sfondo endy
Dicembre 2023
eventiesagre.it
Dicembre 2023
Numero Evento: 21014204
Eventi Culturali
Autunno In Barbagia
La Sardegna Più Genuina
Date:
Dal: 14/10/2023
Al: 15/10/2023
Dove:
Logo Comune
Sardegna - Italia
Contatti
Fonte
Cuore della Sardegna
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

Autunno In Barbagia

La Sardegna Più Genuina

Da Sabato 14 a Domenica 15 Ottobre 2023 - dalle ore 09:00
Orgosolo (NU)

Autunno In Barbagia - Orgosolo

Ad Orgosolo in provincia di Nuoro si svolge nei giorni 14 e 15 Ottobre 2023 la manifestazione "Autunno in Barbagia - la Sardegna più Genuina".

La comunità di Orgosolo si è distinta negli anni per la grande forza d’animo e combattività dei suoi abitanti che ancora nel secolo scorso dimostrarono come un piccolo stuolo di uomini animati da una forte volontà possa cambiare le sorti della storia.

I segni della presenza umana nel territorio risalgono al Neolitico e si fanno via via più numerosi procedendo verso l’ età nuragica :  menhir, dolmen, domus de Janas, nuraghi, tombe dei giganti e villaggi punteggiano un territorio ricchissimo di testimonianze archeologiche.

Anche le dominazioni dei  romani e dei  bizantini hanno lasciato tracce del loro passaggio ma è dal  Medioevo che si cominciano ad avere informazioni più precise sul centro:  il nome compare per la prima volta nei documenti sul pagamento delle decime ecclesiastiche nel 1341 come  Orgosuli , poi Orgosula e infine Orgosolo.

Fino al XIII secolo faceva parte della curatoria di Dore compresa nel  Giudicato di Torres . In seguito  alla caduta del regno del Logudoro fu ricompreso in quello di Arborea al confine con il Giudicato di Gallura a cui fu incluso il vicino villaggio di Locoe. Nell’ organizzazione giudicale l’amministrazione era affidata al  maiore de villa affiancato da varie figure. Alcune di queste comparivano  ancora nel XIX secolo : il consiglio comunitativo era presieduto dal sindaco che sceglieva un maggiore di giustizia, uno di vidazzone e il capo dei barracelli.

Nel  XIV secolo il giudice d’Arborea  Mariano IV intraprese una lunga  guerra per l’indipendenza dell’Isola riuscendo a conquistarla quasi completamente, ricacciando gli invasori iberici all’interno di poche roccaforti. La guerra vide però prevalere i catalano-aragonesi e  il villaggio venne ceduto nel 1430 al marchese di Oristano . In questo modo, negli anni ’70 del secolo, la  villa si trovò coinvolta nella  rivolta di Leonardo Alagon contro i Carroz, rappresentanti della nobiltà iberica, che ebbero la meglio, il cui casato si estinse nel giro di pochissimi anni.

Nel corso della dominazione spagnola e, successivamente, di quella sabauda furono diverse le famiglie a cui Orgosolo fu infeudata.  Grazie alla tenacia dei suoi abitanti fu mantenuto il diritto di uso collettivo delle terre anche dopo che l’editto delle chiudende, nel 1820, scatenò un’ondata di rivolte in tutta l’Isola duramente represse.

Durante il ’900 il centro legò il suo nome al  fenomeno del muralismo , un’importante corrente artistica nata per contestare le ingiustizie sociali, che ha dato origine a numerose opere oggi simbolo del  grande fermento culturale ancora vivo nel paese. Nel  1969 gli orgolesi furono protagonisti della  mobilitazione popolare di Pratobello che riuscì a impedire l’installazione di un poligono militare a pochi chilometri dal centro abitato.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2023-08-01 11:23:33
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.