sfondo endy
Ottobre 2022
eventiesagre.it
Ottobre 2022
Numero Evento: 21151517
Teatro Teatro
Gli Impiegati Dell'amore
Teatro Manzoni Stagione Teatrale 2015/2016
Date:
Dal: 20/02/2016
Al: 20/02/2016
Dove:
Logo Comune
Via Alessandro Manzoni, 23
Lombardia - Italia
Contatti
Telefono:
Fonte
Letizia Schiavello
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
Notre dame de paris
sister act
Cesare Cremonini

Gli Impiegati dell'Amore
Teatro Manzoni Stagione Teatrale 2015/2016

Sabato 20 Febbraio 2016 - Ore 21.00
Teatro Manzoni - Via Alessandro Manzoni, 23 - Monza (MB)

Gli Impiegati Dell'amore - Monza

Dopo il successo di “Paradossi e Parastinchi” Nuzzo Di Biase tornano in teatro con una commedia francese romantica e spregiudicata: sul palcoscenico del Manzoni di Monza sabato 21 febbraio alle ore 21.

La loro è una comicità raffinata, spesso basata sul contrasto esasperato tra uomo e donna, che ha ottenuto largo consenso tra il pubblico del piccolo schermo, ma non solo.

I destini dei protagonisti, Michel e Sylvie, si incrociano in un’agenzia matrimoniale, dove i due vanno non per cercare l’anima gemella, ma per svolgere il loro onesto lavoro di impiegati. Sono singles che vendono felicità ai loro clienti, ma che vivono un’esistenza piuttosto monotona e insignificante.

Quando, per via di internet, più nessuno cercherà le loro consulenze amorose, questi “Cupidi” dal contratto a termine, saranno costretti a posare le frecce e ad intraprendere un viaggio introspettivo che li porterà a sedersi al di là della scrivania; perché un problema può scatenare reazioni a catena dalle conseguenze imprevedibili e costringere due timidi ad uscire dal guscio per affrontare la vita.

In questa commedia dell’autore francese David Foenkinos, si ritrova tutto il suo universo, pieno di fantasia e di humor. Riflessioni sulla coppia, sulla solitudine, sulla paura della felicità, sul divorzio e sull’arte di ballare il tango! La regia è di Marie Pascale Osterrieth.

"Silvia è una donna estremamente dolce - spiega Maria Di Biase - ma molto introversa. Attorno a sé ha costruito una barriera, un muro impenetrabile con il quale si difende dagli altri, ma che impedisce ai suoi sentimenti di manifestarsi. Strada facendo, anche grazie all'aiuto di Michele, questa durezza lascia il posto al suo lato più tenero".

"Michele - afferma Corrado Nuzzo - è un personaggio di una timidezza assoluta, molto legato alla madre, un po' fuori tempo, sia nell'atteggiamento che nell'abbigliamento, con i suoi immancabili papillon. Preciso e chicchierone nasconde, dietro la parlantina, il fatto di non avere mai avuto una relazione. Le solitudini vissute dai personaggi sono diverse: Maria ha avuto tanti amori, ma Cupido non ha mai scoccato la sua freccia; Michele, invece, non si è mai nemmeno lontanamente avvicinato alle pene che l'amore può dare".

Lavorate sul contrasto umoristico tra uomo-donna. Qual è la loro diversità nell’affrontare i problemi di coppia? Dalla noia alla gelosia al tradimento…

Di Biase "Sicuramente la donna è più passionale, pretende tutto".

Nuzzo "Anche troppo!".

Di Biase "Vuole sempre avere ragione, si pone come colei che detiene la verità".

Nuzzo "A teatro e nei nostri sketch abbiamo sempre, volutamente, rappresentato l'uomo come un personaggio un po' stupido, quello meno intellettuale della coppia. Ma è un finto succube, si comporta così solo per non assumersi nessuna responsabilità".

Il vostro modo di fare spettacolo, sia in teatro che in televisione, mette a nudo la quotidianità nei rapporti di coppia con una ricca dose di ironia e autoironia. Quanto attingete dalla alla vostra vita quotidiana?

Nuzzo "All'inizio molto poco, avevamo un repertorio consolidato che si ispirava a una coppia di nostri amici, che si stavano lasciando e che ringraziamo per l'ispirazione! Lei chiamava me, mentre lui chiamava Maria. Non avevano un punto in comune, avevano due versioni e due punti di vista sempre completamente discordanti. Facevamo finta di consolarli, ma in realtà attingevamo dalla loro storia per creare i nostri personaggi!".

Di Biase "Abbiamo spesso rappresentato coppie che litigavano. A volte l'odio è proprio il collante, senza odio non c'è coppia che tenga!".

BIGLIETTERIA
Orari di apertura biglietteria (via Manzoni 23, Monza): martedì, giovedì, venerdì, sabato 11-13 e 15-18 | mercoledì 15-19 | e 30 minuti prima dell’inizio delle recite

I biglietti interi sono in vendita anche on-line sui portali bigliettoveloce e ticketone

GLI IMPIEGATI DLEL’AMORE
– Interi: € 24 +2 prevendita
- Ridotti per disabili, under 18, abbonati, Enti Convenzionati: € 22 +2 prevendita



    News Evento

    Leggi anche

    https://www.eventiesagre.it/Eventi_Musicali/21125196_Claudio+Baglioni.html

    Data ultimo aggiornamento pagina 2016-02-12 17:48:23
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.