sfondo endy
Agosto 2020
eventiesagre.it
Agosto 2020
Numero Evento: 9202
Eventi Cinema
Il Sannio Filmfest
Date:
Dal: 22/07/2010
Al: 29/07/2010
Dove:
Logo Comune
Campania - Italia
Contatti
Telefono: Tel.:0823/953090
Fonte
Eventi e Sagre
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento

LA XIV EDIZIONE DEL
SANNIO FILM FEST

Il Sannio Filmfest - Sant'agata De' Goti

DAL 22 AL 29 LUGLIO 2010

E' cominciato il countdown, manca ormai meno di un mese all'apertura del festival. Presto sul nostro sito le prime anticipazioni sul programma e sugli ospiti della XIV edizione.

La XIV edizione si terrà quest'anno dal 22 al 29 luglio a Sant'Agata de' Goti e riprenderà sostanzialmente una formula consolidatasi negli ultimi anni con un sempre crescente successo. Anche quest'anno saranno 2 le sezioni di concorso, "Un anno in costume" che prevede una rassegna dei migliori film di ambientazione non contemporanea della stagione appena conclusasi e "Premiere", lo spazio dedicato alle anteprime nazionali, che promette opere considerate di primissimo livello nei loro paesi di produzioni. A completare il cartellone delle proiezioni non mancheranno eventi speciali, spazi retrospettivi e le due serate del weekend dedicate ai ragazzi realizzate in collaborazione con Cartoon Network e Boomerang. Gli spazi di proiezione serale saranno quelli tradizionali con la Sala Ostieri posta alle spalle del Village a rappresentare il cuore pulsante del festival e la Sala Mosera che garantirà la possibilità di una proposta più ampia e variegata. Ma la vera novità dell'edizione 2010 sarà la sala cinematografica comunale che sarà inaugurata proprio in occasione del festival e che permetterà una comodissima accoglienza agli spettatori delle proiezioni pomeridiane. I saloni del Museo della Scenografia e dell'Immagine Teatrale, Cinematografica e Televisiva posti in un'ala del Castello Ducale ospiteranno la Mostra di Costumi realizzati dalla prestigiosa Sartoria Tirelli, mentre anche il Campus, che ogni anno accoglie studenti provenienti da tutto il mondo per un corso intensivo sul Costume e sulla Scenografia, troverà quest'anno una nuova e prestigiosa location nel neonato spazio espositivo "Sliding Etra". Tanti anche quest'anno gli ospiti attesi al festival: le serate d'onore e la tradizionale passerella della "Notte dei Capitelli" vedranno alternarsi sul palco del festival registi, attori e tecnici di prestigio internazionale nel mondo del cinema. Sant'Agata de' Goti si trasformerà per circa 2 settimane in una delle mete preferite per il popolo dei cinefili e non solo anche grazie alle molteplici iniziative collaterali previste nell'ambito della manifestazione "Borgo in fest", fortemente voluta dall'organizzazione del Sannio Film Fest, che prevede una lunga serie di eventi e di promozioni ed agevolazioni proposte da commercianti, albergatori e ristoratori del borgo.

DEDICATA ALLA SARTORIA TIRELLI LA MOSTRA DI COSTUMI DEL SFF 2010
In esposizione al Castello Ducale i costumi della prestigiosa Sartoria Tirelli, cui si deve la realizzazione dei costumi di molte importantissime opere cinematografiche e teatrali.

Come ogni anno sarà la Mostra uno dei fiori all'occhiello dell'intero festival. Quest'anno, a maggior ragione, l'esposizione assume un valore particolarmente significativo, vedendo per la prima volta protagonisti a Sant'Agata i costumi della prestigiosa Sartoria Tirelli, cui si deve la realizzazione dei costumi di molte importantissime opere cinematografiche e teatrali. La sartoria nasce grazie all'iniziativa di Umberto Tirelli appassionato collezionista di abiti antichi, che inizialmente ricercava e acquistava a scopo di studio nelle soffitte delle famiglie aristocratiche e sulle bancarelle dei mercati delle pulci di mezzo mondo. E' così che Tirelli ha costruito pazientemente una imponente collezione che conta oggi più di 15.000 capi autentici, sicuramente una delle più importanti collezioni private del mondo nel campo dell'abbigliamento. Umberto Tirelli non si è però limitato a collezionare abiti storici, ma ha sempre cercato di farli vivere, mettendoli a disposizione dei costumisti con cui collaborava e numerose sono le donazioni fatte ai più prestigiosi Musei del mondo (Metropolitan Museum di N.Y; Tokyo Institute of Costume; Kyoto Institute of Costume e Le musée des Arts décoratifs a Parigi). La donazione più considerevole (circa 300 costumi) costituisce il nucleo fondamentale della Galleria del Costume del Museo degli Argenti di Palazzo Pitti a Firenze. Con lo stesso proposito la Sartoria Tirelli ha organizzato e tutt'ora organizza mostre utilizzando sia i costumi autentici appartenenti alla propria collezione sia quelli realizzati per i film e per le opere teatrali di maggior successo. Il lavoro di creazione ha inizio invece nel novembre 1964 con due macchine da cucire, cinque sarte, una modista, una segretaria e un autista-magazziniere. Quasi tutti i film di Luchino Visconti vengono "vestiti" con gli abiti disegnati da Piero Tosi e realizzati da Tirelli. La sartoria ha curato anche la realizzazione dei costumi di "Casanova" di Federico Fellini (Danilo Donati premio Oscar nel 1974), di "Momenti di gloria" del regista Hugh Hudson (Milena Canonero premio Oscar nel 1982), di "Amadeus" di Milos Forman (Teodor Pistek premio Oscar nel 1985), di "Cyrano de Bergerac" (Franca Squarciapino premio Oscar 1991), de "L'età dell'innocenza" (Gabriella Pescucci premio Oscar nel 1994), de "Il paziente inglese" (Ann Roth premio Oscar nel 1997) e di "Marie Antoinette" (Milena Canonero ancora Oscar nel 2007). Numerose sono state poi le nomination e i riconoscimenti assegnati ai costumisti ai quali la sartoria Tirelli ha dato il suo contributo realizzativo. La Tirelli Costumi ha realizzato inoltre i costumi per "La leggenda del pianista sull'oceano" David di Donatello per il costumista Maurizio Millenotti, per "Passion - La passione di Cristo", per "Ritorno a Cold Mountain, per "I Fratelli Grimm e l'incantevole Strega" (costumista Gabriella Pescucci), per "Il Mestiere delle Armi", per "Nuovomondo", per "Seta", per "I Viceré" e "The Wolfman" (costumista Milena Canonero). Inoltre ha collaborato per i film "Titanic" premio Oscar nel 1998 per Deborah Scott, "Elizabeth", "Moulin Rouge", "La fabbrica di cioccolato", "The Duchess" premio Oscar nel 2009 per Michael O'Connor, "Robin Hood","Alice in Wonderland". Numerosi sono i costumisti cresciuti nella "Bottega Tirelli" e alcuni dei quali, come Maurizio Millenotti (due nomination all'Oscar e numerosi premi italiani) e Alessandro Lai ("Mine vaganti") hanno raggiunto prestigio internazionale,. E numerosi sono i costumisti stranieri che hanno frequentato e tutt'ora frequentano la Sartoria Tirelli, come Hugo De Ana, Sandy Powell, Claudie Gastine, Ann Roth, Penny Rose, Yvonne Sassinot de Nesle, Francoise Tournafond, Olga Berluti, Deborah Scott, Jean Philippe Abril, Janty Yates e tanti altri. Attualmente la Sartoria Tirelli è impegnata nella realizzazione dei costumi di una importante produzione televisiva americana "The Borgias", per la quale sta lavorando su tessuti manufatti nei setifici di San Leucio. Dopo la scomparsa del suo fondatore Umberto Tirelli, continua attraverso i suoi amici-eredi la sua prestigiosa attività sotto la guida di Dino Trappetti.

Programma

Giovedì 22

Castello Ducale ore 19.30
Evento speciale
"Tirelli in mostra - I costumi del grande cinema"
Vernissage
Sala Ostieri ore 20.45
Sannio Doc
"Sartoria Tirelli- Vestire il cinema" di Gianfranco Giagni (ITA)
Sala Ostieri ore 22.00
Anteprima Nazionale
"The Young Victoria" di Jean Marc Vallee (GBR-FRA)

Venerdì 23

Sala Comunale ore 16.00
Pasolini e il Campus
"La ricotta" di Pier Paolo Pasolini (ITA)
Sala Comunale ore 18.00
Un anno in costume
"Baaria"di Giuseppe Tornatore (ITA)
Sala Ostieri ore 21.00
Anteprima Nazionale
"Rose et noir" di Gerard Jugnot (FRA)
Versione originale con sottotitoli in italiano
Sala Ostieri ore 23.00
Un anno in costume Extra
"Il segreto dei suoi occhi" di Juan Josè Campanella (ARG)
Sala Mosera ore 21.00
Un anno in costume
"Cosmonauta" di Susanna Nicchiarelli
Sala Mosera ore 23.00
Sannio Doc - Il costume e la moda
"L'abito di domani" di Giovanna Gagliardo (ITA)

Sabato 24

Sala Comunale ore 16.00
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"Il bagno turco - Hamam" di Ferzan Ozpetek (ITA)
Sala Comunale ore 18.00
Un anno in costume
"L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti (ITA)
Sala Ostieri ore 21.0 0
Anteprima Nazionale
"Hilde" di Kai Wessel (GER)
Versione originale con sottotitoli in italiano
Sala Ostieri ore 23.00
Un anno in costume
"Il piccolo Nicolas e i suoi genitori" di Laurent Tirard (FRA)
Sala Mosera ore 21.00
La Notte dei Cartoni a cura di Cartoon Network
Sala Mosera ore 22.30
Sannio Doc - Il costume e la moda
"Valentino - The last emperor" di Matt Tyrnauer (USA)

Domenica 25

Sala Comunale ore 16.00
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"Harem Suarè" di Ferzan Ozpetek (ITA)
Sala Comunale ore 18.00
Un anno in costume
"La prima cosa bella" di Paolo Virzì (ITA)
Sala Ostieri ore 21.00
Evento speciale
"Il costume di una terra"
Incontro con Sergio Rubini
Sala Ostieri ore 22.30
Un anno in costume
"L'uomo nero" di Sergio Rubini
Sala Mosera ore 21.00
La Notte dei Cartoni a cura di Boomerang
Sala Mosera ore 22.30
Un anno in costume Extra
"Donne senza uomini" di Shirin Neshat (IRAN)

Lunedì 26

Sala Comunale ore 16.00
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"Le fate ignoranti" di Ferzan Ozpetek (ITA)
Sala Comunale ore 18.00
Un anno in costume
"La prima linea" di Renato De Maria (ITA)
Sala Ostieri ore 21.00
Anteprima Nazionale
"Mao's last dancer" di Bruce Beresford (USA)
Versione originale con sottotitoli in italiano.
Sala Ostieri ore 23.00
Un anno in costume
"Christine Cristina" di Stefania Sandrelli (ITA)
Sala Mosera ore 21.00
Un anno in costume Extra
"A single man" di Tom Ford
Sala Mosera ore 22.30
Un anno in costume
"An education" di Lone Scherfig (GBR)

Martedì 27

Sala Comunale ore 16.00
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"La finestra di fronte" di Ferzan Ozpetek (ITA)
Sala Comunale ore 18.30
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"Mine vaganti" di Ferzan Ozpetez (ITA)
Sala Ostieri ore 21.00
Evento speciale
"Ad occhi aperti"
Laura Delli Colli incontraFerzan Ozpetek
Sala Ostieri ore 22.30
Anteprima Nazionale
"Black field" di Daniska Esterhazy (CAN)
Versione originale con sottotitoli in italiano.
Sala Mosera ore 22.30
Un anno in costume- Extra
"Motel Woodstock" di Ang Lee (USA)

Mercoledì 28

Sala Comunale ore 16.00
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"Cuore sacro" di Ferzan Ozpetek (ITA)
Sala Comunale ore 18.00
Un anno in costume
"Viola di mare" di Donatella Maiorca (ITA)
Sala Ostieri ore 21.00
Sannio Doc - Il costume e la moda
"Hollywood sul Tevere" di Marco Spagnoli (ITA)
Sala Ostieri ore 22.30
Anteprima Nazionale
"John Rabe" di Florian Gallenberger (GER)
Versione originale con sottotitoli in italiano.
Sala Mosera ore 21.00
Un anno in costume
"Il nastro bianco" di Michael Haneke (AUT)

Giovedì 29

Sala Comunale ore 16.00
"Ferzan Ozpetek. Ad occhi aperti"
"Saturno contro" di Ferzan Ozpetek (ITA)
Sala Comunale ore 18.00
Un anno in costume
"Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo" di Terry Gilliam (GBR)
Piazza Duomo ore 21.00
Evento speciale
"La Notte dei Capitelli"
Serata di premiazione


    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.