sfondo endy
Agosto 2022
eventiesagre.it
Agosto 2022
Numero Evento: 21156769
Teatro Teatro
Eventi Musicali
Teatro Augusteo Di Napoli
Stagione Teatrale 2021/2022
Date:
Dal: 03/12/2021
Al: 01/05/2022
Dove:
Logo Comune
Piazzetta Duca D’aosta, 263
Campania - Italia
Contatti
Tel.: 081414243 - 405660
Fonte
Marco Calafiore
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
dado d'oro

Teatro Augusteo Di Napoli

Stagione Teatrale 2021/2022

Da Venerdì 03 Dicembre 2021 a Domenica 01 Maggio 2022 - dalle ore 21:00
Teatro Augusteo - Piazzetta Duca D’aosta, 263 - Napoli (NA)

Teatro Augusteo Di Napoli - Napoli

Il Teatro Augusteo di Napoli ha pubblicato le date degli spettacoli teatrali inclusi nell’abbonamento alla stagione 2021/2022.
Un programma che, oltre gli spettacoli in corso di recupero, completa con otto titoli, di cui uno in opzione agli abbonati, l’offerta teatrale della storica sala di Piazzetta Duca D’Aosta 263.

La stagione, annunciata da Roberta Starace Caccavale e Giuseppe Caccavale, titolari del Teatro Augusteo, si preannuncia di altissima qualità, offrendo ad abbonati e spettatori serate di puro divertimento, musica e spunti di riflessione. Per la composizione dello stesso è stata rispettata la traccia artistica delineata con successo in tutti questi anni di attività, plasmando così un’offerta teatrale completa.

All’interno della programmazione sono presenti musical di successo, prosa di qualità, show divertenti e musicali, ma senza tralasciare l’immancabile commedia napoletana con la sua tradizione di comicità. 

Prevista anche una ricca selezione di concerti e rappresentazioni fuori abbonamento, per ogni tipo di pubblico, anche turistico, nazionale e internazionale, e per ogni età. 

Si parte il 3 dicembre 2021, fino al 12, con “Non c’è niente da ridere” (in opzione agli abbonati) di Peppe Barra e Lamberto Lambertini, con Peppe Barra e Lalla Esposito, in uno spettacolo che, con lo spirito e lo stile di sempre, coniuga la risata con la commozione, la leggerezza con la cultura, la raffinatezza con la volgarità̀.

Dal 21 dicembre 2021 al 16 gennaio 2022 spazio allo spettacolo di Natale: Carlo Buccirosso e Biagio Izzo in “Due vedovi allegri”, scritto e diretto da Carlo Buccirosso, una divertentissima commedia ambientata tre anni dopo la fine della pandemia, che vede Buccirosso nel ruolo di un vedovo ipocondriaco e ansioso e Izzo in quello di un vedovo, custode del palazzo in cui vivono, alle prese con disavventure economiche e condominiali.

Dal 21 al 30 gennaio 2022, la scena sarà di Gianfranco Gallo con la commedia musicale “Un vizietto napoletano”, lavoro ispirato a “La cage aux folles”, da lui scritta, musicata e diretta. Sul palco anche Gianni Parisi, Gianluca Di Gennaro e Salvatore Misticone in un vortice di situazioni comiche che, con tanta ironia, affronta l’argomento della diversità di Genere.

Dal 4 al 13 febbraio 2022, Paolo Caiazzo rappresenterà “Ehi… Prof! Posso venire la prossima volta?”, uno spettacolo scritto da Paolo Caiazzo, che ne cura anche la regia, e da Daniele Ciniglio. La commedia è una divertente fotografia dei nostri tempi e narra le vicende di un Prof ipocondriaco e dei suoi studenti, reduci da mesi di Didattica a Distanza.

Dal 18 al 27 febbraio 2022, le acrobazie al limite delle leggi della fisica, della compagnia Sonics, lasceranno gli spettatori a bocca aperta. Lo spettacolo, intitolato “Duum”, creato e diretto da Alessandro Pietrolini, è reduce da un successo europeo e con musiche, effetti speciali, macchine sceniche e performance acrobatiche narra di un viaggio alla scoperta della felicità e della bellezza.

Dal 4 al 13 marzo 2022 protagonista assoluto della scena sarà Francesco Cicchella, con il suo nuovo spettacolo, ricco di personaggi divertenti e citazioni musicali irriverenti. 

Dal 3 al 10 aprile 2022, sarà in scena “Rugantino”, la commedia musicale di Garinei e Giovannini, con la regia originale di Pietro Garinei, le musiche di Armando Trovajoli e le scene e i costumi di Giulio Coltellacci. Protagonisti dello spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità e che narra una storia di amore nella Roma del 1830, sotto il papato di Pio VIII, saranno Serena Autieri (Rosetta) e Michele La Ginestra (Rugantino), con Edy Angelillo e con Massimo Wertmuller.

Dal 22 aprile all’1 maggio 2022, gli abbonati potranno assistere alla commedia “Affetti collaterali” di Prem Dayal, con Giovanni Esposito e Francesco Procopio, per la regia di Carmine Borrino. Una divertente commedia che racconta la vita di una famiglia meridionale apparentemente normale, che si ritrova improvvisamente catapultata, da un pericolosissimo virus, nel mezzo di un contagio domestico. Un testo teatrale che unisce ironia e cinismo.

Completano la programmazione tantissimi eventi, show e concerti fuori abbonamento: Carmen Consoli, Raf e Tozzi, Enzo Gragnaniello, Ivan Granatino, Edoardo Bennato, Maurizio Battista, Gianna Nannini, Fiorella Mannoia, Bohemian Symphony Orchestral Queen Tribute, Tiromancino, Joe Satriani e tanti altri.

Informazioni sull’abbonamento sono disponibili sul sito teatroaugusteo.it o telefonando allo 081414243 - 405660, dal lunedì al sabato dalle ore 10:30 alle 19:30.


Teatro Augusteo Di Napoli - Napoli

 

Al Teatro Augusteo di Napoli, dal 18 marzo al 25 aprile 2022, si svolgerà “Ripartiamo dalle Radici”, progetto artistico realizzato dalla sala teatrale di Piazzetta Duca D’Aosta 263 con l’ausilio finanziario della Camera di Commercio di Napoli, inerente il Bando 2021 per la valorizzazione della cultura napoletana attraverso i teatri di Napoli e Provincia.

“Ripartiamo dalle Radici” ha l’obiettivo di coniugare spettacolarità e cultura per realizzare un’offerta artistica unica e variegata, puntando su un programma che guarda ai giovani, per stimolare il loro patrimonio intellettuale e avvicinarli al teatro, una delle forme d’arte più elevate e uno dei mezzi più potenti di trasmissione della conoscenza. 

Spettacoli in programma:

18 marzo 2022 - Omaggio a Carosone
Uno spettacolo verace ma internazionale, retrò ma moderno, costruito intorno all’attualità della lezione e del canzoniere del maestro di “Torero”, e intorno alla voce del ‘sarracino’ Andrea Sannino. Con Orchestra dal vivo diretta da L. Hengeller. Regia di Luigi Russo.
Uno spettacolo su Renato Carosone nello spirito Carosoniano, un viaggio all’insegna di uno stile, di un suono e di un’arte nazionalpopolare.

27 marzo 2022 - Separati, ma non troppo
La comicità spesso si sviluppa nel tentativo di raccontare una situazione drammatica, come una separazione di una coppia dopo tanti anni di matrimonio. E’ una casistica in decisa crescita e la commedia, scritta da Paolo Caiazzo, racconta appunto della difficoltà di un cinquantenne costretto ad abbandonare il tetto coniugale alla soglia delle loro nozze d’argento. Con Paolo Caiazzo, che ne cura anche la regia.

14 aprile 2022 - Tutto per truffa, truffe per tutti
Un testo inedito, mai rappresentato, che Mario Scarpetta, ultimo grande discendente della famiglia Scarpetta, scrisse nel 2003 ispirandosi al film Totòtruffa '62, poco prima della sua morte improvvisa, e che non potè mai mettere in scena. Con Francesco Paolantoni, Stefano Sarcinelli, Maria Basile. Regia di Nello Mascia.

25 aprile 2022 - I fiori del latte
Divertente commedia di Eduardo Tartaglia sullo concertante tema dello smaltimento dei rifiuti: un caseificio mira a diventare il fiore all'occhiello di un territorio noto alle cronache per il grave fenomeno dello sversamento di rifiuti tossici. Con protagonisti Biagio Izzo e Mario Porfito. Regia di Giuseppe Miale Di Mauro.

Media partner Canale Italia e GT Channel.
Ticket al botteghino del teatro o su augusteordr.it


Teatro Augusteo Di Napoli - Napoli

Da giovedì 21 a domenica 24 aprile 2022, al Teatro Augusteo di Napoli, Piazzetta Duca D’Aosta 263, Sal Da Vinci sarà in scena con lo spettacolo “Siamo gocce di mare… il viaggio di ritorno”, ispirato al suo ultimo disco e sequel del fortunato spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore”.

Riprende il viaggio della nave da crociera, capitanata dal cantante partenopeo su un mare di note, in cui le più famose melodie di tutti i tempi si intrecciano con i brani del cantautore e con intermezzi divertenti. 

Sal Da Vinci, ambasciatore di Napoli nel mondo, ha scritto e diretto lo spettacolo con Ciro Villano, per la Cose Production srl.

Sul palco una brigata di attori tra cui Enzo Attanasio, Fabiola Cimminella, Marco Palmieri, Francesco Da Vinci e Andrea Tarantino. A dare ancora più importanza al metaforico viaggio, un’orchestra fantastica che esegue brani nuovi e di repertorio, riarrangiati dal maestro Adriano Pennino.

Il viaggio di Sal da Vinci prosegue tra sogni e ricordi, in compagnia di un equipaggio che renderà la traversata memorabile.

Nota degli autori Sal Da Vinci e Ciro Villano: scrivendo il sequel del fortunato spettacolo “Sinfonie in Sal Maggiore”, abbiamo pensato che la parola più bella, importante e liberatoria che in questo periodo si possa pronunciare sia “Ritorno!”. Ritorniamo a sognare, a cantare, a divertirci con questo recital in grande stile, nuovo, ma dalla formula sperimentata, in cui il bel canto si miscela con la risata. A capitanare questo equipaggio, quasi interamente rinnovato rispetto all’andata, che dagli Stati Uniti fa di nuovo rotta verso Napoli, non è il comandante, ostaggio e vittima di quanto accade a bordo, ma la voce di Sal Da Vinci, star della nave da Crociera più strana al mondo, dove magia, emozioni e risate si mescolano insieme. Non ci resta che dirvi “tutti a Bordo!!!”.

Ticket al botteghino del teatro, nelle rivendite autorizzate o su teatroaugusteo.it (Platea € 35,00 / Galleria € 25,00).
Per info: 081414243


Teatro Augusteo Di Napoli - Napoli

Al Teatro Augusteo di Napoli, Piazzetta Duca D’Aosta 263, da martedì 26 aprile a domenica 1 maggio 2022, Lino D’Angiò e Alan De Luca saranno in scena con lo spettacolo “E che Teatro!”.

Dopo le fortunate trasmissioni televisive “Koprifuoco” ed “E che Teatro!”, Lino D’Angiò e Alan De Luca, insieme a un fantastico cast di artisti, saranno protagonisti sul palco dell’Augusteo in un esilarante spettacolo live, ricco di risate e musica.

Un’allegra compagnia di artisti, ognuno diverso per forma d’arte, alla riapertura post restrizioni decide di occupare un teatro fermo e abbandonato da mesi, con lo scopo di tornare in scena. Rappresentano generi artistici diversi, ma la loro amicizia li rende una Compagnia teatrale unica.

In una scena spartana, tra elementi recuperati da un vecchio deposito, una vecchia insegna luminosa con scritto “E che Teatro!” (in lingua napoletana esprime una situazione piena di confusione) diventerà il titolo del loro spettacolo. Da questa chiave di lettura si dipana uno show che attraversa tutti i generi teatrali, dal monologo alla macchietta, dalla parodia al racconto, dalle imitazioni alla musica e alla poesia, in una girandola di performance senza sosta.

Con i due protagonisti principali, sul palco anche l’attrice Claudia Federica Petrella, pronta a mettersi in gioco in improbabili presentazioni; un professore di cultura napoletana, Amedeo Colella, conoscitore di simpatici “paraustielli”; un divertente comico, ma non più giovane, Giorgio Gallo Coccobello, con le sue allegre poesie; un formidabile musicista di strada, Piermacchiè, autore di strambe macchiette; una bella e coinvolgente sciantosa, Elena Vittoria; un giovane e fantasioso showman, Ciro Salatino; una giovane cantante e turista brasiliana, Morena Chiara; e un eccezionale gruppo musicale, gli Afroblue: Roberto D’Aquino (Basso); Maurizio Fiordiliso (Chitarra); Paolo Sessa (Tastiere); Paolo Forlini (Batteria), capitanati dall’incredibile voce di Helen Tesfazghi.

Produzione di Giofralus di F. Scarano e MusicaèManagement di G. Oliviero.
Audio/luci della Free service. Scene di Enzo Tartaro. Grafica di Max Laezza.

Ticket al botteghino del teatro, nelle rivendite autorizzate o sul sito teatroaugusteo.it (Platea € 35,00 / Galleria € 25,00).
Informazioni allo 081414243.



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2022-04-21 15:14:28
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.