sfondo endy
Aprile 2021
eventiesagre.it
Aprile 2021
Numero Evento: 21171214
Eventi Culturali
Virtù E Conoscenza
5^ Edizione
Date:
Dal: 17/06/2021
Al: 20/06/2021
Dove:
Logo Comune
Puglia - Italia
Contatti
Fonte
Cosimo Damiano ARNESANO
Scheda Evento

Virtù E Conoscenza

5^ Edizione

Da Giovedì 17 a Domenica 20 Giugno 2021 -
Porto Cesareo (LE)

Virtù E Conoscenza - Porto Cesareo

AL VIA LE CANDIDATURE PER L’ALTO RICONOSCIMENTO “VIRTU’ E CONOSCENZA”. 
Ultimo giorno utile: SABATO 27 MARZO 2021

PORTO CESAREO (LE). Nella convinzione che la Puglia e l’Italia, in un mondo che diviene sempre più globale, debbano vedere il Mediterraneo come una finestra aperta ai venti della tolleranza e della pace, dell’incontro e della collaborazione, della prosperità, del progresso sociale, civile e culturale, l’Associazione MediterraneaMente insieme al Comune di Porto Cesareo organizzano, dal 17 al 20 giugno 2021, la V edizione del “VIRTU’ E CONOSCENZA”.

Con l’obiettivo di promuovere l’integrazione interculturale, il dialogo interreligioso e l’interscambio delle conoscenze, le pari opportunità, i diritti umani, la tutela dell'ambiente, la valorizzare delle diversità, la promozione del territorio con le sue risorse umane ed il suo incommensurabile patrimonio paesaggistico, artistico e culturale, nel programma sono previsti momenti musicali, mostre e convegni, presentazioni di libri, proiezioni di film e documentari, visite a musei e siti archeologici, escursioni nel parco naturale e nell’area marina protetta di Porto Cesareo, oltre ad altre iniziative culturali.

L’evento si chiuderà con la Cerimonia per la consegna dell’Alto Riconoscimento “Virtù e Conoscenza”. Sarà una Giuria Tecnica presieduta dalla dott.ssa Sernenella MOLENDINI (Consigliera Nazionale di Parità) a designare i vincitori delle cinque sezioni:

Scalo di furno: ad un personaggio vivente originario della Terra d’Arneo (Manduria, Avetrana, San Pancrazio Salentino, Nardò, Porto Cesareo, Leverano, Veglie, Salice Salentino, Guagnano, Campi Salentina, Carmiano, Copertino);

B - Messapia: ad un personaggio vivente di origine salentina;

- Japigia: ad un personaggio vivente di origine pugliese;

– Ebe:

Mare Nostrum: a tre personaggi viventi originari di paesi del Bacino Mediterraneo, da Gibilterra alla Siria passando per Spagna, Francia, Italia, Grecia, Turchia, Algeria, Tunisia, Marocco, Egitto e Israele. Ma anche Portogallo, Andorra, Macedonia, Serbia e Giordania che, pur non possedendo uno sbocco su di esso, ne condividono da sempre le vicende naturali, culturali e storiche.

Alla Memoria: ad un personaggio non più in vita.

L’origine del personaggio va considerata sia per nascita che per discendenza entro il 3° grado di parentela in linea retta.

Ad essi, insieme ai personaggi che riceveranno il Premio Speciale Mare Nostrum, sarà consegnata la riproduzione di una statuetta rappresentante il dio Thot, divinità egizia della scienza e della sapienza, risalente al VI secolo a.C., rinvenuta nel mare di Porto Cesareo nel 1933 ed ora esposta nel Museo Nazionale della Magna Grecia di Taranto.

Nelle passate edizioni il “Virtù e Conoscenza” è stato assegnato, tra gli altri, al prof. Hmaid BEN AZIZA (Rettore dell’Università di Tunisi e Promotore del Premio Nobel per la Pace 2015 al “Quartetto Nazionale del Dialogo Tunisino”), al prof. Frédéric BRIAND (Direttore Generale della CIESM – Commission Internationale pour l'Exploration Scientifique de la Méditerranée), al prof. Wail BENJELLOUN (Emerito Rettore dell’Università Mohammed V di Rabat e Presidente dell’Unione delle Università del Mediterraneo), all’Astrofisico Luciano REZZOLLA (per i suoi studi sulle onde gravitazionali e per aver fotografato per la prima volta un buco nero), al regista Marco Tullio GIORDANA (tra i suoi film: I cento passi, La Meglio Gioventù, …), alla cantante Romina POWER, al violinista Alessandro QUARTA, alla band Sud Sound System, alla scienziata Luisa TORSI e al prof. Giuliano VOLPE (Emerito Rettore dell’Università di Foggia e Presidente del Consiglio Superiore del MIBACT). Il Premio alla Memoria è stato assegnato a Giulio REGENI e Renata FONTE.

Le candidature al Premio dovranno pervenire entro sabato 27 marzo 2021 tramite invio all’organizzatore di apposita domanda, il cui modello, insieme al Regolamento, potranno essere richiesti alla segreteria organizzativa: Tel. 349.1045425 – 389.5550080 – 331.3301602– e-mail: mediterraneamente.aps@gmail.com) oppure potranno essere scaricati via internet dal sito del Comune di Porto Cesareo: www.comune.portocesareo.le.it, ovvero dal sito www.iisbacheletcopertino.edu.it  o dal sito www.virtueconoscenza.com


Virtù E Conoscenza - Porto Cesareo

DANTE, RAGGIO DIVINO – Virtute e Canoscenza

#Dantedì #IoleggoDante #virtùeconoscenza #Dante700

PORTO CESAREO (Le): per celebrare il settimo centenario della morte del Sommo Poeta, giovedì 25 marzo, start ore 17:00, in live streaming sui canali:
YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=r5FPp8pscFs
e Facebook: https://www.facebook.com/1225734440811615/posts/4050883781629986/

si terrà, in anteprima nazionale, la presentazione del libro “DANTE. RAGGIO DIVINO” di Pierfranco BRUNI, edito da Pellegrini. Un saggio che legge Dante attraverso una visione innovativa, ponendo all’attenzione non tanto le valenze teologiche ma mistiche.

Coerentemente con le finalità del FESTIVAL “VIRTÙ E CONOSCENZA”, l’autore terrà una lezione sulla interpretazione del Canto di Ulisse (Inferno XXVI), il canto in cui Dante ritrae plasticamente l’eroe omerico alle prese con il suo ultimo viaggio, attribuendogli la celebre esortazione a vivere secondo “virtute e canoscenza”; messaggio esemplare, diventato patrimonio della memoria collettiva, che ancora oggi ci invita a riflettere sulla centralità da assegnare al sapere in questa convulsa epoca moderna, che i più giovani in particolare devono saper cogliere e inverare con alto senso di responsabilità.

Sotto il coordinamento di Andrea SCARDICCHIO, Docente di Letteratura italiana contemporanea all’Università del Salento, l’attrice Rita GRECO leggerà alcuni passi del Canto di Ulisse.

Interverranno:
- Adriana POLI BORTONE - già Ministro delle Risorse Agricole e Docente di Letteratura Latina all’Università degli Studi di Lecce
- Arianna GRECO - Pittrice, pioniera dell’arte enoica, Cavaliere del Millennio per la Pace
- Fernando ALEMANNO - Alunno dell’Istituto Comprensivo di Porto Cesareo
- Catia BROCCA, Marilina CAPUTO e Valentina TERLIZZI - Componenti della Commissione Comunicazione dell’Istituto di Istruzione Superiore “Vittorio Bachelet” di Copertino

Cosimo Damiano ARNESANO, Presidente dell’Associazione MediterraneaMente, riferisce: “Dante Alighieri è il simbolo della cultura e della nostra identità, è il fondatore della lingua italiana. L’Associazione da me rappresentata, non poteva esimersi dall’inserire nella programmazione della V edizione del Festival “VIRTÙ E CONOSCENZA” un evento fondato sui versi immortali del Sommo Poeta. Ringrazio Pierfranco Bruni per aver messo sul tavolo di discussione il suo ultimo libro e tutti coloro che mi hanno consentito di trasformare l’idea in realtà. Da docente, ringrazio l’Istituto Bachelet di Copertino, l’istituto Comprensivo di Porto Cesareo e il Dipartimento di studi umanistici di Unisalento per aver voluto condividere quest’occasione culturale, lanciando il messaggio che la scuola c’è, l’università c’è, e ci saranno sempre, anche nei momenti difficili come quello che stiamo vivendo”.

In occasione della giornata designata per celebrare in tutta Italia la figura di Dante Alighieri nella data indicata come inizio del suo viaggio letterario nell'oltretomba, saranno proclamati i vincitori del Contest “Dante 700 (1321-2021)”, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado della Provincia di Lecce e ispirato al verso di chiusura del Canto XXXIV dell’Inferno della Divina Commedia: “E quindi uscimmo a riveder le stelle”.

Il progetto grafico dell’evento è curato dagli alunni della classe 4A PCP Promozione Pubblicitaria dell'Istituto Bachelet di Copertino.

https://www.youtube.com/watch?v=VvNHDplLunY



News Evento

Leggi anche


Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.