggi, e il comune di Marsciano (Pg), in cui è previsto il tour ciclistico “Pedalate nel Gusto Marsciano Compignano” con visita e degustazione al Frantoio Cum Gratia a cura di Fiab Marsciano.


Frantoi Aperti -

 

Frantoi Aperti in Umbria 2021
Gli appuntamenti del 4° fine settimana, sabato 20 e domenica 21 novembre, ad Arrone (Tr), Assisi, Campello sul Clitunno e Spello

Sta per iniziare il quarto fine settimana della XXIV edizione di Frantoi Aperti in Umbria, evento organizzato dall’Associazione Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, in collaborazione con la Regione Umbria e con tutti gli attori del comparto olivicolo umbro, che si chiuderà il 28 novembre 2021.

Sabato 20 e domenica 21 novembre, i borghi ad alta vocazione olivicola che proporranno eventi saranno: Arrone (Tr) con “Amor d’Olio”; Assisi (Pg) con “UNTO”; Campello sul Clitunno (Pg) con la “Festa dei Frantoi e dei Castelli” e Spello (Pg) dove è in programma “L’Oro di Spello. 60° edizione della Festa dell’olivo e Sagra della Bruschetta”.

Tra le iniziative da segnalare per questo fine settimana: l’ultimo appuntamento della rassegna “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi” e dei “Racconti di Vita e di Olio” teatralizzati da Maurizio Pescari; le passeggiate a piedi tra gli ulivi che, in alcuni luoghi, si fonderanno con la 7° edizione della rassegna di arte contemporanea “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA - Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato” e con il concerto della rassegna “Suoni dagli Olivi secolari”; le passeggiate in bicicletta tra frantoi e olivi, le immancabili degustazioni di olio extravergine di oliva guidate da esperti assaggiatori e le esperienze musicali in cerchio per grandi e bambini.
 
“Olio a fumetti. Live drawing in frantoio” e Dj Set
Sabato 20 novembre, presso il Frantoio Clarici, in pieno centro storico a Foligno (Pg), si terrà l’ultimo appuntamento della rassegna “Olio a fumetti – LIVE drawing nei frantoi”, il nuovo spin-off di Frantoi Aperti, che trasformerà il frantoio in un vero e proprio laboratorio culturale, grazie al “live drawing” con Mister Bad, all’anagrafe Marco Bargagna, artista che ha pubblicato i suoi lavori su numerose riviste come Linus, il Manifesto, Cuore. Collabora alla realizzazione di illustrazioni per copertine per diverse realtà editoriali, ma anche locandine e poster cinematografici. Durante tutta la giornata, nel frantoio verrà allestita una mostra a cura della "Biblioteca delle Nuvole" Biblioteca Comunale del Fumetto, dal tema "Umbria - Olio & Fumetti", caratterizzata da illustrazione e vignette sul rapporto che unisce l'Umbria e l'olio. Il frantoio in lavorazione sarà visitabile e si potrà degustare l’olio appena franto durante l’aperitivo a base di olio, con Dj Set, dalle ore 17.00 (Prenotazioni tel. 320 2919017 – 347 8947337).

“Racconti di Vita e di Olio”
Domenica 21 novembre a Spello, presso il Palazzo Comunale - Sala dell’Editto, alle ore 11.00, si terrà l’ultimo appuntamento della rassegna “Racconti di Vita e di Olio”, racconti teatralizzati da Maurizio Pescari, giornalista e scrittore, tratti dal suo libro “L’olio e gli altri ingredienti della nostra vita”. L’incontro dal titolo “L’Olio è giovane” vedrà protagonista insieme a Pescari, Lorenzo Cantoni giovane chef, premio dell’AIRO 2021 come chef dell’olio emergente. Un tema che vuole dare un forte segnale di speranza nell’evoluzione del rapporto tra l’olio di qualità e la tavola quotidiana. Una rinnovata volontà di interpretazione del valore reale che questo ingrediente deve avere e che in Lorenzo Cantoni, trova l’interprete più innovativo. Una conclusione futuribile di un percorso con l’olio protagonista, il cui uso è spesso legato a consuetudini, a tradizioni familiari che ne sottovalutano il valore reale, ma che ha ancora integre, concrete potenzialità di mantenere il ruolo di esempio unico nella promozione e nella valorizzazione del territorio.

Sperimentazione sonora in cerchio
Domenica 21 novembre, a Campello sul Clitunno, alle ore ore 14.30, presso la Piazza della Bianca in occasione della “Festa dei Frantoi e dei Castelli” ci sarà l’ultimo degli appuntamenti della rassegna di esperienze musicali in cerchio (drum circle), dove il pubblico guidato da Stefano Baroni sarà protagonista attivo di un evento ritmico aperto a tutti, creando ritmi improvvisati, utilizzando tamburi e percussioni di ogni tipo.
 
“Suoni dagli Olivi secolari”
Ad Amelia (Tr), è in programma per domenica 21 novembre, alle ore 10.00, il “Trekking dell’antico mulino”, una passeggiata tra boschi, uliveti e molini durante la quale è prevista la sosta musicale per assistere all’ultimo concerto della rassegna “Suoni dagli Olivi secolari”, una serie di concerti che si sono tenuti in prossimità degli esemplari di ulivi secolari più rappresentativi della regione, che ad Amelia (Tr) si terrà, alle ore 12.00, presso l’ulivo secolare di Rajo, dove ad esibirsi sarà Andrea Belli Trio. Al rientro dalla passeggiata ci sarà la degustazione di olio e.v.o. appena franto presso il Frantoio Suatoni (Prenotazioni tel. 392 9556856).
 
#CHIAVEUMBRA | IN NATURA – Passeggiate a contatto con l’arte contemporanea
Campello sul Clitunno, domenica 21 novembre, alle ore 9.00, partirà dalla piazza della Bianca, il “Trekking tra castelli, uliveti, ville e merenda nei Frantoi”, che si fonderà con la rassegna di arte contemporanea “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA - Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato”. Una passeggiata ad anello tra gli ulivi, che porterà alla scoperta di tre Frantoi Aperti in lavorazione, dove degustare bruschette con Olio extavergine di oliva, zuppe di legumi e altri prodotti aziendali. Lungo il cammino ci sarà l’incontro con Giulia Filippi, artista che indaga gli elementi minimi del naturale, ne ricava opere delicate e poetiche. L’azioni del tempo e degli agenti atmosferici, le regole implicite nelle cose di natura, sono da lei accolte e plasmate per creare visioni nuove e cariche di stupore. Tra gli ulivi, coinvolgendo gli spettatori in micro azioni esplorative, Giulia regalerà la poesia dei suoi microuniversi artistici (Prenotazioni tel. 347 1153245).

Spello, domenica 21 novembre, alle ore 9.00 sarà la volta del “Trekking dell’acquedotto Romano” che dalla Fonte della Bulgarella, porterà fino al borgo montano di Collepino, gioiello del Monte Subasio. Lungo il cammino ci sarà l’incontro con l’artista Roberto Ghezzi, inventore delle Naturografie@, tele direttamente prodotte dalla natura grazie ad un procedimento performativo e concettuale, che mostrerà il suo lavoro in occasione della rassegna di arte contemporanea “#CHIAVEUMBRA | IN NATURA - Sperimentazioni artistiche nel Paesaggio Olivato” (Prenotazioni tel. 3356468058).

Passeggiate a piedi tra gli ulivi
Variegate le occasioni per “attraversare” la natura e le emergenze paesaggistiche e culturali umbre a piedi: ad Arrone (Tr) domenica 21 novembre, alle ore 9.30, si terrà la passeggiata ecologica alla scoperta delle antiche miniere di lignite della Valnerina, le “Miniere di Buonacquisto”, un importante esempio di archeologia industrialeAl termine ci sarà la degustazione gratuita di prodotti a km0 accompagnata dai racconti dei nonni dell’Ass. Culturale “Buonacquisto Insieme” che organizza l’escursione in collaborazione con “TernixTerni Donna” con lo scopo di raccogliere fondi per la prevenzione del tumore al seno. La quota di adesione di 10 euro, verrà quindi devoluta in favore della ricerca e prevenzione (Prenotazioni tel. 335 771 7129).

Ad Assisi due saranno le passeggiate a piedi proposte nella giornata di sabato 20 novembre. Uno la mattina dalle ore 8.30 tra “Eremiti, Monaci e prigionieri”. Un trekking ad anello che tocca l’abbazia di San Benedetto e il trullo del Subasio. Il cammino include, oltre alla visita ai due eremi e al trullo, la degustazione dell’olio prodotto dalle suore del monastero benedettino di Sant’Anna e una merenda a cura della Pro Loco Viole (Prenotazioni Tel. 351 8699775). Nel pomeriggio invece, dalle ore 14.30 il “Trekking nei Castelli e nel Territorio” a cura de “I Tuoi Cammini”, che porterà a conoscere il Castello di Palazzo, il Castello di Tordibetto ed il Castello di Beviglie (Prenotazioni tel. 335 6468058).

Sempre ad Assisi, due gli appuntamenti anche per domenica 21 novembre. Alle ore 8.30 la passeggiata “Vallemare al Subasio” in partenza da Armenzano con una sosta degustazione durante il percorso, presso l’azienda agricola Famiglia Comi (Prenotazioni tel. 335 6468058). Mentre dalle ore 15.00 sarà possibile partecipare al “Trekking urbano sulle tracce dell’Assisi romana”, una visita guidata al Foro Romano, alla Domus Romana di Properzio, alla Domus Romana del Lararium, all’Anfiteatro romanon a cura di CoopCulture.

Le passeggiate in bicicletta
Per gli amanti delle due ruote, ad Arrone (Tr), sia sabato 20 che domenica 21 novembre, è in programma alle ore 10.00, il “Bike tour Arrone /Tripozzo”. Un’escursione in MTB per ciclisti allenati lungo il sentiero dell'olio, passando per l’antico molino romano, nel Parco Fluviale del Nera. Un itinerario di grande valenza storica, antropologica e paesaggistica, che parte dal Castello di Arrone, percorrendo i sentieri e le mulattiere tra gli oliveti, passa per la Fonte di San Lorenzo dove ci sono i resti di un antichissimo mulino di epoca romana, per arrivare fino a Tripozzo, balcone della Valnerina, che offre un punto di vista panoramico di eccellenza sulla vallata e sui borghi circostanti (Prenotazioni tel. 380 3088533).
Mentre a Perugiadomenica 21 novembre, alle ore 9.45, sarà possibile partecipare alla “Pedalata del Gusto” a cura di Fiab Perugia Pedala, durante la quale è prevista una visita presso il Frantoio Berti di Olmo, con degustazione di Olio e.v.o. appena franto (Prenotazioni tel. 347 3252085  info@fiabperugiapedala.org).

Le degustazioni guidate di olio e.v.o. 
Immancabili le degustazioni di olio extravergine di oliva guidate da esperti assaggiatori: a Campello sul Clitunno, domenica 21 novembre alle ore 10.30, “Olio Evo Experience” presso il Frantoio Marfuga, esperienze sensoriali di degustazione di oli monovarietali; alle ore 11.30, presso la Sala Consiliare del Comune, la degustazione guidata di Olio e.v.o. di qualità dei produttori del territorio a cura dell’assaggiatrice Palma Bartolini e nella Piazza, dalle 11.00 alle 19.00, assaggi di Pane e Olio e.v.o. intorno al fuoco.

A Spello (Pg) presso E*tra Vergine Oleoteca, domenica 21 novembre, dalle 17.00 alle 19.00, “EvoExperience.
L’olio e i suoi nuovi profumi”
 una serie di assaggi sensoriali di oli e.v.o.
(Prenotazioni tel. 0742 651481 – 338 2292881).



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2021-11-18 16:23:11
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.