sfondo endy
Luglio 2022
eventiesagre.it
Luglio 2022
Numero Evento: 21017184
Eventi Enogastronomici
Giornalisti Ai Fornelli
Date:
Dal: 08/01/2009
Al: 08/01/2009
Dove:
Logo Comune
Campania - Italia
Contatti
Telefono:
Fonte
Luisa Del Sorbo
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro

Giornalisti Ai Fornelli - MaddaloniGiornalisti ai fornelli
l'8 Gennaio a Maddaloni (CE)

Giornalisti ai fornelli l'8 Gennaio alla scuola Dolce&Salato di Caserta per "Il Piennolo D'Oro". A cucinare per la tappa provinciale del concorso enogastronomico regionale: lo chef Peppe Daddio e la giornalista Santa di Salvo. Tra i protagonisti dell'evento lo chef Renato Martini, stella Michelin di Caserta.

A scuola di cucina l'8 mattina a Maddaloni, con la Dolce&Salato di Caserta. E' l'appuntamento indetto dall'associazione Vesuviamo in collaborazione con lo staff della rivista Gusto Mediterraneo e l'ente no profit Sapere i Sapori, per la presentazione della tappa provinciale a Caserta del concorso enogastronomico Il Piennolo D'oro.

Kermesse alla VII edizione, avviata a novembre, con la selezione di chef ristoratori in provincia di Napoli ed Avellino. Ed ecco per il nuovo anno la tappa casertana, che vedrà ai fornelli (per presentare il concorso agli chef prima della sfida del 19) Peppe Daddio, patron della scuola di cucina Dolce&Salato, e Santa di Salvo, giornalista di Il Mattino esperta di gastronomia. E tra i protagonisti dell'evento sarà presente la stella Michelin di Caserta, lo chef Renato Martini, patron del Vairo del Volturno.

"Per la presentazione del concorso - spiega lo chef Peppe Daddio - prepareremo con Santa di Salvo, una ricetta del mio libro "Ricett iss", naturalmente con ingrediente principale il pomodorino del piennolo del Vesuvio. Tra i banchi della nostra scuola, ci saranno vari giornalisti, che per una volta invece di scrivere cucineranno con noi".

L'originale evento è previsto per giovedì 8 gennaio, alle ore 11,30 a Maddaloni, alla sede della scuola di cucina Dolce&Salato. In quell'occasione sarà presentata la tappa provinciale del concorso enogastronomico Il Piennolo D'Oro, nato appunto per promuovere un prodotto tipico del vesuviano, riportandolo in piatti unici e gustosi degli chef ristoratori della Regione.

"In questo modo - spiega Andrea Riccio, presidente dell'associazione Vesuviamo, ente organizzatore - puntiamo ad incentivarne l'utilizzo del piennolo nelle ricette dei ristoratori e la riscoperta stessa del suo sapore, con la ricerca di nuovi modi per cucinarlo e gustarlo a tavola. Per la tappa provinciale di Caserta dunque, vista la presenza della scuola di cucina, abbiamo pensato con lo staff della rivista Gusto Meditteraneo di creare un evento nell'evento. Così l'8 ci saranno i giornalisti tra i banchi e ai fornelli. E in quell'occasione presenteremo le curiosità della selezione provinciale per i venti chef di Caserta. Selezione prevista il 19 gennaio dalle 10 alle 17 del mattino".

Da rilevare che gli chef selezionati, cinque sui venti partecipanti alla gara di Caserta, faranno parte della lista dei finalisti (un totale di 25 cuochi, cinque per provincia) che si sfideranno a Gragnano, al Premiato Pastificia Afeltra, dal primo al cinque marzo.

"Ai primi tre premi della finalissima di Gragnano - dice Antonio Minopoli, presidente dell'associazione Sapere di Sapori - sarà consegnato un oggetto artigianale di grande prestigio, realizzato dall'artista Giovanna Carotenuto con laboratorio a Pompei, rinomata in Svizzera e in America, per lavori artigianali che richiamano la tradizione campana. In questo caso, l'artista ha creato per noi di pomodorini del piennolo completamente a mano".
Luisa Del Sorbo
30Nodi - Editoria e Comunicazione


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2009-01-08 11:02:45
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.