sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero Evento: 21161932
Eventi Culturali
Aspettando Il 25 Aprile
Una Settimana Di Celebrazioni A Montorio Al Vomano
Date:
Dal: 24/04/2018
Al: 25/04/2018
Dove:
Logo Comune
Abruzzo - Italia
Contatti
Fonte
Ufficio Stampa BIM TERAMO
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Aspettando Il 25 Aprile

Una Settimana Di Celebrazioni A Montorio Al Vomano

Da Martedì 24 a Mercoledì 25 Aprile 2018 - dalle ore 18:00
Montorio Al Vomano (TE)

Aspettando Il 25 Aprile - Montorio Al Vomano

“Aspettando il 25 aprile…”: al via la due-giorni di celebrazioni a Montorio dedicata a Silone

Le iniziative in programma il 24 e 25 aprile a cura della locale sezione Anpi

MONTORIO AL VOMANO - “Aspettando il 25 aprile…II edizione”: a Montorio al Vomano in programma una due-giorni di celebrazioni, il 24 e 25 aprile, per commemorare 73 anni di libertà e democrazia in Italia, quest’anno dedicata allo scrittore antifascista abruzzese Ignazio Silone. L'iniziativa è promossa dall’Anpi di Montorio con il patrocinio dei Comuni di Montorio e Pescina, Consorzio Bim, Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell'Italia Contemporanea, Centro Studi “Ignazio Silone”, Istituto comprensivo Montorio-Crognaleto.

“La manifestazione è un'anteprima all'iniziativa culturale "Il Maggio dei libri" – spiega la presidente dell’ANPI Montorio, Sabrina Evangelista, che ha presentato questa mattina l’edizione al Bim insieme a Pietro Serrani -. La scelta di dedicare le giornate del 24 e 25 aprile allo scrittore antifascista abruzzese Ignazio Silone nasce allo scopo di avvicinare gli studenti e non solo alla vita, all'attività letteraria e al contesto storico nel quale opera lo scrittore, al fine di sensibilizzare la riflessione e l'approfondimento sulla relazione che lega il vissuto traumatico dello scrittore abruzzese al suo impegno civile. Altra finalità è attualizzare i temi trattati nei suoi romanzi, tenendo presente l'odierno contesto geopolitico nazionale e internazionale; in quanto in gran parte del mondo si assiste tutt'oggi e troppo spesso ad episodi di ingiustizia sociale e di negazione dei diritti fondamentali dell'essere umano. Ignazio Silone, antifascista e resistente, rende, infatti, in maniera realistica e antiretorica, protagonisti i perseguitati, i poveri e i diseredati. I suoi personaggi sono "antieroi" che se pur sacrificati alle ingiustizie terrene e alla dittatura, vivono il loro riscatto sociale e umano con il loro vissuto di sofferenza, pazienza e umiltà. Riscoprire Ignazio Silone oggi significa, infatti, riannodare i fili che collegano la storia del territorio e dell'identità abruzzese e italiana”.

IL PROGRAMMA:

Martedì 24 aprile, dalle ore 10.30 alle 13, nel foyer del Cineteatro comunale si terrà l’incontro-lezione con gli studenti dell’Istituto comprensivo Montorio-Crognaleto “Ignazio Silone. L’uomo, lo scrittore, l’antifascista”. Ad introdurre i lavori i saluti del commissario, Marialaura Liberatore, della presidente dell’Anpi, Evangelista, del presidente del Bim, Moreno Fieni, del sindaco di Pescina, Stefano Iulianella, del presidente dell’Istituto internazionale di studi “Ignazio Silone”, Ester Cicchetti, del presidente dell’Istituto Abruzzese di Storia della Resistenza contemporanea, Carlo Fonzi e della dirigente scolastica Eleonora Magno. Seguiranno gli interventi dei membri del centro studi “Silone”: Walter Capezzali con la relazione “Silone, perseguitato politico, rivaluta Celestino della rinuncia”; Angelo De Nicola con “Silone e il terremoto”; Liliana Biondi con “Silone, testimone scomodo del suo tempo”. Al termine della manifestazione verranno premiati i primi tre studenti dell’istituto comprensivo Montorio-Crognaleto vincitori del Concorso letterario “Aspettando il 25 aprile”, ideato dall’Anpi di Montorio e realizzato, come lo spettacolo teatrale del 25 aprile, con il contributo del Comune di Montorio e del Consorzio Bim.

Il 25 aprile, alle ore 11, la Santa Messa in memoria dei martiri per la lotta di Resistenza al nazifascismo. Alle 11.45 seguiranno il Corteo e la deposizione di una corona presso il Monumento alla Resistenza alla presenza delle autorità civili e militari. Alle ore 21 al Cineteatro comunale si terrà lo spettacolo teatrale “Il Segreto” tratto dal romanzo di Silone “Il segreto di Luca”. La rappresentazione è a cura della Compagnia “Teatro dei Colori” di Avezzano, con la regia di Gabriele Ciaccia che la interpreta insieme a Francesco Manetti, dando vita a un monologo-riflessione sul percorso conoscitivo di una vicenda tra le più forti dell’universo siloniano: la storia di un uomo che sceglierà la via dell’ergastolo per rispetto di un amore contrastato dal comportamento sociale e dalle logiche di una comunità controllata. Una storia sull’eroismo del silenzio e della coscienza. Ingresso libero.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2018-04-20 17:05:37
    Inserito da Simone Camilletti
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.