sfondo endy
Settembre 2020
eventiesagre.it
Settembre 2020
Numero Evento: 21150548
Teatro Teatro
Ma Che Rivista
al Teatro Bolivar
Date:
Dal: 02/01/2016
Al: 03/01/2016
Dove:
Logo Comune
via Bartolomeo Caracciolo 30
Campania - Italia
Contatti
Telefono: 3395309129 - 0815442616
Fonte
Diego Macario
Evento Passato! Per aggiornamenti: segnalazione@eventiesagre.it
Scheda Evento
la bella epoque

Ma che rivista
al Teatro Bolivar

2 e 3 Gennaio 2016
Teatro Bolivar di Napoli, via Bartolomeo Caracciolo 30, Napoli (NA)

Ma Che Rivista - Napoli

La “NovArt Officine” presenta, nei giorni 02 e 03 Gennaio 2016 in programma in cartellone al teatro Bolivar di Napoli, via Bartolomeo Caracciolo 30, Napoli :

“Ma che’ Rivista!”

Lo spettacolo, che andrà in scena Sabato 2 e Domenica 3 Gennaio 2016 nasce dall'idea di Diego Macario di far rivivere la "Rivista" rispondendo all'esigenza del pubblico di divertirsi e di godere di una comicità intelligente e scevra da doppi sensi ormai usurati. Sposando appieno l'idea di Diego Macario, la “NovArt Officine” propone una rivisitazione del teatro di “Rivista”, portando in scena alcune esilaranti gag dell’ “Avanspettacolo”, nelle quali verrà reso omaggio ai grandi comici del passato che hanno segnato la storia e la cultura del genere teatrale, tra i quali: Erminio Macario, (interpretato da Diego Macario) ed i fratelli “Maggio”, grazie alla partecipazione di Dante ed Elena Maggio, figli del grande Beniamino, nipoti di Pupella Rosalia e Dante, eredi quindi di una lunga tradizione familiare; un connubio di due generazioni ben distinte, per posizione geografica, ma assolutamente non distanti in termini di comicità teatrale. In scena ci saranno inoltre l’attrice Barbara Bonaccorsi e l’attore Maurizio Rata, che rallegreranno e “spalleggeranno” le varie scenette comiche; lo spettacolo si avvale, inoltre, della partecipazione degli artisti del San Carlo: il Soprano Olga De Maio e il tenore Luca Lupoli, ulteriore elemento che renderà lo spettacolo unico nel suo genere. Come da tradizione, nella “Rivista” non mancheranno poi stacchetti musicali, canzonette, ballerine, e le coreografie avranno la firma di Marcella Martusciello. La musica, rigorosamente dal vivo, sarà affidata ai maestri: Biagio Terracciano, concertazione e pianoforte, Gianni Pignalosa al mandolino, Raffaele Marzano alla fisarmonica Arianna Morabito alle percussioni, il compositore Sergio De Simone presterà chitarra e voce alla messa in scena. Le musiche inedite sono state composte dal Maestro Sergio de Simone e scritte da Diego Macario, i testi sono a cura di Barbara Bonaccorsi e Diego Macario, mentre la regia è affidata a Gianni Villani, che cura la direzione artistica dell’intero spettacolo.

Regia: Gianni Villani
Con:
Diego Macario
Elena Maggio
Dante Maggio
Barbara Bonaccorsi
Maurizio Rata
Olga De Maio (soprano)
Luca Lupoli (tenore)

e
M° Biagio Terracciano (dir. Orch. E pianoforte)
M° Gianni Pignalosa (chitarra e mandolino)
M° Raffaele Marzano (Fisarmonica)
M° Arianna Morabito (Percussioni)
M° Sergio De Simone (Chitarra e voce)
Coreografie e corpo di ballo a cura di: Marcella Martusciello
Corpo di Ballo: Martina de Luca, Paola de Luca, Maria Pia Lucignano, Marcella Martusciello, Giulia Merone, Federica Taglialatela
Testi: Barbara Bonaccorsi e Diego Macario
Musiche: Biagio Terracciano e Sergio De Simone
Trucco: Anna Cuozzo
Costumi: Pina Bonfantini
Disegno luci: Marco De Cesare
Direttore di scena: Fabio Felsani
Photo: Paola Santoriello
Sponsor ufficiali: Mr Gelo Materdei; Detersfuso Materdei; Leonardo Immobiliare,pub birreria Herr daniel

(Evento su facebook www.facebook.com/events/737578996372631/ )

Per informazioni e prevendite: cel. 3395309129 - botteghino teatro 0815442616

mail: info@diegomacario.it

    bollicine nel chiostro


    News Evento

    Leggi anche


    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.