sfondo endy
Pasqua 2017
eventiesagre.it
Pasqua 2017
Numero Evento: 21158369
Teatro Teatro
Casa Del Contemporaneo
Tutti Gli Appuntamenti Della 3^ Stagione 2016-2017
Dal: 19/11/2016
Al: 02/04/2017
Dove:
Logo Comune
Salerno
Campania - Italia
Contatti
Cell.: 345.4679142
Fonte
Puracultura
Scheda Evento

Casa Del Contemporaneo

Tutti Gli Appuntamenti Della 3^ Stagione 2016-2017

Da Sabato 19 Novembre 2016 a Domenica 02 Aprile 2017 - dalle ore 19:00
Casa Del Contemporaneo - Salerno (SA)

Casa Del Contemporaneo - Salerno

La Casa del Contemporaneo - Centro di Produzione Teatrale - presenta il programma della sua terza stagione 2016-17.
Primo spettacolo in calendario è Birre e rivelazioni - di Tony Laudadio con Andrea Renzi e Tony Laudadio - in scena nella sala Pasolini di Salerno il 19 (h. 19) e 20 (h.18,00) novembre prossimi.
Dal 22 novembre sarà poi a Milano nella stagione del Piccolo Teatro, Studio Melato.

Il terzo anno di programmazione per la Casa del contemporaneo prosegue sul disegno comune (tra le tre anime che la abitano: la compagnia di Enzo Moscato, le Nuvole e la Fondazione Salerno contemporanea) di un “teatro per tutti”, che si fonda sui linguaggi della contemporaneità e abbraccia tutte le età e generazioni del pubblico teatrale, dall’infanzia, agli studenti universitari, dalle famiglie agli spettatori più specializzati e appassionati. Una stagione – per restare nel solco della metafora della “casa che accoglie ed è abitata da più personalità” - pensata proprio come gli “ambienti della casa” aperta a un pubblico che possa partecipare e incontrarsi come una “comunità” in ascolto reciproco.

La stagione di Casa del Contemporaneo - centro di produzione, laboratori e residenze creative - prevede spettacoli tra Salerno e Napoli programmati su più sale e in luoghi non esclusivamente teatrali: la Sala Pasolini di Salerno, il Teatro dei Piccoli di Napoli, la Sala Assoli di Napoli. Inoltre il calendario degli appuntamenti si compone di rassegne e incontri in siti archeologici e monumentali, l’anteprima del nuovo spettacolo del Teatro delle Albe di Ravenna e ancora gli spettacoli, le letture sceniche e gli incontri all’Università di Salerno, presso il Campus di Fisciano, in continuità con il rapporto e le attività condivise con l’Università e il Comune di Salerno, parte integrante di Casa del Contemporaneo. Il programma delle attività e degli incontri condivisi verrà presentato nelle prossime settimane.

Eventi speciali e Ospitalità d’eccellenza 
Dopo gli eventi speciali e gli incontri – Colloqui di Salerno - dedicati a Giuseppe Bartolucci a cura di Francesco G. Forte e la rassegna “femminile palestinese” a cura di Maria Rosaria Greco che andrà avanti fino al 14 dicembre, la stagione si apre con lo spettacolo Birre e Rivelazioni, prodotto da Teatri uniti, scritto e diretto da Tony Laudadio in scena con Andrea Renzi al secondo anno di tournée, che riparte da Salerno prima di essere ospitato nella stagione del Piccolo Teatro di Milano dal 22 novembre, in scena al teatro Studio Melato. Il 10 e 11 dicembre, Roberto Latini presenta la sua versione (Radio edit) de I Giganti della Montagna che ha già ottenuto molti premi e consensi nelle stagioni e festival italiani. La data del 10 dicembre è stata voluta per ricordare Luigi Pirandello a 80 anni dalla sua scomparsa e anticipando i 150 anni della sua nascita (1867 -2017). Alla fine di gennaio Casa del contemporaneo ha in programma un focus dedicato al Teatro delle Albe di Ravenna e, in particolare al lavoro di scrittura di Marco Martinelli – regista e drammaturgo, fondatore della compagnia ravennate con Ermanna Montanari, Luigi Dadina e Marcella Nonni più di trent’anni fa – rivolta ai temi di cronaca e interpretati dai giovani attori della compagnia: il 26 gennaio Alessandro Renda sarà il fantomatico generale che accoglie le anime dei morti del canale di Sicilia in Rumore di acque, storico spettacolo delle Albe che viene riproposto ormai da molte stagioni e mai rappresentato in Campania; il 27 gennaio, Alessandro Argnani è invece il giocatore di provincia che racconta la sua parabola discendente nell’inferno della dipendenza in Slot Machine. Negli stessi giorni (27 e 28 gennaio) nella sala Assoli di Napoli verrà presentato in anteprima Maryam – scrittura originale di Luca Donineli – con Ermanna Montanari che dona la sua voce a tre monologhi di donne che condividono la morte di un figlio, a partire dalla madre di Gesù. La regia è di Marco Martinelli e la “drammaturgia musicale” di Luigi Ceccarelli, compositore vicino alle Albe da decenni, che ha scelto suoni di guerra, motivi arabi e vibrazioni della musica sacra. Maryam debutterà nella stagione del Teatro Elfo Puccini, l’8 febbraio. Il 15 e 16 febbraio Tonino Taiuti e Lino Musella ripropongono il loro Play Duett, per la prima volta a Salerno. Due attori a confronto, non solo generazionale, uno scambio di energie e intelligenza teatrali, attraverso i testi di autori della tradizione da Basile a Moscato, da Viviani a Iacobelli, in una vera e propria “prova d’attore” al ritmo di una jazz-session. Il 18 e 19 febbraio Saverio La Ruina propone Masculo e Fìmmina, ultima sua creazione, di scrittura e interpretazione. Un monologo come una confessione, sul tema del rapporto madre e figlio e dell’identità omosessuale vissuta in segreto in un sud chiuso dove c’è anche la neve. Il 4 e 5 marzo va in scena Two del noto drammaturgo inglese Jim Cartwright, con la regia di Massimo Mesciulam e interpretato da Angela Ciaburri Davide Mancini, la produzione è della compagnia genovese Randevù. Il 18 e 19 marzo Pino Carbone presenta il suo personalissimo lavoro dedicato a Stefano Cucchi Luci della Città /Stefano Cucchi con Francesca de Nicolais. Dal 31 marzo al 2 aprile la stagione si chiude con la “festa del cibo” messa in scena dal Teatro delle Ariette – dall’Emilia Romagna – con lo storico e acclamato spettacolo Teatro da Mangiare? di Paola Berselli e Stefano Pasquini.

La stagione Young dedicata al teatro per i più piccoli

Ha preso l’avvio con successo l’11 novembre a Salerno YOUNG - stagione numero 31 - dedicata ai più piccoli che l'Associazione Casa del Contemporaneo rivolge a famiglie e scuole e che andrà avanti tra la sala Pasolini di Salerno e il Teatro dei Piccoli di Napoli, seguendo una programmazione congiunta, una vera e propria rete tra le due città, dedicata al giovane pubblico e alle loro famiglie. Il primo spettacolo, Il Giardino dipinto, a  cura del TPO con il Teatro Metastasio di Prato, una  performance di teatro visivo emozionante e immersivo, si terrà ora al Teatro dei Piccoli di Napoli, domenica 13 novembre.

Per questo primo allestimento teatrale accogliamo il pubblico su un tappeto di luce colorata che ricorda un'opera del pittore curdo Rebwar Saeed, un posto speciale fatto dei colori della terra, dell'acqua e dell’amore. Un giardino-gioco che diviene esperienza percettiva, ludica e originale per esplorare il sapore dell’infanzia - riferisce Morena Pauro, curatrice artistica di Young, e continua - Linguaggi differenti in relazione all'età degli spettatori, commistioni di genere e sperimentazioni di tecnologie contemporanee sono gli ingredienti che abbiamo scelto per selezionare gli spettacoli da inserire in stagione, animati dal desiderio di regalare una suggestione, un'emozione che ci auguriamo accompagnino i bambini e i ragazzi, ma anche gli adulti, anche una volta fuori dal teatro".
Proseguirà fino ad aprile 2017 la rassegna festiva articolata tra la sala Pasolini di Salerno (spettacoli sabato pomeriggio, alle ore 16.30) e il Teatro dei Piccoli di Napoli (spettacoli domenica mattina alle ore 11) - seguendo una programmazione congiunta che diventa una vera e propria rete tra le due città con 8 titoli dedicati ai più piccoli ai quali si affiancano la coproduzione in lingua inglese DRACULA della compagnia madrelingua The Play Group con Le Nuvole in un adattamento tutto da ridere del classico di Bram Stoker, oltre agli appuntamenti dedicati agli studenti dall'infanzia alla secondaria con proposte d'impegno civile tra cui ricordiamo: CAINO E ABELE della compagnia Rodisio e STUPIDORISIKO in collaborazione con Emergency\Ong Onlus. In programma anche racconti inediti quali LA GALLINELLA ROSSA di Accademia Perduta e AHIA! di Teatri di Bari, senza tralasciare i classici della letteratura fiabesca: il nuovissimo spettacolo del Teatro delle Briciole ROSSO CAPPUCCETTO, a cura del regista e musicista Mirto Baliani; Campania Arte e Danza ci propone l’amatissimo IL PICCOLO PRINCIPE con venti danzatori in scena per raccontare, tra musica e danza, che “Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano”; LA REGINA DELLE NEVI di Armamaxa Teatro, ROBINSON CRUSOE di ATG Teatro Pirata e I BRUTTI ANATROCCOLIdi Stilema Unoteatro. L’anno nuovo si aprirà con UNPOPIUINLÀ, di Cà Luogo D’Arte, in cui ci sono una principessa, un principe, una strega cattiva, un aiutante magico, una spada e un cavallo. C’è un amore a prima vista, una prova da superare, un lieto fine. Abbiamo tanto bisogno di un lieto fine. Abbiamo bisogno di sapere che “vissero tutti felici e contenti”, perché la felicità, come la curiosità, ci fa entrare a scoprire il Paese di Unpopiuinlà.

Formazione e Produzione
La Casa del contemporaneo accoglie e custodisce talenti, offre sostegno e possibilità di espressione, collabora con enti universitari, istituzioni locali e centri d’arte contemporanea a partire dall'approfondimento della scrittura drammaturgica, abbinata al lavoro dei registi e degli attori del territorio e consolidando le attività condivise con l’Università di Salerno – Campus di Fisciano,  programmando incontri con i registi e drammaturghi della stagione, laboratori e visioni privilegiate. 
Nell’ambito della stagione YOUNG prosegue, inoltre anche quest’anno, il percorso Didattica della Visione – valido come formazione per il personale della scuola – realizzato in collaborazione con la Casa dello Spettatore e AGITA, proposto in abbinamento ad alcuni dei titoli della rassegna Young in programmazione per sollecitare nel pubblico di insegnanti e, per loro tramite, di studenti una forte spinta a continuare l’esplorazione teatrale anche oltre il momento e la dimensione della visione dello spettacolo. 

Come centro di produzione la Casa del contemporaneo presenta alcuni lavori per il biennio 2016\17: 

  • Modo Minore (concerto\spettacolo) di Enzo Moscato e Pasquale Scialò (interpretazione, testo e regia Enzo Moscato | progetto, arrangiamenti e direzione musicale Pasquale Scialò) con le musiche eseguite dal vivo da musicisti e allievi del Conservatorio di Salerno “G. Martucci”. Lo spettacolo ha debuttato come progetto speciale nell’ambito del Ravello Festival e sarà in tournée a partire dal teatro Nuovo di Napoli da gennaio 2017.

  • Grand’Estate testo e regia di Enzo Moscato. Una narrazione delirante e lirica di ben quattro decenni. Voci e corpi in scena per un’originale saga mediterranea di trascinante comicità. In scena Enzo Moscato e Massimo Andrei con Giuseppe Affinito, Caterina Di Matteo, Gino Grossi, Francesco Moscato, Giancarlo Moscato, Peppe Moscato | scena e costumi a cura di Tata Barbalato | musiche originali Claudio Romano | disegno luci di Cristina Donadio. In tournée nel 2017-18.

  • TOMCAT di James Rushbrooke (traduzione di Roberto Vertolomo) - regia Rosario Sparno - con Francesca De Nicolais, Fabiana Fazio, Luca Iervolino, Elisabetta Pogliani e Rosario Sparno. Lo spettacolo è in programma nella stagione del teatro Mercadante – teatro nazionale dal 28 marzo 2017.

  • Mondo Rotondo – produzione per bambini de Le Nuvole – è una fiaba in musica per i più piccoli (dai 3 agli 8 anni, liberamente ispirato a “Il racconto dell’isola sconosciuta” di Josè Saramago). Un progetto con la regia di Rosario Sparno | collaborazione artistica Paola Zecca| in scena Loredana Piedimonte e Orazio Cerino | scene Roberto Crea | canzoni e musiche originali di Massimo Cordovani. In tournée nel 2017-18.

  • Play Duett di e con Tonino Taiuti e Lino Musella; testi da Basile a  Moscato, da Viviani a Iacobelli, in scena a Salerno in febbraio e poi in tournée.

  • Il Servo di Robin Maugham (traduzione di Lorenzo Pavolini) – regia Andrea Renzi e Pierpaolo Sepe | con Tony Laudadio, Emilia Scarpati Fanetti, Andrea Renzi, Lino Musella, Maria Laila Fernandez |Co-produzione Napoli Teatro Festival Italia \ Casa del Contemporaneo - Centro di Produzione \ Teatri Uniti \ Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale. Lo spettacolo ha debuttato nell’ambito dell’edizione 2016 del NTFI e sarà in tournée nel 2017-18. 

  • MIGLIORE di Mattia Torre | Regia Giuseppe Miale di Mauro | con Giovanni Ludeno | una co-produzione Nest/ Casa del Contemporaneo. Migliore è un aggettivo comparativo che sta a indicare qualcosa di buono… un nuovo testo ironico di Mattia Torre che scava sul senso di quell’aggettivo rispetto al lavoro di un gruppo di giovani in una periferia come quella a est di Napoli. Debutto dal 16 maggio 2017, nella sala Assoli di Napoli 

  • Verso Desdemona… (progetto per una messa in scena) di e con Luciano Saltarelli, in co-produzione con Teatri Uniti. Progetto di ricerca con laboratori di residenza presso le Università di Cosenza e Salerno.

Biglietti Spettacoli serali

Sala Pasolini, via Alvarez Lungomare Trieste - SALERNO:
Intero - 15 euro; Ridotto (abbonati altri teatri \ over 65 \ gruppi \ CRAL) - 10 euro;
riduzione speciale studenti (Università \ Conservatori \ Accademie) - 5 euro
prevendita su www.postoriservato.it.  

Info e prenotazioni: Tel 345.4679142 | www.casadelcontemporaneo.it 

Biglietti Young
Teatro Sala Pier Paolo Pasolini, via Alvarez Lungomare Trieste - SALERNO 
ingresso posto unico €8,00_prevendita su www.postoriservato.it; scuole spettacolo in lingua €8,00 con prenotazione obbligatoria
Teatro dei Piccoli, viale Usodimare - NAPOLI 
ingresso posto unico €8,00_prevendita su www.etes.it; scuole €7,00 (solo spettacolo in lingua €8,00)  con prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni Tel 081 2395653 (feriali ore 9 < 17); Tel 081 2397299 (solo orari spettacolo) o info@lenuvole.com 
www.lenuvole.it e www.casadelcontemporaneo.it

Puracultura mediapartner
www.puracultura.it | info@puracultura.it

    Ti piace questo articolo? Condividilo


    News Evento

    loading...
    loading...

    Ti potrebbe interessare anche:

    SCEGLI I SERVIZI DISPONIBILI NEL COMUNE DI SALERNO
    dove-dormire.png dove-mangiare drink-and-coffee
        ( )
    Data ultimo aggiornamento pagina 2017-03-03 15:02:36
    Inserito da Michela Gesualdi
    Attenzione!!! Le notizie riportate in questa pagina sono state reperite su internet o gentilmente fornite da Enti Pubblici o Privati. Vi suggeriamo di verificare date, orari e programmi, che potrebbero variare o non essere corretti, contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento. Grazie Lo Staff Web Up Italia
    eventiesagre-il-fiore-e-il-lago-gramellona-lomellina 728