sfondo endy
Dicembre 2022
eventiesagre.it
Dicembre 2022
Numero Evento: 20617
Eventi Culturali
Eventi Mostre
Monterosso Nel Xv Secolo
Storia Del Medioevo E Del Rinascimento Visitabile Solo Online Sul Sito Www.inarce.com
Date:
Dal: 24/06/2022
Al: 31/12/2022
Dove:
Liguria
Italia
Contatti
Fonte
In arce
Scheda Evento

Monterosso Nel Xv Secolo

Storia Del Medioevo E Del Rinascimento Visitabile Solo Online Sul Sito Www.inarce.com

Da Venerdì 24 Giugno a Sabato 31 Dicembre 2022 -
Liguria - Italia

Monterosso Nel Xv Secolo -

Visitabile online sul sito 
www.inarce.com

 

Dal 24 giugno al 31 dicembre 2022 è visionabile l’esposizione intitolata Monterosso nel XV secolo.

Organizzato a cura di Davide Tansini, l’evento è dedicato alla storia del borgo ligure durante il Quattrocento, quando gran parte della Riviera di Levante era soggetta alla Repubblica di Genova.

All’epoca le Cinque Terre erano già famose per il suggestivo paesaggio affacciato sul mare e per l’eccellente qualità dei vini prodotti in loco, apprezzati ed esportati anche in Francia e in Inghilterra.

Monterosso sorgeva al limite di una nevralgica zona di transito fra l’Europa centrale e l’Italia peninsulare: i bacini dei fiumi Magra e Vara erano attraversati da numerosi itinerari (come la Via Francigena e la Via degli Abati) che collegavano la Valpadana al litorale toscano, a Roma e al Mezzogiorno.

Valicati i passi montani della Lunigiana, questi percorsi appenninici si raccordavano agli approdi marittimi situati attorno al Golfo della Spezia: Ameglia, Avenza, Lerici, Levanto, Porto Venere, Sarzana, Vernazza e la stessa Spezia, nel cui capitanato era incluso Monterosso.

Oltre alla Repubblica di Genova, varie entità politiche erano interessate a quest’area: la Repubblica Fiorentina (per decenni egemonizzata dalla famiglia Medici), il Ducato di Milano (governato prima dai Visconti e poi dagli Sforza), i Fregoso (signori di Sarzana), la corona di Francia (tenuta dalla stirpe Valois), gli Aragona (sovrani dell’omonimo regno iberico e della Catalogna), la Repubblica di Lucca (controllata dai Guinigi per diverso tempo), gli Este (dominatori di Ferrara, Modena e Reggio), i feudatari Fieschi, Landi, Malaspina e Rossi.

Davide Tansini prende spunto dalle vicende monterossine del XV secolo per allargare l’orizzonte descrittivo della mostra al territorio compreso fra Liguria orientale, alta Toscana ed Emilia occidentale.

Lo storico racconta gli sforzi compiuti dall’antica comunità di Monterosso per costruire un originale equilibrio fra terra e mare, che caratterizza ancor oggi questo tratto della Riviera: la cura della vegetazione e del suolo (aspro ma fragile), la costruzione dei terrazzamenti con muretti a secco (vitali per l’economia locale), la pesca e la navigazione, la gestione dei corsi d’acqua, i rapporti (spesso conflittuali) con gli abitati limitrofi.

Attraverso una sequenza di schede testuali corredate da immagini, la mostra propone una tematica variegata, che non si limita alla cronologia politica del Quattrocento.

Monterosso nel XV secolo tratta ambiente, architettura, cultura, società, tradizioni e vita quotidiana, prendendo in esame la zona compresa fra La Spezia, Genova, Massa-Carrara e Parma.

La serie dei testi è impostata su undici titoli ricorrenti: Geografia, Vicende politiche, Monterosso, Conflitti, Stati e signorie, Documenti, Castelli, Biografie, Economia, Attorno a Monterosso e Curiosità.

Numerosi sono i personaggi citati: tra loro compaiono i banchieri Cosimo de’ Medici e Lorenzo il Magnifico, i duchi di Milano Filippo Maria Visconti, Francesco Sforza e Ludovico il Moro, i dogi genovesi Tomaso e Giano Campofregoso, il marchese di Fosdinovo Gabriele II Malaspina, i re di Francia Carlo VI, VII e VIII di Valois.

Davide Tansini ha reperito le informazioni presenti nelle schede dell’esposizione da documenti d’archivio conservati in Emilia-Romagna, Liguria, Lombardia, Toscana e Veneto (a Firenze, Genova, La Spezia, Levanto, Lucca, Massa, Milano, Monterosso al Mare, Parma, Pontremoli e Venezia).

Monterosso nel XV secolo è il secondo appuntamento della rassegna «Percorsi nel tempo».

 

In breve

 

Che cosa: storia del tardo Medioevo e del Rinascimento

Come: mostra

Quando: dal 24 giugno al 31 dicembre 2022

Curatore: Davide Tansini

Patrocinio: Comune di Monterosso al Mare

Sito Web: www.inarce.com

    Fiera cesena c'era una volta


    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-11-11 14:29:09
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.