sfondo endy
Luglio 2022
eventiesagre.it
Luglio 2022
Numero Evento: 21187909
Eventi Culturali
Passeggiate Letterarie Nel Bosco Dei Pensieri
8 Appuntamenti A Serralunga D'alba
Date:
Dal: 27/05/2022
Al: 15/07/2022
Dove:
Logo Comune
Piemonte - Italia
Contatti
Fonte
Fondazione Mirafiore
Scheda Evento
fiaccadori-300x250
dado d'oro

Passeggiate Letterarie Nel Bosco Dei Pensieri

8 Appuntamenti A Serralunga D'alba

Da Venerdì 27 Maggio a Venerdì 15 Luglio 2022 -
Serralunga D'alba (CN)

Passeggiate Letterarie Nel Bosco Dei Pensieri - Serralunga D'alba

 

PASSEGGIATE LETTERARIE NEL BOSCO DEI PENSIERI 
27 maggio – 15 luglio 2022
 

Gli autori protagonisti con i loro libri usciti nel 2021 e nel 2022
in otto imperdibili appuntamenti

Da più di dieci anni la Fondazione Emanuele di Mirafiore organizza, per tutto il corso della primavera e dell’estate, le Passeggiate Letterarie nel Bosco dei Pensieri, l’ultimo bosco sopravvissuto della bassa Langa, situato all’interno del Villaggio Narrante di Fontanafredda. Una sorta di rito laico che mette insieme una comunità intorno alla natura e alla letteratura.

Il fitto calendario di appuntamenti è sempre stato incentrato sulla lettura ad alta voce e collettiva dei grandi romanzi che hanno segnato la storia del costume e della letteratura mondiale, i grandi classici, insomma. Dall’anno scorso invece, dopo l’esperienza della pandemia e del lockdown, si è deciso di cambiare rotta e di avere come protagonisti libri del momento per poter accendere una luce sul mondo dell’editoria contemporanea, e in particolare a quei testi importanti e di valore usciti negli ultimi anni.
Non cambierà la formula, cioè quella della lettura dei testi usciti fra il 2021 e il 2022 - alcuni freschi di stampa -, una lettura ad alta voce abbinata ad una facile passeggiata in sei tappe nel bosco, dove le parole saranno lette proprio da quegli stessi autori che le hanno scritte e con i quali, al termine della lettura, ci si potrà confrontare.

Il programma è molto vario e articolato: una delle otto proposte sarà rivolta ai ragazzi, un’altra sarà realizzata in collaborazione con Attraverso Festival che da 7 anni a questa parte si muove tra Langhe, Monferrato, Roero e Appennino Piemontese e infine una sarà, come da tradizione "in esterna” a Bosia, in occasione del Premio Ancalau durante la quale Beppe Rosso leggerà, in occasione del centenario della sua nascita, un testo di Beppe Fenoglio, sui cui muri del piccolo borgo dell’Alta Langa è raffigurato un murale.  

Di seguito, nel dettaglio, tutto il PROGRAMMA:

Venerdì 27 maggio – h. 18: ANTONELLA BORALEVI, legge e racconta il suo “MAGNIFICA CREATURA” (La Nave di Teseo 2022) un romanzo ambientato nell'Italia del dopoguerra che ha come protagonista la storia di una grande famiglia che si tuffa con tutte le sue passioni e i suoi segreti nel vortice degli anni del boom. Due sorelle, due vite intrecciate, tra amori che non finiscono, desideri irresistibili e un'invidia che non trova pace. Una storia che parla al cuore: quando arriva una seconda occasione, siamo pronti a riconoscerla?

Giovedì 2 giugno – h. 18: GUIDO CATALANO, poeta e performer torinese di grande successo, legge e racconta il suo “AMARE MALE” (Rizzoli 2022).
“Amare male” nasce da un podcast divertente e seguitissimo che racconta di come un cinquantenne si arrenda alla tecnologia e inizi ad usare Whatsapp e i suoi messaggi vocali. E non messaggi qualsiasi, ma richieste di aiuto: queste persone vogliono i suoi consigli d’amore! Come hanno fatto a procurarsi il suo numero? Perché lo hanno scambiato per una posta del cuore? E soprattutto: ora che è sempre raggiungibile, può davvero permettersi di non rispondere?

Sabato 4 giugno – h. 18: GIADA MESSETTI, giornalista e attualmente autrice del programma di approfondimento #CartaBianca su Rai3, legge e racconta il suo “LA CINA È GIÀ QUI” (Mondadori 2022).
Dopo “Nella testa del Dragone, Giada Messetti torna a raccontare la Cina e la sua cultura.
L'autrice traccia una mappa essenziale di una cultura ricca di fascino e, al contempo, profondamente diversa dalla nostra. Una bussola che, bypassando i tanti luoghi comuni, ci aiuta a orientarci nel labirinto di una civiltà millenaria, un mondo per antonomasia «altro», decifrando le differenze che ci separano.

Venerdì 10 - h.18: LUCA BIANCHINI, scrittore torinese, legge e racconta il suo “LE MOGLI HANNO SEMPRE RAGIONE” (Rizzoli 2020).
Luca Bianchini torna nell’amata Polignano a Mare per la prima volta con una commedia gialla.
A Polignano l’estate inizia ufficialmente a metà giugno con le celebrazioni del Santo Patrono, San Vito. Ed è proprio la sera della processione in mare che una governante peruviana viene trovata senza vita durante una festa di compleanno e i dodici invitati diventano improvvisamente i principali sospettati. Chi può essere stato? Per gli abitanti di Polignano sarà il giallo dell’estate.

Sabato 18 giugno – h.17: PASSEGGIATA IN ESTERNA, BOSIA – “Premio Ancalau”
Per festeggiare e onorare il centenario fenogliano, BEPPE ROSSO legge e racconta “UN GIORNO DI FUOCO” di Beppe Fenoglio nel bellissimo scenario di Bosia, paese “dipinto” dell’Alta Langa dove, uno dei murales è dedicato proprio all’immagine del grande scrittore albese nato cent’anni fa.

Venerdì 24 giugno – h.18: ELENA STANCANELLI, legge e racconta il suo “IL TUTTOFATORE” (La Nave di Teseo 2022). Elena Stancanelli, una delle voci femminili più importanti della letteratura italiana, racconta la parabola di Raul Gardini come il romanzo di una generazione scomparsa, fatta di uomini sconfitti dalla storia, fieri del loro coraggio, arroganti, pronti a rischiare fino all’azzardo. Uomini a cui era difficile resistere. La vicenda di un imprenditore partito da Ravenna per conquistare il mondo entra nella vita e nei ricordi della scrittrice, intreccia le canzoni di Fabrizio De André, si muove sullo sfondo di una provincia romagnola tra fantasmi felliniani, miti eroici, ascese improvvise e cadute rovinose. Intorno, i sogni di gloria di un paese che guarda all’uomo della provvidenza con speranza prima, e con sospetto poi. Fino a quando tutto crolla. E il tuffatore resta lassù, da solo, sospeso in volo tra la vita e la morte.

Sabato 2 luglio – h.18: MATTEO SAUDINO, insegnante di Storia e Filosofia nei licei torinesi, legge e racconta il suo “RIBELLARSI CON FILOSOFIA” (Vallardi 2022).
Matteo Saudino è un mitico professore di filosofia del Liceo Classico Gioberti di Torino ed è diventato popolarissimo per le sue lezioni online su Youtube nelle quali spiega in maniera pop la complessità del pensiero filosofico. Come ha scritto Fabio Geda «Matteo Saudino disegna una mappa per far sì che ciascuno trovi la propria strada nella complessità. Invita a godere della bellezza del pensiero e a fare ciò che si può per lasciare il mondo meglio di come lo abbiamo trovato. Ricorda, in ogni riga, quale meravigliosa avventura sia la vita e quanto profonda sia la capacità dell'uomo di interrogarla». “Ribellarsi con filosofia” non è solo un libro di filosofia, ma anche un'arma contro il pensiero normalizzato e uno strumento per coltivare l'indipendenza di giudizio, sempre più indispensabile in un mondo dominato dall'omologazione di massa. 

Venerdì 8 luglio: da definire

Venerdì 15 luglio – h.18: SIMONE REGAZZONI legge e racconta il suo “OCEANO. FILOSOFIA DEL PIANETA” (Ponte alle Grazie 2022). L’incipit di questo saggio filosofico sembra quasi l’inizio di un romanzo: immerso fino alla vita nelle acque cristalline della Polinesia, l’autore confessa di aver intrapreso il suo viaggio in capo al mondo per pensare all’Oceano. Vive in una capanna sulla spiaggia e ha con sé solo un’edizione dei filosofi Presocratici e il Moby Dick di Melville che nell’estate del 1842 aveva soggiornato per un mese sull’isola di Nuku Hiva, non distante dall’isola di Maupiti, un atollo corallino della Polinesia Francese dove il libro è stato scritto. In realtà, questo libro è un vero corpo a corpo filosofico con l’Oceano per ripensare il pianeta in cui viviamo. Un tema attualissimo, affrontato da uno dei più brillanti filosofi della nuova generazione che collabora con la Scuola Holden di Torino e scrive regolarmente per “TuttoLibri” de “La Stampa”. 

Per garantire il rispetto delle norme di sicurezza, l’incontro sarà a numero limitato.
La partecipazione è gratuita, ma è tassativamente obbligatoria la prenotazione 
tramite il sito della Fondazione: www.fondazionemirafiore.it



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-05-05 12:07:02
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.