sfondo endy
Dicembre 2019
eventiesagre.it
Dicembre 2019
Numero Evento: 21139314
Teatro Teatro
Teatro Russolo
Stagione Teatrale 2019-2020
Date:
Dal: 09/01/2020
Al: 07/04/2020
Dove:
Logo Comune
Via Silvio Pellico
Veneto - Italia
Contatti
Tel.: 0421/ 270069
Fonte
Elena Toffoletto
Scheda Evento

Teatro Russolo

Stagione Teatrale 2019-2020

Da Giovedì 09 Gennaio a Martedì 07 Aprile 2020 -
Teatro Comunale Luigi Russolo - Via Silvio Pellico - Portogruaro (VE)

Teatro Russolo - Portogruaro

PROGRAMMA di GENNAIO

LA SKYLINE PRODUCTIONS E LA CONTRADA TEATRO STABILE DI TRIESTE
PRESENTANO

MONTAGNE RUSSE
Di:  Eric Assous
Regia: Marco Rampoldi
Con: Corrado Tedeschi e Martina Colombari

Giovedì 9 gennaio 2020 – ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Un uomo di cinquant’anni ed una donna  giovane ed attraente, si incontrano casualmente in un bar nel tardo pomeriggio. Approfittando della assenza della moglie partita per una vacanza, lui la invita nel suo appartamento ed  inizia a sedurla. Ad un tratto, però accade qualcosa che frena il corteggiamento aprendo la strada ad una serie di esilaranti e piccanti colpi di scena fino ad un inaspettato e toccante finale. Un intreccio dominato da raffinate e crudeli strategie da vivere come spettatori che guardano nella finestra del dirimpettaio. Ad interpretare il protagonista maschile, l’istrionico Corrado Tedeschi, affiancato, per la prima volta, dall’affascinante attrice e modella Martina Colombari per un botta e risposta a carte scoperte. Ma saranno veramente scoperte? Una divertente ed efficace commedia, quella proposta dal  regista, sceneggiatore e drammaturgo francese Eric Assous, che spingerà il pubblico ad interrogarsi profondamente sull’importanza dei legami famigliari e sul valore delle relazioni umane.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069- info@teatrorussolo.it

-----------------------------------------------

LA FONDAZIONE TEATRO RAGAZZI E GIOVANI ONLUS
PRESENTA

IN VIAGGIO CON IL PICCOLO PRINCIPE
Testo e regia:  Luigina Dagostino
Con: Claudio Dughera, Claudia Martore, Michele Puleio

Domenica 19 gennaio 2020 – ore 17.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Antoine De Saint- Exupéry, era un aviatore e un umanista: adorava volare e si interessava agli uomini. Per questo Il  Piccolo Principe, sua opera letteraria di certo più famosa è un romanzo di formazione che si legge una volta, poi un’altra e poi un’altra ancora. Perché ad ogni rilettura si scopre il tesoro d’un racconto che si rivolge direttamente al lettore con la leggera spensieratezza di chi deve ancora conoscere il mondo. È una storia semplice, ma intensa, dedicata tanto ai bambini quanto agli adulti affinchè non si scordino d’esser stati piccini. Èd è proprio da questa molteplice varietà di interpretazioni che nasce uno spettacolo ricco di situazioni poetiche, filosofiche, ironiche e divertenti. Un omaggio ad un “classico per l’infanzia” che incoraggia a mutar il nostro sguardo sulla realtà ed esorta a vedere con il cuore e  non fermarsi alle apparenze, perché “L’essenziale è invisibile agli occhi”.  

Orari: ore 17.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 4.00 a 6.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421- 270069- info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

------------------------------------------

LA SOCIETÀ PER ATTORI E LA GOLDENART PRODUCTION
presentano

IL NODO
di Johnna Adams
Traduzione: Vincenzo Manna e Edward Fortes
Regia: Serena Sinigaglia
Con: Ambra Angiolini e Ludovica Modugno

Venerdì 24 gennaio 2020, ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Un’aula di una scuola pubblica. Per un’insegnante di una classe quinta di Scuola Primaria è l’ora di ricevimento. Lei è tesa, ha la testa altrove, ed attende una chiamata che non giunge mai. Finalmente, inaspettatamente, si presenta la madre di un suo allievo. Alcuni giorni prima, infatti, suo figlio non solo è stato sospeso, ma è anche tornato a casa pieno di lividi e lei, come madre, vuole a tutti i costi capire il perché. È stato vittima di bullismo o è forse lui il primo aver molestato qualcuno? E la docente? L’ha forse trattato con asprezza? Scioglier questo nodo e cercar la verità̀ su quanto accaduto è la sua unica possibilità. Come se non bastasse, infatti, il ragazzo, conseguentemente all’evento, ha commesso qualcosa di tremendo, di irreparabile. E solo un durissimo incontro/scontro tra le due donne potrà̀ provare a  dar un senso al dolore, allo smarrimento e al reciproco, soffocante ed opprimente senso di colpa. Il Nodo, dunque, non è tanto un testo teatrale sul bullismo (il che, comunque, basterebbe a renderlo assolutamente attuale e necessario), quanto un confronto senza veli sulle cause più profonde che lo generano. Madre ed insegnante si sfidano come eroine tragiche e scelgono come campo di battaglia la classe e come tempo di guerra il colloquio che ha luogo tra le 14.45 e le 16.15. Un’ora e mezza di attacchi, difese, strategie, accordi stipulati ed immediatamente traditi, nella speranza di poter tornare a parlarsi con senso di responsabilità e rispetto. Un solo grido resta muto e lontano da quel drammatico concerto a due voci: quello del bambino.   

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, Portogruaro, (Venezia)

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e  mail per informazioni: 0421- 270069- info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it


PROGRAMMA di FEBBRAIO

LA HIGH BEAT - TOP AGENCY MUSIC
PRESENTA

TUTTO TEO
Con Teo Teocoli accompagnato dalla Doctor Beat Band

Mercoledì 5 febbraio 2020 - ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Un viaggio nel cabaret di qualità all’interno del quale Teo Teocoli ripercorre monologhi e aneddoti della sua vita, rievocando le gags più divertenti e le sue più celebri imitazioni: da Adriano Celentano a Felice Caccamo fino a giungere a Maurizio Costanzo, Cesare Maldini, Ray Charles e tanti altri. Uno spettacolo di puro divertimento, nel quale l’attore pugliese porta in scena il suo repertorio, senza basarsi su un copione strutturato ma affidandosi soltanto alle emozioni, all’improvvisazione e all’ispirazione del momento, in un vero e proprio omaggio all’arte della parola e alla sua carriera di showman.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro (Venezia)

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421- 270069- info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

--------------------------------------

LA RBR DANCE COMPANY ILLUSIONISTHEATRE
PRESENTA

INDACO E GLI ILLUSIONISTI DELLA DANZA
Coreografie:  Cristiano Fagioli e Alessandra Odoardi
Regia: Cristiano Fagioli e Gianluca Magnoni
Musiche: Virginio Zoccatelli e Diego Todesco

Venerdì 14 febbraio 2020 – ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

“In principio da un immenso oceano di buio  nacque un piccolo puntino color indaco la Madre Terra… Così inizia Indaco  lo spettacolo presentato dalla  RBR Dance Company,  diretta da Cristiano Fagioli e Cristina Ledri. Un progetto dedicato  alla Natura e all’Umanità che la custodisce e la abita.  Un capolavoro d’arte tersicorea  che accompagna il pubblico in un vortice di sensazioni ed evocazioni, illusioni e disincanti, sogni e visioni al confine tra realtà e fantasia   in una fluttuante plasticità di corpi, luci, suoni e colori per render omaggio al misterioso incontro tra l’uomo e la donna, vertice massimo  della divina Creazione. Un Io che si pone di fronte ad un Tu alla ricerca di quel reciproco anelito di completezza che dimora in ogni passione e desiderio di carne e spirito che anima l’intelletto ed i sensi.  Un cammino che culmina con la guerra e la pacifica riconciliazione in quel perenne gioco d’amore e morte che origina ogni nuova generazione.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia.

Biglietti: da 17.00 a 27.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421- 270069- info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

---------------------------------

LA COMPAGNIA NANDO E MAILA
PRESENTA

KALINKA
il circo russo come non l’avete mai visto
Regia: Luca Domenicali
Di e con Maila Sparapani e Ferdinando D’Andria

Domenica 16 febbraio 2020 – ore 17.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Uno spettacolo di circo teatro comico dove la musica dal vivo tesse una sottil trama con acrobazie e giocolerie. Nando e Maila costituiscono una coppia bene assortita che ha del felliniano: lui (Mascherpa) è uno sgangheratissimo impresario-presentatore-spalla, lei (Maila Zirovna) è una non meno pasticciona primadonna venuta-scappata-scacciata, vai a capire, dalla grande tradizione circense della Russia sovietica. I due protagonisti portano in scena una tenera carica ludica fatta di screzi, frecciate e scaramucce pervase di pura poesia. Duettando con contorsionismi esecutivi nel ballo d’un tango suonando una semplice fisarmonica ed un violino, oppur danzando e cantano una tarantella con una matrioska di tamburelli, i due artisti trasformano la pièce in un  coinvolgente omaggio all’arte circense.

Orari: ore 17.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 4.00 a 6.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.i

------------------------------------

IL NUOVO TEATRO DIRETTA DA MARCO BALSAMO
PRESENTA

DRACULA
Da: Bram Stoker, adattamento: Carla Cavalluzzi e Sergio Rubini
Regia: Sergio Rubini
Con: Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini e con Lorenzo Lavia, Roberto Salemi, Geno Diana,
Alice Bertini

Venerdì 21 febbraio 2020 - ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, 30026, Portogruaro, Venezia

Dracula non  è solo un sentiero che si snoda tra lupi che ululano, grandi banchi di foschia e croci ai bordi delle strade. È un cammino notturno verso l’ignoto, un viaggio interiore intrapreso dal giovane procuratore londinese Jonathan Harker, incaricato di recarsi in Transilvania per curar l’acquisto di un appartamento a Londra effettuato da un nobile del luogo. Il giovane avvocato certo non immagina la sciagura che lo attende, ma, appena la sua avventura avrà  inizio sarà avvolto da un’ atmosfera tetra ed oscura pervasa di terrore e scongiuri. Così avverrà ch’ancor prima di conoscere il Conte, egli s’ accosterà al cancello del Castello come chi è giunto nell’Ade e comprenderà d’ esser finito in una tomba. Ben presto, quella terribile e traumatica esperienza, diverrà per lui una tremenda ossessione ch’ inghiottirà nel suo baratro ogni sua certezza. Sarà Mina, la moglie del giovane,  colei che, per prima, pagherà, le conseguenze di quest’incubo. Soltanto leggendo il diario redatto dal giovane durante il soggiorno-prigionia al Castello, infatti, la donna  verrà a scoprire  l’origine di quell’orrenda mania che si è impossessata del suo cuore. Una fissazione che, come un morboso contagio, finirà inevitabilmente per consumare anche lei. E quando il chiaror della luna come una lama  ferirà lo sguardo, l’inesorabile  battito d’una pendola segnerà il tempo del non ritorno, uno scricchiolio precederà una caduta ed un pesante silenzio l’arrivo della bestia che azzanna e uccide. Un mondo irrimediabilmente  malato di tenebra da cui sarà davvero difficile uscir vivi. Perch’ il mistero di Dracula trova dimora in ciascuno di noi.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069- info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it


PROGRAMMA di MARZO

PIERFRANCESCO PISANI E ISABELLA BORETTINI PER INFINITO TEATRO E ARGOT PRODUZIONI
PRESENTANO

SOUVENIR
La fantasiosa vita di Florence Foster Jenkins di Stephen Temperley

Traduzione e adattamento: Edoardo Erba
Regia: Roberto Tarasco
Con: Francesca Reggiani, Claudio Bigagli e Francesco Leineri

Giovedì 5 marzo 2020 – ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Non è importante che  l’arte corrisponda o meno ai rigidi canoni classici. Se sincera, la passione può trasformar in capolavoro anche una disastrosa esibizione. Questo è ciò che accade a Florence Foster Jenkins, una ricca signora dell’alta società newyorkese, che pur mancando completamente di doti canore, e di senso del ritmo, anima un circolo d’ amanti di bel canto, e nel 1944, nel pieno del secondo conflitto mondiale, si esibisce al Carnegie Hall, la più importante sala da concerto classica di New York, riscuotendo uno strepitoso successo di pubblico e critica.  Alla sua curiosa vicenda si ispira il film biografico Florence, diretto da Stephen Frears nel 2016 e interpretato da Meyl Streep, Hugh Grant e Simon Helberg, che ha raccolto svariati riconoscimenti e nomination agli Oscar e ai Golden Globe.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

-------------------------------------

IL TEATRO DEL PICCIONE
PRESENTA

ESCARGOT
L’eterna bellezza delle piccole cose

Di e con: Danila Barone
Regia: Antonio Panella

Domenica 8 marzo 2020 – ore 17.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Casa è il luogo sicuro, la tana, il focolare, il punto fermo da cui partire e a cui ritornare. E’ l’archetipo dello stare, del costruire. Ma se la casa è una chiocciola, se il punto fermo è in continuo movimento allora lo stare ed il muoversi s’ intrecciano e si sovrappongono per dar vita, ritmo, spazio, al paradosso del movimento stanziale. La forma è quella della spirale, che incarna perfettamente il bisogno di mutamento costante, di ricerca e di scoperta. Il ritmo è quello lento e costante, che s’ impone alla frenesia del mondo civile ma al tempo stesso si adatta alle regole del ritmo naturale. Lo spazio è quello possibile, quello che segue i limiti ed i confini delle proprie risorse, energie e necessità. Si arriva fin dove si vuole e si può. Una chiocciola -una Escargot- una creatura di genere, età e provenienza indefinita, si aggira con andamento costante e leggero. Porta con sé una casa-bagaglio. Nel suo viaggiare, nel suo migrare, nel suo attraversare le stagioni incontra mondi, luoghi, persone. Serba tutto nel suo guscio di memoria ed ogni cosa regala in un incontro che divien racconto, lasciando dietro di sé il segno del suo esserci. Senza fretta e con stupita meraviglia.

IMPORTANTE! MODALITÁ DI FRUIZIONE DELLO SPETTACOLO

Questo spettacolo rientra nella rassegna Primi passi a Teatro ed è è dedicato ai bambini da 0 a 3 anni, in base alle età di volta in volta consigliate nel libretto. L’evento prevede che il pubblico, in numero limitato, sia seduto sul palcoscenico (su moquette e cuscini) e ogni bambino potrà esser accompagnato da un solo adulto. Eventuali accompagnatori aggiuntivi  (genitori, fratelli maggiori, nonni, parenti, …) potranno acquistare il biglietto e accomodarsi nelle prime file della Platea. Non sarà possibile accedere al palcoscenico con carrozzine e passeggini. Questi ultimi dovranno essere lasciati nel Foyer o nel Foyer della Magnolia in custodia al personale del Teatro. Per ulteriori chiarimenti contattare la biglietteria del teatro al numero 0421-270069.

Orari: ore 17.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 4.00 a 6.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

-----------------------------------

LA LIGHT CAN DANCE - TANGO ROUGE COMPANY
PRESENTA

NOCHES DE BUENOS AIRES
Coreografie: Neri Piliu e Yanina Quinones
Orchestra: dal vivo Tango Spleen Orquestra

Martedì 10 marzo 2020 – ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Straordinaria danza nata dalla polvere delle strade, il tango,  irrompe, con passione e sensualità, nei giochi dei bambini, per poi stravolger le dinamiche di seduzion degli adulti e mutar in una danza che, pur popolando l'Olimpo delle arti, mai abbandona la spensierata dimension del divertimento. Questa è la sintesi dello spettacolo Noches De Buenos Aires nel quale una delicata e naturale teatralità fa da sfondo all’ esibizion di otto ballerini per dar vita ad un racconto di crescita del tango, nel tango e per il tango.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 17.00 a 27.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

------------------------------------------------

IL TEATRO STABILE DI TORINO – TEATRO NAZIONALE
PRESENTA

ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI
di Carlo Goldoni
Regia: Valerio Binasco
Con: Natalino Balasso, Fabrizio Contri, Matteo Cremon, Michele Di Mauro, Lucio De Francesco, Elena Gigliotti, Carolina Leporatti, Gianmaria Martini, Elisabetta Mazzullo, Ivan Zerbinati

Venerdì 20 marzo 2020, ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro Venezia

La celeberrima pièce goldoniana del 1745 rivive in quest’ originalissima rilettura proposta dal regista Valerio Binasco che sceglie la strada della Commedia all’italiana cinematografica, dove si ride ma con un fondo amaro, rispettando, così, in modo pieno e reale, l’intento dello stesso Goldoni, il quale, sottolinea come la commedia sia  stata inventata “per corregger i vizi e metter in ridicolo i cattivi costumi”. Nella nuova regia scompaion completamente i lazzi, le maschere e le acrobazie proprie della Commedia dell’Arte e Natalino Balasso porta in scena un Arlecchino profondamente tragico e, per questo, totalmente umano. A lui che tenta di sbarcar il lunario per metter insieme il pranzo con la cena nulla è concesso e, perciò, egli cerca di arraffazzonarsi come può con furberie, ingenuità e clamorosi errori. E se, a conclusion della vicenda, per gli altri personaggi, tutto si ricomporrà nella gioia e per la gioia, così di certo non sarà, per quel servo povero e sfortunato, vittima di quella tanto ingegnosa quanto perfida macchina teatrale  fatta d’ equivoci, amori contrastati e interessi venali, caratteristici d’un  ambiente borghese gretto e votato, solo e soltanto, al puro guadagno. E la sua infausta sorte non verrà impressa sulle colorate pezze del suo vestito, ma sulla sua schiena segnata a forza di cinghiate.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro Venezia

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@tearorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

------------------------------------

L’ENTE TEATRO CRONACA VESUVIOTEATRO
PRESENTA

MISERIA E NOBILTÀ
di Eduardo Scarpetta
Adattamento a cura di:  Lello Arena e Luciano Melchionna
Regia:  Luciano Melchionna
Con: Lello Arena, Maria Bolignano e Giorgia Trasselli

Martedì 31 marzo 2020 - ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo Portogruaro Venezia

Eugenio, figlio di un marchese, è innamorato di Gemma, priva di “sangue blu” anche se figlia di un cuoco arricchito.   Il marchese,  padre del giovane ostacola il matrimonio tra i due proprio a causa delle umili origini della ragazza. Il ragazzo chiede aiuto a Felice Sciosciammocca ed insieme ad altri spiantati, escogitano un piano perfetto: finger d’esser  parenti nobili della ragazza affinch’ il suocero si convinca a conceder la sua mano ...  Sotterranei, seminterrati nei quali alligna una miseria materiale e spirituale nella quale prolificano e lottano per la sopravvivenza uomini e donne perennemente digiuni non solo di quel cibo che cura il corpo, ma anche di quello che arricchisce l’anima. Questa è Miseria e nobiltà, la tragicommedia, profondamente attale, di Eduardo Scarpetta dove i poveri sono sempre più poveri e i ricchi, nella loro sconfinata miseria interiore, sempre più ricchi. Dove la povertà si evidenzia nell’incapacità di emozionarsi davanti a un’opera d’arte. Dove, in una struggente allegoria, il cibo è gettato dall’alto come pastone per animali. Dove, da lontano giunge l’eco degl’ ultimi della terra e color che cercan salvezza e son considerati rifiuti. Perché, secondo quel perfetto ecosistema, non può esister nobiltà  senza miseria e viceversa, così come il palazzo signorile, affrescato e assolato, non starebbe in piedi senza le sue fondamenta buie, umide e scrostate, senza quello scantinato/discarica, mai finito e mai decorato, dove indefiniti ratti grigi, trasformati in cani o gatti, presto sgomiteranno per salir la lunga ed agognata scala che porta al sole. Personaggi senza volto né identità che trascinano i loro corpi come fantasmi affamati di vita. Ombre potenti  costantemente sospese tra la miseria del presente e la nobiltà della tradizione, intesa come monito di qualità e giusto equilibrio. Dunque, stando così le cose, a noi non resta che ridere attendendo con pazienza e trepidazion ch’ il miracol teatrale possa  manifestarsi in tutta la sua gloriosa bellezza, illuminando, una volta per tutte quelle anguste cantine marce di secoli e d’ingiustizia.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro. Venezia

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069- info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it


PROGRAMMA di APRILE

PANTARHEI PASSIONI CHE PRENDONO FORMA
PRESENTA

A GATTONI CON MOZART
Con Lisa Pizzamiglio e Federica Tavano, violoncelli

Domenica 5 aprile 2020 – ore 17.00
Teatro Comunale Luigi Russolo, Portogruaro, Venezia

Un concerto interattivo per dimostrare il valore della musica classica nel percorso di crescita delle  giovani generazioni per comprendere la fondamentale importanza di una partecipazione attiva e fruttuosa ai concerti. Le violoncelliste guideranno i piccoli spettatori nel mondo delle sette note eseguendo alcuni tra i brani più significativi del repertorio settecentesco e dello stile barocco in compagnia di autori come Vivaldi, Bach, Mozart e Beethoven, perché, per dirla con le parole del compositore ungherese Zoltan Kodaly, “La Musica contribuisce a sviluppare la personalità del bambino.  Lo abitua a concentrarsi, a fare silenzio; lo stimola ad acquisire sicurezza in se stesso, a superare le proprie inibizioni, a raggiungere l’autodisciplina.” (www.pantarheivicenza.com passioni che prendono forma).

IMPORTANTE! MODALITÁ DI FRUIZIONE DELLO SPETTACOLO

Questo spettacolo rientra nella rassegna Primi passi a Teatro dedicata ai bambini da 0 a 3 anni, in base alle età consigliate sul libretto.  Lo spettacolo prevede che il pubblico in numero limitato, sia seduto direttamente sul palcoscenico (su moquette e cuscini) e ogni bambino potrà essere accompagnato da un solo adulto. Eventuali accompagnatori aggiuntivi (altro genitore fratelli maggiori, nonni, parenti, …) potranno acquistare il biglietto e accomodarsi nelle prime file della Platea. Non sarà possibile accedere al palcoscenico con carrozzine e passeggini. Questi ultimi dovranno essere lasciati nel Foyer o nel Foyer della Magnolia  sotto la custodia del personale del teatro. Per ulteriori chiarimenti contattare la biglietteria del teatro al numero 0421-270069.

Orari: ore 17.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 4.00 a 6.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it

---------------------------------

ARCA AZZURRA PRODUZIONI
PRESENTA

CHI È DI SCENA
Scritto e diretto da Alessandro Benvenuti
Con: Alessandro Benvenuti, Paolo Cioni e Maria Vittoria Argenti

Martedì 7 aprile 2020 – ore 21.00
Teatro Comunale Luigi Russolo,  Portogruaro, Venezia

Il protagonista dello spettacolo è un uomo di teatro che viene rintracciato da un fan e accetta di essere intervistato in casa sua. Seduto su una poltrona di fronte al suo interlocutore e ad una videocamera compatta dovrà spiegare i motivi della sua lunga assenza dalle scene. Ecco allora che tra l’attore e l’aspirante giornalista inizia un falso confronto in quanto ognuno recita una parte perseguendo un suo scopo, mentre sul fondo d’un essenzial scenografia, una donna misteriosa, sembra dormire su uno sdraio imbottito mostrando la schiena nuda ed assistendo, come un inquietante convitato di pietra, a quanto accade in quel momento.  Chi è di scena di Alessandro Benvenuti si configura com’ un gioco di apparenze e suspance che prende forma e sostanza in un’atmosfera tinta di giallo con sfumature thriller e par fatto apposta per lasciar di stucco lo spettatore, delineando caratteri mai chiaramente definiti sempre sospesi tra il pirandelliano ed il michelangiolesco. Dalle relazioni tra i diversi personaggi che compongon l’agone scenico nasceran interessanti  riflessioni sull’esistenza, l’amore e la morte che condurran lo spettacolo verso un finale del tutto inaspettato per una drammaturgia che si sviluppa a più livelli traendo in inganno non soltanto i personaggi stessi ma anche il pubblico. Il tutto sarà accompagnato da un linguaggio contemporaneo, ironico, forte ed assolutamente cinico, perfettamente adatto ad una comicità tanto feroce quanto istintiva   che mira a cercar la cruda verità in merito ad ogni fenomeno sociale affrontato per un magistral esperimento di metateatro.

Orari: ore 21.00
Luogo: Teatro Comunale Luigi Russolo, Piazzetta Marconi, Via Silvio Pellico, 30026, Portogruaro, Venezia

Biglietti: da 19.00 a 29.00 euro

Telefono e mail per informazioni: 0421/270069 – info@teatrorussolo.it
Sito internet: www.teatrorussolo.it



    News Evento

    Leggi anche


    Data ultimo aggiornamento pagina 2019-10-28 14:20:54
    Inserito da Michela Gesualdi
    Diniego di responsabilià: le notizie riportate in questa pagina sono state fornite da Enti Pubblici e Privati e, organizzazione eventi e sagre, fiere. Suggeriamo di verificare date, orari e programmi che potrebbero variare, contattando le organizzazioni o visitando il sito ufficiale dell'evento.
    artisticamente-2018-desk-728x90