sfondo endy
Marzo 2024
eventiesagre.it
Marzo 2024
Numero Evento: 21141639
Eventi Culturali
Itinerari Natura
Nel Senio Della Memoria
20^ Camminata Della Liberazione Lungo Il Fiume
Date:
Dal: 25/04/2023
Al: 25/04/2023
Dove:
Logo Comune
Piazzetta Luigi Zoli
Emilia Romagna - Italia
Contatti
Cell.: 389 0003321
Fonte
Ufficio stampa Primola Cotignola
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
fiaccadori-300x250
annalisa verona

Nel Senio Della Memoria

20^ Camminata Della Liberazione Lungo Il Fiume

Martedì 25 Aprile 2023 - dalle ore 09:00
Il 25/04/2023 Piazzetta Luigi Zoli - Cotignola (RA)
Il 25/04/2023 Museo Della Battaglia Del Senio - Alfonsine (RA)

Nel Senio Della Memoria - Alfonsine

Nel Senio della memoria: il 25 aprile torna
la camminata della Liberazione lungo gli argini del fiume

 

Due partenze e tanti spettacoli lungo il percorso; al termine, monologo di Roberto Mercadini

Il 23 aprile al parco di Masiera una festa per celebrare i 20 anni della camminata, ospite Murubutu

Settantotto anni dalla Liberazione, venti dalla prima camminata: il 25 aprile torna «Nel Senio della memoria», la grande iniziativa corale dedicata alla Liberazione organizzata nei territori che si affacciano sul fiume Senio.
Il programma vede in scena diversi protagonisti che come da tradizione animeranno le tappe della camminata tra narrazione, musica, spettacolo e cultura della memoria.

Due le partenze, a scelta: da Alfonsine oppure da Cotignola, entrambe alle 9.
Da Cotignola il ritrovo è nella piazzetta Luigi Zoli (area parcheggio tiro con l'arco); qui Alberto Pirazzini, giovane attore lughese, leggerà alcuni passi dal diario Passaggio sul Senio di Luigi Zoli (omonimo del partigiano a cui è intitolata la piazzetta).

Da Alfonsine invece il ritrovo è al Museo della battaglia del Senio, con una visita alla mostra «Dalla guerra alla pace» e un omaggio al partigiano Bulow.

Alle 10.30 il gruppo partito da Cotignola raggiungerà il cippo dei Martiri del Senio, sul ponte della San Vitale a Lugo: qui ci sarà il concerto di Officina Gajaria tra sonorità balcaniche e jazz; con Simone Marcandalli (chitarra), Massimiliano Amatruda (fisarmonica), Federico Magazzeni (contrabbasso) e Francesco Antico (chitarra).

Proseguendo, lungo l’argine di San Potito i camminatori incontreranno parole, poster, foto e la partecipazione di una cornamusa scozzese suonata da Terry Buckley Tabanelli dell’associazione Argylls Romagna Group.

Alle 12 i due gruppi si ricongiungeranno a Borgo Pignatta, presso il cippo che ricorda le vittime della strage del 23 dicembre 1944; qui ci sarà una narrazione di e con Laura Redaelli e Alessandro Renda del Teatro delle Albe di Ravenna.

Dalle 12.30 ci si sposterà al vicino parco di Masiera per il grande pranzo conviviale, accompagnato dalla musica dei Groove Mates.
Tre opzioni per mangiare: menù completo a 15 euro (primo, secondo e contorno); menù ridotto a 10 euro (primo e contorno); menù vegetariano a 10 euro (piattone unico); bevande sempre incluse, gratis bambini fino a 6 anni. Prenotazione pranzo obbligatoria entro il 23 aprile scrivendo su Whatsapp al 389 0003321, mail bagnacavalloanpi@gmail.com, o su eventbrite cercando «Nel Senio della memoria».

Dopo pranzo il gruppo si rimetterà in cammino per raggiungere alle 15.15 il punto in cui le truppe alleate attraversarono il Senio, presso Fusignano.
Qui ci sarà «Are You strong», spettacolo musicale di e con Marco Zanotti (mbira, tamburi) e Jabel Kanuteh (kora e voce).
Lungo l’argine, «Il filo sottile della Libertà», incursioni pacifiche di Lino Benini.

Alle 17 arrivo a Rossetta nel giardino del centro civico, per ascoltare un'orazione civile e selvatica di e con Roberto Mercadini.
A seguire, merenda offerta dalla popolazione di Rossetta.

Al termine, i partecipanti saranno riportati in corriera nel luogo di partenza; fermate ad Alfonsine, Bagnacavallo, Cotignola, Fusignano, Lugo.
Il servizio navetta è gratuito.

In caso di pioggia la camminata viene posticipata al primo maggio.

Per celebrare il ventennale dalla prima edizione della camminata «Nel Senio della memoria», è inoltre organizzata una festa nel parco di Masiera che si terrà domenica 23 aprile: dalle ore 18 dj set e stand gastronomico con hamburger di carne biologica allevata a Marradi dalla comunità «Sasso Montegianni» e alle 19 lettere antifasciste con il rapper filosofo Murubutu. Ingresso ovviamente libero.

«Il Senio della memoria» è coordinato dall'associazione Primola di Cotignola, in collaborazione con i Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Cotignola, Fusignano, Lugo, l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna; Anpi provinciale di Ravenna e le sezioni di Alfonsine, Bagnacavallo, Cotignola, Fusignano, Lugo, Rossetta, Villanova di Bagnacavallo; Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea (ISR.Ra), associazioni L’Olmo Masiera, «Amici di San Potito: fatti, personaggi, tradizioni» e «Amici del fiume Senio», consulte di San Potito e Rossetta, Pro loco di Cotignola e Alfonsine, Podistica alfonsinese.

Hanno contribuito Anpi provinciale di Ravenna e sezioni di Alfonsine, Bagnacavallo, Fusignano e Lugo, Carpenteria Alfonsinese Metalmeccanici, Consorzio le Romagnole, La Lunaria Erboristeria di Fusignano, Mosconi Consulenza Assicurativa Sas, Nerio Colori di Lugo, STF di Savioli Andrea di Rossetta.

Per ulteriori informazioni
chiamare il numero 389 0003321, mail info@primolacotignola.it
oppure consultare il sito internet www.primolacotignola.it
o la pagina Facebook «Nel Senio della memoria»



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2023-04-20 07:14:55
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.